Decodifica e installazione del filo PVA

  • Strumento

Ogni giorno ci sono sempre più strumenti ed elettrodomestici, che funzionano con la tensione di rete di 220 e 380 volt. A questo proposito, vi è un'urgente necessità di un cavo standard, che verrebbe utilizzato solo per collegare gli apparecchi elettrici alla rete elettrica.

Date le condizioni operative, tale cavo deve avere elevata resistenza, sicurezza, flessibilità e durata. La soluzione a questo problema non ha richiesto molto tempo. Ora sul mercato russo ci sono un numero enorme di cavi diversi che possono soddisfare i requisiti di qualsiasi utente.

Il filo PVA è l'opzione migliore per il funzionamento in un ambiente domestico. Questo è stato il motivo della sua alta popolarità. È progettato per AC 380 Volt proprio quello che ti serve per l'uso domestico. I vantaggi di questo cavo includono la plasticità, il piccolo raggio di curvatura e la flessibilità. A causa di ciò, l'isolamento rimane intatto e la probabilità di rottura interna si riduce a zero.

La struttura del filo PVA

Il filo di PVA è un conduttore isolato in rame intrecciato tra di loro, racchiuso in una guaina di PVC. Questi conduttori sono anche collocati in un guscio di polivinilcloruro comune. La forma del filo è rotonda. La composizione del materiale isolante includeva additivi speciali. Svolgono una funzione protettiva (in caso di incendio, non supportano il processo di combustione).

Un conduttore di rame è costituito da diversi fili sottili. Come risultato della loro torsione, si forma una corda. Secondo GOST 22483-77, la classe delle vene non può essere inferiore a 5. Questo standard regola anche lo spessore dei fili che formano l'anima di ogni singola sezione. Il filo standard di PVA ha vene con una sezione di 1 mm2. Secondo gli standard attuali, il diametro del filo utilizzato per crearlo non può essere inferiore a 0,21 mm.

Secondo lo standard GOST 7399-97, il filo PVA ha 4 versioni: due, tre, quattro e cinque core. L'area della sezione trasversale può variare da 0,75 mm2 a 16 mm2. I cavi con una sezione trasversale massima sono prodotti solo in impianti via cavo.

In GOST 7399-97 sono presentati gli standard, secondo i quali la sezione trasversale del filo PVA dovrebbe essere nell'intervallo di 0,75-2,5 mm2. La torsione delle vene dovrebbe avere la direzione sinistra. Quando si esegue il segnaposto "twist" non viene utilizzato.

Nella maggior parte dei casi, l'isolamento viene eseguito utilizzando materiali di diverso colore. Questo approccio può facilitare significativamente l'implementazione del lavoro elettrico. L'isolamento del nucleo può essere dei seguenti colori: blu, marrone, bianco, rosso, verde, giallo, giallo-verde, ecc.

Ad esempio, per marcare i conduttori di fase è consuetudine utilizzare i colori marrone, bianco, rosso. Per conduttori neutri utilizzare segni blu e blu. Per la messa a terra utilizzare fili giallo-verde.

Per la tintura della guaina isolante totale, è possibile utilizzare assolutamente qualsiasi colore.

Lo strato più in alto è la guaina in PVC. Per la sua imposizione viene utilizzato il metodo di estrusione. Con una sola posa tale guscio non supporta la combustione. Riempie gli spazi formati tra i conduttori e forma la forma del filo intorno. Eccentricità massima dell'isolamento in PVC - 10%.

Quale documento normativo regola l'uso del filo PVA?

Le aziende impegnate nella distribuzione di cavi PVA per il mercato interno dovrebbero essere guidate dai requisiti specificati nell'interstatale GOST 7399-97.

Le sezioni di questo GOST comprendono tutte le informazioni più importanti riguardanti la gamma, le caratteristiche elettriche e meccaniche, l'elenco delle prove condotte, i requisiti di sicurezza, ecc.

Marcatura di decodifica del filo PVS

Molte persone pensano che decodificare la marcatura dei fili sia un processo molto complicato e incomprensibile. Per fare questo, è necessario completare università tecniche e avere un'istruzione adeguata. Vedendo una complessa abbreviazione, le persone non cercano nemmeno di capire cosa significhi.

Eseguire la decodifica del filo PVS non dovrebbe causare problemi. "P" - la lettera che indica il nome del prodotto (nel nostro caso - "filo"). "B" è l'isolamento vinilico, cioè i conduttori e la guaina sono isolati con PVC. "C" - indica lo scopo del filo (nel nostro caso - collegamento).

Se abbreviato e per percezione rapida:

  1. -P - filo;
  2. -B - vinile (cloruro di polivinile);
  3. -C - collegamento;

Molto spesso è possibile trovare l'etichetta PSPP, che è confusa con l'istanza di cui sopra. La lettera aggiuntiva "P" indica che i conduttori sono disposti in parallelo. Questo filo ha una sezione trasversale ovale. Spesso la PSPP è anche chiamata "flat".

La marcatura viene eseguita sulla superficie esterna. Oltre al segno della lettera, viene anche indicato un valore numerico. Cosa significano i numeri nel marchio?

Quindi, il numero immediatamente successivo alla marcatura del filo indica il numero di core ("2", "3", "4", "5"). La seconda cifra indica la dimensione della sezione trasversale di ciascun nucleo nel filo ("0,75", "1,0", "1,5", "2,5"). La sezione è specificata in mm2.

Prendiamo in considerazione un esempio. Supponiamo di avere un cavo PVS 3x1,5. Pertanto, si tratta di un filo con tre conduttori, la cui sezione trasversale è pari a 1,5 mm2. Il seguente esempio filo PVA 2x2,5 - sezione trasversale a due core di 2,5 mm2. PVA 5x1,5 - cavo a cinque fili, sezione trasversale 1,5 mm2.

È inoltre possibile trovare il seguente marchio: PVA 3x0.75 + 1x0.75. In questo cavo ci sono tre sezioni principali vissute di 0,75 mm2 e una messa a terra con la stessa sezione.

Attenzione! GOST 22483-77 consente una differenza tra la sezione effettiva e nominale del filo. Cioè, la sezione effettiva potrebbe essere inferiore a quella dichiarata. Qui viene in primo piano un parametro come la resistenza elettrica del filo. Deve rispettare gli standard attuali.

Specifiche del filo PVA

Le caratteristiche tecniche di un filo in PVA lo distinguono dallo sfondo di fili di altre marche, rispetto al quale presenta una serie di vantaggi. Tra le carenze si può identificare solo il prezzo, che è significativamente più alto rispetto a prodotti simili.

