Come fare i collegamenti elettrici nell'appartamento?

  • Illuminazione

L'installazione di cavi elettrici nell'appartamento con le proprie mani non è lunga e costosa come il cablaggio in casa. Ciò è dovuto al fatto che non è necessario portare una linea all'interno dell'abitazione, perché questo è fornito dallo sviluppatore.

Il cablaggio per le stanze consiste dei seguenti passaggi:

  • elaborare il programma;
  • calcolo della quantità di materiali necessari e accessori elettrici;
  • marcatura e scheggiatura a parete;
  • fissaggio del cavo;
  • installazione di prese, interruttori e scatole di derivazione;
  • montaggio dello schermo di ingresso;
  • controllo di linea da parte di un tester.

Va notato che oggi la conduzione aperta dei cavi elettrici nell'appartamento non è più utilizzata, quindi in questo articolo considereremo i lavori di installazione in modo nascosto.

Tutto il cavo adatto per tale cablaggio è visibile sul sito Web http://cable.ru/cable/kabel-dom.php Ci sono specifiche dettagliate di ogni marca. Successivamente, forniremo istruzioni dettagliate passo dopo passo da zero, che è adatto per i principianti che vogliono testare la propria forza in elettrico.

la creazione di grafici

Lo schema elettrico dell'appartamento è facile da fare con le tue mani. A tal fine, si consiglia di utilizzare una fotocopia del piano del nuovo edificio, in cui è possibile contrassegnare comodamente le prese, gli interruttori, le lampade e altri componenti.

Il punto di partenza dello schema è la posizione del pannello di distribuzione nell'appartamento. Di solito questo posto è un corridoio, vicino alla porta d'ingresso, a circa 1,5 metri sopra il pavimento.

Durante la compilazione, ti consigliamo di prendere in considerazione i seguenti suggerimenti e regole:

  1. Il percorso del cablaggio dell'appartamento deve essere rigorosamente verticale e orizzontale lungo le pareti. Questo requisito fornisce meno possibilità di danni. Ad esempio, dal punto in cui si trova la presa, è possibile scoprire esattamente dove va il cavo, in modo da non colpire accidentalmente un chiodo quando si appende una foto. Idealmente, si consiglia di trovare il filo nel muro con un dispositivo speciale prima di guidare un chiodo.
  2. La rotazione della traccia deve essere eseguita solo ad angolo retto.
  3. È meglio posare una linea nella parte superiore del muro, a una distanza di 20 cm dal soffitto (questa altezza fornirà la probabilità minima di danni meccanici e non apparirà sulla convenienza della riparazione). È inoltre possibile eseguire il cablaggio sul pavimento, non sul soffitto, utilizzando uno speciale plinto elettrico.
  4. I commutatori dell'appartamento devono essere posizionati all'ingresso della stanza, dal lato della maniglia della porta. L'altezza degli interruttori non è standardizzata secondo GOST e SNiP, ma, di norma, è di 80 cm o 150 cm. Secondo gli standard europei è meglio installare il prodotto più in basso, inoltre sarà più comodo per i bambini accendere la luce se necessario.
  5. Le prese sono montate nella parte inferiore (30 cm dal pavimento), ma se necessario possono essere posizionate a qualsiasi altezza (ad esempio, in cucina sopra il piano di lavoro). Consigliato per 6 metri quadrati. metri di spazio per installare almeno una presa. In cucina, il numero di prodotti dovrebbe corrispondere al numero di elettrodomestici, ma di solito vengono messi 5-6 pezzi. La distanza dal punto di fissaggio alla porta e alla finestra non deve essere inferiore a 10 cm.
  6. In ogni stanza ci deve essere una scatola di giunzione.
  7. Prima di effettuare un cablaggio di progetto nell'appartamento, pianificare attentamente la posizione degli elettrodomestici e dei mobili. Accade che dopo l'installazione elettrica i prodotti possano essere chiusi con mobili o che i cavi degli elettrodomestici non raggiungano la fonte di alimentazione.
  8. Il bagno dovrebbe avere almeno 2 prese (una per collegare una lavatrice, la seconda per un asciugacapelli).
  9. Assicurati di includere un RCD da 30 mA nel tuo schema di cablaggio dell'appartamento che ti protegga dalle scosse elettriche. Si consiglia di installare un RCD separato da 10 mA per il bagno.

Sicuramente troverai questi articoli utili:

Suggerimenti per la scelta dei raccordi

Prima di decidere se andare al negozio per interruttori, prese e altri elementi, è necessario decidere il loro aspetto.

Posa del percorso

Come abbiamo detto prima, la lunghezza dei conduttori deve essere acquistata con un margine. Questo stock andrà alla loro connessione tra loro (su ciascun lato del nucleo è esposto da 5-10 cm) e per collegare prese, interruttori, lampade (riserva di lunghezza da 5 a 15 cm).

In primo luogo, decidere come il cablaggio sarà fissato al muro. Ad oggi ci sono pinze speciali, ma ti consigliamo di usare la "vecchia maniera" - legatura con alabastro divorziato. Per fare ciò, è necessario inserire la linea nelle aste e "afferrare" un pezzo di alabastro ogni 25-30 cm, come mostrato nella foto.

Attiriamo la vostra attenzione sul fatto che l'alabastro si indurisce molto rapidamente, quindi è necessario agire di pari passo.

Dopo aver fissato completamente la linea, ti consigliamo di scattare una foto di tutte le pareti in modo che in caso di riparazione sia possibile determinare con precisione la posizione del cablaggio.

Collegamento di raccordi

Questa fase è abbastanza semplice, è necessario collegare tutte le prese e gli interruttori nell'appartamento. Per fare questo, podrozetniki e scatole speciali sono installati nei pozzi. Ti consigliamo di "piantare" questi elementi su alabastro, perché si aggrappa rapidamente e in modo sicuro al muro.

Affinché tu possa vedere chiaramente la procedura, forniamo alla tua attenzione questa lezione video:

Puoi imparare come collegare un interruttore della luce nell'articolo appropriato.

Connessione di dispositivi automatici e UZO

L'ultima fase dell'installazione di cavi elettrici nell'appartamento - l'assemblaggio del pannello di input. Secondo lo schema, è necessario collegare gli interruttori automatici e l'RCD. Le difficoltà nel collegamento di questi dispositivi non dovrebbero insorgere - il filo di piombo parte dall'alto e esce dalla scatola di giunzione sottostante. Abbiamo parlato di come collegare l'RCD. Anche il collegamento di un interruttore automatico non è difficile, anche per i bollitori elettrici. Puoi vedere chiaramente il processo di installazione di questi dispositivi sul video qui sotto:

Dopo che tutti i prodotti elettrici nell'appartamento saranno collegati, è necessario effettuare la composizione del cablaggio con un multimetro per assicurarsi che il lavoro svolto sia corretto. Se non si riscontrano problemi, accendere la macchina in modo sicuro ed eseguire i primi test della linea finita.

Vorrei anche darti questa lezione video che mostra come fare il cablaggio elettrico in un appartamento con le tue mani da zero:

Istruzioni per sistemare il cablaggio dalla schermatura dell'appartamento con le proprie mani

Presentare un appartamento moderno senza elettricità è impossibile. Ma montare il cablaggio da solo è abbastanza reale.

Per fare questo, devi essere paziente e imparare un po 'sui metodi e le procedure per eseguire il lavoro elettrico.

In questo articolo spiegheremo come realizzare, modificare o eseguire (costruire da zero) il cablaggio dal cruscotto dell'appartamento con le proprie mani.

