Panoramica dei sensori di movimento per accendere la luce e risparmiare energia

  • Illuminazione

Il ventunesimo secolo è un periodo di risparmio energetico e tecnologie progressive. L'era dell'automazione, di Internet e di tutti gli strumenti modernizzati. Ora ci sono molte tecnologie in corso con il tempo che ci aiutano a sentire il potere del progresso scientifico e tecnico. Non tralasciato e una cosa come l'illuminazione di luoghi di lavoro e locali residenziali. Sensore di movimento per accendere la luce - una di queste tecnologie.

Portata del sensore di movimento ed effetto economico

I sensori di movimento sono utilizzati da persone a cui piace affidarsi alla tecnologia e desiderano spostare il compito di illuminare il posto giusto nell'elettronica giusta al momento giusto (automazione del processo). È comodo e pratico Il principale vantaggio dell'installazione del sensore è il risparmio energetico. Pagherà i costi con gli interessi.

Attualmente, il prezzo dell'energia elettrica, ad esempio, nei paesi europei è in media 0,18-0,22 euro / kW (a Mosca - 0,08 euro / kW). I risparmi sono facili da calcolare. Anche una lampadina a risparmio energetico, che viene regolarmente mantenuta nel corridoio senza luce naturale, consuma almeno 100-150 W al giorno. La normale esperienza nell'uso dei sensori di movimento mostra che l'effetto economico può essere ottenuto nel 70-80% dell'energia elettrica spesa per l'illuminazione di un edificio.

Sebbene il costo dell'energia sia diverso a volte, il periodo di ammortamento per l'installazione e l'acquisto di questa attrezzatura e la presenza in Russia è di 1-2 anni, a seconda delle fluttuazioni dei prezzi dei sensori, del costo dell'elettricità e della potenza dei dispositivi di illuminazione. In media, la durata totale degli edifici è di circa 40-50 anni, il periodo di ammortamento dei sensori è un valore accettabile e l'utilizzo darà al proprietario l'opportunità di risparmiare sui costi dell'elettricità.

La seconda domanda è il sito di installazione. Qui devi essere molto attento. Innanzitutto, il luogo deve essere percorribile e il sensore deve essere posizionato in modo tale che il percorso della persona passi attraverso l'area di copertura. Ma non dovrebbe funzionare su nessun movimento estraneo. Ecco alcuni esempi di posizioni di installazione di base:

  • Porta d'ingresso all'edificio residenziale.
  • Scale al piano seminterrato.

* Qui è necessario avvicinarsi individualmente e selezionare i punti di installazione in modo da garantire il passaggio sicuro solo dove è richiesto. Inoltre, è necessario prestare attenzione all'illuminazione naturale.

** Se parliamo di bagno, ha senso inserire un comando per spegnere l'illuminazione, perché molte persone dimenticano di spegnere le luci in questa stanza.

Se necessario, il sensore di movimento può essere configurato per accendere uno o più dispositivi domestici, ad esempio un televisore o un condizionatore d'aria al posto della luce o con esso.

Il modo migliore per installare il sensore nella maggior parte delle aree interne è duplicarlo con un interruttore convenzionale. Tale schema, così come lo schema di installazione, è indicato nel passaporto o nelle istruzioni di installazione sul sensore di movimento acquistato per accendere la luce. Leggi le istruzioni e segui le sue istruzioni, assicurati di!

Varietà di sensori di movimento

I dispositivi sono classificati in base a due caratteristiche principali:

  1. Tipo di cibo
  2. Il metodo per determinare il movimento.
  • Sensori cablati alimentati da 220 V.
  • Wireless (alimentato da batterie o batterie ricaricabili).

Non c'è niente di più semplice del collegamento di un sensore di prestazioni cablate a una rete di alimentazione esistente (220 V). Installazione senza fili, autoalimentata, se possono essere ricaricate da pannelli solari o se non è possibile collegarsi alle reti elettriche.

Metodo di rilevamento del movimento

Con questa classificazione, tutto è molto più complicato e interessante. In questo senso, la scienza e la tecnologia hanno fatto passi da gigante nell'ultimo mezzo secolo. Ci sono diversi modi per indicare il movimento. Ordiniamoli tutti in ordine:

  • Sensori di movimento a infrarossi. Il nome dice: lavora nello spettro infrarosso, reagendo alle radiazioni termiche di persone e animali. Sono dispositivi passivi perché non producono nulla, ma fissano solo la radiazione. Svantaggio: falsi positivi dovuti agli animali.
  • Sensori di movimento acustici (rumore). Anche passivo. Reagire alle onde sonore. Sono usati sulle porte di varie stanze. In altri posti l'uso è limitato.
  • Sensori di movimento a microonde. Sono già attivi perché inviano le radiazioni a microonde e registrano il movimento sul segnale di ritorno.
  • Ultrasuoni. La tecnologia è la stessa del gruppo precedente, la differenza nello spettro delle onde. Sono utilizzati nella gamma di onde ultrasoniche. Usato raramente Svantaggio: può essere dannoso e pericoloso per l'uomo e gli animali.
  • Combinato (doppio). Esistono diversi modi per registrare il movimento. Di conseguenza, sono considerati il ​​gruppo più affidabile.

Il più comune nei sensori di movimento a infrarossi per illuminazione stradale e domestica. Sono poco costosi, hanno un ampio intervallo di regolazione e aumentano, rispetto ad altri, la gamma. Sulle scale e nei corridoi lunghi, si consiglia di montare il trasduttore con ultrasuoni o microonde. Accenderanno la luce, anche se sei lontano. Nei sistemi di sicurezza, l'opzione migliore è il forno a microonde, che rileva il movimento anche dietro le partizioni.

Specifiche tecniche

Quando si sceglie questa attrezzatura, è necessario tenere sempre in considerazione il luogo della sua installazione e varie specifiche. Caratteristiche delle reti elettriche (se è cablata), durata del lavoro (se è wireless), distanza sulla quale può determinare il movimento. La tabella seguente elenca le principali specifiche tecniche, con esempi di riempimento.

Tabella delle caratteristiche tecniche dei sensori di movimento:

Impostazione corretta del sensore di movimento per compiti specifici

Nel mondo di oggi, molte persone hanno a lungo utilizzato diversi dispositivi per risparmiare energia elettrica. Questi sono i sensori di movimento (DD). Perché con il loro aiuto è possibile regolare l'accensione e lo spegnimento della luce in qualsiasi stanza, casa, appartamento o per strada solo nel momento in cui è necessario. Così, una lampadina in una lampada o una lanterna nel cortile non brucerà tutto il tempo senza il bisogno.