Consideriamo alcune caratteristiche tecniche di base del filo PVA, che sono designate in GOST 7399-97:

  • 1. I fili del cavo PVA hanno una classe di flessibilità pari o superiore a 5. Detto questo, è possibile selezionare la sezione trasversale desiderata dei singoli fili nella sezione trasversale totale del nucleo. Se il filo ha conduttori con una sezione nominale di 1,0 mm2, la sezione trasversale di un singolo filo non deve superare 0,21 mm2. Pertanto, per un nucleo di 2,5 mm2 - non più di 0,26 mm2.
  • 2. L'isolamento per il filo PVA viene selezionato in base alla sezione trasversale dei conduttori. L'isolamento del nucleo ha uno spessore di 0,6-0,8 mm e il guscio è di 0,8-1,2 mm. Dovrebbe essere usato tale isolamento, che fornirà resistenza di isolamento specificato in GOST 7399-97.
  • 3. Per il filo PVA, le temperature di esercizio vanno da -25 a +40 C. Il valore massimo della temperatura di esercizio è +70 C. Il cavo non può essere installato a temperature inferiori a -20 C.
  • 4. Secondo le istruzioni, il guscio non supporta il processo di combustione, ma è soggetto a effetti di temperatura.
  • 5. Secondo GOST 7399-97, nelle condizioni di funzionamento, la durata del cavo PVA è di almeno 6 anni.

La guaina del filo PVA non dovrebbe presentare ammaccature o rigonfiamenti. Quando si realizza un cavo, è necessario assicurarsi che non vi sia spazio libero tra i conduttori. Se necessario, è possibile utilizzare materiali aggiuntivi. La guaina dei nuclei dovrebbe essere rimossa facilmente e senza alcuna difficoltà.

Area di applicazione del filo PVA

Poche persone si sono interrogate sulla marca di cavi con cui gli elettrodomestici sono collegati alla rete. È necessario aver realizzato una prolunga più di una volta utilizzando questo particolare conduttore.

Anche con l'elevata flessibilità, il filo PVA NON È INTESO per l'installazione di cavi nascosti. E in generale per l'installazione di cavi elettrici in generale.

Per l'installazione di cavi elettrici, è meglio utilizzare un cavo appositamente progettato per questo scopo utilizzando l'esempio di VVG, VVGng e altri analoghi.

Ci sono una serie di motivi per questo, il primo è che il PVA non è un cavo, ma un filo. Un'altra durata è di soli 6 anni rispetto al cavo VVG, il cui funzionamento è di circa 30 anni. Ma come si suol dire, questa è una storia completamente diversa.

Dopo aver studiato la documentazione normativa, si può concludere che il filo PVA è utilizzato nella produzione di apparecchi elettrici ed elettrodomestici. Fa parte del design di praticamente tutti gli elettroutensili idraulici, di refrigerazione, televisivi e di costruzione. Stanno collegando il dispositivo alla rete. Rende anche estensioni, adattatori di rete, ecc.

Ma un esempio vivente di come creare una prolunga fai-da-te

A presto cari amici con voi era l'autore del sito elettrico nel punto di casa RU. Se ti è piaciuto questo articolo un'enorme richiesta di condividerlo sui social network.

Filo in PVA e sue caratteristiche tecniche

Il filo PVA è uno dei più diffusi tipi di cavo nell'impianto elettrico, poiché viene utilizzato per la posa di reti elettriche in condizioni di vita e il collegamento di elettrodomestici. Questo articolo discute le sue caratteristiche tecniche, la classificazione e la decodifica della marcatura digitale del personaggio.

contenuto:

Descrizione e decodifica

Il cavo PVA è un cavo flessibile utilizzato per la posa di cavi all'interno di locali e il collegamento di elettrodomestici ed elettrodomestici a basso consumo energetico, nonché di utensili elettrici semi-professionali per alimentatori con una tensione nominale fino a 660 W. Nel suo insieme è usato per l'allevamento e l'illuminazione di montaggio. Interpretazione della sigla PVA significa:

  • P - il prodotto elettrico appartiene alla classe di fili utilizzati per la distribuzione di energia elettrica;
  • B - il cavo è in una guaina isolante in vinile, che viene utilizzata sia per l'isolamento generale che per ogni nucleo interno;
  • C - cavo viene utilizzato per collegare apparecchiature elettriche e reti.

Filo PVA più adatto per la posa in condizioni che richiedono un numero elevato di curve del cavo, poiché è quasi indipendente da questo indicatore. Se posizionato con un raggio di curvatura di almeno 4 cm, il cavo servirà senza sosta fino a 5000 ore di lavoro. La durata effettiva dei cavi in ​​PVA varia da 6 a 10 anni.

disegno

Per la produzione di conduttori a trefoli rotondi di fili in PVA è stato utilizzato un filo morbido di rame, ma è stato consentito l'uso di fili non rivestiti. Quando si usano fili stagnati, la marcatura del cavo deve avere la lettera "l". Se il cavo è costituito da fili destinati al rinforzo con rinforzo, la sua etichettatura è completata con la lettera "t".

Ogni nucleo ha una guaina isolante in morbido polivinilcloruro (PVC). Il filo PVA può avere fino a cinque fili conduttivi sotto forma di torsione senza riempitivo. In alcuni fili a cinque fili, i conduttori sono attorcigliati attorno a un nucleo dielettrico.

La guaina isolante esterna del cavo è in plastica di PVC ed è applicata sulla torsione di fase con il riempimento dei vuoti tra i conduttori. A causa di questo cavo ha una forma rotonda. Il guscio comune viene facilmente rimosso, tagliato e persino strappato: puoi facilmente rimuoverlo senza il rischio di danneggiare l'isolamento dei fili interni.

marcatura

L'isolamento generale e il rivestimento dei conduttori di fase sono etichettati in base alla marcatura a colori PVA standard:

  1. La guaina isolante complessiva è sempre dipinta di bianco. A volte ci sono due strisce disposte diametralmente di un colore diverso.
  2. Nero, rosso, giallo, grigio e marrone vengono utilizzati per contrassegnare i fili conduttivi.
  3. Se c'è una fase "zero", è indicata in blu.
  4. Il colore verde o giallo-verde è riservato al filo di terra, ma è raramente presente in PVA.

La marcatura dei fili PVA viene eseguita in conformità ai requisiti di GOST 7399-97. La notazione di decodifica è molto semplice:

  • la presenza della lettera "l" dice che i fili di fase sono fatti di rame stagnato (PVSL);
  • la lettera maiuscola "T" indica il clima del cavo;
  • "A" nell'etichettatura significa che i conduttori di alluminio sono utilizzati nel cavo;
  • "B" - filo armato;
  • PS - la guaina isolante del cavo è costituita da una miscela di polietilene autoestinguente e cloruro di polivinile;
  • G - cavo senza isolamento;
  • ШВ - guaina isolante esterna è fatta di polivinilcloruro piatto;
  • PV - guaina isolante esterna è costituita da una miscela di PVC o gomma vulcanizzata;
  • La prima cifra, dopo la designazione della lettera, indica il numero di nuclei all'interno del cavo;
  • il numero che segue è l'area della sezione dei fili conduttivi.

