Cablaggio semplice per applique

  • Contatori

Le applique possono essere utilizzate per l'illuminazione in cucina, in camera da letto e persino in bagno. Oggi ci sono diversi modi per connettere questo dispositivo. La differenza tra loro è la seguente:

  • una o più lampade nell'applique;
  • l'alimentazione deve essere fornita direttamente dal cablaggio elettrico;
  • l'alimentazione deve essere fornita dalla presa usando una spina;
  • la catena è scollegata dalla chiave sul muro;
  • la catena è scollegata dall'interruttore di funi (catene, o come viene anche chiamato, il cavo di commutazione).

Considerare in dettaglio gli appliques del diagramma di cablaggio di ciascuna opzione. Se la lampada ha una lampadina, verranno estratti 2 fili: la fase e lo zero. Per connetterli correttamente, ti consigliamo di familiarizzare inizialmente con i cavi con codice colore.

Quindi, colleghiamo la fase dal bulbo all'interruttore (nel nostro caso, una fune), dopo di che il conduttore viene condotto dal cavo di commutazione alla fase di ingresso. Zero (isolamento blu) è collegato direttamente allo zero iniziale.

Alla vostra attenzione un chiaro schema di connessione di una lampada da parete con una corda e una sola lampadina:

Se la lampada ha 2 o più fonti di luce, il numero di contatti aumenterà. Ad esempio, 4 fili usciranno da due lampade (come mostrato nell'immagine).

Lo schema di collegamento elettrico del riparo con due lampade avrà il seguente aspetto:

Attiriamo la vostra attenzione sul fatto che il tipo di interruttore della luce sullo schema elettrico non influirà in alcun modo. La cosa principale - per portare al conduttore di fase gap, non zero! Per il progetto di cui sopra, sarebbe più saggio connettersi a un modello doppio.

Per quanto riguarda la differenza nella fonte di alimentazione (una presa o un cablaggio elettrico nel muro), anche qui tutto è abbastanza semplice. Dal muro, così come dalla spina, ci sono due contatti (vedi nella foto sotto). Tutto quello che devi fare è collegare correttamente i fili (da fase a fase, da zero a zero).

Questo è l'intero schema di collegare le applique con le proprie mani. Speriamo che questa informazione sia accessibile e utile per te!

Infine, ti consigliamo di visualizzare un video utile, che mostra le istruzioni di assemblaggio per l'apparecchio di illuminazione:

Ti consigliamo inoltre di visualizzare il materiale: come appendere il lampadario al soffitto!

Come collegare un applique - schema di collegamento con un interruttore del cavo di alimentazione

Durante la ristrutturazione di locali residenziali e di servizio, di norma, sfruttano l'opportunità non solo di aggiornare o modificare completamente l'aspetto e lo stile dello spazio, ma anche di apportare modifiche all'organizzazione dell'illuminazione artificiale, compreso l'utilizzo di fonti di illuminazione locali, posizionando una lampada da parete. È possibile acquistare un applique a muro in http://www.medgikstairs.ru/catalog/bra/ sul sito presenta una vasta gamma di apparecchi di illuminazione diversi.

Prima di collegare la lampada da parete, al fine di rendere l'illuminazione di un determinato luogo o di qualsiasi mobile da una presa o direttamente da un cablaggio elettrico, è necessario prima eseguire un cablaggio nascosto nel luogo in cui si trova l'apparecchio a parete, che non è difficile durante il processo di riparazione.

Prima di acquistare un applique, è necessario considerare che le lampade possono essere, come un tipo classico per un'illuminazione diffusa della stanza, e applique moderne. I moderni dispositivi di illuminazione per illuminare uno specchio o una foto o elementi di arredo hanno la funzione di regolare l'intensità e la direzione della luce, ad esempio, in luoghi in cui l'artigianato è fatto o leggendo letteratura.