Regole di base per l'installazione di reti elettriche domestiche


Il documento normativo principale che regola le attività sulla disposizione delle reti elettriche è l'Electrical Installation Guidelines (EI). Prima di procedere con l'autoinstallazione dei cavi elettrici, è necessario familiarizzare con l'EMP e, in particolare, studiare attentamente le sezioni relative alla scelta delle apparecchiature, alle regole di installazione e alle norme di sicurezza.

Le regole di base da seguire quando si organizzano i collegamenti elettrici:

    • Scatole di distribuzione, contatori, scatole di input, interruttori, prese e altri elementi di rete chiave sono montati in luoghi facilmente accessibili.
    • Gli interruttori hanno sul lato del portico, all'interno della stanza. Altezza di installazione - 60-150 cm dal pavimento. I fili agli interruttori sono portati dall'alto.
    • Le prese si trovano ad un'altezza di almeno 50 cm dal pavimento, la distanza massima consentita è di 80 cm. I fili alle prese sono portati dal basso. Le prese dovrebbero trovarsi a più di 50 cm da potenti consumatori attuali, stufe a gas ed elementi collegati a terra relativi ad altre comunicazioni.
    • Prese impostate al ritmo di 1 pz. Camera di 6 m², ad eccezione della cucina. In cucina, il numero di prese corrisponde al numero di apparecchi elettrici. Nelle prese del bagno non è possibile installarlo, il gruppo di scarico nel bagno è collegato tramite un trasformatore separato o spianare una prolunga fissa con una spina, che, se necessario, è inclusa in una delle prese in cucina. In questo caso, è preferibile allocarlo in un gruppo di connessione separato.
  • I percorsi del filo devono essere rigorosamente verticali o orizzontali. Le curve vengono eseguite solo ad angolo retto. La posizione di tutti i cavi è necessariamente indicata sul piano.
  • I percorsi di posa dei cavi si trovano a una distanza ben definita dagli elementi di supporto del pavimento, tubi, bordi delle aperture.
  • I fili sono posati in modo che non vengano a contatto con gli elementi metallici delle strutture edili.
  • La distanza tra i fili disposti in un canale non è inferiore a 3 mm, o ognuno di essi deve avere una protezione individuale (canale o corrugazione).
  • I collegamenti elettrici e dei cavi sono eseguiti in scatole di distribuzione. Tutti i collegamenti devono essere isolati, le connessioni di fili di rame e alluminio non sono consentite.
  • Per il fissaggio di conduttori di protezione e neutri ai dispositivi utilizzati connessioni bullonate.

Layout di cablaggio passo-passo

Diamo uno sguardo dettagliato su come fare i collegamenti elettrici nell'appartamento con le proprie mani. Design adeguato e schema di cablaggio ponderato: un pegno di sicurezza per gli abitanti dell'appartamento. Nel processo di sviluppo di uno schema, è possibile ottimizzare la posizione degli elementi della rete interna, calcolare correttamente la quantità richiesta di materiali, scegliere il tipo di filo. La presenza dello schema e il piano del cablaggio proteggeranno in caso di riparazioni future, eliminando il rischio di danni accidentali durante la riparazione.

Guarda un esempio dello schema elettrico dell'appartamento con le tue mani sulla foto:

Con la mancanza di esperienza in questa fase, è meglio contattare elettricisti qualificati, ma è possibile elaborare autonomamente uno schema elettrico. Il piano e il calcolo della rete elettrica interna sono soggetti all'approvazione dell'ispettorato dell'energia, pertanto, se ci sono errori grossolani, dovrà essere rifatto.

Come organizzare il cablaggio dell'appartamento con le sue mani da zero, guarda il video:

Per la preparazione dello schema sarà necessario un disegno e un piano dell'appartamento. Il piano dovrebbe indicare la posizione prevista di mobili e grandi elettrodomestici. Guidati dai requisiti dell'EMP, i punti di illuminazione, prese e interruttori sono contrassegnati sul disegno.

Nella pratica moderna, la connessione viene eseguita da gruppi di punti. In ogni stanza (ad eccezione della cucina) ci sono due gruppi di questo tipo: l'illuminazione e un rosone. In cucina, potrebbero esserci più gruppi di connessione, poiché si consiglia di collegare la stufa elettrica e alcuni altri potenti apparecchi elettrici come gruppo separato.

Per salvare i materiali, i gruppi di connessione possono apparire diversi:

  • Gruppo illuminante di stanze, corridoio e cucina;
  • Gruppo di illuminazione bagno;
  • Gruppo rosone del corridoio e delle stanze;
  • Gruppo di cucina Rosetta;
  • Fornello elettrico

Nella fase di progettazione del cablaggio, viene eseguito il calcolo del consumo energetico e della corrente stimata nella rete. Questo è necessario per la corretta selezione dell'RCD e della sezione trasversale del filo. Nel calcolo della potenza totale viene preso in considerazione assolutamente tutti gli apparecchi elettrici disponibili nell'appartamento, fino ad un asciugacapelli e rasoio elettrico. Il cablaggio deve resistere all'accensione simultanea di tutti i consumatori attuali. Per determinare la forza corrente calcolata, il risultato è diviso per 220.

Strumenti e materiali

Per il collegamento del pannello piatto di distribuzione con quello principale nelle case con alimentazione trifase, si consiglia un cavo VVG-5 con una sezione di 6 mm², nelle case con alimentazione a due fasi - un cavo VVG-2 della stessa sezione.

La parte di illuminazione del cablaggio è costituita da un filo VVG-3 * 1.5 (sezione tripolare da 1,5 mm²), per la parte presa si consiglia un cavo da 2,5 mm². Per collegare la stufa utilizzando una sezione di filo di 4 mm².

Il numero di prese, interruttori, scatole di derivazione e altri elementi viene calcolato direttamente nel diagramma. Inoltre, saranno necessari podozetniki, morsettiere, cappucci DPI, nastri elettrici, canali via cavo, corrugazioni o condotti.

La casella degli strumenti include:

  • Bulgaro con un cerchio sul chaser di pietra o muro;
  • puncher;
  • scalpello;
  • Indicatore di fase;
  • Cacciaviti con manici isolati (a croce e a fessura);
  • Indicatore Cacciavite

Marcatura e scheggiatura del muro

Per la marcatura avrai bisogno di un livello, un metro a nastro, un gesso o una matita da costruzione. Nei punti in cui sono installate le prese, vengono disegnati quadrati di 7x7 cm, se si desidera installare una doppia presa, viene applicato un rettangolo largo 14 cm sul margine, quindi i percorsi dei cavi vengono posizionati sulla parete secondo il piano.

L'ultimo posto segna la posizione degli interruttori, notando i loro quadrati, così come le prese. Sotto le scatole di distribuzione disegnare rettangoli 9x20 cm.

I fori sotto le prese e gli interruttori sono contrassegnati con un trapano a corona, quindi con una smerigliatrice lungo le linee marcate tagliare le scanalature.

La profondità delle scanalature è di almeno 20 mm, la larghezza delle scanalature dipende dal numero di fili da posare in una particolare sezione. Tutti i fili devono essere perfettamente liberi.

Dopo aver tagliato le scanalature rimane per eliminare le scanalature e tutti i fori contrassegnati. Strobenie: il processo richiede molto tempo, è sporco e rumoroso, i lavori dovrebbero essere pianificati per le ore di lavoro e per avvisare i vicini in anticipo.