Questo dispositivo è molto richiesto non solo dai proprietari di case private, ma è anche ampiamente utilizzato per controllare l'accesso e le luci stradali e le lampade sugli sbarchi. Inoltre con il loro aiuto, puoi condurre la videosorveglianza. Dopo tutto, non è solo conveniente che, con poco sforzo, quando una persona appare in un certo luogo, la luce si accende. E anche l'economia della potenza elettrica e, di conseguenza, la finanza personale risulta. Ma se è necessario installare tali apparecchiature per la prima volta, sarà utile imparare come impostare un sensore di movimento.

Per prima cosa devi leggere attentamente le istruzioni. Verificare che l'apparecchiatura corrisponda a quella specificata nel passaporto delle attrezzature. Lo schema di funzionamento di tali dispositivi è molto semplice. Un sensore di movimento monitora continuamente la stanza o l'area circostante utilizzando i raggi infrarossi. Quando un oggetto si muove, viene applicato un segnale (a seconda delle impostazioni che sono state impostate) e i contatti si chiudono lungo il circuito, con conseguente fornitura di elettricità a una lampada, un proiettore o una lampada. Dopo un po 'di tempo, in assenza di segnali ripetuti, il circuito si rompe e la luce si spegne.

Lo schema di cablaggio deve essere visualizzato nelle istruzioni allegate al dispositivo. A seconda del modello del sensore di movimento, la connessione viene eseguita in due modi: con un'interruzione del cavo neutro o il collegamento diretto alla lampada. In questo caso, il filo di fase ha sempre uno spazio sui contatti del sensore stesso. Pertanto, prima di assemblare il circuito elettrico, è necessario leggere attentamente tutti gli elementi descritti dalle istruzioni per configurare correttamente il dispositivo.

Esistono due tipi di sensori di movimento:

Attivi includono microonde e ultrasuoni DD. Il loro compito è monitorare costantemente i locali. Quando si ricevono le onde sonore, i contatti vengono attivati ​​e la luce è accesa. Gli ultrasuoni sono meno popolari, perché con una costante ricerca di oggetti in movimento, le onde emettono radiazioni, che con un effetto a lungo termine possono essere scarsamente visualizzate sul corpo umano.

Il microonde ha un grande vantaggio, a differenza degli ultrasuoni, può cercare tra i muri sotto forma di barriere. Pertanto, trova frequente uso negli oggetti di sicurezza. Ad essa può anche essere collegata una videocamera per avviare la registrazione al momento giusto. Ma questo è il suo e il meno, perché aumenta la probabilità di una reazione falsa.

Il sensore di movimento a infrarossi viene attivato dall'aspetto della radiazione termica. Dal momento che una persona o un animale ha una determinata temperatura corporea, rispettivamente, emettono luce infrarossa. Quando il sensore rileva un tale segnale, i contatti si chiudono e l'illuminazione si accende. Possono essere sia passivi che attivi.

Il principio di funzionamento del sensore di movimento IR

Nel primo caso (passivo) c'è un monitoraggio costante della temperatura ambiente. Nel secondo (attivo), il ricevitore del segnale e il trasmettitore sono installati separatamente l'uno dall'altro. E quando si verifica un'interruzione nel segnale tra di loro, i contatti vengono attivati ​​e la lampada si accende. Un altro passivo include DD acustico. Vengono attivati ​​battendo le mani, parlando, con qualsiasi rumore che si verifica nella zona della loro azione.

È anche possibile utilizzare il cosiddetto tipo misto, in cui sono presenti sia elementi attivi che elementi passivi. La falsità di attivare questi tipi di sensori è ridotta al minimo. Pertanto, il prezzo che hanno molto più alto.

Regole di alloggio

Per un uso più efficiente e il massimo risparmio energetico, DD dovrebbe essere installato in quei luoghi in cui si verifica il più grande movimento di persone e di grandi animali domestici. Ciò avviene non solo all'interno, ma anche per strada, ad esempio nel cortile di casa tua.

Per tipo di sensori di installazione sono:

Il principio di funzionamento di ciascuno di essi non cambia. Tutto dipende dalle condizioni locali. Ma, tuttavia, il soffitto è più utilizzato in piccoli spazi. Si consiglia di installarli a un'altitudine tra 2,5 e 3 metri. Pertanto, il sensore sarà in grado di coprire un'area con un diametro di 10-20 metri.

I sensori a parete sono utilizzati sia all'interno che all'esterno. Di conseguenza, sono ampiamente utilizzati nelle reti elettriche all'aperto. L'altezza dell'installazione di tale DD nella stanza è leggermente inferiore a quella del soffitto ed è di 2-2,5 metri. Naturalmente, è possibile installare ovunque sensori a parete, ma gli esperti consigliano di farlo in un angolo della stanza. Quindi risulta più angolo di visione. Se l'installazione viene eseguita in strada, è necessario inviarlo in direzione di un maggiore movimento delle persone.

Per strada, il livello di installazione può raggiungere i 10 metri. I sensori sono montati con un angolo di circa 40 gradi rispetto alla superficie orizzontale, al fine di monitorare più efficacemente il territorio. La gamma di lavoro è individuale per ogni modello. Ma va tenuto presente che con l'ampia dispersione dei raggi aumenta la falsità del trigger.

Alloggio consigliato DD per il contenuto ↑

Cosa può regolare il rilevatore?

Tutti i moderni sensori di movimento dispongono di controlli per l'impostazione dei parametri di trigger. Sono necessari per il corretto funzionamento in modo che il dispositivo possa svolgere pienamente le sue funzioni. Con la loro sensibilità di guida, l'esposizione alla luce, il tempo di ritardo dello spegnimento è regolato. Regolare meccanicamente l'angolo di installazione.

Nel caso in cui vengano utilizzati modelli DD meno recenti, è possibile controllare solo due parametri: ritardo e sensibilità. Quindi è possibile collegare un sensore di luce separato.

Impostazione dei parametri

Se si impostano correttamente tutti i parametri, il risparmio di energia elettrica può raggiungere il 50 percento. Questa è una cifra significativa con le moderne tariffe energetiche. Di norma, tre regolatori sono installati sugli ultimi modelli di sensori di movimento: LUX (DAY LIGHT), TIME, SENS.

LUX è responsabile per l'impostazione della soglia di illuminazione, TIME - il tempo di ritardo disattivato, SENS regola la sensibilità di risposta.

Angolo di installazione

Quando si installa DD nella stanza, di norma, viene posizionato nel punto più alto nell'angolo. Pertanto, sarà possibile ottenere la posizione più corretta in relazione all'area in cui sarà presente il traffico più intenso.