Pertanto, quando si esegue l'illuminazione locale è necessario tenerne conto, così come le raccomandazioni degli esperti su come collegare un applique con un interruttore con una stringa, un pulsante o un interruttore a due tasti.

Una raccomandazione molto importante è quella di installare lampade a parete in locali di uso domestico o domestico in cui l'umidità elevata, per esempio, in scantinati, bagni o bagni, dovrebbe essere acquistata apparecchi di illuminazione impermeabile impermeabili appositamente progettati per tali condizioni.

Eppure è necessario tenere conto dei punti importanti su cui dipendono l'economia e la sicurezza a lungo termine e persino dell'illuminazione locale - questo è il tipo di lampade utilizzate nei dispositivi di illuminazione e il fatto che è impossibile usare lampade la cui potenza supera gli indicatori specificati nel passaporto della lampada.

Al momento dell'acquisto di una lampada da parete, si dovrebbe immediatamente prestare attenzione al valore di tensione della lampada. In vendita ci sono lampade alimentate da una tensione di 12 o 24 volt, invece di 220 volt. Che cosa allora causerà il problema di acquisire e posizionare un trasformatore step-down. Sebbene queste lampade siano raccomandate per l'uso in scantinati e bagni.

Collegamento di applique con catena e applique di collegamento con corda. raccomandazioni

Per collegare le lampade di questo tipo, come tutte le altre, è necessario osservare rigorosamente le norme di sicurezza elettrica e ricordare che prima di iniziare qualsiasi lavoro relativo all'elettricità, è necessario assicurarsi che la stanza o l'appartamento sia completamente diseccitato.

Pertanto, l'ordine di installazione e connessione della lampada da parete è il seguente:

  • 1. È necessario svitare i tappi di sicurezza o spegnere gli interruttori automatici che si trovano sul pannello vicino al contatore elettrico. Assicurati di nuovo con l'aiuto dell'indicatore in assenza di elettricità nel cablaggio, che è progettato per collegare la lampada.
  • 2. Utilizzando le istruzioni dal kit alla lampada, è necessario smontarlo per poter utilizzare l'alloggiamento per contrassegnare il dispositivo del dispositivo.
  • 3. Dopo aver collegato la custodia al luogo di installazione dell'apparecchio, è necessario contrassegnare i punti di fissaggio;
  • 4. Quindi utilizzare un perforatore con il diametro della punta richiesto per praticare fori nella parete, nei punti di fissaggio contrassegnati, al fine di inserire dei tasselli, inclusi nel set di apparecchi, e fissare il listello o il corpo stesso con viti, a seconda del tipo di dispositivo di fissaggio.
  • 5. Procediamo a collegare l'apparecchio alla rete elettrica utilizzando una morsettiera, che di solito si trova all'interno dell'apparecchio. Si tenga presente che il cablaggio deve entrare nell'alloggiamento della lampada attraverso le apposite aperture situate all'interno.
  • 6. Dopo aver collegato la rete elettrica, raccogliamo la lampada e controlliamo il suo funzionamento avvitando i tappi di sicurezza o gli interruttori automatici vicino al contatore.

Nella figura seguente è mostrato uno schema di come collegare una lampada da parete con un interruttore a cavo.

Come collegare una lampada da parete tramite un interruttore del solito tipo

Oltre alle raccomandazioni di cui sopra, è necessario prendere in considerazione diversi suggerimenti di elettricista, vale a dire:

  • - il cablaggio di alimentazione del corpo illuminante deve essere inserito nel suo corpo rigorosamente verticalmente dal basso o dall'alto;
  • - per accendere o spegnere completamente la lampada da parete o utilizzare una parte delle sue lampade, come nel primo caso, interruttori convenzionali o, come nella seconda forma di realizzazione, interruttori;
  • - se la scelta è fatta a favore di un interruttore convenzionale, il cablaggio con l'interruttore sarà il seguente: l'interruttore è installato in corrispondenza dell'interruzione del cavo di fase del cablaggio elettrico e il filo neutro e il filo di terra, se presenti, vengono alimentati direttamente al dispositivo di illuminazione.