Posa di fili e raccordi


Prima di tutto, assemblano lo scudo e l'RCD, il cui numero corrisponde al numero di gruppi di connessione. Un pezzo di filo con una sezione trasversale di 5 mm² è inserito all'interno dello schermo. Blu - collegato a zero, bianco - al contatto superiore della macchina, rettificato (giallo con una striscia verde) - a terra. Gli RCD sono collegati in serie con un filo bianco.

Si consiglia di installare il nuovo cablaggio nell'appartamento con le proprie mani partendo dal punto di connessione più lontano.

Il filo viene tagliato in sezioni della lunghezza richiesta con una tolleranza per le connessioni, sul pavimento, viene tirato nelle ondulazioni e poi inserito nelle scanalature.

Per collegare le prese si utilizza un cavo da 2,5 mm² e un cavo da 1,5 mm² per l'illuminazione di dispositivi e interruttori. Alla fine di ciascun filo, è opportuno collegare un tag che indica lo scopo e la posizione del gruppo di connessione (punto).

I cavi nelle scatole di giunzione sono collegati tramite DPI o semplicemente ben isolati. Il filo principale all'interno della schermatura è collegato come segue: conduttore blu - al bus di zero, fase, in isolamento rosso o marrone - al RCD sottostante, il conduttore di terra alla terra sottostante.

Successivamente viene chiamato il cablaggio e, se installato correttamente, resta da chiamare un elettricista per collegarsi al centralino. Come eseguire l'installazione e il cablaggio nell'appartamento con le tue mani, puoi vedere più avanti nel video:

Tutto il lavoro viene eseguito solo con uno strumento utilizzabile, le maniglie dello strumento manuale devono essere isolate. Per una protezione aggiuntiva, sono necessari guanti gommati, i lavori sulla scheggiatura delle pareti sono eseguiti con occhiali protettivi e un respiratore. Shtroblenie in altezza è costituito da una capra o da una scala con un arresto laterale.

In questo video, uno specialista esperto ti dirà e ti mostrerà come cambiare il cablaggio dell'appartamento con le tue mani:

Cablando le proprie mani nell'appartamento

La necessità di sostituire il cablaggio nell'appartamento deriva da quasi ogni proprietario. In particolare, se l'appartamento si trova in una casa costruita più di 20-30 anni fa. A quel tempo, la maggior parte degli elettrodomestici e dell'elettronica utilizzati oggi non esisteva, quindi il cablaggio non era originariamente progettato per un tale carico ed era realizzato principalmente in alluminio.

Cablando le proprie mani nell'appartamento

Nel tempo, le caratteristiche di tali cablaggi si deteriorano in modo significativo. Se si applica un carico eccessivo su un cablaggio di questo tipo, semplicemente non reggerà e brucerà.

Gli esperti raccomandano vivamente di affidare l'esecuzione di qualsiasi lavoro elettrico ai professionisti. Tuttavia, se lo desideri, tutte le attività necessarie possono essere svolte indipendentemente. È solo necessario conoscere le informazioni generali sul lavoro imminente, ricordare le norme di sicurezza e eseguire l'installazione secondo le istruzioni.

Tutte le attività necessarie possono essere svolte in modo indipendente.

Contenuto istruzioni dettagliate:

Raccomandazioni generali per la sostituzione del cablaggio

Ricorda: fare una sostituzione parziale del cablaggio è inutile. Se decidi di adottare tali misure, cambia tutto e completamente: uno scudo, interruttori, prese di corrente, ecc.

Pre-impara il layout del vecchio cablaggio. In alcune situazioni, lo schema è organizzato in modo tale che è impossibile sostituire i componenti esistenti con nuovi, e l'unica soluzione disponibile è smantellare le autostrade e organizzare il layout in un modo nuovo.

Posa dei cavi nell'appartamento

Ad esempio, ci sono situazioni in cui il cablaggio è realizzato nelle scanalature situate sotto il rivestimento del pavimento. Se i piani del proprietario non includono la sostituzione completa della copertura, l'unica opzione possibile in tale situazione è di disconnettere i vecchi cavi e installare nuove autostrade utilizzando un metodo diverso.

Posa dei cavi nell'appartamento

Se i cavi vengono inizialmente inseriti nelle scanalature, non ci saranno problemi particolari con la sostituzione, ma il rivestimento della parete ne risentirà notevolmente.

Il modo più semplice per sostituire il cablaggio, posto su un circuito aperto. In questo schema, i cavi sono disposti in canali speciali (scatole). Se le scatole originali non sono state mascherate dalla finitura, ad esempio il cartongesso, il lavoro di riparazione subirà la minima perdita.

Aprire i cavi nell'appartamento

Prima di iniziare, sarà necessario creare un nuovo piano di cablaggio. Seleziona un metodo di layout di pubblicazione. Si raccomanda vivamente di rifiutare il metodo aperto: nell'appartamento semplicemente non sembra esteticamente gradevole. Preferire l'installazione chiusa o la disposizione dei cavi nei canali via cavo.

Disegna su carta un piano di alloggiamento che indica la posizione di interruttori, prese e altri componenti.

Cablaggio cablaggio nascosto nell'appartamento

È più conveniente se le prese sono collocate nei luoghi di installazione di potenti elettrodomestici. Calcola il numero ottimale di punti vendita. È più conveniente quando c'è una presa per ogni 5-6 m 2 di spazio. Nella cucina di 6 m 2 dovrebbero esserci almeno tre prese.

Impianto elettrico in cucina

In caso di installazione di una stufa elettrica nell'appartamento, è necessario installare una presa separata per esso. In questo caso, il cavo di alimentazione di una tale presa deve avere una sezione trasversale di almeno 4 mm 2, o anche tutti i 6 mm 2. Il valore specifico viene selezionato individualmente in base alla potenza della tecnologia.

Non ci sono requisiti rigidi per quanto riguarda l'altezza dei punti vendita. La cosa principale che erano comodi da usare.

L'unica raccomandazione è: non posizionare le prese troppo vicino al pavimento. Negli appartamenti urbani non è escluso il rischio di allagamenti. Se l'acqua entra nella presa, questo porterà a effetti estremamente negativi.

Interruttori montati in modo più conveniente subito dopo essere entrati nella stanza. La distanza ottimale tra l'interruttore e la porta è di almeno 150 mm. Posiziona l'interruttore sul lato del portico. Nei loop vicini non sarà molto comodo da usare. Inoltre, non vi sono raccomandazioni rigide riguardo all'altezza di installazione degli interruttori: fate come volete.

Interruttori e prese

Pre-determinare la potenza totale degli apparecchi elettrici per ogni singola stanza. Se un grande numero di apparecchi ad alta potenza viene installato all'interno di una stanza, autostrade separate con singoli interruttori automatici verranno portati in tale stanza.

In conformità con i luoghi scelti per l'installazione di interruttori e prese, selezionare le aree convenienti per l'installazione di scatole di giunzione. Specifica il loro posizionamento nel piano.

Specificare in termini di tipo, materiale e produzione di cavi per ogni stanza.

Controllare di nuovo lo schema elettrico. Valuta se tutto ti si addice, se sarà conveniente continuare a utilizzare prese e interruttori montati secondo questo schema. Se sei soddisfatto del risultato, completa le attività preparatorie di base.

Prima di tutto, applica la posizione di interruttori e prese elettriche sulle pareti. Se il cablaggio verrà eseguito utilizzando un metodo nascosto, eliminare tutti i materiali di finitura e quindi disegnare sulle pareti le linee dei fili e il luogo di installazione degli elementi del nuovo sistema.

