Quale macchina scegliere per l'appartamento

  • Cablaggio

L'interruttore di circuito (AB) è un dispositivo di commutazione in grado di condurre correnti nello stato normale di un circuito elettrico e di scollegarsi quando la corrente supera i valori specificati, proteggendo il cablaggio dal sovraccarico. Alla domanda su come scegliere una macchina, vieni subito dopo il cablaggio per un appartamento o una casa.

Tipi di interruttori per l'appartamento e la casa

Affinché i fili rimangano intatti, la corrente di risposta deve essere inferiore del 10-15% ai valori massimi consentiti. La sezione trasversale dei fili deve essere selezionata quando si calcolano i carichi previsti.

Se il carico aumenta, la sostituzione dell'interruttore con uno più potente dovrebbe essere eseguita simultaneamente con l'installazione di fili di grandi sezioni, altrimenti il ​​cavo non resisterà al calore e si brucerà. Pertanto, la soglia di funzionamento della macchina deve essere inferiore alla corrente massima consentita del cablaggio e superiore alla corrente di carico.

struttura

Per un appartamento o una casa vengono solitamente utilizzate macchine automatiche della serie VA, che contengono due tipi di protezione: elettromagnetica e termica.

L'elemento principale della protezione termica è una piastra bimetallica attraverso cui scorre la corrente. Quando diventa più alto del nominale, c'è un riscaldamento e una flessione della piastra, che spinge l'interruttore fuori dalla macchina. Dopo che si raffredda e la corrente nel circuito diventa di nuovo normale, l'interruttore di circuito può essere nuovamente collegato manualmente.

Dispositivo interno dell'interruttore automatico

La protezione elettromagnetica viene attivata da sovracorrenti di cortocircuito che fluiscono attraverso la bobina di rilascio, causando il movimento di un nucleo mobile all'interno di esso, che attiva il meccanismo di scatto. Di conseguenza, i contatti di potenza sono aperti e la linea è diseccitata.

Quando i contatti di potenza si aprono, si genera un arco potente che causa la loro distruzione. La figura seguente mostra la formazione di un arco e il suo spegnimento quando i contatti si aprono. La sequenza di azioni è numerata da 1 a 6. Man mano che i contatti si aprono, l'arco aumenta (mostrato in rosso e giallo). Alla fine della sua azione è limitato alla camera d'arco situata al di sotto, composta da piastre metalliche parallele. Nella camera, l'arco è diviso in parti che cadono sui piatti, si raffreddano e la sua azione cessa.

Il processo di estinzione dell'arco quando si spegne la macchina

La macchina fornisce anche un modo meccanico per accenderlo e spegnerlo manualmente. Le caratteristiche principali sono le proprietà degli scarichi elettromagnetici e termici, che sono contemporaneamente caratteristiche della macchina. Sono indicati sul suo caso e posizionati prima del valore dell'attuale valutazione.

Pertanto, gli interruttori differiscono tra loro nelle loro caratteristiche, che rappresentano la dipendenza dell'operazione e il tempo di intervento sull'entità della corrente di carico. Tutte le caratteristiche sono contate in relazione alla corrente nominale - il valore, al di sopra del quale il circuito è disconnesso. Se una corrente a flusso continuo non supera la corrente nominale, la disconnessione non deve essere effettuata.

Caratteristiche AB

  1. MA - nessun rilascio di calore. Se un relè di corrente è collegato al carico di un tipo di motore elettrico, è necessario solo un interruttore automatico con funzione di protezione da cortocircuito.
  2. A - Funzionamento dello sganciatore termico quando la corrente nominale è 1,3 volte superiore. Qui il tempo di spegnimento può essere ritardato fino a 1 ora. Lo scatto in corso è configurato per disconnettersi quando il valore nominale viene superato di 2 volte ad una velocità di 0,05 secondi. Se in questo caso il solenoide non ha tempo di lavorare, interviene la protezione termica, che spegne il circuito in 20-30 secondi. Con la caratteristica A, gli automi sono installati per circuiti contenenti parti di semiconduttori che non funzionano a piccoli picchi di corrente. Per i dispositivi elettronici vengono utilizzati anche gli automi Z, in cui l'operazione si verifica quando la corrente supera il doppio.
  3. B - l'elettromagnete viene attivato quando la corrente aumenta di 3 volte rispetto a quella nominale in 0,015 s, e lo scarico termico - dopo 4-5 s. Gli automi con caratteristica B sono utilizzati in reti con piccole correnti di avviamento, ad esempio l'illuminazione.
  4. C è la caratteristica più comune quando l'operazione di entrambe le protezioni avviene con un aumento quintuplo della corrente nominale. Nei quadri elettrici domestici sono installate tali macchine, consentendo alle correnti moderate di avviare l'attrezzatura.

Nell'industria vengono utilizzati gli automatismi D e K, progettati per carichi con grandi correnti di avviamento. Se per una casa privata si utilizzano potenti motori elettrici o una caldaia elettrica, potrebbe essere necessario un apparecchio di marca D.

selezione

  1. Corrente nominale Il superamento provocherà una protezione da sovraccarico. Raccogliere correttamente la corrente può essere sulla sezione trasversale del cablaggio, che è incorporato nella macchina. Innanzitutto viene rilevata la corrente massima ammissibile dei fili e il valore nominale dell'automa viene ridotto del 10-15%, portando quindi alla serie standard. La bobina ronza quando viene superato il carico. Questo può essere controllato riducendolo. Se la corrente è normale e la macchina ronza, non c'è pericolo.
  2. Corrente di sgancio La corrente nominale viene selezionata in base al carico. Per l'elettronica, è selezionata una classe di commutazione di tipo A o Z, per l'illuminazione - B, per una caldaia di riscaldamento - C e un potente motore elettrico di una macchina con una grande corrente di avviamento - D. In questo caso, tutte le apparecchiature elettriche sono protette in modo affidabile e le macchine non funzioneranno a causa dell'avviamento del motore o lavorare saldatrice.
  3. Selettività. Le valutazioni correnti degli automati sono selezionate in base al carico di ciascuna linea. L'ingresso principale non deve superare il carico totale massimo consentito sul cavo di ingresso. In base alla corrente nominale, i dispositivi vengono principalmente scelti come segue: l'interruttore principale è 40 A, la stufa elettrica è 32 A, i potenti apparecchi elettrici sono 25 A, l'illuminazione è 10 A, le prese sono 16 A. L'approccio generale è mostrato qui, ma il circuito potrebbe differire. Se il dispositivo elettrico è necessario per 25 A e il collegamento avviene tramite una presa, deve essere abbinato alla stessa potenza.

Schema di cablaggio per il cablaggio automatico di un appartamento standard

La figura sopra mostra uno schema di connessione comune per gli automi di un appartamento ordinario. Davanti al contatore è installato l'ingresso bipolare principale, quindi è collegato l'RCD di protezione antincendio (da sinistra a destra), seguito dal cablaggio verso i consumatori con macchine unipolari. Il rosso è la fase, il blu è zero e il marrone è macinato. Pneumatici di filo e terra zero sono collegati separatamente.

Sulle macchine unipolari, assicurarsi di collegare un filo di fase, non un neutro.