Per scoprire le caratteristiche fisiche esatte del cavo PVA, fare riferimento alla seguente tabella:

caratteristiche

Le caratteristiche tecniche ed elettromeccaniche del filo PVA sono regolate dai requisiti di GOST 7399-97. Va notato che questo standard descrive solo l'intervallo di valori e che i parametri effettivi potrebbero essere diversi per ciascun produttore. Ciò significa che i dati precisi sulle dimensioni, il diametro dei conduttori e dei fili, nonché lo spessore della guaina isolante devono essere ricavati dalla documentazione allegata o direttamente dal fornitore.

  • La temperatura alla quale il filo PVA mantiene i suoi indicatori operativi e tecnici al livello più alto è compresa tra -25 ° C e + 40 ° C. Se la designazione "Y" è indicata nella marcatura del filo, il limite inferiore dell'intervallo di temperatura si espande a -40˚C - + 40˚C. Si tenga presente che durante l'uso il riscaldamento delle anime conduttive non deve superare il limite di + 70 ° C.
  • Il filo PVA è resistente alla combustione e non lo diffonde con una singola striscia.
  • Il cavo è progettato per il funzionamento in ambienti con elevata umidità relativa (fino al 98%).
  • Quando si utilizza il filo PVA per la posa di reti elettriche, la sua vita utile supera le 5000 ore. Se il cavo viene utilizzato in apparecchiature elettriche stazionarie - almeno 12.000 ore.
  • La resistenza del cavo alla deformazione alternata in presenza di attorcigliamenti (con un raggio di almeno 4 cm con una sezione trasversale fino a 1 mm2 e almeno 6 cm con una sezione trasversale maggiore di 1,5 mm2) e una tensione nominale è di 30.000 cicli.
  • I cavi con una versione climatica (PVS-T) sono resistenti a muffe e funghi.
  • Il filo PVA è progettato per l'uso in reti elettriche con una tensione lineare da 380 V a 660 V.
  • Il periodo di garanzia del cavo è di 2 anni e viene calcolato dal momento in cui è stato messo in funzione.

Il filo standard PVA resiste alla corrente alternata con una tensione di 2 kW per 5 minuti. Dopo immersione in acqua per 1 ora - fino a 15 minuti. In termini di resistenza meccanica, è vicino al cavo VVG - per rompere è necessario applicare una forza superiore a 10 N / mm2, mentre il filo è una volta e mezzo più lungo prima della rottura.

La lunghezza standard del filo PVA in vendita varia da 30 a 200 metri. Il più delle volte è implementato in baie e cavi.

Ambito di applicazione e caratteristiche del PVA

L'ambito di applicazione dei fili PVA di una particolare marca dipende dal metallo utilizzato nei conduttori di fase. Il rame ha il più ampio campo di applicazione e oggi viene utilizzato per la posa di reti elettriche non solo in ambienti residenziali ma anche in quelli industriali. Con l'aiuto del PVA denso, l'elettrificazione di piccoli insediamenti, la sostituzione di cavi nei trasformatori, viene effettuata la connessione delle centrali elettriche.

I seguenti vantaggi sono caratteristici dei fili in PVA con conduttori in rame:

  • elevata resistenza meccanica ed elasticità;
  • resistenza alla corrosione;
  • affidabilità del lavoro con isolanti e dispositivi di controllo (reostati);
  • migliore espansione termica;
  • alto coefficiente di resistenza.

Il PVA con vene conduttrici di alluminio viene utilizzato per il cablaggio delle reti elettriche di illuminazione urbana e per la posa di cavi nei condomini. Come risultato del trattamento con ossido, vengono utilizzati per l'elettrificazione e la connessione di apparecchiature ad alta potenza nell'industria chimica e metallurgica, centrali nucleari, ecc.

Vantaggi funzionali e operativi del PVA con conduttori in alluminio:

  • l'alluminio è meno riscaldato e quindi fornisce maggiore stabilità e flusso di potenza;
  • l'ossidazione del filo di alluminio, da cui sono intrecciati i fili conduttori di questo cavo, ne consente l'utilizzo in strutture con potenza elevata;
  • l'alluminio pesa meno del rame, quindi questi cavi consentono di non creare ulteriori supporti quando vengono utilizzati in linee elettriche ad alta tensione;
  • Il filo di alluminio PVA ha un costo inferiore, non è inferiore al rame in termini di flessibilità ed è abbastanza resistente - la sua vita operativa è di almeno 5 anni.

Nonostante il filo PVA sia progettato per grandi carichi elettrici e meccanici, è necessario calcolare con precisione i dati necessari (materiale, area della sezione trasversale del nucleo, peso, parametri operativi dell'attrezzatura) per garantire la completa sicurezza e affidabilità del suo utilizzo.

Cos'è il filo PVA, la sua decodifica, il design e le caratteristiche tecniche

Nei forum tematici, vi sono controversie occasionali riguardanti lo scopo dell'applicazione del filo PVA, a volte le argomentazioni fornite dagli oppositori non sono ben fondate. Di conseguenza, le informazioni contrastanti possono essere fuorvianti. Per evitare ciò, descriveremo in dettaglio il PVA, prestando attenzione alle caratteristiche operative.

Cos'è il filo PVA e la sua decodifica

Sulla base del nome, questo è un filo (questo è indicato dalla prima lettera - П), racchiuso da isolamento in polivinilcloruro (la seconda lettera nella sigla - В), usato come collegamento (C). Di seguito una tabella che mostra le caratteristiche di vari tipi di questo cavo, in conformità con la sistematizzazione secondo GOST 7399-97.

Sistematizzazione della tabella

La marcatura viene eseguita secondo il seguente principio: [TIPO] [numero di fili] - [sezione]. Si applica al guscio esterno.

Esempio di tracciatura del filo PVA

Costruzione in filo PVA

La struttura del filo può essere definita tipica, ad esempio nella Figura 1 viene mostrato il design di PVA in una versione a tre core.

Design filo PVA

designazione:

  • A - conduttori, sono fatti di fili ritorti, il rame è usato come materiale.
  • B - rivestimento isolante delle anime, per la sua produzione, resina polivinilcloruro e additivi speciali sono usati per aumentare la duttilità e migliorare le prestazioni.
  • С - Rivestimento esterno (questo isolamento è realizzato con lo stesso materiale utilizzato per i nuclei).

A proposito di isolamento, è necessario parlare degli standard accettati di colorazione.

Colori accettati

Il suddetto GOST non impone alcun requisito speciale sulla tintura dell'isolante esterno, sono consentite 10 varianti di colore: bianco, nero, grigio, ecc.

Per quanto riguarda il colore dell'isolamento dei conduttori, dovrebbe corrispondere alla tabella seguente.

Il tavolo da colorazione dell'isolamento è vivo in base al loro scopo e quantità:

Scopo che dipende dal colore dell'isolamento è presentato in Figura 3.

Figura 3. Colorazione secondo GOST per zero, conduttori di protezione e di fase

Si noti che a volte c'è anche un colore bianco dell'isolamento del nucleo di fase, che è consentito secondo gli standard internazionali.

Avendo finito con le caratteristiche del design e la designazione del colore, procediamo alla descrizione dei parametri principali.