Se lo desideri, puoi eliminare il vecchio cablaggio. In primo luogo, sbarazzarsi di interruttori e prese, quindi - da scatole di giunzione e cavi. Ma è un lavoro abbastanza polveroso e protratto. È molto più semplice scollegare semplicemente i vecchi cavi, smontare gli interruttori e le prese, sigillare i loro siti di installazione e installare nuovi cavi in ​​conformità con lo schema.

prevenzione degli infortuni

Tutti i lavori di smontaggio e installazione dei cavi elettrici devono essere eseguiti in stretta conformità con le precauzioni di sicurezza. Prima di eseguire qualsiasi manipolazione, spegnere la macchina automatica principale, ovvero diseccitare l'appartamento.

La freccia rosso scuro indica l'alimentazione differenziale automatica per l'interruzione dell'appartamento.

Usando l'indicatore, assicurarsi che non ci sia tensione nei lampadari, nelle prese elettriche, negli interruttori. Fai tutto questo con i guanti di gomma. Le maniglie dello strumento di lavoro devono essere isolate.

Montaggio a pannello

La sostituzione del cablaggio dovrebbe iniziare con l'installazione di un nuovo centralino. Nelle nuove case ci sono solitamente nicchie per tali schermi con un cavo elettrico pre-installato. In una situazione del genere, rimane solo per posizionare nel pannello i dispositivi di protezione protettivi e dispositivi automatici, fissare il dispositivo nella nicchia designata e collegare il cavo di alimentazione ad esso.

Nelle case degli stessi vecchi edifici sono montati pannelli. Scegli un luogo per installare lo scudo con accesso gratuito. Fissare lo scudo alla parete con i perni.

Praticare un foro adatto nel muro per collegare il cavo di alimentazione. Instradare il cavo e collegarlo allo scudo sul vialetto.

Tracciare il cavo a tre conduttori dall'appartamento alla protezione del pavimento nel canale del cavo

Spellare il cavo e effettuare la seguente connessione:

  • cavo blu - a zero;
  • filo bianco - al contatto superiore;
  • cavo giallo - al "terreno".

In caso di utilizzo di dispositivi di arresto di emergenza, collegare prima i fili di zero e la fase a tale dispositivo e solo dopo portarli alla macchina e al terminale di zero.

Procedere alla posa del cablaggio. Due metodi sono offerti alla tua attenzione. Familiarizzare con l'ordine di esecuzione di ciascuno di essi e mettersi al lavoro.

Installazione nascosta di nuovo cablaggio

La posa del cablaggio elettrico nascosto viene eseguita in luci stroboscopiche, sotto la finitura del pavimento, negli interstizi dei vuoti, sotto uno strato di intonaco o dietro una finitura in cartongesso.

La disposizione dei cavi sotto lo strato di intonaco e in strobah è l'opzione più "sporca" e che richiede tempo. Alcuni proprietari eseguono il cablaggio lungo il pavimento. Questo ci consente di non aggirare le pareti esistenti, ma richiede lo smantellamento completo del rivestimento e l'installazione di un nuovo materiale.

Primo passo

Fai i solchi. Per la loro disposizione, utilizzare un cacciatore a muro o almeno una smerigliatrice e un trapano a percussione. Ricorda la sicurezza - assicurati di indossare occhiali di sicurezza e un respiratore.

Quando si sceglie la profondità dello strobo, ricordare: lo spessore dello strato di intonaco posto sopra di essi non deve essere superiore a 1 cm. Non ci sono restrizioni sulla larghezza.

Se hai la possibilità di posare i fili nei vuoti dei pavimenti, dai la preferenza a questo metodo.

Secondo passo

Tagliare con uno spazio speciale per la corona per l'installazione di prese e scatole di derivazione.

Tagliare il posto per l'installazione di prese e scatole di giunzione con una corona speciale

Terzo passo

Dopo aver preparato tutto lo strobo, posare i fili secondo lo schema precedentemente preparato.

Dopo aver preparato tutto lo strobo, posare i fili secondo lo schema precedentemente preparato

Per fare questo, tagliare i cavi in ​​sezioni della lunghezza richiesta. In alcune situazioni, l'ondulazione può essere utilizzata per maggiore praticità. Con il suo aiuto in futuro sarà più facile sostituire la sezione del cavo senza violare l'integrità del materiale di finitura delle pareti.

Inoltre, a volte viene usato un metodo per il quale un fascio di cavi viene serrato con appositi morsetti e fissato a una parete usando opportuni elementi di fissaggio.

Quarto passo

Collegare i cavi nelle scatole di giunzione. Per fare ciò, utilizzare C3. Coprire i cavi collegati con un cappuccio.

Quinto passo

Installare interruttori e prese elettriche in posizioni selezionate. Collegare i cavi ai pin. Assicurarsi che il sistema attrezzato funzioni con un tester speciale.

Installare interruttori e prese elettriche

Alla fine, sarà necessario accendere l'alimentazione elettrica dallo scudo di alimentazione e sigillare le scanalature con intonaco.

Se il metodo di installazione viene scelto per il cablaggio sotto un rivestimento a secco, la tecnologia per eseguire il lavoro sarà leggermente diversa. In questa situazione, i fili devono essere nascosti nelle corrugazioni e le corrugazioni vengono fissate alle pareti mediante clip.

Cablaggio nei canali via cavo

Cablaggio nei canali via cavo

Questa tecnica è molto più semplice e meno polverosa rispetto al metodo precedente, ma la sua estetica lascia molto a desiderare. La connessione del pannello viene eseguita nella stessa sequenza.

Primo passo

Fissare il battiscopa alla superficie del pavimento secondo lo schema precedentemente preparato.

Secondo passo

Scorri le scatole di distribuzione dal plinto agli interruttori e alle prese elettriche.

Scatola dei cavi

Terzo passo

Inserire i cavi nella scatola.

Quarto passo

Installare le scatole di derivazione esterne se necessario per installarle. Per collegare i fili all'interno di tali scatole, utilizzare C3.

Quinto passo

Installa prese e interruttori, carica i cavi, collega.

Installare prese e interruttori

In conclusione, resta da controllare la tensione con un tester e chiudere la scatola con battiscopa.

Si consiglia inoltre di invitare un elettricista qualificato a verificare la correttezza delle attività.

Elettricista 24 ore

Scrivi in ​​Whatsapp

Viber, Telegram, Whatsapp
+7 (485) 760 36 77

© Electric.org

Sostituendo il cablaggio dell'appartamento con le proprie mani

Sostituendo il cablaggio dell'appartamento con le proprie mani
istruzioni passo passo

Cambia il cablaggio dell'appartamento con le proprie mani? - Puoi! Non è necessario avere un permesso valido per un elettricista, è sufficiente essere un elettricista sotto la doccia, o avere un po 'di educazione tecnica e una comprensione di ciò che si sta trattando. se comprendi la natura della corrente elettrica e da dove proviene questa energia magica, puoi farlo da solo. Non sono sicuro - non intromettersi, meglio assumere i nostri specialisti.

Schema elettrico dell'appartamento

Per prima cosa devi disegnare uno schema elettrico del tuo appartamento. Non è necessario essere una sorta di ingegnere, più non hai bisogno di uno schema sofisticato secondo GOST - no! Hai solo bisogno di distribuire correttamente il cavo intorno all'appartamento e determinare il carico su ogni linea in modo che lo spessore del cavo nel cavo corrisponda al carico previsto.

Disegna schematicamente dove e come avrai o occasionalmente connetti elettrodomestici, decidi anche sull'illuminazione: che tipo di lampade saranno usate, dove e in quale quantità. In base a ciò, determinare il numero di linee e il carico stimato su di esse. Ogni dispositivo (consumatore) ha la sua potenza massima dichiarata, misurata in watt.