  1. Il numero di poli. Per l'ingresso trifase principale, viene selezionato un automa con quattro poli, e per una rete monofase, con due poli. Elettrodomestici e apparecchi di illuminazione adatti ad un interruttore unipolare, e per un motore elettrico trifase o una caldaia elettrica necessiteranno di un interruttore automatico tripolare.
  2. Produttore. Poiché l'uso di un interruttore automatico è legato alla sicurezza, selezionare i prodotti di aziende note. I parametri non sempre dichiarati sono uguali in effetti. I dispositivi di acquisto dovrebbero essere in negozi specializzati, dove hanno la documentazione. I principali produttori non vendono prodotti difettosi. Persino i falsi di tali dispositivi possono essere di qualità normale.

Automatici con diverso numero di poli

I dispositivi sono calcolati per un certo numero di operazioni. Non è consigliabile utilizzarli come interruttori di carico. Il meccanismo si consuma rapidamente e i contatti si bruciano. Secondo le regole, il carico viene commutato utilizzando relè o contattori (starter magnetici).

È importante scegliere il giusto numero di macchine. Di solito, viene installata una casella di immissione automatica e quindi per il cablaggio di prese, linee di illuminazione e separatamente per ciascun consumatore potente (se non dispone di una propria protezione integrata).

Diversi automi dei produttori si differenziano tra loro nei metodi di fissaggio e di collegamento dei conduttori. Pertanto, si consiglia di sostituire i dispositivi con quelli simili a quelli nella dashboard.

marcatura

La figura seguente mostra le macchine di diverse aziende leader. Il numero (1) indica la corrente nominale in ampere. La lettera a sinistra riflette le caratteristiche del rilascio elettromagnetico. La figura mostra la classe C, la più comune.

La figura (2) mostra a quale corrente di cortocircuito in ampere lo spegnimento automatico. Quando i contatti divergono, si genera un arco elettrico che deve essere spento. La macchina funziona anche con elevate correnti di cortocircuito, ma l'arco potrebbe essere troppo potente. La capacità di rottura riflette la capacità della macchina di ripagarla. La figura mostra una capacità di interruzione relativamente piccola - 4.500 A e 6.000 A. È tipica per il patrimonio abitativo, ma nei nuovi edifici ci possono essere 10.000 A, dove sono installate ampie sezioni di riser agli ingressi.

La figura (3) riflette la classe di limitazione di corrente - il tempo di risposta alla corrente di cortocircuito (1/3 del semiperiodo di fase). Questa classe è usata quasi ovunque, è preferita a causa della sua alta velocità. Esiste anche la classe 2, ma tali automi funzionano in un secondo momento (1/2 mezzo periodo).

Macchine per la casa. video

Il video offre una panoramica delle macchine domestiche.

Avendo capito l'etichettatura, puoi selezionare correttamente l'interruttore desiderato per il tuo appartamento o casa. Le caratteristiche della macchina dipendono direttamente dalla sezione trasversale del cablaggio e dal tipo di carico collegato. Il loro uso come interruttori di dispositivi riduce notevolmente il periodo di funzionamento. In caso di correnti di cortocircuito, lo sgancio elettromagnetico scatta e durante i sovraccarichi a lungo termine - protezione termica.

Come scegliere il giusto interruttore

Gli interruttori automatici sono necessari per proteggere il cablaggio da sovraccarico e cortocircuito (in breve). In caso di emergenza nella rete elettrica, la sovracorrente può passare attraverso la casa, nel qual caso l'isolamento del cavo si scioglierà all'istante, e il cablaggio stesso brillerà come luci Bengal.

È chiaro che il risultato può essere molto deplorevole. Al fine di evitare situazioni spiacevoli, è assolutamente necessario un interruttore automatico nel quadro elettrico (o preferibilmente più in una volta). Cercheremo di dirti come scegliere una macchina automatica per la sezione trasversale del cavo, la corrente e altre caratteristiche tecniche in questo articolo.

Quindi, selezionando l'interruttore automatico per la casa, è necessario prestare attenzione ai suoi parametri di base.

Corrente di cortocircuito

Per selezionare un interruttore automatico per un tale indicatore come una corrente di cortocircuito, è necessario tenere conto di una condizione importante: le regole dell'EIR proibiscono l'uso di interruttori automatici con la capacità di interruzione più elevata inferiore a 6 kA. Oggi sul mercato puoi trovare dispositivi con denominazioni di 3; 4,5; 6 e 10 kA. Quindi, se il tuo alloggio si trova nelle immediate vicinanze della sottostazione del trasformatore, vale la pena acquistare una mitragliatrice da 10 kA. In altri casi, sarà sufficiente utilizzare una slot machine da 6 kA.

Corrente di funzionamento (nominale)

La corrente nominale è un criterio altrettanto importante nella scelta di un interruttore per una casa. Questo indicatore indica il valore della corrente, al di sopra del quale verrà scollegato un circuito elettrico. Selezionando il valore appropriato (10, 16, 32, 40A, ecc.), È necessario prestare attenzione a due indicatori principali: la potenza dei consumatori di elettricità in casa e la sezione trasversale del cavo di cablaggio. La corrente operativa della macchina dipenderà direttamente dalla corrente più grande che può passare attraverso il cablaggio.

In questo caso, dovresti prima scoprire la sezione del cavo nella stanza e solo dopo, usando le tabelle speciali, selezionare l'interruttore di circuito appropriato.

Tabella per il calcolo della sezione trasversale del cavo richiesta

Corrente di sgancio

Insieme alla corrente nominale dell'interruttore, è necessario scegliere il suo valore nominale in base alla corrente di intervento. Durante l'accensione di dispositivi particolarmente potenti, la corrente di avviamento può superare la corrente nominale di 12 volte. Ecco perché, affinché l'AV non funzioni prendendo la connessione elettrica per un cortocircuito, dovresti selezionare correttamente la classe dell'interruttore. Per uso domestico, vengono utilizzate le classi D, C e B. Per un appartamento o una casa in cui è presente una stufa a gas, è meglio scegliere un apparecchio di classe B.

selettività

Il concetto di selettività - disabilitando solo una certa area in caso di emergenza. Tuttavia, altri siti funzioneranno. In questo caso, è necessario capire un po 'la catena logica e raccogliere i valori di AB in base alla linea di servizio. Nella parte superiore del cablaggio di derivazione deve essere presente un ingresso AB, il cui valore nominale deve essere inferiore o uguale al valore del carico massimo consentito sul cablaggio, in base alla sezione del cavo.

La corrente di funzionamento del dispositivo di commutazione di ingresso deve essere superiore al valore della corrente nominale di tutti gli automati a valle nel quadro elettrico. Per un appartamento o una casa privata, i dispositivi con i seguenti valori saranno ottimali: input - 40A, fornello elettrico - 32A, illuminazione - 10A, prese - 16A, apparecchi elettrici fino a 5kW - 25A. Scegliendo una tale opzione di assemblaggio per il quadro di distribuzione, si otterrà la condizione necessaria per la selettività.

Numero di poli

Il numero di poli è un altro importante criterio per selezionare AB. Con lui, di solito, c'è la minima difficoltà. Pertanto, per una rete convenzionale a 220 volt monofase, è necessario installare un interruttore bipolare monofase all'ingresso. Su apparecchi e illuminazione collegati separatamente, è necessario installare un AB unipolare adatto. Se nel vostro appartamento o casa c'è una rete elettrica trifase, è necessario acquistare un dispositivo di commutazione a quattro poli.

fabbricante

È molto importante scegliere correttamente il produttore degli interruttori automatici. Altrimenti, rischi di acquisire un falso. In tali dispositivi, le caratteristiche dichiarate molto spesso non corrispondono ai parametri reali degli automi. Pertanto vale la pena acquistare dispositivi di commutazione esclusivamente da società di fiducia.