Se, ad esempio, il sensore è installato nel corridoio, da cui è possibile passare contemporaneamente da più stanze o dalla cucina, viene inviato nella direzione in cui i raggi coprono il territorio massimo. In questo modo, quando arriva un oggetto da qualsiasi corridoio, il sistema di allarme ha funzionato chiudendo la rete. Per strada, il luogo e l'altezza dell'installazione potrebbero essere diversi. Ma dobbiamo fare attenzione che i rami di alberi o altri oggetti a cui la risposta del sensore non è desiderabile non cadano nel campo dei raggi infrarossi.

Impostazioni di base

Naturalmente, ci sono zone morte, dove i raggi non sono dispersi e il sensore non può reagire. Ma con un'installazione corretta, sono minimi e non influiscono sul funzionamento del dispositivo.

sensibilità

Affinché DD possa reagire preferibilmente solo alle persone, il regolatore con la scritta SENS dovrebbe preferibilmente essere impostato su valori medi, cioè tra più e meno. Se configurato in modo errato, la luce si accenderà quando si spostano piccoli oggetti. Opzionalmente, la gamma può essere divisa in diversi settori di 45 gradi. Questo crea un'area in cui il rilevamento avviene in modo più accurato. Ogni sito ha un limitatore speciale.

luce

Questo parametro è configurato usando il controllo LUX. Per l'azionamento non necessario del sensore durante il giorno, si consiglia di impostare la posizione al massimo. Pertanto, la soglia di chiusura del contatto è nella modalità di completa oscurità quando è notte o una stanza senza finestre sulla strada. Nella categoria di prezzo più alta c'è un DD con un tempo di ritardo impostato. Ma se non si desidera pagare più del dovuto, è possibile installare un relè foto aggiuntivo.

Tempo di ritardo

L'intervallo di risposta allo spegnimento è impostato esclusivamente su base individuale. Questo è di solito un periodo da 1 secondo a 10 minuti. Le raccomandazioni degli esperti indicano il tempo di 50-60 secondi.

Durante la prima accensione, il sensore di movimento reagirà e quindi si verificherà un arresto per un periodo di tempo superiore rispetto a quello impostato nelle impostazioni. Ma la volta successiva che il timer viene attivato, funzionerà nella modalità corretta, in base alle impostazioni.

Pulsanti di impostazione sul corpo del sensore

Sensori di movimento wireless

Per il lavoro autonomo senza collegarsi alla rete elettrica, vengono utilizzati i DD wireless. Possono essere alimentati da pannelli solari, batterie o batterie. La durata della vita senza ricarica è da 6 a 12 mesi. A seconda della categoria di prezzo, sono possibili varie opzioni.

Quindi, i modelli wireless economici sono installati solo all'interno. Perché hanno un debole grado di protezione da fattori esterni. Non esiste un rilevatore di immunità per animali domestici. Distanza di trasmissione del segnale fino a 100 metri.

Ma le copie costose sono montate non solo all'interno, ma anche per strada. Funzionano in qualsiasi condizione climatica. Condizioni meteorologiche avverse quali pioggia, neve o esposizione alla luce diretta del sole non influiscono in alcun modo sulle prestazioni del sensore. C'è anche un'impostazione per ignorare oggetti che pesano fino a 40 chilogrammi (animali domestici). Inoltre, è possibile utilizzare una modalità di funzionamento mista.

Ci sono modelli come "tenda". Tracciano una ristretta area limitata. Spesso utilizzato vicino a porte o finestre per impedire l'ingresso non autorizzato di persone non autorizzate nella stanza.

Il principio di funzionamento è quello di trasmettere un segnale radio ad una certa frequenza al ricevitore. Grazie al segnale radio protetto, è esclusa la possibilità di interferenze da altre frequenze. Se c'è una linea di mira diretta tra l'unità di controllo e il sensore di movimento, la distanza di trasmissione del segnale può raggiungere i 500 metri.

Sensore di movimento wireless

L'unità di allarme ha un modulo GSM integrato con una scheda SIM. Quando viene attivato il DD, un segnale viene trasmesso al blocco, quindi viene inviato un messaggio SMS al telefono, il cui numero è preregistrato nella memoria del dispositivo. Pertanto, è possibile proteggere qualsiasi stanza o, ad esempio, il proprio garage, situato lontano da casa.

Riassumendo, possiamo evidenziare diverse regole, in base alle quali sarà facile e semplice impostare un sensore di movimento con le tue mani:

  • Rimuovere il più possibile tutti i dispositivi di illuminazione che potrebbero influire sul corretto funzionamento del DD.
  • Non installare vicino a dispositivi di riscaldamento, inclusi i condizionatori d'aria. Perché ogni sensore di movimento è sensibile al movimento del flusso d'aria.
  • Installare il dispositivo in modo che nessun oggetto di grandi dimensioni oscuri la sua vista. In tal modo è possibile aumentare l'area di lavoro del dispositivo.

Istruzioni per l'impostazione di un sensore di movimento

Cosa può regolare il rilevatore?

Nei moderni sensori di movimento (DD), è possibile regolare la sensibilità, la luminosità, il tempo di ritardo della luce spenta e l'angolo di installazione.

Tutti questi parametri, se correttamente configurati, possono far risparmiare fino al 50% di energia elettrica, che è un indicatore molto significativo. Tuttavia, va notato immediatamente che non tutti i sensori di movimento hanno tre regolatori. Nei modelli precedenti, puoi regolare solo due parametri: il tempo di ritardo e la sensibilità, o il tempo di ritardo e il livello di luce, come nella foto qui sotto:

Raccomandiamo di rivedere le istruzioni, che spiegano lo schema operativo del rilevatore:

Ora analizzeremo separatamente come impostare un sensore di movimento su un riflettore o un'altra versione della lampada.

Impostazione dei parametri

Angolo di installazione

La prima cosa che devi fare è regolare correttamente la zona di rilevamento DD. Nei moderni modelli di apparecchi, i rivelatori sono rappresentati da singoli elementi montati su una cerniera. Qui devi solo regolarlo in modo che i raggi infrarossi siano diretti verso l'area di rilevamento più alta possibile. Qui non solo l'angolo di installazione gioca un ruolo importante, ma anche l'altezza alla quale si decide di collegare un sensore di movimento. I metodi di installazione migliori e più falliti sono discussi negli schemi seguenti:

sensibilità

Il secondo parametro che devi regolare è la sensibilità, che è indicata sul caso "SENS". Di norma, per la regolazione viene utilizzata una ruota con un intervallo da min (basso o -) a max (alto o +). L'impostazione della sensibilità del sensore di movimento è la più difficile. È necessario regolare il parametro in modo che il rilevatore non funzioni su animali di piccola taglia, ma allo stesso tempo accende la luce quando viene rilevata una persona. In questo caso, si consiglia di impostare immediatamente SENS al massimo, attendere fino allo spegnimento della lampada e verificare come funzionerà il sensore.