Selezione del cavo

Affinché gli apparecchi elettrici funzionino senza sovraccaricare la rete, il cavo di ogni linea deve essere di sezione appropriata. E se, sulla stessa linea (per esempio in cucina), ci saranno più consumatori (e così sarà), allora è necessario calcolare la loro potenza totale e lasciare un margine di "forza" del cavo, cioè selezionare la sezione desiderata (spessore del filo). La potenza di tutti gli elettrodomestici è sempre indicata dal produttore. Ad esempio: lampada ad incandescenza da 40 W e piano di cottura 6000 W, ecc.

È meglio dividere le linee per zone, ad esempio: prese da cucina, prese per corridoi, prese da bagno, prese per la camera 1, illuminazione, ecc. Nelle linee prese, viene utilizzato un cavo di rame con una sezione trasversale di non meno di 2,5 millimetri quadrati, per l'illuminazione è 1,5, e per un piano di cottura non è inferiore a 4 mm. Il cavo deve essere a tre conduttori (fase, zero, terra). Lo zero è sempre blu, la terra è gialla o giallo-verde, la fase è qualsiasi altro colore. Se si cambia il cablaggio, non risparmiare sul materiale: prendere sempre il cavo con il terzo conduttore (con messa a terra), poiché tutti i dispositivi moderni hanno un'uscita protettiva aggiuntiva e la protezione automatica funziona solo con l'uso della messa a terra.

Per sostituire il cablaggio è meglio usare un cavo VVG-ng. Naturalmente, è possibile utilizzare NYM o PVA, ma i vantaggi del cavo VVG rispetto ad altri sono evidenti. Innanzitutto, VVG non ha bisogno di essere piegato con le maniche (è necessario che sia necessario comprimerlo). In secondo luogo, è più piccolo ed è piatto, che consente di realizzare scanalature più piccole, ed è possibile spingere il cavo in uno slot sottile (3 mm per un cavo a tre fili con una sezione di 1,5 mm)

Linee luminose e scatole di giunzione (a volte senza di esse), sono poste dietro un controsoffitto o sospeso, se non sono pianificate per essere fatto, quindi shtabeniye è necessario. E poiché il monolite dei soffitti è vietato, è necessario applicare uno strato di intonaco sul soffitto, che nasconderà il cavo senza danneggiare il monolite. Raccomandiamo vivamente di non sprecare il soffitto, poiché è necessario conoscere la tecnologia della corretta rasatura, in modo che in seguito tutta la casa non collassi.

Con una corona da 70 mm vengono forati fori per podozetniki e scatole di saldatura (se necessario). Frese per scanalature o smerigliatrici ritagliano scanalature per la posa del cavo. Le pavimentazioni in calcestruzzo devono essere rigorosamente verticali, non orizzontali o diagonalmente (ciò vale solo per le pareti principali). Le linee dalle prese al pannello sono disposte nel massetto o sotto il plitnusom, ci sono anche opzioni per la posa sotto il soffitto. Tutto questo è fatto per nascondere tutto il cablaggio. Se hai intenzione di rivestire muri e pavimenti con cartongesso, tutto il cablaggio è nascosto dietro di esso.

marcatura

Determina a quale altezza saranno posizionate le prese e gli interruttori, il modo più semplice per misurare le linee di prese e interruttori dal soffitto, perché i pavimenti negli appartamenti sono per lo più curve. Ad esempio, se l'altezza dal pavimento al soffitto dopo la riparazione è di 250 cm e si desidera alzare le prese di 30 cm, misurare 220 cm dal soffitto.Se ci sono più prese e interruttori in un gruppo, tracciare una linea orizzontale sul livello e segnare ogni 7 cm (misura 7 cm), lo stesso vale per i gruppi verticali. Per gli amanti degli standard, così come per tutti, non esistono! Ci sono requisiti per le istituzioni per bambini, gli asili nido, dove le prese e gli interruttori sono installati ad un'altezza di almeno 160 cm.

Scheggiatura a parete

Quando inizi a martellare i muri, non dimenticare la legge. È possibile fare rumore con un perforatore in condomini solo in un tempo strettamente definito, in ciascuna regione della Federazione Russa le proprie regole. Per esempio, in Daghestan, è necessario ottenere il permesso degli anziani, a Mosca, senza parlare, chiamano semplicemente la polizia, e in Taganrog iniziano a martellare in risposta. È preferibile iniziare a lavorare nei giorni feriali dalle 9 alle 19, con una pausa pranzo dalle 13 alle 15. Prima di iniziare la rasatura, è altamente auspicabile che le pareti e i soffitti siano intonacati con uno strato di intonaco. Innanzitutto, non avrete ulteriori problemi con l'installazione finale delle prese, poiché tutti i sub-appartamenti saranno a filo con il muro e non incassati (ciò che accade quando vengono installati prima di intonacare le pareti). In secondo luogo, lo shtabeniye si presenterà molto più velocemente, poiché in alcuni punti non sarà necessario tagliare il monolite.

Controlla in anticipo i luoghi in cui caccerai, in modo da non ferire le comunicazioni: vecchi cablaggi e tubi idraulici. Se non è possibile determinare dove sta andando il vecchio cablaggio, chiamare un elettricista, o semplicemente spegnerlo nel centralino (se si sta per cambiare tutto). Effettua un trasporto temporaneo (estensione). Foro per podrozetniki shtrobitsya alla piena profondità della corona. Per forare un foro nel cemento più velocemente, segnare un cerchio con una corona, quindi un trapano con una lunghezza non inferiore alla profondità della corona, praticare il numero massimo possibile di fori attorno al cerchio. Dopodiché, lo strobing della corona andrà molto più veloce, si può dire - va liscio. Quando colpisci il rinforzo, è meglio usare un'altra corona, in casi estremi, puoi batterla con una spatola. È meglio usare un pugno più potente (non dimenticare i vicini e la polizia).

Lavora come cacciatore di muri o smerigliatrice

Le scanalature per la posa del cavo vanno dal fondo al pavimento o al soffitto. È necessario abbassare il flash in modo che il cavo si appoggi con calma sul massetto e non si attacchi nell'angolo, quindi è necessario conoscere lo spessore del massetto futuro, lo stesso con i soffitti. Per questi casi è meglio avere un inseguitore a muro con un aspirapolvere, ma in casi estremi, si può fare con la smerigliatrice, con un disco diamantato sulla pietra. Nel caso del macinino - prenditi cura della tua salute, indossa un respiratore e occhiali. Chiudere tutte le finestre e le porte per isolare la polvere dalle stanze adiacenti. È permesso posare il cavo (filo in doppio isolamento) nel cancello e nel massetto senza corrugazioni, non sprecare denaro e tempo invano.

Posa cavi

Stendere il cavo sul pavimento non è difficile, basta afferrarlo per terra in qualsiasi modo in modo che non compaia quando fa il massetto. Di solito posano il cavo lungo le pareti per sapere esattamente dove va il cavo. Anche la posa del cavo nel cancello non è particolarmente difficile. È meglio usare alabastro (gesso da costruzione) per montare podrozetnikov e abbellire uno strobo. Si indurisce rapidamente, è persino possibile scolpire varie figure da esso, beh, in generale, per accelerare il processo, l'alabastro è meglio dell'intonaco. Prima di scolpire, è necessario rimuovere la polvere dalla carreggiata, è meglio aspirarla e bagnarla con acqua.