Specifiche e condizioni operative

Secondo l'attuale GOST, questo tipo di filo deve soddisfare i seguenti standard:

  • Il limite inferiore dell'intervallo di temperatura di lavoro è 20 ° C sotto zero, il riscaldamento a lungo termine consentito è 40-50 ° C, il breve termine non supera i 70 ° C. È possibile avere un design resistente al gelo, in questo caso la soglia inferiore scende a -40 ° C.
  • La tensione nominale è 380 V, ma l'isolamento deve sopportare un aumento a breve termine a 2000 V (almeno 5 minuti). È in queste condizioni che devono essere eseguite le prove del produttore.
  • L'isolamento in PVA di qualsiasi tipo non deve propagare l'incendio, se effettuato su una singola striscia. Per la posa in gruppo, questo requisito si applica solo ai fili contrassegnati con "ng" nella marcatura.
  • Il tempo di funzionamento senza problemi in ore è di almeno 5000, se utilizzato in installazioni fisse, questo parametro aumenta a 12.000, in anni è rispettivamente di 6 e 10 anni.
  • La soglia di umidità relativa ammissibile non deve essere inferiore al 98%.
  • Resistenza obbligatoria agli effetti distruttivi di funghi e muffe.

I restanti parametri sono mostrati nella tabella seguente.

applicazione

In realtà, lo scopo è indicato nel titolo: "cavo di collegamento". Il suo scopo principale è quello di collegare alla rete varie apparecchiature elettriche fisse o mobili (portatili), alimentate da una tensione non superiore a 380 V.

Data la flessibilità del filo di questo tipo di filo, è eccellente come cavo per prolunghe domestiche.

Ma bisogna tenere presente che l'isolamento in PVA non è progettato per l'uso esterno. È distrutto dalle radiazioni ultraviolette ed è esposto all'umidità.

Passiamo ora al problema dell'utilizzo di PVS durante l'installazione di cavi elettrici. Non farlo. Per escludere immediatamente, l'argomento in cui indicano che non vi è alcun divieto diretto in OLC. Diamo estratti per porre fine a questa disputa.

Estratti dalla joint venture e dal PUE

Questo da solo è sufficiente a causare problemi nell'ottenere l'assicurazione in caso di un incendio nell'appartamento o casa.

Notando che, secondo gli estratti precedenti, è consentita l'installazione con filo PVA ng. Ma contro questa opzione ci sono i seguenti argomenti:

  1. Prestare attenzione alla durata di servizio, anche per le installazioni fisse, è di 12 anni, inoltre, la conservazione delle sue proprietà mediante isolamento non è garantita. Il cablaggio posto dal cavo VVG durerà quasi tre volte di più.
  2. PVA ng è più costoso di VVG.

Questi argomenti sono abbastanza per mostrare l'assurdità di una tale decisione.

Caratteristiche di installazione

Sono gli stessi di altri conduttori a trefolo di rame. Quando è collegato a spine, automati o altri dispositivi, l'isolamento viene rimosso dalle estremità del filo, i conduttori sono stagnati o sono piegati con punte speciali.

Suggerimenti e strumenti per la piegatura

Se hai gli strumenti necessari, la tecnologia di crimpatura è abbastanza semplice, l'algoritmo delle azioni è il seguente:

  • Uno strato di isolamento esterno viene rimosso (circa 12-15 mm).
  • Le estremità delle venature vengono anche rilasciate dal guscio isolante ad una distanza di 10-13 mm dal bordo.
  • Alla fine del filo viene messa la punta e le pinze pressate (come appaiono, si può guardare sopra).

La procedura può essere notevolmente accelerata se si utilizzano delle pinze speciali per rimuovere l'isolamento.

Con questi strumenti, il processo di crimpatura viene eseguito in pochi minuti, rapidamente e in conformità con i regolamenti. Per sicurezza, ti ricordiamo che PUE non sa cosa sia la torsione.

Come scegliere un filo PVA?

Prima di tutto, è necessario determinare il numero di vene, ci possono essere da due a cinque. Nella vita di tutti i giorni, di regola, un filo a tre fili è sufficiente (fase, zero, terra). Dopo aver risolto questa domanda, la sezione viene selezionata, in base alla potenza dell'apparecchiatura collegata. Per non disturbare con i calcoli, forniremo la dimensione del filo consigliata, in base alla corrente di carico:

La tabella della corrente massima consentita per le sezioni tipiche dei nuclei del filo PVA.

Descrizione del filo PVA

Il filo PVA (noto anche come cavo PVA) è uno dei cavi più comuni per uso domestico. Può essere utilizzato per collegare elettroutensili (se si rispettano i consumi energetici con una sezione filo), per la posa di reti di illuminazione e simili. Di norma, il filo PVA o simile viene utilizzato nelle prolunghe domestiche e industriali.

A seconda del numero e dello scopo dei conduttori, questo cavo può essere utilizzato nelle reti monofase e trifase.

Cavo o cavo

L'ambito di applicazione di questo tipo di prodotti elettrici si interseca con aree che utilizzano cavi simili. Pertanto, la domanda potrebbe sorgere - è un cavo o è un cavo, e se i campi di applicazione e le capacità tecniche sono adiacenti - allora come si differenzia un cavo con un cavo?

Da un punto di vista tecnico, questo è ancora un filo. Anche la marcatura (è descritta nell'articolo qui sotto) indica questo. Per abbinare il titolo del cavo al PVS non sono le stesse specifiche tecniche.

Un cavo è principalmente un sistema composito piuttosto complesso di diversi conduttori, ognuno dei quali ha il proprio isolamento, integrato (in varie versioni) con strati isolanti intermedi, armature, uno o più strati di gusci protettivi e così via. La costruzione del filo è molto più semplice: una o più vene in isolamento individuale, una guaina comune che protegge da influenze esterne e allo stesso tempo funge da isolante aggiuntivo. Tutti.

I cavi, incluso il cavo PVA, sono più flessibili e meno pesanti rispetto ai cavi (in media). Pertanto, sono più convenienti per il cablaggio interno, ma non vengono mai utilizzati per trasmettere elettricità su lunghe distanze.

Decifrare il nome

L'interpretazione di PVA è interpretata come segue:

  • P - appartenente alla classe di fili;
  • B - guscio esterno in vinile (cioè PVC - polivinilcloruro);
  • C - scopo - la connessione di apparecchiature elettriche, cioè la classe "potenza".

Aspetto e design

Il cavo PVA ha sempre solo una forma rotonda in sezione trasversale. La varietà piatta esiste anche, ma è etichettata come PWSP - "flat".

I conduttori di questo cavo sono sempre twistati a più fili, non dipende dalla loro sezione trasversale. Questo design offre la flessibilità necessaria. I nuclei sono fatti di rame e possono avere un rivestimento elettrolitico aggiuntivo per prevenire l'ossidazione, oppure no.

Nota: c'è un filo di illuminazione di costruzione simile con conduttori in alluminio.