Errori non validi quando si sceglie una macchina

Ci sono alcuni errori importanti che puoi fare quando scegli un interruttore. In caso di scelta errata delle automazioni protettive, durante l'accensione degli elettrodomestici si può osservare un innesco AB. Inoltre, la vita utile sarà inferiore a quella dichiarata, ma la cosa peggiore - non può resistere al cablaggio.

Per evitare tali problemi, considerare gli errori più comuni quando si sceglie un interruttore per la casa:

  1. Dobbiamo prima concentrarci sul cablaggio elettrico in casa e non sul potere degli elettrodomestici. Quindi, se si ottiene un dispositivo 32A per proteggere una caldaia elettrica, e la sezione del cavo sopporta solo la corrente di 16A, il cablaggio non reggerà e si scioglierà. Se è necessario scegliere un dispositivo potente per la protezione, quindi, prima di tutto, sarà necessario sostituire il cablaggio nella custodia con uno più potente.
  2. Durante il calcolo dell'AB nominale per la corrente nominale, si ottiene molto spesso il valore medio, ad esempio 13,6 A (non 16A e non 10A). In questo caso, è necessario dare la preferenza a un indicatore più grande solo quando si è sicuri che il cablaggio sia in grado di sopportare un carico corrente di 16 A.
  3. Per il garage e il cottage, vale la pena scegliere AB con maggiore potenza, dal momento che è possibile utilizzare potenti pompe a molla, motori asincroni, saldatrici, ecc. È necessario prevedere la connessione di consumatori molto potenti al fine di non spendere soldi in futuro per l'acquisto di un dispositivo di commutazione più potente. Di solito, una macchina da 40 A è sufficiente per tali esigenze.
  4. Si consiglia di acquistare il dispositivo da una società fidata. In questo caso, la possibilità di incoerenza può essere ridotta a zero.
  5. È necessario dare la preferenza solo ai negozi specializzati e, meglio, ai distributori ufficiali. Non hanno falsi e il costo delle merci dal fornitore diretto, più spesso, è inferiore a quello dell'intermediario.

Top Breakers

Quando arriva il momento di scegliere un interruttore per la casa, molte persone iniziano ad avere molte domande serie. Dopotutto, si vuole sempre scegliere un dispositivo affidabile con mezzi ragionevoli. Di norma, molte persone prestano attenzione alle caratteristiche tecniche, ma questo è il primo errore significativo. Gli interruttori automatici dovrebbero essere scelti solo guardando il loro produttore, perché la qualità e la sicurezza dipendono da questo. Pertanto, in questo articolo abbiamo deciso di raccontare in dettaglio quali produttori di interruttori automatici sono i migliori.

E i migliori produttori di chi? Certo, europeo...

Interruttori automatici dei migliori produttori europei

Ora ci sono dozzine di produttori diversi sul mercato, ma chi ha interruttori di qualità è una domanda seria. Il business moderno si basa sul principio quando vuoi guadagnare più denaro possibile, quindi la qualità in molte situazioni passa in secondo piano. Pertanto, abbiamo deciso di fare una valutazione dei migliori produttori sulla base dell'esperienza di molti elettricisti e recensioni dalla rete.

Produttori europei

Di norma, i migliori produttori europei di interruttori di circuito sono elencati di seguito:

  1. ABB è un produttore europeo con una vasta esperienza. Durante la produzione vengono utilizzate tecnologie di alta qualità, design unici e molti anni di esperienza. I prodotti di questa azienda dureranno a lungo, creando sicurezza. Tuttavia, tali macchine dovranno pagare un sacco di soldi, ma in molte situazioni vanno in secondo piano, perché l'elettricità è una questione seria. Raccomandiamo vivamente di acquistare macchine da questa azienda.
  2. Lergrand. Il produttore francese, la qualità, l'affidabilità - è tutto su questo prodotto. Può essere trovato sugli scaffali di quasi tutti i negozi del nostro territorio, anche gli elettricisti restano entusiasti del loro utilizzo. Tuttavia, il costo morde anche.
  3. General Electric è un produttore americano che offre macchine di alta qualità. I prodotti sono apprezzati in tutto il mondo, ovviamente, il costo è elevato, ma è pienamente giustificato. Tuttavia, i prodotti dell'azienda americana non possono essere trovati solo nei negozi di piccole dimensioni, quindi lo mettiamo al terzo posto.
  4. Siemens è un noto produttore che ha ricevuto il nome a causa del rilascio di telefoni cellulari. Tuttavia, anche le loro macchine sono considerate affidabili e molto richieste. Pro: questo è un prezzo basso. Ma la qualità è leggermente aumentata, perché i primi tre posti non possono essere messi in discussione.
  5. Moeller è un produttore tedesco, quindi non ci dovrebbero essere domande sulla qualità. Le macchine sono incluse in modo sicuro tra le prime cinque al mondo e sono considerate popolari. Trovare interruttori di questo produttore non è affatto difficile, quindi possono essere visti spesso installati nelle case.

Produttori nazionali

Durante la nostra attività, stiamo cercando di utilizzare interruttori di circuito di produttori europei, perché è facile lavorare con loro, sono di alta qualità e dopo averli installati, i nostri clienti non hanno domande. Tuttavia, hanno tutti un inconveniente: si tratta di un costo elevato, quindi è possibile chiamare alcuni produttori piuttosto buoni della Russia, che possono anche essere acquistati in modo sicuro:

  • KEAZ - Russia. Qualità e costo su un unico livello. Di norma, tali macchine servono per diversi anni, quindi devono essere cambiate. Il produttore offre una garanzia di due anni, ma chi la utilizzerà?
  • IEK - Russia. Le controversie a spese di questo produttore continuano a non diminuire. Ma, come ha dimostrato la pratica, il 50% del bene e il cattivo sono qui come fortunati. Di norma, abbattono rapidamente il caso o iniziano a buttare fuori l'elettricità alle prime gocce della rete. Il loro unico vantaggio è un prezzo molto basso. Ma vale la pena acquistarli solo con questo criterio, perché il rischio è abbastanza alto?
  • DEKraft. Inoltre, una compagnia russa apparsa di recente. I suoi prodotti soddisfano gli standard internazionali, ma la qualità rimane molte domande. I prodotti di questa azienda non hanno ancora guadagnato la fiducia, quindi non siamo riusciti a metterlo nella posizione di cui sopra. Se hai esperienza nell'utilizzarlo, discutiamo nei commenti.

Fai attenzione! Ora nel nostro territorio ci sono gli interruttori EKF cinesi. I loro prodotti meritano attenzione, perché viene fornita una garanzia di qualità quinquennale. Ma non siamo stati in grado di trovare esempi normali del loro utilizzo, ma siamo fiduciosi che questo produttore merita rispetto per se stesso.

A chi alloggiare

Produttori adeguati di interruttori automatici

Non possiamo dare alcun consiglio specifico, perché la scelta è l'attività di ogni persona. La nostra raccomandazione è di guardare e acquistare prodotti dai produttori europei, nonostante le sanzioni. Certo, vuoi sempre sostenere i produttori nazionali, ma vale la pena rischiare la tua sicurezza? Crediamo che sia meglio prendere interruttori di alta qualità e non solo per risparmiare. Lascia che imparino a fare qualcosa di normale, poi li aggiungeremo alla lista normale.

Video correlati

Nella rete abbiamo trovato diversi video interessanti che possono essere interessanti per i nostri lettori che vogliono saperne di più sui produttori di interruttori automatici.