Gradualmente, sarà necessario ridurre la sensibilità fino a trovare la "terra di mezzo". Attiriamo la tua attenzione sul fatto che se hai un grosso cane nel cortile, è improbabile che tu possa regolare il sensore in modo che non reagisca ad esso.

luce

L'impostazione successiva è la soglia di illuminazione indicata sul caso "LUX". Questo parametro è necessario per configurare il sensore in modo che accenda la luce solo al calar della notte. Ad esempio, perché l'illuminazione deve essere accesa quando viene rilevato un movimento durante le ore diurne, ma non farà nulla. Alla prima impostazione, si consiglia di impostare il valore LUX massimo e quando arriva la sera, regolare il momento appropriato in cui verrà attivato il sensore.

Se il rilevatore non dispone di un regolatore LUX, è possibile collegare anche un sensore di luce. In questo caso, puoi comunque impostare il searchlight in modo che si accenda solo di notte.

Tempo di ritardo

Bene, l'ultimo parametro è il ritardo di accensione, etichettato "TIME". Il tempo più semplice per regolare, la gamma può variare da 5 secondi a 10 minuti. Qui devi decidere da solo per quanto tempo è meglio impostare il ritardo. Esistono sensori per i quali il tempo di ritardo aumenta ad ogni nuovo accensione. All'impostazione iniziale, si consiglia di impostare questo regolatore sul segno minimo in modo da poter controllare rapidamente i parametri.

Puoi anche trovare alcune informazioni utili visualizzando questo video:

Questo è tutto ciò che volevo dirvi su come impostare un sensore di movimento per l'illuminazione. Tali rivelatori possono essere installati non solo per strada, ma anche in un appartamento, ad esempio, sulla scala all'ingresso. Speriamo che le istruzioni sulla configurazione del rilevatore con due e tre regolatori siano state utili per te!

Sarà interessante leggere:

Personalizza il sensore di movimento con le tue mani

In molti articoli della sezione Illuminazione stradale ti abbiamo detto che ti consigliamo di installare un sensore di movimento. In questo articolo abbiamo deciso di dirti come impostare un sensore di movimento su un riflettore e renderlo veramente funzionale. Un dispositivo del genere non viene solo in soccorso, ma solo se è configurato correttamente. Vi diremo tutte le caratteristiche, gli schemi e l'angolo di installazione corretto.

Angolo di installazione del sensore di movimento

Abbiamo già considerato come collegare un sensore di movimento, ora considereremo la domanda principale: come impostare un sensore di movimento su un proiettore in base all'angolo di installazione. Naturalmente, oggi i modelli moderni possono essere definiti funzionali e pensati, come promettono i produttori: a loro mancheranno tutte le novità. Ma è solo a parole, infatti, è necessario configurare correttamente il sensore di movimento a infrarossi, altrimenti non funzionerà normalmente. E qui anche il suo prezzo non gioca un ruolo, l'impostazione sbagliata è un lavoro di bassa qualità.

Ecco come dovrebbe apparire lo schema di installazione ottimale:

Prova a fare solo come mostrato nella figura, quindi non dovresti avere problemi.

Queste sono le opzioni

Angolo sbagliato significa che il sensore di movimento è costantemente attivato, ricordate questo. Vedi anche che nessun ramo entra nell'angolo di visuale, provocheranno costantemente il suo innesco.

Come impostare il sensore di movimento sul proiettore: le fasi principali

Qualsiasi sensore di movimento è composto da diversi parametri, come mostrato nella foto.

L'impostazione corretta consente di risparmiare più del 50% dell'elettricità consumata, ricorda questo e prendi l'installazione molto sul serio. Impara come fare l'illuminazione nel garage.

Guarda come funziona il sensore di movimento, così capirai cosa devi configurare e cosa.

luce

La prima impostazione è la soglia di illuminazione, sul corpo del sensore di movimento viene visualizzato come "LUX". Si consiglia di impostarlo al massimo, in questo caso il sensore si accenderà solo al buio. Di giorno non ha senso da lui, quindi non lo include;

Esistono sensori moderni, in cui è anche possibile impostare il tempo di risposta, sono molto più costosi a un costo, quindi non possiamo raccomandare questa opzione. Se il tuo sensore non funziona bene o questo parametro è completamente mancante, allora possiamo collegare il fotorelay.

Tempo di ritardo

Quindi, impostare un sensore di movimento, a seconda della gamma di accensione, sul sensore tale regolatore è designato "Tempo". È più facile regolare l'ora: si sceglie il momento in cui il sensore dovrebbe funzionare, l'intervallo va da 5 secondi a 10 minuti. Ti consigliamo di impostare un minuto, quindi guarda la tua situazione.

sensibilità

Tale parametro sul sensore è designato "SENS", è regolato dal marchio "+" e "-". Durante la configurazione, fai attenzione e controlla costantemente il tuo lavoro. Ti consigliamo di impostare valori medi, quindi guarda come funzionerà il sensore. In nessun caso non dovrebbe afferrare piccoli animali.

Fai attenzione. Se hai un cane abbastanza grande (pastore tedesco) nel cortile, il sensore si innescherà su di esso. Fare in modo che non funzioni è impossibile, perché in questo caso non catturerà le persone.

Come impostare un sensore di movimento per l'illuminazione

Installare il sensore di movimento: raccomandazioni generali e schema elettrico

Il collegamento dell'illuminazione tramite un sensore di movimento consente non solo di risparmiare energia, ma anche di aggiungere comfort e servizi alle nostre case. La scelta del luogo di installazione, degli schemi di cablaggio e dei test non richiede un alto livello di qualifica, quindi quasi tutti i master di casa possono farlo.

Scelta del posto ottimale per installare il sensore

I sensori a soffitto a tutto tondo sono generalmente montati al centro della stanza o nel punto più alto. Ci sono più opzioni di installazione per apparecchi da parete.

Per illuminare la scala


In un condominio è meglio essere d'accordo con tutti i residenti dell'ingresso e installare un sistema di illuminazione comune per tutte le sue campate. Se tale accordo non può essere raggiunto, è possibile effettuare l'illuminazione personale della porta d'ingresso dell'appartamento impostando il sensore sopra di esso e regolandolo alla sensibilità minima di risposta, solo con un'approssimazione diretta.

In una casa di campagna o in un cottage, puoi montare un sistema di illuminazione per scale che accende in sequenza le luci mentre ti muovi lungo. Nella versione minimale sono richiesti solo due dispositivi: sotto e sopra.