Isolamento di conduttori - PVC, con marcatura a colori standard. Il guscio esterno è in PVC-plastica, è sempre bianco (una caratteristica distintiva di questo marchio). Potrebbero esserci strisce orizzontali sottili di altri colori.

In questo filo può essere da 1 a 5 core. La tecnologia implica il riempimento obbligatorio dei vuoti tra di loro con la stessa composizione da cui è formato l'involucro comune, in modo che si formi una struttura monolitica.

Se questo filo PVA - a cinque nuclei, quindi per indurire il disegno dei conduttori può essere ruotato attorno a un asta rigida centrale fatta di un dielettrico.

La guaina esterna di questo cavo ha funzioni protettive piuttosto condizionali. È abbastanza morbido, facile da tagliare e strappare le mani, e inoltre non è resistente ai raggi UV (il principale inconveniente del PVC come materiale). Pertanto, questo cavo non viene mai tirato a terra, sospeso all'aria aperta e altri metodi simili, in quanto può essere facilmente danneggiato.

Le caratteristiche tecniche e la marcatura di questo filo sono regolate da GOST 7399-97.

Codice colore

La marcatura a colori dell'isolamento dei conduttori in standard PVA, secondo gli standard del PUE. Il colore blu significa zero, nero, marrone, grigio, a volte rosso e giallo: una fase. Il filo giallo-verde per la messa a terra in questo marchio è raro - un altro dei suoi tratti distintivi. Tuttavia, potrebbe essere presente.

Ulteriori designazioni

Un cavo PVA può avere un numero di lettere e / o numeri aggiuntivi nell'etichettatura, che denotano caratteristiche strutturali individuali o proprietà funzionali. Prima di tutto, questo è un codice di formato 3 × 2.5 - la designazione standard per il numero di fili e le loro sezioni totali (come sono multiwire).

Altre possibili designazioni:

  1. T - design "tropicale", alta resistenza all'umidità.
  2. Y - Intervallo di temperatura aumentato (fino a -40 gradi).
  3. L - conduttori di rame stagnato.
  4. E - conduttori in alluminio, ma non in rame.
  5. B - la presenza di armature.
  6. G - nessun isolamento.
  7. PS è una guaina di una miscela di polietilene con polivinilcloruro.
  8. PV - Guaina in PVC e miscele con massa di gomma.

Specifiche tecniche

Le caratteristiche tecniche del filo PVA sono le seguenti:

  1. Scopo - reti di alimentazione di corrente alternata di frequenza domestica 50 Hz monofase e trifase, tensione massima - 660 V.
  2. L'intervallo di temperatura di lavoro va da -25 a +40 gradi nella versione base, da -40 a +40 - in una versione speciale (contrassegnata con Y).
  3. Massima temperatura di resistenza - +70 gradi.
  4. L'umidità relativa massima nella zona di funzionamento - 98%.
  5. La temperatura minima consentita durante la posa di -25 gradi.
  6. Il raggio minimo di curvatura è di 4 cm (a seconda del numero e della sezione trasversale dei fili).
  7. Il numero di cicli di piegatura con un raggio di questo tipo è 30.000.
  8. Periodo di garanzia - 2 anni.
  9. La vita utile minima è di 6 anni, il massimo nelle condizioni di funzionamento è molto più alto.
  10. La resistenza alla trazione - 10 N per millimetro quadrato (fino a quando il divario sarà raddoppiato).
  11. Qualità specifiche - alto coefficiente di resistenza, buona dilatazione termica, elevata resistenza, buona elasticità.

ambito di applicazione

Collegamento di apparecchiature semi-professionali domestiche e industriali, cablaggio di reti di illuminazione in edifici residenziali ed edifici per uffici con standard "standard" di sicurezza elettrica e antincendio, utilizzo in prolunghe, incluso "carry" e così via. La condizione chiave è la posa in canali via cavo, in tubi corrugati o con pareti nel muro.

Cavo PVA - decodifica e parametri di base

Il cavo PVA, la cui interpretazione suona come un "cavo di collegamento in una guaina in PVC", non differisce nel design da prodotti simili. Le caratteristiche principali del cavo includono il diametro dei fili e la loro quantità.

Per contrassegnare ogni nucleo usare colori standard. Quindi, il bianco è la guaina protettiva esterna sotto cui sono nascosti i fili isolati. La vena di fase è solitamente contrassegnata in rosso, marrone e nero e zero in blu.

Le caratteristiche tecniche consentono di utilizzare un cavo PVA praticamente ovunque dove è necessario effettuare un collegamento da una fonte elettrica a un punto consumer. I vantaggi del filo includono la tensione massima (450 W), l'elevata resistenza meccanica e la classe di stabilità termica Y (fino a + 70 ° C).

Tipi di cavi PVA

Un cavo PVA è costituito da due o più fili isolati che sono intrecciati. Un tale accordo reciproco contribuisce alla creazione di una migliore resistenza e trasmissione di tensione nella rete.

Il filo esterno del marchio PVA è costituito da 3 fili intrecciati: isolamento sulla linea di tensione (zero e fase) e terra di protezione. È grazie al filo esterno che la potenza e la tensione fluiscono dal trasformatore al contatto di potenza nella stanza.

I conduttori in rame, dei quali, nella maggior parte dei casi, sono costituiti da un'estensione in PVA, hanno le seguenti proprietà positive: resistenza, alta conduttività, duttilità, resistenza alla corrosione e buona resistenza.

Ci sono cavi PVA in cui vengono utilizzati fili in alluminio al posto del rame. I vantaggi dei filamenti di alluminio, rispetto agli analoghi del rame, possono essere attribuiti all'ossidazione da parte degli ossidi, con conseguente aumento della durata complessiva del cavo. Più pratico è l'alluminio ed economicamente.

ambito di applicazione

Di norma, viene utilizzato il cavo PVS, la cui decodifica è stata considerata all'inizio dell'articolo, come una linea conduttiva per collegare l'elettricità ai dispositivi dei dispositivi. Non è consigliabile utilizzare questo modello per il cablaggio fisso in un'area residenziale. La durata di questo cavo e le basse proprietà ignifughe non lo rendono la scelta migliore per questo scopo.

In generale, il cavo PVA, l'interpretazione della marcatura di cui indica che è inteso solo per la connessione, è ampiamente utilizzato nella vita quotidiana e nell'industria. Quando si sceglie è importante determinare correttamente il numero richiesto di sezioni trasversali dei nuclei (altrimenti, PVA non affronterà le sue funzioni come conduttore di elettricità).