Valutazione dei migliori produttori di interruttori automatici

La scelta di un interruttore automatico è una parte cruciale della selezione dei componenti di qualsiasi rete elettrica.

In questo articolo, i produttori dovrebbero essere considerati in termini di qualità, dopo aver detto alcune parole sulla politica dei prezzi di queste società.

Inoltre, non ignoreremo l'attenzione dei dispositivi della classe AV, sono spesso utilizzati a casa, grazie alla loro politica dei prezzi fedele. Concludiamo l'articolo con un breve sommario della loro qualità.

marche

Per cominciare, prenderemo in considerazione i marchi del complesso, dividendoli tranne che nel paese del produttore, in quelli esteri e domestici.

  1. ABB è un conglomerato di produttori svizzeri e svedesi, la società è considerata il leader inequivocabile nel mondo dell'ingegneria elettrica. I commutatori di questo produttore sono la più alta qualità, la più sicura e la più resistente al mondo. È logico che questa tecnica costa denaro, ma queste macchine in casa, in cui non ci sono cadute e carichi elevati, sono semplicemente eterne. L'acquisto di tale ingegneria elettrica è fatto una volta per tutte.

  • Legrand - macchine automatiche dalla Francia. Virtualmente inferiore al marchio precedente né la qualità né il prezzo. Pertanto, la scelta tra questi produttori si basa più sulle preferenze personali che sulle caratteristiche tecniche. Nell'uso domestico, sono anche "immortali" come ABB.

  • Siemens è un'azienda di ampia produzione. Si sono specializzati lontano dagli automi, ma l'elenco di modelli sia per uso domestico che industriale è piuttosto ampio. La qualità è abbastanza buona, ma il prezzo è molto più basso. Un confronto di qualità suggerisce che ABB e Legrand sono certamente migliori, ma Siemens è tre volte più economico.

  • General Electric è il secondo produttore di una vasta gamma, ma ora proviene dall'America. Sono spesso paragonati a Legrand, ma sono molto più economici. Allo stesso tempo, la qualità dell'ingegneria elettrica è piuttosto alta.

    Vedi anche

  • Moeller è un marchio tedesco che cerca di competere con ABB. Nel 2007, la società ha subito una ristrutturazione in relazione al riacquisto di azioni di Eaton Corporation, ma ciò non ha inciso particolarmente sulla qualità.
  • I primi due produttori sono i fiori all'occhiello dell'industria elettrica. Le caratteristiche tecniche dei loro prodotti sono almeno il doppio di quelle di ciascun articolo. Il servizio e l'aspetto aggiuntivi sono anche ai massimi livelli, ma queste macchine sono adatte solo a coloro che sono disposti a dare 5 volte il prezzo per la macchina, rispetto ai produttori nazionali.

    Dovresti considerare anche i produttori nazionali, che sono meglio considerati separatamente a causa delle caratteristiche del mercato in cui sono prodotti:

    1. KEAZ - Kursk produce interruttori abbastanza mediocri, sostanzialmente simili al loro prezzo. L'impianto offre una garanzia di 2 anni sui suoi prodotti, cercando di attirare i clienti. Ha una caratteristica distintiva in quanto produce assolutamente l'intera gamma di dispositivi, sotto qualsiasi corrente nominale disponibile nella serie.

  • IEK è un'azienda molto scandalosa, i suoi dispositivi si rompono costantemente e sono molto ronzanti. Ma è ancora molto popolare, perché hanno un basso costo, e la nostra gente è molto disposta a pagare un prezzo basso.

  • DEKraft: le macchine di questa azienda sono economiche e di bassa qualità, sebbene soddisfino tutti gli standard della Federazione Russa.

  • Contattore: l'azienda è stata venduta da lungo tempo a Legrand, perché esiste un controllo di qualità, ma viene eseguita da esperti russi e il prezzo è vicino a quello europeo. Pertanto, scegliendo una macchina per i soldi, è meglio acquistare l'originale rispetto ai mestieri domestici.
  • La nostra valutazione

    Il nostro top si baserà esclusivamente sulla nostra opinione soggettiva su queste macchine e su un determinato rapporto tra prezzo e qualità. Contare sul costo, ma non dimenticare la qualità.

    • IEK;
    • DEKraft;
    • contattore;
    • KEAZ;
    • Moeller;
    • Schneider Electric;
    • General Electric;
    • Siemens;
    • legrand;
    • ABB.

    È importante ricordare che le macchine automatiche devono corrispondere alla qualità generale dei componenti dell'alimentatore, quindi, di norma, "dove è sottile", è importante nelle reti elettriche come nessun altro.

    Video utile

    Ulteriori informazioni su questo argomento sono disponibili nel video qui sotto:

    Valutazione automatica elettrica

    Caratteristiche delle macchine elettriche

    Anche agli albori della comparsa dell'elettricità, gli ingegneri hanno iniziato a pensare a come proteggere le reti elettriche e le apparecchiature dalle correnti ad alta corrente. È stato inventato un sacco di dispositivi che hanno servito a lungo fedelmente. L'ultimo di questi sono macchine elettriche. Cosa sono?

    Questo è un dispositivo di commutazione che passa una corrente nominale di potenza attraverso se stesso e, se necessario, disconnette il circuito in situazioni non standard (cortocircuito o aumento del consumo di energia). Attualmente i produttori offrono due tipi principali di macchine. Questo è:

    Macchine trifase nel quadro elettrico

    Si differenziano l'una dall'altra nel numero di elementi di separazione. Nel primo è solo, nel secondo ce ne sono tre. In effetti, un automatico a tre fasi, è tre monofase in un caso.

    Il parametro principale della macchina elettrica è ancora la corrente nominale che passa. In effetti, questa è la forza della corrente richiesta per il normale funzionamento degli elettrodomestici. Nell'edilizia residenziale privata e negli appartamenti di città, macchine automatiche da 6 a 63 A.

    Potenza nominale

    Con un cortocircuito, tutto è chiaro. È una connessione di fase e uno zero a cui la corrente sale bruscamente. Qui il meccanismo automatico funziona rapidamente, cioè viene attivato un rilascio elettromagnetico. E per non sviluppare un incendio, una camera ad arco è disposta all'interno del dispositivo.

    Il sovraccarico è diverso. In primo luogo, è necessario risolvere il problema di come calcolare la potenza della macchina. che corrisponderebbe alla potenza totale dei dispositivi elettrici alimentati sulla rete in cui è installata la macchina stessa. In effetti, la corrente, nonostante l'automatico, deve essere inferiore alla corrente nel circuito. Ci sono alcuni indicatori che dipendono l'uno dall'altro.

    Calcolo della potenza richiesta della macchina

    • Un cavo di rame con una sezione di 1,5 mm² viene solitamente utilizzato nel circuito di illuminazione e viene montato un 16 A automatico.
    • Un cavo da 2,5 mm² è collegato alle prese e un interruttore automatico da 25 A è installato.
    • Se entrambi i cavi vengono fatti passare attraverso l'aria, cioè, viene eseguito il cablaggio aperto, quindi gli automi 19 A e 27 A sono installati, rispettivamente.

    In secondo luogo, il sovraccarico può funzionare a lungo. Può crescere lentamente, quindi una scarica termica scatta su queste macchine. Infatti, è un piatto bimetallico, che è arcuato sotto l'azione della temperatura, rompendo così la catena. In questo caso, l'automa funziona solo se la corrente supera il minimo nominale tre volte.