Nella stanza sul retro

Nella stanza tecnica della casa, nel garage, nel magazzino o in altri luoghi simili, è consigliabile installare un interruttore della luce, combinato con un sensore di movimento, che è meglio montare davanti alla porta d'ingresso, in modo che funzioni solo per aprirlo.
Entrando nella stanza, l'illuminazione sarà accesa per un tempo sufficiente per passare a una modalità permanente. È possibile disporre di sistemi separati: dal proiettore si accende un downlight a bassa luminosità e l'illuminazione principale si accende indipendentemente con il relativo interruttore.

Per l'illuminazione stradale

Sensori e illuminazione esterni possono essere installati sopra il cancello d'ingresso, l'ingresso della casa, il garage, il bagno, il gazebo o altre stanze. Puoi mettere sensori separati per ogni lampione nel giardino o sul sentiero vicino alla casa. Ai fini dell'illuminazione stradale, è necessario utilizzare sensori con un analizzatore di luminanza esterno che funzioni solo al crepuscolo.

Ora sul mercato dei dispositivi di illuminazione è possibile trovare le opzioni per le lampade a LED per l'illuminazione esterna, in combinazione con pannelli solari e sensori di movimento. Non richiedono il collegamento di linee di alimentazione esterne. Esistono anche modelli wireless alimentati da batterie o batterie ricaricabili. Per lo stesso scopo, l'uso razionale dell'elettricità a casa fissa la fotocellula per l'illuminazione stradale.

Raccomandazioni importanti prima del collegamento

I sensori hanno gusci di plastica che devono essere protetti da urti o altri danni. È particolarmente attenta a maneggiare la lente di Fresnel in plastica, che è un componente importante del sistema ottico del dispositivo.

Con l'installazione esterna, è necessario assicurarsi che i dispositivi non siano esposti alla luce solare diretta e alle precipitazioni. In questi casi è meglio prevedere l'installazione di visiere di protezione. Va anche tenuto presente che i sensori in caso di vento possono essere attivati ​​dal movimento di rami situati vicino agli alberi.

All'interno, questi dispositivi non sono consigliati per essere collocati vicino a dispositivi di riscaldamento. È auspicabile che anche le batterie calde o le stufe non cadano nel loro campo visivo. Per fare ciò, è possibile regolare l'altezza e l'angolo verticale del dispositivo di conseguenza.

Inoltre, quando un sensore di movimento viene utilizzato per accendere la luce di una lampada a incandescenza, se entra nel suo campo visivo, ciò può causare un feedback parassita: il filo di una tale lampada non si raffredda immediatamente, il sensore si spegne nuovamente dopo aver cambiato la sua temperatura, si spegne ancora e ancora e si accenderà e spegnerà periodicamente.

Non tutti i sensori di movimento funzionano correttamente con luci a LED e fluorescenti.

Ciò è particolarmente vero per quelli che hanno in uscita un tiristore o un elemento di commutazione triac. Chi lavora su un relè elettromeccanico convenzionale non ha tali problemi. Pertanto, al momento dell'acquisto, è necessario consultare il venditore in merito a questa funzione.

Qualsiasi intervento sulla tensione di rete deve rispettare rigorosamente le istruzioni di sicurezza. Quando si collegano i cavi di alimentazione ai dispositivi, questi devono essere diseccitati con un interruttore sul pannello di alimentazione o rimuovendo i tappi dei fusibili. Se non si ha piena fiducia nell'implementazione corretta, accurata e sicura di tutte le procedure per l'installazione dei dispositivi, è meglio affidare questo compito ai master-professionisti.

Come collegare un sensore di movimento a infrarossi - istruzioni dettagliate

Per installare il dispositivo, è necessario scegliere un luogo che offra i migliori angoli di visualizzazione sia orizzontalmente che verticalmente con la massima area di copertura. La maggior parte dei sensori di movimento a infrarossi ha una zona morta, la cui posizione deve essere presa in considerazione quando si sceglie l'altezza del posizionamento e l'angolo di inclinazione. Se il sensore è realizzato in una custodia fissa e non ha una regolazione di posizionamento, è necessario consultare il passaporto tecnico per il corretto posizionamento del dispositivo.

L'apparecchio del dispositivo sulla parete deve essere affidabile, consentendo il successivo orientamento nello spazio.

Prima di collegare il sensore di movimento alla luce, è necessario svitare il coperchio posteriore e studiare attentamente lo schema di collegamento allegato. A differenza delle lampadine convenzionali, questo dispositivo di solito richiede non solo un cavo di fase, ma anche un filo neutro.

Sapevi che la risposta alla domanda su chi ha inventato la lampadina non è così semplice.
Un processo apparentemente molto semplice per collegare un interruttore a una lampadina convenzionale richiede di tenere conto di molte sfumature diverse, iniziando dall'installazione di cavi elettrici e terminando con l'installazione di una lampadina nel muro. Tutti i dettagli possono essere esplorati qui.

E se all'interno è presente un terminale di messa a terra di protezione, è necessario assicurarne la presenza nel luogo di installazione. Di conseguenza, il normale cablaggio della rete di illuminazione non è adatto per il collegamento del dispositivo. È necessario riaccendere i cavi nella scatola di giunzione o collegare un cavo aggiuntivo dalla scatola o dalla presa.

Siamo determinati con uno schema di installazione adatto del sensore di movimento

All'interno del dispositivo di solito c'è una morsettiera a cui sono collegati i contatti standard colorati e contrassegnati:

    • L, marrone o nero - filo di fase.
    • N, blu - filo zero.
    • A, Ls o L ', ritorno in fase rossa alle lampade di illuminazione.
    • Ж, giallo-verde - messa a terra protettiva.

I dispositivi di illuminazione devono essere collegati tra i pin A e N. L'alimentazione della rete elettrica deve essere fornita a L e N, osservando rigorosamente la fase di connessione.

Sensore singolo


Schema elettrico standard classico.

Con interruttore


Consente di bypassare il sensore applicando la tensione direttamente al dispositivo di illuminazione.

Sensori multipli


Solitamente utilizzato per stanze con configurazioni complesse, lunghi corridoi e passaggi pedonali, trombe delle scale.

Oltre ai contatti di connessione, molti modelli di sensori a infrarossi hanno regolazioni:

  • DAY LIGHT o LUX - una soglia di sensibilità sull'illuminazione.
  • TIME - trigger timer.
  • SENSE - sensibilità.

Come verificare se i dispositivi sono collegati correttamente

Le prestazioni di questi dispositivi vengono verificate al meglio prima dell'installazione connettendosi sotto uno schema temporaneo. Questo è particolarmente vero per i modelli semplici che non hanno alcuna regolazione. Se dopo l'installazione non funzionano come dovrebbe essere, molto probabilmente, la questione è in un'installazione non corretta.

Campioni più complessi di dispositivi possono anche essere controllati per la loro praticità raccogliendo uno schema elettrico temporaneo e impostando il controllo della soglia del dimmer sulla posizione massima e il timer al minimo.