Maggiori informazioni su questo argomento sul nostro sito Web:

  1. Cavo VVG - decodifica e caratteristiche principali
      Per la trasmissione di elettricità all'interno di edifici e strutture, per l'illuminazione e per assicurare il funzionamento di varie apparecchiature, viene utilizzato il cavo VVG, la cui decodifica indica che i conduttori di rame.
  2. Cavo VVGNG LS: le principali caratteristiche tecniche
      VVGNG LS include un conduttore in rame, costituito da uno o più fili di forme diverse, realizzato in conformità con GOST 22483. Indice.
  3. Cavo PUGNP - decodifica e caratteristiche tecniche
      Il filo PUGNP, la cui sigla suona come "cavo piatto flessibile universale", è ampiamente utilizzato dagli elettricisti. Il cavo è disponibile in due versioni: due core e tre core. Non importa cosa.
  4. Cavo PVA: decodifica e caratteristiche tecniche
      Il filo di PVS, la cui decodifica sembra un "cavo di collegamento rivestito in vinile", viene utilizzato per la trasmissione di elettricità in condizioni industriali e domestiche.

Aggiungi un commento Annulla risposta

Puoi iscriverti ai nuovi post via email.

Cavo PVA: caratteristiche, interpretazione e portata

Il filo PVA è un cavo flessibile in rame con guaina in PVC e isolamento, con vene ritorte. Molto spesso, questo tipo di cavo è confuso con un cavo PSP, che, se collocato in parallelo, ha una struttura identica. In questo materiale cercheremo di considerare le proprietà di base del filo, le sue caratteristiche e le aree di utilizzo. Andiamo...

Le proprietà del materiale consentono di applicarlo in aree di vita considerevoli. Ecco perché per una scelta competente di un filo è necessario considerare le caratteristiche tecniche e operative di ciascun prodotto separato.

Decodifica del cavo PVA

Il cavo PVS ha una decodifica abbastanza semplice, dove la lettera "P" indica il nome del prodotto - il filo, "B" indica l'isolamento del vinile e "C" indica il tipo di connessione quando i conduttori sono in una guaina comune. In questo caso, il cavo avrà una sezione circolare. La lettera "P" nel nome del prodotto indica un posizionamento parallelo dei fili, in modo che il filo abbia una sezione trasversale di forma ovale.

Qui vale la pena notare alcuni punti:

  • La marcatura del filo PVA è realizzata dall'esterno. In questo caso, la decodifica del cavo potrebbe essere difficile perché il nome, oltre alle lettere, contiene ancora numeri.
  • Dopo le lettere, la prima cifra, di norma, può essere: 2, 3, 4 o 5. Questa designazione indica il numero di fili nel filo.
  • Il prossimo nell'etichetta è il segno "x", seguito dal secondo numero, che sia: "0.75", "1.00", "1.50" o "2.50". L'ultimo valore digitale indica la sezione totale dei fili nel cavo.

Il video qui sotto ti aiuterà a capire meglio la marcatura digitale:

Punto importante! Secondo GOST 22483-77, la sezione effettiva e nominale tra i conduttori può variare. La condizione principale è che la resistenza elettrica del cavo deve essere conforme agli standard normativi.

  • Ad esempio, hai filo flessibile PVA 3x1,5. In questo caso, deve avere 3 fili, ognuno dei quali ha una sezione di 1,5 mm 2.

Le proprietà di base del filo

Successivamente, consideriamo le proprietà di base di un cavo PVS, dopotutto, per la maggior parte la sua posizione di installazione e la scelta dipendono da loro.

  • Secondo GOST, il tempo di funzionamento del filo è di 6 anni. Tuttavia, di regola, la vita utile è significativamente più lunga se non si espone il prodotto a influenze esterne negative.
  • Secondo le istruzioni, la guaina del cavo non è soggetta a processo di combustione, tuttavia, ciò non esclude l'esposizione a temperature elevate.
  • In base al punto precedente, vale la pena dire che l'intervallo di temperatura più favorevole per i fili PVA è il confine tra - 25 e + 40 gradi. In questo caso, non installare il cavo a una temperatura inferiore a meno 20 gradi e oltre 70.
  • Secondo GOST 22483-77, i conduttori di cavi PVA corrispondono alla classe 5. Vale la pena prestare attenzione quando si sceglie una sezione! Ad esempio, per un filo il cui nucleo ha una sezione nominale di 1,0 mm 2, un filo singolo non deve essere più di 0,26 mm 2.
  • Secondo GOST 7399-97, l'isolamento dipende dalla sezione trasversale dei nuclei e varia nell'intervallo di 0,6-0,8 mm. Lo spessore del guscio può variare nel range di 0,8-1,2 millimetri, fornendo una resistenza non inferiore a quella proposta in GOST.

È importante! Prestare attenzione alla clausola 4.1.1.6 di GOST 7399-97, in base alla quale non dovrebbero esserci ammaccature e rilievi visibili sulla superficie del cavo PVS. Allo stesso tempo, la guaina del filo è realizzata in modo tale che non ci siano vuoti tra le vene. Per ottenere ciò, è ammesso l'uso di materiali aggiuntivi. In ogni approccio, la separazione dei nuclei dal guscio dovrebbe avvenire senza difficoltà.

Ambito e proprietà

Wire PVA è molto popolare grazie alle sue buone proprietà prestazionali. Rispetto ad altre marche di cavi, è in grado di offrire molti vantaggi significativi:

  • La facilità di installazione con le proprie mani ha permesso al cavo di ottenere un'ampia distribuzione nella riparazione di varie apparecchiature elettriche.
  • Le buone prestazioni hanno permesso di applicare il filo anche all'aperto, includendoli nella composizione delle reti elettriche esterne. Spesso i giardinieri lo usano nel giardinaggio.
  • Dal 2001, secondo il PES nei locali residenziali, l'illuminazione è consentita solo a scapito dei cavi in ​​rame, sulla base di questi cavi PVS e PVSP sono stati utilizzati ancora più ampiamente.
  • La presenza di una guaina aggiuntiva con una struttura di cavi flessibile consente di utilizzare il prodotto come estensione e portante.
  • Non meno spesso, il PVA viene utilizzato quando si lavora e si collegano vari tipi di utensili elettrici, sia che si tratti di una smerigliatrice a nastro o di pialle elettriche.
  • Uno dei principali vantaggi del filo è la sua flessibilità, ottenuta grazie alla struttura dei fili. In questo caso, piegando il cavo in qualsiasi angolazione non si verificano problemi a causa dell'elevato numero di piccoli fili.
  • Diversi colori dei cavi core semplificano notevolmente il processo di installazione. Per lo stesso motivo, riparare il filo PVA, con danni centrali, è molto più semplice, basandosi sulla marcatura a colori.
  • Grazie alla guaina protettiva, le anime del cavo diventano meno sensibili a vari tipi di sollecitazioni meccaniche.

L'unico svantaggio rispetto ad altri prodotti in alluminio è il suo maggior costo.

Grazie alle sue caratteristiche di successo, il campo di applicazione del filo PVA sta crescendo sempre più ogni giorno. Allo stesso tempo, le caratteristiche tecniche, la facilità d'uso e l'installazione, nonché la facile decodifica dei contrassegni PVS rendono possibile l'utilizzo del cavo sia per i professionisti che per i principianti. Allo stesso tempo, il costo relativamente basso dei prodotti di rame continua a contribuire alla loro distribuzione di massa.