    Per evitare il sovraccarico, è necessario calcolare la potenza di tutti gli elettrodomestici usati, ad esempio, in cucina. Ciascuno di essi è elencato sul tag o nella documentazione tecnica. Pertanto, sarà facile aggiungere tutto e scoprire il consumo energetico. Inoltre, il calcolo viene eseguito secondo la legge di Ohm nota dal banco della scuola. Dichiara che la corrente è uguale alla potenza divisa dalla tensione nella rete. Ad esempio, la potenza totale di tutte le unità è di 5 kW, tensione 220 V. Di conseguenza, la corrente dovrebbe essere 5000/220 = 22,7 A. Quindi, è necessario un automatico 25 A.

    marcatura

    Le macchine di marcatura sono piuttosto diverse. Contiene sia i segni alfabetici che numerici. Cosa significano?

    • La serie A - viene utilizzata in circuiti in cui non possono verificarsi sovraccarichi o le loro deviazioni dal valore nominale sono del 30%.
    • B - installato in reti in cui la corrente nominale può essere tre volte inferiore a quella effettiva. In tali situazioni, l'interruttore elettromagnetico viene disattivato in 0,015 secondi e l'interruttore termico in 4-5 secondi.
    • C è il tipo più comune. Può sopportare sovraccarichi superiori a cinque valori nominali. In questo caso, il rilascio termico si disattiva dopo 1,5 secondi.

    C'è una serie di "D", "K" e "Z". Nel settore residenziale, non sono installati.

    È importante! In locali residenziali e uffici, è meglio usare macchine automatiche della serie "B" o "C". "A" è una costruzione obsoleta, che viene gradualmente rimossa dalla produzione.

    Ora per le lettere. Per questo dobbiamo smontare un esempio Marcatura "C32". Cosa significa?

    • "C" è la molteplicità di corrente che passa brevemente attraverso il dispositivo. In sostanza, questa è la serie.
    • 32 è l'amperaggio nominale indicato in ampere. Questo è un indicatore a lungo termine.

    Consigli utili

    1. Una serie di macchine "B" è meglio usare nel fondo secondario, cioè nei vecchi edifici. "C" è meglio installare in nuovi edifici.
    2. Nelle condizioni operative russe, le reti domestiche sono intese, il calcolo si basa su una corrente di risposta di 4500 A. Gli esperti raccomandano l'acquisto di 6000 A macchine.
    3. La classe limite corrente "3" è più veloce di "2".

    Si noti che la velocità di funzionamento del dispositivo elettromeccanico è indicata da due posizioni: quanto velocemente funziona il rilascio elettromagnetico o lo sblocco termico. Quest'ultimo si disconnette più lentamente. Perché?

    Il fatto è che la corrente di sovraccarico può agire per un certo tempo (per ore) e allo stesso tempo non portare conseguenze sul circuito elettrico. Pertanto, non è necessario spegnerlo immediatamente come è sorto per la prima volta. Ecco perché i produttori fissano i limiti alla pari per tre, cinque o dieci volte. Cioè, il sovraccarico non porta complicazioni, come un cortocircuito.

    Ma la situazione è aggravata dal fatto che ogni circuito elettrico ha il proprio limite di sovraccarico. E spesso su un circuito, un aumento della forza della corrente può verificarsi per tre volte o per dieci volte. Ci sono anche i cosiddetti falsi sovraccarichi, che non dovrebbero essere dimenticati. E, soprattutto se si tratta di un falso allarme, non ha senso disconnettere la rete.

    Si scopre che l'automa installato sul circuito deve essere selezionato esattamente sotto il carico effettivo. Ecco perché è così importante calcolare correttamente il consumo di energia su ciascun circuito. Ma non dimenticare che il dispositivo acquistato presso il negozio dovrebbe essere controllato per i carichi, anche se in fabbrica passa un controllo a più fasi.

    Quindi, l'obiettivo principale di ogni consumatore è scegliere la giusta macchina elettrica per la corrente nominale.

    Interruttori automatici nominali esistenti

    Interruttori automatici: specifiche tecniche e la scelta giusta per loro

    Come eseguire la scelta della macchina per il carico di potenza

    Panoramica dell'interruttore automatico

    Panoramica dei vari tipi di interruttori automatici con prezzi e caratteristiche

    Gli interruttori automatici sono presenti in qualsiasi edificio moderno, di solito sono montati su una guida DIN da 35 mm. Le eccezioni sono gli "automi" neri della serie AE, ampiamente usati in precedenza, che ora sono meglio non usare, perché sono inferiori ai moderni a tutti gli effetti tranne il prezzo.

    Gli interruttori automatici (interruttori automatici) sono dispositivi per proteggere i circuiti elettrici da sovraccarichi e correnti di cortocircuito.

    Una situazione critica in un circuito elettrico si verifica quando il carico è troppo potente o durante un corto circuito. Per capire come un salvavita salva in queste situazioni, è necessario rendersi conto del suo principio di funzionamento.

    Progettazione e descrizione degli interruttori automatici

    Iniziamo con il design.

    I nodi principali degli interruttori automatici sono:

    1. Camera Arcing;

    2. Rilascio di calore;

    3. Rilascio elettromagnetico;

    4. Meccanismo di rilascio;

    5. Leva di comando;

    6. Dispositivi di connessione;

    7. Terminali di collegamento, ad es. viti per il fissaggio di fili, sistema di contatto.

    Sembrano tante piccole cose, ma sono le piccole cose che determinano la qualità. Ad esempio, un numero insufficiente di rivetti per collegare il case porta a un disallineamento e al blocco del meccanismo durante il serraggio dei cavi di collegamento nei terminali dell'interruttore.

    Ora brevemente il principio di funzionamento della macchina. Quando la corrente nel circuito dell'automa supera il tempo di funzionamento, lo scatto termico scatta. In caso di cortocircuito, la corrente aumenta decine o anche centinaia di volte e il rilascio elettromagnetico scatta e la camera ad arco non consente lo sviluppo di un incendio.

    Come scegliere un interruttore?

    È necessario scegliere l'interruttore automatico correttamente. La sequenza di selezione è la seguente: in base al cablaggio del carico, in base al cablaggio automatico. La corrente della macchina deve essere inferiore alla corrente massima del cablaggio.

    Ad esempio, se parliamo di cablaggio piatto, l'illuminazione utilizza fili di rame con una sezione di 1,5 quadrati e una mitragliatrice da 16 A, 2,5 prese per prese e una mitragliatrice da 25 A. Per riferimento, le correnti massime per i fili a due fili della sezione specificata, disposti in aria, 19 A e 27 A, rispettivamente.

    Se vieni al negozio, vedrai che oltre alla corrente, gli interruttori automatici si distinguono anche per il codice della lettera o per il tipo di tempo - caratteristiche correnti.

    E - per proteggere il valore di larga misura e dispositivi elettronici.

    B - per circuiti simmetrici di uso generale.

    C - per reti di illuminazione di motori e trasformatori.

    D - per circuiti con carico induttivo e motori elettrici con grandi correnti di avviamento.

    K - per circuiti con carico induttivo.

    Z - per dispositivi elettronici.

    Per esperienza, gli automi più comuni di tipo C. Ricorda che questa gradazione è molto condizionale, piuttosto, è una caratteristica integrale del suo comportamento durante un corto circuito. Ad esempio, l'interruttore di tipo C ha una capacità di sovraccarico maggiore rispetto al tipo B.

    Ora è possibile e necessario parlare di quale automa di quale azienda e quale tipo è meglio acquistare. Non è strano, ma finora l'aspetto può dire molto sulla qualità del prodotto. Se vedi ammaccature e schegge sul corpo dell'interruttore, viti arrugginite, iscrizioni sfocate, allora è meglio rifiutare un prodotto del genere, nonostante il prezzo.