È importante che il filo di fase sia aperto quando si spegne la corrente, altrimenti l'apparecchio si accenderà anche quando è spento e non si accende. Pertanto, quando si sostituisce la lampada, sussiste il rischio di scosse elettriche.

Come collegare il tipo di chiave doppia interruttore interruttore

I modelli di interruttori a due pulsanti sono ampiamente distribuiti, poiché consentono di controllare l'illuminazione da un luogo accendendo tutte le lampade di una lampada da parete o la loro parte. Lo schema di come collegare l'applique allo switch è abbastanza semplice e semplice da imparare, ma è necessario impararlo per ottenere un risultato di connessione garantito.

Un interruttore a due pulsanti è un interruttore dotato di tre contatti, con un contatto comune stazionario e gli altri due, indipendenti l'uno dall'altro, sono mobili. Pertanto, l'interruttore a due tasti ha sei stati operativi: due stati (acceso e spento) di una chiave, due stessi stati della seconda chiave e due stati di entrambi i tasti dell'interruttore.

L'interruttore può avere stati quando entrambi i tasti sono attivati ​​o disattivati, oppure quando uno di essi viene acceso separatamente dall'altro, e quindi viene eseguito il processo di controllo della lampada da parete.

In linea di principio, ecco tutte le raccomandazioni su come collegare un interruttore da parete, che può essere fatto indipendentemente, senza chiamare uno specialista.

Come collegare autonomamente una lampada da parete: istruzioni passo passo

Lampada da parete (applique) - un dispositivo di illuminazione popolare che completa il lampadario, a volte sostituendolo. Dà una bella luce diffusa, che in alcuni modelli può essere diretta in diverse direzioni. Tale illuminazione è l'ideale per leggere la sera, lavorare, creare un'atmosfera accogliente.

Gli applique presentano molti vantaggi rispetto alle lampade da terra: sono più economici e non occupano spazio extra. Prima di procedere con l'installazione, è necessario decidere come collegare gli appliques, selezionare lo schema e la posizione, e anche acquisire gli strumenti necessari.

Metodi di connessione per tipo di modello

Collegando una lampada da parete, più precisamente, il suo metodo dipende dal tipo di dispositivo. Nei negozi ci sono diversi tipi di applique - con un cavo, una forcella, una corda (una catena, un sonetto), senza un cavo - sui tasti. Per collegare correttamente il dispositivo alla rete, è importante familiarizzare con le specifiche del lavoro.

Durante l'installazione dovrebbe tener conto di tali momenti:

  • in caso di elevata umidità, assicurarsi che il dispositivo di illuminazione abbia una protezione contro l'umidità;
  • tenere conto del tipo di lampadine utilizzate: non è possibile acquistare quelle che superano la potenza indicata nel passaporto;
  • se la lampada è alimentata da 12-24 volt, acquistare anche un trasformatore di tensione, includerlo nel circuito.

Modello di corda

Appendere al muro della lampada a fune del lavoro non equivale a farlo diventare addirittura padrone principiante. I fili elettrici sono portati all'altezza necessaria all'utente (solitamente a 1-2 metri dal pavimento) in modo nascosto per non rovinare l'aspetto della stanza. Ci dovrebbe essere un totale di tre - zero (N), fase (L) e terra (PE). Quindi, in base allo schema allegato, è necessario collegare i contatti ai pad con i terminali della marcatura corrispondente. La fase è collegata alla fase, da zero a zero e da terra a terra.

Modello di tastiera

L'installazione di applique con un tasto di commutazione ha diverse caratteristiche. Invece di una corda, tali dispositivi hanno contatti che si collegano in modo indipendente. Tutti i fili e le connessioni per tale lampada da parete sono completamente nascosti nel muro. Ciò richiede cuciture, perché dovresti pensare a fissare la lampada in anticipo.