Se il dispositivo ha un LED indicatore, non è necessario nemmeno collegare il carico, la sua inclusione quando un sensore rileva un movimento indicherà l'operabilità del dispositivo. Se l'interruttore nel dispositivo è un relè elettromagnetico, il suo clic parlerà anche dello stato del dispositivo. Dopo il lavoro di installazione, è imperativo che il sensore di movimento sia regolato per l'illuminazione.

Impostazione e regolazione dei sensori di movimento per l'illuminazione

Tutti i parametri personalizzabili sono impostati in ogni stanza specifica rigorosamente individualmente. Di norma, dopo l'installazione iniziale, è necessaria una regolazione più precisa dei parametri durante il funzionamento finché non vengono determinati i valori più appropriati.

I normali limiti per la regolazione del tempo di risposta del timer sono impostati nella maggior parte dei dispositivi da pochi secondi a dieci minuti. La soglia di sensibilità della sensibilità può essere impostata solo in dispositivi che hanno un sensore di luce corrispondente. Determina la luminosità della luce diurna, alla quale il dispositivo cessa di applicare la tensione ai dispositivi di illuminazione.

Impostazione della sensibilità del sensore: l'impostazione più delicata e capricciosa. In ogni caso, il sensore deve rispondere all'aspetto nella stanza di una persona, non agli animali domestici. Quando si modifica l'angolo di visione del dispositivo, spesso è anche necessario regolarne la sensibilità.

Video su come connettere correttamente il sensore di movimento

Come impostare un sensore di movimento per l'illuminazione stradale?

I lampioni sono tutt'altro che rari. Pertanto, quando li acquisti, devi installare e configurare. Non c'è sempre un manuale a portata di mano, ea volte è abbastanza difficile da capire. Inoltre, per coloro che stanno per acquistare un tale sensore, è possibile conoscere le sue impostazioni.

Esistono molti modelli di sensori, ma considereremo il più semplice ed economico impermeabile, proiettore IP44 per esterni con un sensore di movimento R7s 118 500, con tre regolatori: questa lampada è progettata come un proiettore e ha un sensore di movimento, che si trova sotto. Questo regolatore ha un alloggiamento separato e può essere regolato (sollevato e abbassato) in relazione al proiettore, sfortunatamente non con una grande mossa, ma in seguito gli sviluppatori hanno tenuto conto di questo e su modelli più recenti i sensori girano con una grande mossa. Alzando o abbassando il sensore, possiamo regolare il proiettore per operare più vicino e lontano da esso.

Per la regolazione, nella parte inferiore del sensore di movimento, ci sono tre regolatori, sotto forma di potenziometri (manopole) che possono essere regolati a mano o con un cacciavite. La manopola più a sinistra, vicino alla quale è scritto TIME, è usata per impostare il periodo del bagliore del riflettore. Usandolo, si imposta l'ora in cui il proiettore si accenderà da 4 secondi a 5 minuti.

Il secondo regolatore, che si trova nel mezzo, ha simboli su cui la luna è a sinistra e il sole a destra. Per mezzo di esso è regolato il momento di accendere i riflettori di notte e di pomeriggio. È necessario regolarlo in modo che durante il giorno e nell'ora più leggera della sera e del mattino, il proiettore non si accenda. Quando si gira, in senso orario, verso destra, verso il simbolo del sole, il riflettore non si accenderà durante il giorno. Per impostarlo, al tramonto, quando si ritiene necessario accendere la lampada, ruotare la manopola in senso antiorario, il simbolo (luna) dalla posizione più a destra (simbolo del sole) sulla posizione sinistra finché la spia non si accende.

E infine, l'ultimo controllo più a destra che regola la sensibilità. Se il regolatore viene ruotato nella posizione estrema sinistra, in senso antiorario, la sensibilità sarà minima e nella posizione estrema destra, massima in senso orario. Questa impostazione è necessaria per regolare la soglia. intervallo di percezione e può essere regolato in modo che la lampada non si accenda quando vedete, gatti e cani di piccola taglia.

Si consiglia di apportare alcune modifiche all'apparecchio prima di installarlo in luoghi alti e difficili da raggiungere.
PBT

Schema di installazione e cablaggio per sensore di movimento per illuminazione

17 febbraio 2015

Il progresso non si ferma mai e aiuta una persona ad ottenere un maggiore livello di comfort. Il sensore di movimento per accendere l'illuminazione sta diventando molto popolare oggi. Le sue principali caratteristiche e funzioni saranno discusse di seguito.

Cos'è un sensore di movimento?

Un sensore di movimento è un dispositivo specializzato che può essere correttamente attribuito a un dispositivo di rilevamento. Il principio base del suo funzionamento è che quando un oggetto entra nella zona di azione, cattura il movimento con l'aiuto di sensori integrati e trasmette un segnale alla lampada, dopodiché si accende. L'uso di tali dispositivi è quasi indispensabile nelle grandi case. Ad esempio: c'è un lungo corridoio in cui sono installate le lampade con un sensore di movimento all'inizio e alla fine. Quando una persona entra nella stanza, viene immediatamente riparata e l'illuminazione è accesa. Dopo che l'oggetto è stato rimosso, le spie si spengono.

Principali tipi di sensori

Oggi ci sono tipi di sensori di movimento per l'illuminazione: dispositivi per ambienti (interni) e per strada (esterni). I sensori si distinguono anche per il tipo di rilevatore e il luogo di installazione.

Il principio di funzionamento del rilevatore di strade consiste principalmente nel calcolo della distanza. Tale dispositivo è impegnato in controllo in una certa parte del cantiere ed è molto conveniente per l'uso in case private e magazzini. Il sensore di movimento per l'illuminazione stradale ha una vasta gamma di copertura - da 100 a 500 metri. Ci sono anche dispositivi che possono operare a distanze molto maggiori. Per questi allarmi, sono spesso necessari faretti di un certo tipo, quindi fai attenzione quando scegli i dispositivi.

Il sensore ambientale o domestico può essere installato ovunque nell'appartamento. La principale differenza dall'apparecchio stradale è che non tollera cambiamenti improvvisi di temperatura.

Inoltre, questi dispositivi possono essere divisi in base al luogo di fissaggio alla parete e al soffitto. Questi dispositivi differiscono nel metodo di posizionamento e non sono gli stessi per la gamma di propagazione del segnale da catturare. Il sensore del soffitto ha un impulso molto più grande, ma il sensore a parete può anche essere montato all'esterno.