    Questi interruttori automatici sono i migliori da non usare, perché Questo è un tipo obsoleto di interruttore automatico. Svantaggi: caso fragile, impossibilità di montaggio sulla guida DIN e difficoltà di sostituzione, assenza in alcuni tipi (tipo 2) di un interruttore elettromagnetico. Correnti massime 10 A, 16 A, 25 A, ecc. a 250 A. Design obsoleto.

    Questi interruttori automatici sono abbastanza moderni e possono essere raccomandati come sostituzione per le macchine automatiche della serie AE. Tali interruttori automatici possono essere installati su una guida din, alcuni produttori realizzano appositi listelli appositi per l'installazione degli interruttori della serie BA invece degli interruttori automatici serie AE.

    Se parliamo di uso domestico, la serie VA include prodotti per correnti da 0,5 a 63 A, con caratteristica B, C, D, capacità di interruzione 4,5 kA, numero di poli 1-4, resistenza all'usura 20.000 operazioni, tempo di funzionamento 6000-10000 ore.

    Le più comuni aziende di macchine economiche IEK, DEK, INTES, EKF, Kontaktor e altri. Si può notare un accettabile rapporto qualità-prezzo dei prodotti nazionali. Ad esempio, le macchine comuni per 16 e 25 A costano circa 40 rubli. Per confronto, un Siemens simile costerà circa 256 rubli. Secondo il parere dell'autore, comprovato dall'esperienza, Siemens varrebbe la pena portarlo ad un prezzo di 80-100 rubli.

    Macchine Schneider Electric

    È facile trovare prodotti per correnti 6-63A, con caratteristica C, D, capacità di interruzione 4,5 kA, numero di poli 1-3, resistenza all'usura 20.000 operazioni, tempo di funzionamento 10.000 ore.

    Sotto tutti gli aspetti, non è meglio di quelli domestici. Differiscono in aspetto piacevole e il prezzo da 130 rubli. È già possibile portarli al posto degli interruttori di circuito Siemens.

    Macchine automatiche ABB, Legrand, Siemens

    Puoi chiamare queste macchine prodotti premium. A meno che non abbiate comprato un falso, che nel mercato è molto. I prodotti originali si distinguono per l'alloggiamento in plastica di alta qualità, un numero maggiore di rivetti di montaggio (5 contro 4 nelle macchine tradizionali).

    Queste macchine hanno circa il doppio della capacità di sovraccarico di corrente di 6-8 kA, resistenza all'usura meccanica e MTBF. C'è anche un servizio aggiuntivo (tappi, indicatori, ecc.). Se sei pronto a pagare 5-6 volte il prezzo di una macchina, allora questa è la tua scelta.

    Vorrei sottolineare che le macchine automatiche sono certamente importanti, ma lontane dall'unica parte del cablaggio. Se si scelgono macchine costose, allora tutto il resto (fili, prese, scatole, scudi, elettricisti) dovrebbe avere la stessa categoria di prezzo. Ricorda che "dov'è sottile, là è strappato". Se non si risparmia sui materiali, non salvare su specialisti. La qualità del cablaggio dipende in larga misura dalla conformità con la tecnologia di installazione.

    Informazioni elettriche - ingegneria elettrica ed elettronica, domotica, articoli sul dispositivo e riparazione di cavi domestici, prese e interruttori, fili e cavi, sorgenti luminose, fatti interessanti e molto altro per elettricisti e artigiani.

    Materiale informativo e di formazione per elettricisti principianti.

    Casi, esempi e soluzioni tecniche, recensioni di interessanti innovazioni elettriche.

    Tutte le informazioni su Electric Info sono fornite a scopo informativo e didattico. L'amministrazione di questo sito non è responsabile per l'uso di queste informazioni. Il sito può contenere materiali 12+

    La ristampa dei materiali è vietata.

    Dettagli Pubblicato: 28 agosto 2014 Visualizzazioni: 9103

    Probabilmente, tu, più di una volta hai trasformato l'interruttore in un Leroy e ti sei posto la domanda dal titolo dell'articolo, dal momento che leggi queste righe. Hai sentito come stava ingrassando, ha visto cosa c'era scritto su di esso, ma non sai di quale hai bisogno. Immagino? Quindi andiamo oltre. Lasciatemi provare il più chiaramente possibile per descrivere il processo più interessante di selezione di un interruttore automatico.

    Quale marca sceglie un interruttore?

    Dall'esperienza posso dire che non dovrebbero essere presi degli interruttori automatici economici e incomprensibili. Potrebbero collassare il corpo durante il serraggio del bullone o la protezione termica potrebbe non funzionare affatto durante il sovraccarico della linea. Questo è successo nella mia pratica. Pertanto, prenditi cura di te e della tua proprietà e dai alla cassa i 50-100 rubli in più per un articolo di qualità e dormi bene.

    Quale marca sceglie un interruttore? Preferirei i seguenti produttori:

    Fai l'interruttore automatico

    I modelli affidabili e di alta qualità costano 50-100 rubli più costosi, ad esempio IEKovskih. Ci sono altri marchi di qualità, ma raramente sono in vendita, e dal momento che ho lavorato con loro di meno, è per questo che non ho molto lavoro da fare, quindi non li consiglierò.

    Supponiamo di avere un tipico "Khrushchev" e ci sono due macchine di gruppo nel pannello del pavimento, quindi il tuo budget familiare non crollerà dall'acquisto di 2 macchine di alta qualità. Se la scatola di distribuzione è già nell'appartamento con diverse macchine, allora devi sborsare un po '. Ma ancora, la protezione della tua vita e della proprietà può essere distinta da 1 tr. di più.

    Interruttore automatico di alta qualità e affidabile immediatamente visibile. Il suo corpo è fatto di plastica buona e resistente, almeno 4-5 rivetti sono visibili dall'esterno, il meccanismo di commutazione funziona bene, i terminali per il fissaggio dei fili non si piegano. Annota anche il peso della macchina. Il modello di qualità è notevolmente più pesante della controparte a basso costo. Questo è comprensibile. Nello stesso punto ci dovrebbero essere elementi metallici, che dovrebbero passare attraverso una notevole corrente e sono responsabili per il funzionamento affidabile da corto circuito e sovraccarico. La convenienza viene presa riducendo la sezione trasversale dei contatti, la produzione di alcuni elementi da materiali più economici, ecc. Da qui il loro peso è perso. Pensa per te stesso ai contatti di potenza, ai conduttori flessibili, al rilascio elettromagnetico, le piastre della camera ad arco dovrebbero pesare qualcosa.

    Pensa prima alla tua sicurezza e poi decidi quale marca scegliere per un interruttore? Suggerisco anche di familiarizzare con l'articolo - Che cosa protegge da un interruttore automatico? Penso che ti consentirà di inchinarti alla scelta di macchine affidabili e di alta qualità.

    Non dimenticare di sorridere:

    Due elettricisti stanno nel corridoio del centro commerciale e guardano il muro. Uno dice:
    - Che tipo di filo? Dove sta andando? Da dove
    Secondo elettricista:
    - Facciamolo. E lì - chi prima zaёr.