Installazione di scatole plug-in e cablaggio

Prima di installare un sommergibile, è consigliabile inserire il cavo in esso, lasciare sempre un margine del cavo di almeno 15 cm. È meglio rimuovere la polvere dal foro, inumidirlo bene con acqua, quindi applicare la soluzione sulle pareti interne con una piccola spatola. Si consiglia di installare un sub-fondo in modo che i fori per i dispositivi di fissaggio (dove le viti sono generalmente avvitate) siano rigorosamente nel piano orizzontale o verticale. Quando si installa il gruppo, è necessario collegarsi l'uno all'altro. Podozetniki dovrebbe stare esattamente in verticale e a filo con il muro. Dopo il gesso podstnet, è meglio rimuovere il suo eccesso.

Le scatole di confezionamento sono necessarie per collegare (collegare) i fili in esse, ad esempio per un cablaggio di interruttore o di derivazione. Affinché l'interruttore spenga la luce, deve interrompere la fase che va alla lampadina Ilyich o al lampadario, e per questo è necessaria una scatola di giunzione, perché la connessione aperta dei fili non è raccomandata dalle regole (OLC). Se non c'è spazio per le scatole di giunzione, la commutazione dei fili può essere effettuata in un interruttore

Installazione scudo elettrico

L'opzione più economica consiste nell'installare tutte le macchine di protezione sulla scala nel tabellone generale, dove le vecchie macchine e il contatore sono già in piedi. Per fare ciò, rimuovere tutti i cavi dallo schermo di accesso. Se vuoi uno scudo nel tuo appartamento, devi scegliere un posto per esso. Interno o esterno, spetta a te decidere, interno è più estetico, è più facile montare l'esterno. Tutte le linee vanno al pannello (eccetto per i cavi a bassa tensione), e da esso dovrebbe passare uno schermo di accesso con un cavo spesso con una sezione trasversale di almeno 6 mm. Ogni linea ha il proprio automat, con un valore nominale a seconda del carico previsto sulla linea e la sezione del cavo. Per installare più di due linee in una macchina non è auspicabile, in modo amichevole, una linea - una macchina.

Installazione di interruttori automatici

Esistono molti modi per proteggere i cavi elettrici. Il più necessario è l'installazione della protezione automatica contro le correnti di sovraccarico e di cortocircuito. Inoltre ha installato una protezione aggiuntiva sotto forma di RCD (protezione contro la corrente di dispersione). L'RCD è meglio installato sulla linea delle aree ad alto rischio: ambienti umidi, stanze per bambini. Non è necessario installare un RCD generale su un appartamento, sebbene questa sia l'opzione più economica. Il motivo è semplice: questa è una diagnosi difficile di un guasto di perdita, l'intero appartamento rimane senza luce quando viene attivato. Su alcune linee, come l'illuminazione, l'RCD non è necessario.

Altri tipi di protezione, questo è già un lusso: relè termico (protezione contro il riscaldamento dei cavi), protezione antifulmine, stabilizzatore o protezione contro le sovratensioni (risparmiato da 380 V), allarmi antincendio, ecc.

Scudo di montaggio

Uno dei momenti più cruciali è l'assemblaggio dello scudo. Se si utilizza un cavo morbido, prima di inserire il cavo nella macchina, è necessario comprimerlo (per aumentare l'area di contatto). Solo gli interruttori automatici monofase sono inseriti negli interruttori automatici a modulo singolo (marcatura di fase L), tutti gli altri (zero N, massa PEN) sono inseriti nei rispettivi pneumatici. Quando si utilizza un UZO o un diphavomat (automatico e UZO "in una bottiglia"), il filo neutro viene inserito nella sua scanalatura (contrassegnata N - neutro). È meglio utilizzare UZO separati su gruppi separati di macchine automatiche, rispetto a un generale. La fase comune collega tutte le macchine tra loro, i pettini speciali sono molto adatti per questo.

Assemblea finale. Prese e interruttori

Prese e interruttori sono installati nell'ultimo turno, dopo aver dipinto o incollato carta da parati. La regola più importante di installazione è un buon contatto. La maggior parte dei punti vendita del tuo appartamento comunica, ovvero il cavo passa attraverso la presa successiva attraverso un loop. In primo luogo, non comprare prese economiche (ad esempio, IEK), hanno un morsetto molto brutto (per dirla in modo blando) e in seguito tali socket e interruttori possono semplicemente bruciare. E in secondo luogo, tirare tutte le connessioni una seconda volta e controllare ogni filo bloccato o attorcigliato tirandolo. Se il cavo è saltato fuori, significa che non lo si è bloccato bene o se il morsetto è difettoso. Tutto deve essere fatto con alta qualità! Tra i professionisti, si ritiene che i prodotti LeGrande abbiano le migliori clip nelle prese, sebbene ci siano altri produttori degni (soprattutto europei). A proposito di installazione di prese di alta qualità può essere letto qui.

Per rendere le cornici piatte e strette - posizionare un gruppo di prese o interruttori sul livello, testa a testa, fissarli alla presa da due lati opposti, strettamente al muro. Quindi stringere i distanziatori all'interno della presa (se presente).

Controlla la linea per prestazioni, è meglio in ogni fase di riparazione, dopo la finitura finale qualcosa sarà molto difficile da risolvere.

Equipaggiamento elettrico, luce, illuminazione

Anche 15 - 20 anni fa, il carico sulla rete era relativamente piccolo, oggi la presenza di un gran numero di elettrodomestici ha provocato un aumento dei carichi a volte. I vecchi fili non sono sempre in grado di sopportare un carico elevato e nel tempo è necessario sostituirli. La posa di cavi elettrici in una casa o in un appartamento è una questione che richiede una certa conoscenza e abilità dal maestro. Prima di tutto, riguarda la conoscenza delle regole di cablaggio, la capacità di leggere e creare schemi elettrici e le capacità di cablaggio. Naturalmente, puoi fare il cablaggio con le tue mani, ma per questo devi rispettare le regole e le raccomandazioni riportate di seguito.

Regole di cablaggio elettrico

Tutte le attività di costruzione e materiali da costruzione sono strettamente regolati da una serie di regole e requisiti - SNiP e GOST. Per quanto riguarda l'installazione di cavi elettrici e tutto ciò che riguarda l'elettricità, è necessario prestare attenzione alle Regole per le installazioni elettriche dei dispositivi (abbreviate come PUE). Questo documento prescrive cosa e come fare quando si lavora con apparecchiature elettriche. E se vogliamo posare il cablaggio, avremo bisogno di studiarlo, specialmente la parte che riguarda l'installazione e la selezione delle apparecchiature elettriche. Di seguito sono elencate le regole di base da seguire quando si installa il cablaggio elettrico in una casa o in un appartamento:

  • elementi chiave del cablaggio elettrico, come scatole di distribuzione, contatori, prese e interruttori dovrebbero essere facilmente accessibili;
  • l'installazione degli interruttori viene eseguita a un'altezza di 60-150 cm dal pavimento. Gli interruttori stessi si trovano in luoghi in cui la porta aperta non impedisce l'accesso ad essi. Ciò significa che se la porta si apre a destra, l'interruttore si trova sul lato sinistro e viceversa. Il filo agli interruttori è posto dall'alto verso il basso;
  • le prese dovrebbero essere installate ad un'altezza di 50 - 80 cm dal pavimento. Questo approccio è dettato dalla sicurezza delle inondazioni. Anche le prese sono installate a una distanza di oltre 50 cm da stufe a gas ed elettriche, così come da radiatori, tubi e altri oggetti messi a terra. Il cavo alla presa è disposto verso l'alto;
  • il numero di prese nella stanza dovrebbe corrispondere a 1 pc. su 6 m2. La cucina è un'eccezione. Imposta il numero di punti vendita necessari per collegare gli elettrodomestici. L'installazione di punti vendita nella toilette è vietata. Per i punti vendita nel bagno esterno, un trasformatore separato si installa;
  • il cablaggio all'interno o all'esterno delle pareti viene eseguito solo verticalmente o orizzontalmente e la posizione del cablaggio viene visualizzata sul piano di cablaggio;
  • i fili sono posti a una certa distanza da tubi, pavimenti e altre cose. Per l'orizzontale, è necessaria una distanza di 5 - 10 cm dalle travi e grondaie e 15 cm dal soffitto. Dal pavimento, l'altezza è di 15-20 cm I fili verticali sono posti a una distanza di oltre 10 cm dal bordo della porta o dall'apertura della finestra. La distanza dai tubi del gas deve essere di almeno 40 cm;
  • quando si posiziona un cablaggio esterno o nascosto è necessario assicurarsi che non entri in contatto con le parti metalliche delle strutture edili;
  • quando si posizionano più cavi paralleli, la distanza tra di essi deve essere di almeno 3 mm o ogni filo deve essere nascosto in una scatola o ondulazione protettiva;
  • il cablaggio e il collegamento dei fili sono effettuati all'interno di scatole di distribuzione speciali. Gli svincoli sono accuratamente isolati. La connessione di fili di rame e alluminio tra di loro è severamente vietata;
  • i cavi di terra e neutri sono imbullonati ai dispositivi.

Progetto e piano di cablaggio

Il lavoro di cablaggio elettrico inizia con la creazione di un progetto e di uno schema elettrico. Questo documento è la base per il futuro cablaggio della casa. Creare un progetto e uno schema è una questione abbastanza seria ed è meglio affidarlo a specialisti esperti. La ragione è semplice: dipende dalla sicurezza di vivere in una casa o in un appartamento. I servizi di creazione di progetti costeranno un certo importo, ma ne vale la pena.

Chi è abituato a fare tutto con le proprie mani, dovrà attenersi alle regole sopra descritte, così come aver studiato le basi dell'ingegneria elettrica, fare autonomamente un disegno e calcoli per i carichi sulla rete. Non ci sono particolari difficoltà in questo, specialmente se c'è almeno una certa comprensione di cosa sia la corrente elettrica e quali siano le conseguenze di una gestione imprecisa. La prima cosa di cui hai bisogno è una leggenda. Sono mostrati nella foto qui sotto:

Usandoli, facciamo un disegno dell'appartamento e pianifichiamo i punti di illuminazione, la posizione di installazione di interruttori e prese. Quanto e dove sono installati è descritto sopra nelle regole. L'obiettivo principale di tale schema è l'indicazione della posizione di installazione dei dispositivi e la posa dei cavi. Quando si crea uno schema elettrico, è importante pensare in anticipo dove, quanto e quale tipo di elettrodomestici si presenteranno.

Il prossimo passo nella creazione di un circuito sarà il cablaggio dei punti di connessione sul circuito. A questo punto, è necessario dimorare. Il motivo è nel tipo di cablaggio e connessione. Ne esistono diversi tipi: parallelo, sequenziale e misto. Quest'ultimo è il più attraente grazie all'utilizzo economico dei materiali e alla massima efficienza. Per facilitare l'installazione dei cavi, tutti i punti di connessione sono suddivisi in diversi gruppi:

  • illuminazione della cucina, del corridoio e dei salotti;
  • illuminare il bagno e il bagno;
  • prese di corrente, soggiorni e corridoi;
  • alimentazione elettrica di prese della cucina;
  • prese di alimentazione per stufe elettriche.

L'esempio sopra è solo una delle molte opzioni per i gruppi di illuminazione. La cosa principale che deve essere compresa è che se si raggruppano i punti di connessione, la quantità di materiali utilizzati viene ridotta e il circuito stesso diventa più semplice.

È importante! Per semplificare il cablaggio alle prese di corrente può essere posato sotto il pavimento. I fili per l'illuminazione del soffitto sono posati all'interno delle solette. Questi due metodi sono utili se non vuoi creare muri. Nello schema, tale cablaggio è contrassegnato da una linea tratteggiata.

Inoltre nel cablaggio del progetto indica il calcolo della corrente stimata nella rete e dei materiali utilizzati. Il calcolo viene eseguito secondo la formula:

I = P / U;

dove P è la potenza totale di tutti i dispositivi utilizzati (Watt), U è la tensione di rete (Volt).

Ad esempio, un bollitore di 2 kW, 10 lampadine da 60 W, un forno a microonde da 1 kW, un frigorifero da 400 W. Corrente 220 volt. Di conseguenza (2000+ (10x60) + 1000 + 400) / 220 = 16,5 Ampere.

In pratica, la forza attuale nella rete per gli appartamenti moderni supera raramente i 25 A. Sulla base di questo, vengono selezionati tutti i materiali. Prima di tutto riguarda la sezione di cablaggio elettrico. Per facilitare la selezione, la tabella seguente elenca i parametri principali del cavo e del cavo:

La tabella mostra valori estremamente accurati e poiché molto spesso la forza della corrente può fluttuare, è necessario un piccolo margine per il cavo o il cavo stesso. Pertanto, tutti i cablaggi in un appartamento o in una casa sono consigliati per eseguire i seguenti materiali:

  • il filo VVG-5 * 6 (cinque conduttori e una sezione trasversale di 6 mm2) viene utilizzato in case con alimentazione trifase per collegare il pannello di illuminazione con lo schermo principale;
  • il filo VVG-2 * 6 (due fili e una sezione trasversale di 6 mm2) viene utilizzato in case con alimentazione bifase per collegare il pannello di illuminazione con la scheda principale;
  • il filo VVG-3 * 2.5 (tre nuclei e una sezione trasversale di 2,5 mm2) viene utilizzato per la maggior parte del cablaggio dal pannello di illuminazione alle scatole di giunzione e da questi alle prese;
  • il filo VVG-3 * 1.5 (tre fili e una sezione di 1,5 mm2) viene utilizzato per il cablaggio da scatole di giunzione a punti luce e interruttori;
  • il filo VVG-3 * 4 (tre fili e una sezione trasversale di 4 mm2) viene utilizzato per le stufe elettriche.

Per scoprire la lunghezza esatta del filo, dovrai correre un po 'con il metro a nastro intorno alla casa e aggiungere altri 3-4 metri di margine al risultato. Tutti i fili sono collegati al pannello di illuminazione, che è installato all'ingresso. In una guardia sono montate macchine automatiche di protezione. Questo è solitamente un RCD da 16 A e 20 A. I primi sono usati per l'illuminazione e gli interruttori, il secondo per gli zoccoli. Per una cucina elettrica è installato un RCD separato da 32 A, ma se la potenza della piastra supera i 7 kW, l'RCD è impostato su 63 A.

Ora devi calcolare quanto hai bisogno di prese e scatole di distribuzione. È tutto piuttosto semplice. Basta guardare il diagramma e fare un semplice calcolo. Oltre ai materiali sopra descritti, saranno necessari vari materiali di consumo, come nastri elettrici e tappi di DPI per collegare i fili, nonché tubi, canaline o condutture per il cablaggio elettrico, podrozetniki.

Installazione elettrica

Nei lavori sull'installazione di cavi elettrici non è niente di troppo complicato. La cosa principale durante l'installazione è seguire le istruzioni di sicurezza e seguire le istruzioni. Tutto il lavoro può essere fatto da solo. Dallo strumento per l'installazione, avrete bisogno di un tester, un trapano a percussione o una smerigliatrice, un trapano o un cacciavite, pinze, pinze e un cacciavite a croce e intaglio. Non essere un livello laser superfluo. Dal momento che senza è abbastanza difficile fare il markup verticale e orizzontale.