Caratteristiche principali

La luce diretta delle lampade non deve essere diretta al sensore installato. Nell'area di propagazione degli impulsi, è opportuno liberarsi di oggetti estranei che interferiranno con il corretto funzionamento del dispositivo. Anche nell'area di controllo del dispositivo non dovrebbero essere partizioni, nemmeno in vetro, in quanto influenzeranno negativamente il sensore di movimento stesso per l'illuminazione. Le caratteristiche che sono fondamentali per il dispositivo sono il raggio di rilevamento e movimento. Per funzionare correttamente, i raggi devono raggiungere tutti gli angoli della stanza. Se questo non è il caso, dovrai installare diversi veicoli in modo da poter catturare tutto lo spazio.

Per una stanza rettangolare, sono necessari solo sensori con grafici a torta incrociati. Fondamentalmente, tutti i dispositivi oggi hanno schemi di rilevamento ovali o circolari.

Ambito dei sensori di movimento

Molto spesso tali dispositivi vengono utilizzati da coloro che sono abituati a fidarsi della tecnologia e desiderano spostare il controllo dello spazio richiesto su questo utile dispositivo in un determinato momento. I sensori aiuteranno a non inciampare nell'oscurità, a sentire gli interruttori fissi e, se necessario, a spaventare gli ospiti indesiderati.

In genere, l'installazione di sensori di movimento per l'illuminazione viene effettuata sulla porta anteriore, le scale al piano seminterrato e nella stanza, il bagno, i luoghi che sono ben illuminati durante il giorno, ma richiedono illuminazione di alta qualità durante la notte. Per un bagno e una toilette sarebbe bene installare un interruttore della luce con un sensore di movimento, poiché molti semplicemente dimenticano la luce quando la lasciano.

Se necessario, il dispositivo può essere configurato per accendere con la luce qualche altro apparecchio nella stanza, ad esempio un televisore o un condizionatore d'aria. Il modo migliore e più semplice per installare un rilevatore nella maggior parte delle stanze è quello di collegarsi con un interruttore convenzionale. Tale schema elettrico di un sensore di movimento per l'illuminazione è riportato nelle istruzioni o nel passaporto del dispositivo. Prima del lavoro, assicurati di leggere le istruzioni e, naturalmente, segui le sue raccomandazioni.

Come scegliere un posto dove installare il sensore

Una delle condizioni più importanti per il corretto funzionamento del dispositivo è il luogo della sua installazione. Concorda sul fatto che l'apparato non sarà confuso se lo monti lontano dai luoghi di movimento della persona. Pertanto, è necessario montare il sensore esattamente dove l'utente inizia a entrare nell'area buia della stanza o del cortile.

È importante impostare correttamente la direzione dell'interruttore, poiché quasi tutti i dispositivi sono progettati in modo da poter inviare automaticamente la radiazione infrarossa nella posizione desiderata. L'impostazione del sensore di movimento per l'illuminazione deve essere effettuata in modo tale che il dispositivo sia ben consapevole della presenza di una persona che viene inviata alla zona di funzionamento del dispositivo. Se si pensa a un luogo specifico per l'installazione del dispositivo, questo dovrebbe essere il punto più alto sul muro dell'edificio o della stanza.

Collegamento del sensore

Per passare correttamente l'installazione e la regolazione del sensore di movimento per l'illuminazione, non sono necessarie abilità speciali. È solo necessario mettere insieme e collegare i componenti rilevanti (fili) del rilevatore. Per rendere tutto bello, è necessario utilizzare una speciale scatola di giunzione. Per ogni dispositivo ha le sue istruzioni. È anche molto importante ricordare che è meglio posizionare il sensore in quei luoghi in cui non sarà irritato dai movimenti di oggetti estranei.

Impostazione del sensore

L'impostazione del sensore di movimento per l'illuminazione avviene tramite potenziometri. Fondamentalmente, per i dispositivi vengono utilizzati tre componenti:

  • regolazione della luminosità;
  • regolazione del movimento;
  • calibrazione della sensibilità.

Inoltre, assicurarsi di impostare l'intervallo massimo tra le occorrenze della fotocellula e il segnale. Se l'immagine non cambia nel tempo impostato, il dispositivo spegne automaticamente l'illuminazione e la ventilazione, nonché qualsiasi altra cosa collegata ad esso.

Dopo aver completato l'installazione del dispositivo per tentativi ed errori, è necessario regolare il sensore di movimento per l'illuminazione. L'intero schema di configurazione è descritto nelle istruzioni per il dispositivo. Nella maggior parte dei casi, il dispositivo ha due parametri per l'accensione: il tempo impostato per l'attivazione e la dipendenza dall'accensione del dispositivo al livello di illuminazione generale. Particolarmente ben adattato è necessario in quei posti dove la luce del giorno penetra la luce del giorno, per tutti gli altri casi, puoi semplicemente impostare i parametri minimi. La maggior parte dei dispositivi ora disponibili può consentire di impostare combinazioni di tempo da pochi secondi a 10 minuti.

Diagrammi di cablaggio

Attualmente, ci sono più schemi di cablaggio per un sensore di movimento per l'illuminazione, ce ne sono molti. Sono necessarie diverse opzioni in modo che ogni utente possa scegliere un design comodo e comodo per se stesso.

Il primo dei metodi presentati è standard. Per collegarlo, è necessario un cavo di fase (220 V) per avviare la macchina, quindi collegarsi direttamente al dispositivo. Dopo il filo dello zero in un posto conveniente, il proprietario deve disperdersi in due turni, il primo dei quali va direttamente al dispositivo, e il secondo viene tirato lì, ma anche attraverso la lampada.

È inoltre possibile utilizzare l'opzione in cui il filo di fase viene inviato direttamente al sensore ed è collegato a un interruttore di contatto. Il secondo filo è collegato e chiude il circuito sulla lampadina, e sul retro di esso è necessario condurre la stessa fase zero. L'intera differenza tra questi due metodi è solo nella presenza nella seconda versione dell'interruttore.

Il secondo circuito del sensore di movimento per l'illuminazione viene utilizzato principalmente se è necessario che la luce si bruci per un determinato periodo di tempo e non dipende dalle condizioni a cui il dispositivo reagirà.

Consigli di base per l'installazione:

  1. Assicurati di notare che il sensore dovrebbe iniziare ad accendersi se esposto ad un livello di almeno 1 m dal pavimento. Altrimenti, il dispositivo funzionerà in quei casi in cui i gatti o i cani corrono oltre, il che, ovviamente, non ha particolarmente bisogno di luce.
  2. Se il dispositivo deve essere installato con un angolo di visione di 180 gradi, il soffitto o la parete della stanza sarebbe un posto ideale per esso.
  3. A volte è abbastanza utile installare un normale interruttore con il sensore. Questo è fatto in modo che al momento giusto la luce brucia e non si spegne.
  4. I modelli con un determinato settore di visualizzazione possono essere installati ovunque, ma è necessario tenere conto del fatto che nel loro campo visivo devono esserci delle porte, ad esempio in un lungo corridoio. Se tutto è fatto correttamente, la luce si accenderà e si spegnerà durante l'apertura e la chiusura.
  5. Al momento di decidere su un dispositivo, prestare attenzione alle sue caratteristiche. Se la stanza è sufficientemente umida, è possibile utilizzare solo fili impermeabili specializzati. È necessario prevedere, preferibilmente nella fase iniziale, se sia necessario installare un interruttore in parallelo o qualche altro sistema, ad esempio la ventilazione, poiché dopo l'installazione ciò sarà problematico.