    Valutazione dei migliori produttori di interruttori automatici

    Panoramica dei marchi

    Quindi, per cominciare, descriveremo brevemente i principali produttori di interruttori automatici. Per quanto riguarda le marche straniere, le più famose sono:

    • ABB. Società Svizzero-Svizzero, che è considerato un leader nella produzione di prodotti elettrici. Oggi gli interruttori di circuito ABB sono i più pregiati, resistenti e sicuri da usare. Come capisci, per tali prodotti stranieri dovrai pagare più soldi che per il modello domestico. Allo stesso tempo, la differenza di prezzo è piccola, quindi per la casa e l'appartamento consigliamo l'acquisto di automi dal produttore ABB.
    • Legrand. Paese di origine - Francia. Gli interruttori automatici Legrand non sono di qualità inferiore al marchio ABB, quindi per i lavori elettrici è preferibile scegliere anche i prodotti Legrand. Al costo, le macchine sono quasi uguali, infatti, oltre all'affidabilità.
    • Schneider Electric. Un'altra società francese che chiude i migliori produttori TOP-3 specializzati nella produzione di interruttori automatici affidabili. Schneider Electric è da tempo affermata nel mercato russo dei prodotti elettrici e ha ricevuto molti feedback positivi da parte di elettricisti esperti.
    • General Electric. Produttore americano di macchine elettriche e altri prodotti elettrici, che può anche essere definito uno dei migliori in termini di qualità. Oggi ci sono molte discussioni nei forum su cosa è meglio: GE o Legrand. Qui possiamo dire che entrambi i marchi producono interruttori di buona qualità, ma di fatto c'è una maggiore richiesta di Legrand sul mercato russo.
    • Siemens. Siemens è specializzata non solo nella produzione di automazione, ma ha ancora una vasta gamma di modelli per uso industriale e domestico. La qualità è già un po 'peggiore delle prime tre, ma è ancora molto alta. Il prezzo è anche leggermente inferiore rispetto a produttori come ABB, Legrand e Schneider Electric.
    • Moeller. Un'azienda tedesca è riuscita a competere con un gigante così globale come ABB. Nonostante nel 2007 Moeller sia stato acquistato dalla American Eaton Corporation, ciò non rifletteva sulla qualità e l'affidabilità dei prodotti. Gli interruttori automatici Moeller sono conformi a tutti gli standard internazionali e sono molto popolari.

    Tra i produttori nazionali di automi, la migliore qualità di tali marchi come:

    • KEAZ. La produzione dello stabilimento di Kursk ha una qualità media e circa lo stesso prezzo. Nella linea di interruttori automatici, è possibile trovare un modello per qualsiasi corrente nominale, allo stesso tempo, una garanzia sulle macchine automatiche per 2 anni, che indica inoltre una buona affidabilità dei prodotti.
    • IEK. Scandaloso, a giudicare dalle recensioni sui forum tematici, un'azienda russa che produce macchine di dubbia qualità. La mancanza di prodotti IEK risiede nel fatto che quando si serrano di nuovo le viti di bloccaggio, la custodia in plastica potrebbe divergere. Allo stesso tempo, gli AV stanno ronzando, anche se il carico è lontano dall'essere critico. Nonostante i suoi difetti, gli interruttori IEK sono molto richiesti nei mercati di Russia e Ucraina, che è associato al basso costo dell'automazione di questo produttore.
    • Contattore. L'impianto appartiene alla società Legrand, quindi la qualità del prodotto è molto superiore a quella di altre marche nazionali. Allo stesso tempo, il costo delle macchine "Kontaktor" è all'incirca uguale a quello dei prodotti dei paesi dell'Unione Europea, quindi, a noi sembra, è meglio acquistare un'automazione comprovata e accertarsi della sua affidabilità.
    • DEKraft. Una società russa relativamente giovane che produce articoli elettrici. Il basso costo giustifica la qualità non troppo buona, rispetto ai produttori globali. Allo stesso tempo, le macchine DEKRAFT soddisfano tutti gli standard russi e vengono persino utilizzate nella costruzione di strutture industriali a basso costo e alloggi di massa.

    Vorrei anche aggiungere qualche parola sui prodotti provenienti dalla Cina. Interruttori automatici cinesi EKF electrotechnica, i cui diretti concorrenti sono macchine automatiche IEK. Entrambe le società hanno lo stesso prezzo e qualità simile. Stranamente, la Cina offre una garanzia sul suo prodotto per un periodo di 5 anni.

    La nostra valutazione

    Quindi, abbiamo elencato tutte le più famose società nazionali ed estere che producono questi dispositivi. Ora vorrei fornire la mia valutazione dei produttori di interruttori automatici.

    1. ABB
    2. Legrand
    3. Schneider elettrico
    4. Generale elettrico
    5. Siemens
    6. Moeller
    7. contattore
    8. KEAZ
    9. DEKraft
    10. IEK

    L'unica cosa che vorrei chiarire è che questa valutazione dei produttori di macchine elettriche non è del tutto conveniente, così che sulla base di essa, scegliere un interruttore per una casa da impresa. Qui, devi prima decidere quanti soldi puoi stanziare per l'automazione protettiva per il cablaggio domestico. Anche aziende come ABB hanno una propria serie di modelli di budget a basso costo. Se hai bisogno di acquistare una macchina di classe economica, ti consigliamo di preferire ancora l'affidabilità: i marchi Legrand, ABB e Schneider Eletrik. Per i sostenitori dei prodotti russi, possiamo consigliare DEKraft da allora sui forum non abbiamo ricevuto molti feedback negativi su questa azienda!

    Ti consigliamo inoltre di guardare il video tutorial, che dimostra chiaramente il confronto tra interruttori di circuiti di diversi produttori:

    Questo è tutto ciò che volevo dirvi sulle aziende specializzate nella produzione di automazione protettiva. Speriamo che tu faccia la scelta giusta e usi i nostri interruttori automatici!

    Macchine per il cablaggio domestico: cosa scegliere?

    L'acquirente con qualsiasi prodotto nel tempo sviluppa la sua preferenza. Un ruolo considerevole è giocato qui da recensioni, raccomandazioni e consigli di amici, Internet e zobmoyaschik. Venendo al negozio, sappiamo già approssimativamente quale marca abbiamo bisogno. In caso contrario, cerca il prossimo nella nostra valutazione personale. Infine, usiamo i consigli degli addetti alle vendite.

    Con l'elettricista allo stesso modo. Di fronte a questa area per la prima volta, una persona inesperta può essere leggermente confusa. Ora non sto parlando delle comuni lampadine Ilch o prolunghe per il frigorifero. Anche se il loro raggio d'azione supera anche limiti ragionevoli. E prendi almeno un prodotto più specifico: la stessa automazione. Non è facile per un normale acquirente trovare subito i suoi cuscinetti in una varietà di aziende e produttori. Alcuni stanno cominciando a ricordare di aver già sentito parlare nel campo degli elettricisti o di averli visti con gli amici, altri si consultano con un amico dell'elettricista Zio Vasya. Dopo tutto, gli installatori esperti di solito sanno quali produttori sono affidabili e quali devono essere protetti come un incendio.

    Considera un semplice esempio. Hai deciso di aggiornare l'automazione sulla tua linea, basta spostare il cruscotto verso l'appartamento o infine passare dagli ingorghi alle macchine automatiche. Buona cosa Gli elettricisti sono venuti al negozio per comprare macchine su consiglio di Zio Vasya. Scientificamente, sono anche chiamati interruttori di circuito. In un grande negozio ci sono circa due dozzine di assortimenti. Sorge immediatamente una domanda ragionevole: cosa scegliere? In vendita sono economici e costosi, piccoli e grandi, belli e poco appariscenti, leggeri e pesanti, cinesi ed europei. Guardiamo insieme e capiamo che cosa abbia scritto Vasily su un pezzo di carta.