È importante! Quando si eseguono riparazioni con la sostituzione del cablaggio in una vecchia casa o in un appartamento con cablaggio nascosto, è necessario prima trovare e, se necessario, rimuovere i vecchi cavi. Per questi scopi, utilizzare il cablaggio del sensore.

Layout e preparazione del canale per il cablaggio

Inizia l'installazione con markup. Per fare questo, usa un pennarello o una matita per mettere un segno sul muro dove verrà posato il filo. Allo stesso tempo seguiamo le regole per il posizionamento dei cavi. Il prossimo passo è contrassegnare i luoghi per l'installazione di apparecchi di illuminazione, prese e interruttori e pannello di illuminazione.

È importante! Nelle nuove case, viene fornita una nicchia speciale per il pannello di illuminazione. Nel vecchio lembo appeso al muro.

Terminata la marcatura, procediamo all'installazione del cablaggio in modo aperto o alla rottura delle pareti per il cablaggio nascosto. In primo luogo, utilizzando un perforatore e una corona speciale ugelli fori per l'installazione di prese, interruttori e scatole di giunzione. Per i fili stessi sono fatti alberi usando una smerigliatrice o un perforatore. In ogni caso, ci sarà molta polvere e sporcizia. La profondità della scanalatura del cancello dovrebbe essere di circa 20 mm e la larghezza dovrebbe essere tale che tutti i fili possano essere facilmente inseriti nella scanalatura.

Per quanto riguarda il soffitto, ci sono diverse opzioni per risolvere il problema di collocare e fissare il cablaggio. Il primo: se il soffitto è montato o in tensione, tutto il cablaggio viene semplicemente fissato al soffitto. Il secondo è uno strobo superficiale per il cablaggio. Terzo: cablaggio nascosto nel soffitto. Le prime due opzioni sono estremamente semplici in esecuzione. Ma per il terzo è necessario fare alcune spiegazioni. Nelle case a pannelli si utilizzano sovrapposizioni con vuoti interni, basta fare due fori e allungare i fili all'interno della sovrapposizione.

Terminata la rasatura, procediamo alla fase finale di preparazione per l'installazione del cablaggio. Fili per farli entrare nella stanza, è necessario allungare attraverso le pareti. Pertanto, è necessario perforare il foro. Di solito tali buchi sono fatti nell'angolo della stanza. Facciamo anche un foro per i fili dell'impianto dal pannello di distribuzione al pannello di illuminazione. Dopo aver terminato la rottura del muro, iniziamo l'installazione.

Installazione di cablaggio elettrico aperto

Inizia l'installazione con l'installazione del pannello di illuminazione. Se per questo è stata creata una nicchia speciale, la inseriamo lì, ma in caso contrario, semplicemente la appendiamo al muro. All'interno dello scudo si imposta l'RCD. Il loro numero dipende dal numero di gruppi di luci. Lo schermo assemblato e pronto per la connessione è simile a questo: nella parte superiore ci sono zero terminali, con messa a terra sotto, sono installate macchine automatiche tra i terminali.

Ora entriamo nel filo VVG-5 * 6 o VVG-2 * 6. Sul lato del quadro di distribuzione, l'elettricista esegue il cablaggio, quindi per il momento lo lasceremo scollegato. All'interno del pannello di illuminazione, il cavo è collegato come segue: il filo blu è collegato a zero, il bianco al contatto superiore dell'RCD e il filo giallo con una striscia verde è collegato a terra. Gli interruttori differenziali sono interconnessi in serie in alto con un ponticello da filo bianco. Ora vai al modo di cablaggio aperto.

Fissiamo il condotto o i canali via cavo per il cablaggio elettrico lungo le linee delineate in precedenza. Spesso con cablaggio aperto, i canali via cavo stessi stanno cercando di essere posizionati vicino allo zoccolo, o viceversa, quasi sotto il soffitto stesso. Fissiamo la scatola del condotto con viti autofilettanti con un gradino di 50 cm. Realizziamo il primo e l'ultimo foro a una distanza di 5 - 10 cm dal bordo. Per fare questo, perforiamo i fori nella parete usando un perforatore, martelliamo il tassello all'interno e fissiamo il canale del cavo con viti autofilettanti.

Un'altra caratteristica distintiva del cablaggio aperto sono prese, interruttori e scatole di distribuzione. Tutti loro sono appesi al muro, invece di vmurovyvatsya dentro. Pertanto, il prossimo passo è installarli sul posto. È sufficiente attaccarli al muro, contrassegnare i punti di fissaggio, praticare fori e fissarli in posizione.

Quindi, procedere al cablaggio. Iniziamo con la posa della linea principale e dalle prese sul pannello di illuminazione. Come già notato, usiamo per questo cavo VVG-3 * 2.5. Per comodità, partiamo dal punto di connessione nella direzione del pannello. Alla fine del filo appendiamo un'etichetta che indica che cos'è il filo e da dove proviene. Quindi, posare i cavi VVG-3 * 1.5 da interruttori e dispositivi di illuminazione alle scatole di derivazione.

All'interno delle scatole di distribuzione colleghiamo i fili usando DPI o isolatamente. All'interno del pannello di illuminazione, il cavo principale VVG-3 * 2.5 è collegato come segue: nucleo rosso o rosso - fase, collegato al fondo dell'RCD, blu - zero, collegato al bus zero in alto, giallo con una striscia verde - massa al bus sottostante. Usando il tester, "chiamiamo" tutti i fili per eliminare possibili errori. Se tutto è in ordine, chiamiamo l'elettricista e ci colleghiamo al centralino.

Installazione del cablaggio nascosto

Eseguire il cablaggio nascosto è abbastanza semplice. Differenza significativa dall'apertura solo nel modo di nascondere i fili dagli occhi. Il resto dell'azione è quasi lo stesso. Per prima cosa installiamo il pannello di illuminazione e gli automi UZO, quindi iniziamo e colleghiamo il cavo di ingresso dal lato del pannello di distribuzione. Lascia anche senza connessione. Un elettricista lo farà. Quindi, installare all'interno di scatole di distribuzione e nicchie a incasso.

Ora vai al cablaggio. Il primo a stendere la linea principale dal filo VVG-3 * 2.5. Se programmato, posare i fili alle prese nel pavimento. Per fare questo, cablare VVG-3 * 2.5 iniziamo in un tubo per il cablaggio elettrico o una speciale ondulazione e portarlo al punto in cui il filo viene portato alle prese. Lì posizioniamo il filo all'interno delle scanalature e lo avvolgiamo nella parte inferiore. Il passo successivo consiste nel posare il cavo VVG-3 * 1.5 dagli interruttori e dai punti luce alle scatole di giunzione, dove sono collegati al filo principale. Tutti i composti sono isolati con DPI o nastro.

Alla fine, "chiamiamo" l'intera rete con l'aiuto di un tester per eventuali errori e connettersi al pannello di illuminazione. Il metodo di connessione è simile a quello descritto per il cablaggio aperto. Al termine, chiudiamo i solchi con uno stucco di gesso e invitiamo un elettricista a collegarlo al quadro.

Posare gli elettricisti in una casa o in un appartamento per un maestro esperto è abbastanza facile. Ma per coloro che sono poco esperti di elettronica, dovresti fare l'aiuto di professionisti esperti dall'inizio alla fine. Questo, ovviamente, costerà denaro, ma in questo modo puoi essere protetto dagli errori che possono causare un incendio.