Installazione di un sensore di movimento e faretto a LED

Probabilmente, molti si sono trovati ad affrontare il problema dell'illuminazione del garage, dell'ingresso o del territorio adiacente della casa. Certo, puoi mettere una torcia regolare, ma poi ci sono problemi con il controllo della luce, come spegnerlo durante il giorno e accenderlo di notte. Per l'automazione completa, è stato sviluppato un sensore di movimento per illuminare la strada o a casa. L'uso di un tale meccanismo semplifica e migliora la vita umana.

Il cablaggio del sensore di movimento per l'illuminazione è abbastanza semplice. Dopo che l'oggetto entra nella zona del dispositivo, funziona. Non è necessario collegare solo un riflettore al dispositivo di segnalazione: può essere un dispositivo di illuminazione convenzionale. Affinché la luce si accenda solo al buio, è necessario impostare la soglia del giorno nel dispositivo.

Vantaggi dell'installazione di un sensore di movimento e di un riflettore:

  • risparmi significativi nell'elettricità, poiché la luce inizia a funzionare solo quando necessario;
  • risparmio di risorse lampada e LED;
  • completa eliminazione del fattore umano nell'illuminazione dell'oggetto;
  • facilità di installazione e funzionamento;
  • ulteriore sicurezza dell'abitazione quando si installano sensori attorno al perimetro della casa.

Quando si innescherà il sensore di movimento?

Il dispositivo installato monitorerà esattamente lo spazio che rientra nell'area di visualizzazione. Pertanto, per una determinata area, è necessario selezionare il modello appropriato del dispositivo con le caratteristiche desiderate. Se lo schema di connessione del sensore di movimento per l'illuminazione è stato scelto correttamente, registrerà qualitativamente il livello di radiazioni IR nell'area del suo lavoro. In quei momenti in cui non ci saranno cambiamenti, non ci sarà neanche il segnale di uscita. Dopo che una persona o un animale appare nel campo di osservazione, la cui temperatura supererà almeno leggermente la temperatura impostata dai sensori, si verificheranno immediatamente le variazioni di tensione nella lampada. Quindi inizierà a formarsi un treno di impulsi che darà un segnale al circuito di controllo. Il dispositivo di illuminazione inizia ad attivarsi in base all'impostazione del parametro di sensibilità.

Di conseguenza, dopo che l'oggetto con una temperatura superiore al set point lascia la zona di controllo per la quale il sensore è responsabile e il flusso di impulsi continui è completo, il collegamento di comunicazione si interromperà e la luce si spegnerà.

Sono queste funzioni che rendono l'uso di tali dispositivi molto popolare ed estremamente conveniente per vari ambienti, poiché possono fornire l'accensione senza contatto di dispositivi di illuminazione. Grazie a tali dispositivi, non ci saranno più motivi di preoccupazione per il vostro comfort e comodità, che sono così necessari nel mondo moderno.

Principali vantaggi e svantaggi dei sensori

Eppure, prima di installare un sensore di movimento per l'illuminazione, è necessario valutare i pro ei contro di questo dispositivo.

  1. Risparmiare elettricità Molto spesso, le persone dimenticano di spegnere la luce e, con l'aiuto di tali dispositivi, questo effettivo problema non esisterà più, poiché diventerà automaticamente sotto controllo.
  2. Funzionalità. La maggior parte dei dispositivi moderni funziona bene senza l'uso di cavi. Anche a loro, se ce n'è bisogno, puoi facilmente aggiungere altri gadget diversi dalla luce, come TV, aria condizionata, registratore, ventilatore, radio, estrattore, ecc.
  3. Convenienza. Se l'interruttore si trova abbastanza lontano dall'ingresso al chiuso, sarà difficile trovarlo al buio e potrebbe essere spaventoso per i bambini piccoli. Il sensore elimina questo problema.
  1. Grande valore. Non è un segreto che una vita bella e confortevole debba essere pagata a caro prezzo, ei dispositivi di segnalazione non fanno eccezione a questa regola. Il prezzo di tali dispositivi è ottimo, ma l'effetto che danno giustifica l'investimento.
  2. La complessità dell'installazione. Il circuito del sensore di movimento per l'illuminazione è facilmente collegato in modo indipendente, ma nessuno può ancora garantire pienamente che l'installazione venga eseguita correttamente e che il dispositivo funzioni. Quindi, se c'è un'opportunità, è meglio usare i servizi di un maestro esperto che non solo si connetterà, ma regolerà anche il funzionamento del dispositivo.

Immediatamente in tutta la casa per installare gli assistenti intelligenti è abbastanza problematico, oltre che costoso. Ma per montare il sensore nell'angolo più buio è necessario, perché dopo si può dimenticare tutti gli inconvenienti. Per il primo dispositivo apparso nell'appartamento, presto lo stesso apparirà in altri locali, così come nel cortile, se si tratta di una casa privata. È facile abituarsi al comfort!

7 parti del corpo che non devono essere toccate Pensa al tuo corpo come a un tempio: puoi usarlo, ma ci sono alcuni luoghi sacri che non possono essere toccati. Gli studi mostrano.

Bello per l'orrore: 15 interventi chirurgici di plastica scioccanti, che si sono conclusi in un fallimento La chirurgia plastica tra le stelle rimane incredibilmente popolare fino ad oggi. Ma il problema è che prima il risultato non era sempre perfetto.

Perché ho bisogno di una piccola tasca sui jeans? Tutti sanno che c'è una piccola tasca sui jeans, ma poche persone si chiedono perché potrebbe essere necessario. È interessante notare che originariamente era un posto per xp.

10 foto misteriose che stanno scioccando Molto prima dell'avvento di Internet e dei maestri di "Photoshop", la maggior parte delle foto scattate erano autentiche. A volte le immagini sono diventate veramente nevero.

15 delle mogli più belle dei milionari Incontra l'elenco delle mogli delle persone di maggior successo nel mondo. Sono bellezze sbalorditive e spesso di successo negli affari.

Che cosa dice la forma del naso della tua personalità? Molti esperti ritengono che guardando il naso, si possa dire molto sulla personalità di una persona. Pertanto, al primo incontro, presta attenzione al naso di uno sconosciuto.