    Macchine appartamento

    Per il cablaggio degli appartamenti necessari: ingresso bipolare e macchine di distribuzione unipolari. Bipolar viene inserito all'ingresso davanti al contatore. Di norma viene presa una valutazione di 32 A o 40 A. Tutto dipende dal tipo di cavo di ingresso.

    Se fai riferimento alle Regole per le installazioni elettriche, e in particolare a 1.3.6, puoi vedere che la sezione del cavo 4 mm.kv. contiene 38 A, sezione 6 mm.kv. - 50 A. È vero per i cosiddetti cavi Gostov, vale a dire quelli la cui sezione trasversale corrisponde a quella dichiarata. Ho scritto su di loro nella nota Cable per il cablaggio domestico - quale scegliere?

    Automatico seleziona il nominale più vicino nella direzione della diminuzione. Non 38 o 50, ma 32 A per i quattro e 40 A per i sei.

    Le macchine unipolari da 16 A vengono messe in luce. Il cavo viene prelevato con una sezione di 1,5 mm.kv. Holds 19 A. Automatic 25 A andare al gruppo outlet. Il cavo viene prelevato con una sezione di 2,5 mm.kv. Contiene 27 A. Ma tutto dipende ancora dalla sezione trasversale del filo. Lo scopo principale della macchina è proteggere il cavo.

    C'è anche un parametro come la corrente di cortocircuito. Per un appartamento adatto macchine per 4500 A (4.5kA). Nel settore residenziale, la resistenza della linea dalla sottostazione al cortocircuito è tale che la corrente di cortocircuito è compresa tra 4,5 kA. Se acquisti a 6kA non sarà peggio, ma sono più costosi.

    Quali produttori sono migliori?

    La prossima domanda è: quale produzione dovrei prendere? A buon mercato è di solito la Cina. La scelta di loro è grande: TDM, Energia, IEK, EKF, Defraft, Chint. Il costo nella regione di 100-130 rubli.

    Il prezzo medio può essere presso KEAZ: serie VM 63. Si tratta di un buon rapporto qualità / prezzo. Moeller e Hager sono produttori europei con un prezzo più basso.

    Il segmento premium è Schneider Electric, ABB e Legrand.

    Per dieci anni di lavoro nel campo dell'elettronica, io, come lo zio Vasya, ho formato la mia valutazione sulle macchine automatiche. Dirò brevemente, se acquisti per la tua casa, l'opzione migliore sarebbe ABB. Raccomando questo marchio a tutti i miei amici.

    Come calcolare il valore nominale richiesto della macchina

    La scelta di un automa dipende dalla corrente di carico, dalla sezione trasversale cavo / cavo e dal metodo di installazione determinato da GOST e PES.

    Ad esempio, prendi una stufa da 3 kW. La casa ha una rete monofase di 220 V. Abbiamo bisogno di calcolare la forza della corrente (A). Per fare ciò, dividiamo la potenza (W) per la tensione (V). Otteniamo che la forza attuale sia 13,64 A.

    Cavo richiesto 1,5 mq. Sopporta 19 A. Automaton in questo caso prendiamo il nominale più vicino, cioè 16 A. Proteggerà il cavo se supera 19 A. La corrente di consumo è inferiore al valore della macchina. Pertanto, la macchina non si spegne.

    Selezione delle caratteristiche: V o C. B - prendiamo, se non ci sono correnti di spunto: illuminazione, dispositivi di riscaldamento; scegliere C, se ci sono piccole correnti di avviamento - un frigorifero, un aspirapolvere, tutti gli elettrodomestici con motori. Nel nostro caso, la tuta B.

    La regola principale nella selezione della macchina è che il filo o il cavo resistono al carico totale di tutti gli utenti ad esso collegati. Quindi, sotto la sezione del conduttore, selezionare un automa, che lo proteggerà dal sovraccarico.

    Se la potenza del consumatore supera la capacità del cavo, la macchina deve ancora essere presa sotto il cavo, non sotto carico. Quando si seleziona un carico, la macchina non funzionerà, ma il cavo non sarà adeguatamente protetto e si scalderà. In questo caso, è meglio considerare l'opzione di sostituire il conduttore con una sezione più grande.

    Caratteristiche di alcuni marchi famosi

    1. TDM. Il paese di origine è la Cina. Fai due serie. BA 47-29 può essere collegato con un pettine e sono presenti tacche laterali per il raffreddamento. Corrente di cortocircuito 4,5 kA. Convenientemente, queste macchine possono essere sigillate con spine speciali. È vero, sono venduti separatamente.

    La seconda serie 47-63 senza pettine di collegamento e senza tacche. Corrente di cortocircuito 4,5 kA.

    Il prezzo di queste macchine è uno dei più convenienti. In media, 130 rubli.

    2. Energia (Cina). Rilasciato anche due serie. BA 47-29, un pettine su entrambi i lati, ci sono delle depressioni laterali, un indicatore di potenza, una corrente di cortocircuito è già di 6 kA.

    La seconda serie è 47-63. Inoltre ha una corrente di cortocircuito di 6 kA, ma non ci sono indentazioni e un indicatore.

    3. IEK (Cina). Una delle macchine più popolari. La maggior parte degli acquirenti ne ha sentito parlare. Serie 47-29. Corrente 4,5 kA, pettine su entrambi i lati. Solchi laterali

    4. Decraft. Prodotto in Cina. Differisce in presenza di adesivi per gruppi diversi.

    5. EKF. La caratteristica principale è che la serie Proxima viene fornita con tappi di chiusura. Nella serie economica 47-63 non lo sono.

    6. KEAZ. L'abbreviazione sta per Kursk Electromechanical Plant. Produce due serie di macchine per la casa. VM63 è fatto in Kursk. Va sotto il pettine, sotto il sigillo, sigilla nel kit, c'è un'indicazione del contatto, progettato per 6 kA.

    BA 47-29 è una versione cinese economica. Non sotto un pettine, non c'è indicatore, la corrente è 4,5 kA, non sono sigillati.

    7. GE (Ungheria). Posizionare sotto il pettine da un lato, partendo dal 1 ° piano. Corrente 6kA, senza rientranze laterali. Sembrano solidi e pesano in modo significativo.

    8. Moeller. Disponibile in Austria e Serbia. Adatto a chi non ama tutto il cinese.

    9. Eaton. Solo una serie di macchine di Moeller. Disponibile in Europa.

    10. Shneider Electric. Green tali macchine. Disponibile in diverse serie.

    Il primo Acty 9 - nessun groove, indicazione e pettine. Prodotto in Tailandia e Bulgaria. Dal 25 e dalla Bulgaria, sotto la Tailandia.

    La serie Easy 9 è molto popolare ed è economica. Unipolare costa 150-180 rubli.

    11. Legrand TX (Polonia). Corrente 6000 A, ci sono solchi, non ci sono pettini e indicatori. Alternativa a Schneider.

    12. ABB (Germania). Chi apprezza la qualità, sceglie ABB o, a nostro avviso, semplicemente ABB. Elettricisti e montatori cool per l'assemblaggio di quadri elettrici amano questo marchio per affidabilità e disponibilità. Queste macchine sono ancora fatte in Germania. Rilasciato anche due serie:

    S - 6000 A, scanalature, indicatore, pettine su un lato. Il prezzo è di circa 200 rubli.

    SH - 4500 A, scanalature, nessun indicatore e pettine. Il prezzo è di circa 250-300 rubli.