Caratteristiche tecniche del filo PVA

Descrizione della costruzione

Tra le caratteristiche del design del filo PVA dovrebbe essere evidenziato:

  • il numero di vene - 2, 3, 4, 5;
  • diametro esterno dei nuclei di dimensioni comprese tra 5,7 e 13,9 mm;
  • sezione trasversale: minimo - 0,5, massimo - 25 mm 2 (le prime e le ultime taglie sono usate molto raramente);
  • nucleo di isolamento - PVC, infatti, nonché la guaina esterna di protezione;
  • la struttura principale è in rame, multi-cablata, flessibile (classe 5 secondo GOST 7399-97);
  • la codifica a colori dei fili è presente e soddisfa gli standard;
  • il peso varia da 54 a 256 kg / km.

Puoi vedere i dati dei parametri del filo PVA nella tabella seguente:

Condizioni operative

Tra i principali indicatori di performance del filo PVA emettono:

  • tensione nominale (nominale) fino a 660 V;
  • frequenza di corrente elettrica 50 Hz;
  • temperatura di funzionamento da -25 a +40 o C, mentre il cablaggio può essere eseguito a una temperatura non inferiore a -15 ° C;
  • temperatura massima non superiore a + 70 o C;
  • la durata di servizio è fino a 10 anni, mentre il periodo di garanzia è di 2 anni e, se il conduttore viene utilizzato con frequenti attorcigliamenti, la durata utile può essere ridotta a 6 anni;
  • una durata di 30.000 cicli o 60.000 movimenti (in questo caso, curve) alla tensione nominale.

Va anche notato che se la lettera "T" - PVS-T è allegata all'abbreviazione, significa che il filo ha un design tropicale che lo rende resistente ai danni di muffa.

Recensione video visiva:

ambito di applicazione

Per quanto riguarda l'ambito del cavo PVA, è necessario soffermarsi qui. È improbabile che tu sappia che nella maggior parte dei moderni apparecchi elettrici la connessione viene effettuata usando questo conduttore. Esternamente, può assomigliare al cavo VVGNG e molti altri prodotti. In condizioni di vita, il PVA viene utilizzato per riparare l'apparecchio, sostituendo il cavo con uno nuovo (spesso viene utilizzato un conduttore con un'etichetta di 3x 2.5 o 3x 1.5). La foto mostra come è stato utilizzato il filo per collegare il lampadario, allungandolo sotto l'intonaco.

Puoi facilmente creare un'estensione con le tue mani, usando questo conduttore flessibile per connetterti.

La cosa principale prima di decidere di acquistare un prodotto, eseguire attentamente il calcolo della sezione trasversale del conduttore per potenza e corrente per selezionare il diametro del nucleo più adatto.

Non consigliamo l'uso di cavi PVA per il cablaggio fisso in un appartamento o in una casa, a causa delle sue carenze come:

  1. Il prodotto non è inteso per l'uso come un cablaggio, che è associato a una vita breve e proprietà a basso fuoco.
  2. Il contrassegno di decodifica indica che il cavo è destinato esclusivamente alla connessione.
  3. Approssimativamente per lo stesso prezzo è possibile acquistare un equivalente più preferito.

Allo stesso tempo, le regole del Codice Elettrico e degli Standard Statali non prevedono il divieto di utilizzo di questa opzione per la posa di cablaggi nascosti, prese di collegamento o addirittura messa a terra. Se decidi di utilizzare solo un prodotto del genere, prenditi cura della corretta scelta della sezione trasversale dei fili, così come la linea non passa per strada, perché la modalità di utilizzo della temperatura è piuttosto limitata. Nessuno mette il cavo PVA nel terreno, da allora abbiamo già sottolineato sopra che la sua nomina non si estende alla posa in strada della linea.

Si dovrebbe anche prestare attenzione al fatto che i conduttori sono cablati, quindi prima di essere collegati agli apparecchi elettrici è necessario eseguire la stagnatura.

I migliori produttori

È impossibile affermare con certezza che l'uno o l'altro produttore di filo PVA sia la migliore qualità e il prezzo ottimale. Ciò è dovuto a molti fattori, come un enorme numero di falsi sul mercato, la lontananza della regione dalla città in cui si trova l'impianto, ecc.

Quando si consiglia, si consiglia di determinare in modo indipendente la sezione trasversale del filo, dal momento che a volte può differire dal codice specificato in isolamento (ad esempio, invece di 2x 2.5 sarà 2x2.35). Di conseguenza, puoi non solo essere ingannato, ma anche ferito, se la linea fallisce durante gli attuali sovraccarichi.

Se ritieni recensioni su Internet, il produttore di qualità migliore è la centrale Kolchuginsky.

Questo è tutto ciò che volevo dirti sulle caratteristiche tecniche del filo PVA. Speriamo che l'informazione sia stata utile e interessante per te!

Tipi e differenze del filo PVA, interpretazione della sigla e del marchio

Il cavo più economico e popolare per la posa di reti elettriche è il cavo PVA. Viene utilizzato per scopi domestici e industriali, non è necessario isolarlo ulteriormente. Il rapporto ottimale tra prezzo e qualità, oltre a una vasta gamma di carichi elettrici, rende il filo molto richiesto.

PVA e le sue caratteristiche tecniche

L 'interpretazione del PVA è la seguente: P - wire, B - isolamento da polyvinyl chloride, C - connecting. Questo tipo di cavo ha molte modifiche, per quasi tutti i casi e tutte le esigenze. Le sue principali differenze sono peso, numero di vene e sezione trasversale. In base alla progettazione, PVA presenta le seguenti differenze:

  • Vene - in un prodotto finito ci sono due, tre, quattro o cinque vene, raramente c'è un cavo multicore da sette vene.
  • Il diametro dei nuclei è 5,7 mm e più alto, fino a 13,9 mm., I conduttori sono misurati dal diametro esterno.
  • La sezione trasversale è la dimensione minima di 0,5 mm e il massimo è 25 mm. Vale la pena notare che le dimensioni estreme sono utilizzate molto raramente nella pratica.
  • La struttura del nucleo - può essere in rame, multi-cablata o flessibile.
  • Peso - dipende dal vissuto, il peso di un chilometro di cavo varia tra 54 kg e 256 kg.
  • La colorazione dei nuclei dei colori varia a seconda del loro numero.

Il materiale isolante, indipendentemente dalle caratteristiche di progettazione del filo, sarà sempre realizzato in PVC. Qualunque sia il design, il cavo viene sempre eseguito secondo GOST e altri documenti normativi.

Specifiche tecniche

Il cavo universale PVS consente di condurre l'elettricità su dispositivi a bassa potenza e su dispositivi con un consumo di elettricità fino a 660 watt. La durata del cavo è di almeno sei anni (o 5 mila ore di lavoro).

Vantaggi del cavo:

  • Il principale vantaggio del PVA è la flessibilità, il cavo è piuttosto morbido e consente di posizionarlo nei sistemi più complessi con un numero elevato di curve.
  • Alta qualità, resistenza agli influssi esterni e danni alla guaina del cavo, i cui requisiti sono dettati da GOST.
  • La marcatura a colori dei conduttori semplifica enormemente l'installazione e la riparazione del cavo: concentrandosi sul colore, è possibile determinare lo scopo del nucleo danneggiato.
  • Applicazione per l'installazione interna ed esterna, il collegamento di elettrodomestici e apparecchiature.
  • L'intervallo della temperatura di funzionamento è -25... 40 C.
  • Lavora in ambienti con un indicatore di umidità del 98%.
  • Per cinque minuti, sopportare una tensione di 2 kW.

Tutti i conduttori del cavo hanno il loro colore, indicando uno scopo particolare. La designazione del colore è la seguente:

  • I conduttori attuali sono verniciati nei colori grigio, nero, rosso e giallo e hanno l'abbreviazione TPG - conduttore.
  • Zero è colorato in blu.
  • La terra è indicata in verde o giallo-verde, anche se raramente si trova nella struttura del filo.

Marcatura e tipi di filo

Una vasta selezione di PVA faciliterà notevolmente l'installazione di reti elettriche, ma prima di procedere con il layout della rete, è necessario selezionare correttamente il filo, concentrandosi sul proprio marchio. La marcatura del cavo indica il numero di nuclei e la loro sezione trasversale, che viene applicata sulla superficie esterna del filo. Il marchio è composto dalle lettere "PVA", quindi viene indicato il numero di core (2, 3, ecc.), La sezione dei nuclei è indicata dopo il segno "x". Inoltre, nel contrassegno ci sono valori letterali aggiuntivi, come:

  • Un filo di rame stagnato aggiunge la lettera "L" nella marcatura.
  • La resistenza del cavo alla muffa e alla muffa è indicata dalla lettera "T".
  • La presenza di conduttori in alluminio indica la lettera "A".
  • Il filo blindato è contrassegnato con la lettera "B".
  • L'uso di materiale autoestinguente nella shell è indicato dalle lettere "PS".
  • L'assenza di isolamento è contrassegnata dalla lettera "G".
  • La forma piatta del filo è designata "ShV".
  • Nella guaina del filo con il marchio "PV" viene utilizzata la gomma vulcanizzata.
  • La lettera "Y" indica le caratteristiche di alta temperatura del filo, il suo funzionamento è consentito a 40 gradi con un segno più, quando si lavora con un filo di questo tipo, è necessario ricordare il limite di lavoro della temperatura di + 70 ° C.
  • Il cavo di alimentazione è indicato dalle lettere "SP".
  • La lettera "B" nell'etichettatura può verificarsi più volte, la sequenza è importante qui, la prima "B" dice isolamento in PVC, la seconda "B" - guaina in PVC.
  • "ShV" - cavo per esterni.
  • "AB" - armatura di alluminio.
  • "SA" - armatura di piombo.
  • "L" - nastro da Dacron. Due "L" parlano di doppio nastro di Dacron.
  • "T" è un cavo telefonico.

Leggendo la decodifica del filo PVS, è molto importante capire la sequenza della designazione della lettera, senza perdersi e non confondere il loro numero. Ci sono cavi la cui "lettura" può essere difficile:

  • Decodifica CSVR - progettato per il trasferimento del sistema, realizzato in guaina di vinile.
  • KPSVV - realizzato in materiale isolante e scocca in vinile, progettato per sistemi antincendio.
  • KPSVEV - isolamento e guaina in vinile, con schermo e utilizzato per sistemi antincendio.
  • Decifrare PNSV - nella struttura dell'acciaio utilizzato nella guaina di vinile.
  • Interpretazione di PV1 e PV3 - isolamento di vinile della prima e della terza classe.
  • Interpretazione ShVVP - cavo piatto in isolamento vinilico e guaina.
  • PUNP - cavo piatto e universale.

Sfortunatamente, la designazione del cavo non è internazionale. Un cavo progettato per lo stesso scopo può essere designato diversamente per diversi paesi produttori. Ad esempio, le corde prodotte in Italia presentano differenze nell'etichettatura:

  • OPVS - cavo tondo.
  • F - conduttori flessibili.
  • R - Isolamento in PVC.

Cavo per analoghi con isolamento in PVC

Nonostante la versatilità del cavo di collegamento, non ci sono analoghi meno richiesti che hanno proprietà e caratteristiche identiche, aspetto e requisiti di installazione. Tali fili vengono anche eseguiti secondo GOST e sono divisi in tre gruppi principali.

  • Cavi per alte temperature.
  • Cavi flessibili
  • Cavi piatti

Per gli analoghi del cavo ad alta temperatura è PVSng-LS, è attivamente utilizzato nel cablaggio con requisiti più elevati per la sicurezza antincendio. La sua marcatura indica basse proprietà combustibili e bassa formazione di fumo al momento dell'incendio. Questo cavo è costituito da cinque anime e la guaina esterna è anch'essa in PVC e ha un colore bianco.

Il cavo può funzionare a una temperatura minima di -40 ° C e un massimo di + 40 ° C, con una temperatura massima di funzionamento di + 70 ° C.

Analogico di un cavo flessibile, con cavo contrassegnato KG, è altamente resistente all'umidità elevata e all'aria aperta, sebbene il periodo di funzionamento non raggiunga sempre i cinque anni. Questo filo è resistente allo svolgimento ripetuto e all'avvolgimento, l'involucro isolante in gomma è altamente resistente alle basse temperature, ma non inferiore a 60 ° C. Il filo viene utilizzato attivamente nella saldatura e sulle navi fluviali. Nella struttura del filo è vissuto da uno a cinque vivi.

Nello svolgimento di reti di illuminazione spesso si utilizzano analoghi di un cavo flessibile PUGNP o PBPPG, APUNP, PGVP. L'interpretazione di PUGNP indica che il filo è flessibile, piatto e universale. Il suo guscio esterno non è adatto per l'uso esterno, quindi è ampiamente utilizzato nei collegamenti elettrici domestici. La vita di questo cavo è di 15 anni.

Installazione via cavo

La conduzione di lavori elettrici richiede la stretta osservanza della sicurezza. Oltre a lavorare con uno strumento adatto e l'uso di dispositivi di protezione, è necessario ricordare l'elaborazione degli interruttori di fine cavo. Una connessione affidabile e di alta qualità assicura un funzionamento a lungo termine della rete elettrica senza interruzioni ed emergenze.

L'elaborazione e la connessione dei finecorsa viene eseguita utilizzando una connessione speciale utilizzando uno strumento di crimpatura. Questa procedura non richiede molto tempo, ma ha una grande importanza.

Scegliendo il cavo per il lavoro pianificato, non dovresti interrompere la tua scelta nella sezione richiesta, è meglio prendere una sezione un po 'di più in modo che il filo non funzioni al limite. La riserva di una risorsa operativa consentirà di aumentare notevolmente la durata di un cablaggio elettrico.

Per Ulteriori Articoli Relativi L'Elettricista