Bisogna fare attenzione quando si lavora. In caso contrario, esiste un alto rischio di cortocircuito e, poiché il cablaggio è interno, sarà difficile eliminarne le conseguenze. È necessario installare i ripari rigorosamente secondo lo schema, unendo i fili a colori e marcatura. La fase di ingresso di rete andrà all'interruttore, da esso - di nuovo al riparo per fornire la possibilità di scollegare il circuito elettrico. Zero e terra durante il lavoro di installazione devono essere collegati direttamente.

Cavo con spina

È molto facile appendere reggiseni con una spina sul cavo sul muro. Lampade simili hanno un filo, come per tutti i dispositivi elettrici, si accendono per un plug in prese. Si consiglia di acquistarli se non è possibile forare un muro, posare un nuovo cablaggio e installare un interruttore separato. Per accendere la luce, è sufficiente collegare la presa o utilizzare l'interruttore (è aggiunto per una disconnessione più confortevole del circuito). Tali dispositivi possono essere appesi alla parete senza una conoscenza elementare dei diagrammi di connessione elettrica.

Istruzione a fasi

Tutti gli apparecchi moderni hanno tre fili: fase, zero e terra. Se l'appartamento ha il cablaggio appropriato, non ci sarà alcuna difficoltà con la connessione. Se c'è solo una fase di lavoro e zero, quando non c'è la possibilità di cambiare il cablaggio, si dovrà agire diversamente. È possibile installare la lampada collegando la fase e lo zero tramite un interruttore interrotto, osservando la marcatura.

La scelta di dove collegare la lampada da parete

Di solito gli applique sono collocati nella camera da letto in testa al letto. Per un piccolo abbastanza un apparecchio. Se il letto è di dimensioni impressionanti, è ottimale fissare una lampada su ciascun lato. Nella stanza dei bambini, i reggiseni sono generalmente posizionati in modo tale che la luce non interferisca con il bambino. Una buona soluzione è appendere la lampada sopra la sedia per leggere un libro al bambino prima di andare a letto. Per i bambini più grandi, posizionare una lampada sopra il letto.

Un applique può fungere da principale fonte di luce nel bagno o nel corridoio. In tali stanze sono montati su entrambe le pareti simmetricamente o illuminano l'area intorno allo specchio. Il bagno avrà bisogno di una lampada impermeabile.

Prima dell'installazione, misurare la distanza dal pavimento e tra le lampade, che è particolarmente importante quando si installano due o più applique. Se lo appendi "a occhio", ottieni buchi inutili nel muro o le lampade si bloccheranno.

Preparazione per il lavoro di installazione

Prima del lavoro indipendente, prepara immediatamente gli strumenti e gli accessori necessari. Assicurati di aver bisogno di un trapano elettrico con un trapano, che viene selezionato in base al materiale delle pareti. Per il calcestruzzo: non utilizzare trapani per legno e viceversa.

Anche per il lavoro che ti serve:

  • cacciavite;
  • cacciavite indicatore;
  • pinze;
  • una matita;
  • coltello affilato.

Se il riparo sarà montato in alto, dovresti fare scorta con una scala a pioli. In casi estremi, puoi stare su una sedia affidabile, appoggiandoti al muro con una mano.

installazione

Per collegare l'applique, segui le istruzioni passo passo:

  1. Disabilitare la macchina necessaria per diseccitare la stanza o l'intero appartamento, a seconda del tipo di cablaggio.
  2. Usando un cacciavite indicatore, assicurarsi che non ci sia tensione sui contatti.
  3. Attaccare la copertura dell'applique al luogo dell'installazione futura, che è già segnata sul muro. Fai un segno a matita nell'area dei fori, che verrà quindi installato elementi di fissaggio.
  1. Praticare i fori secondo i segni. È possibile tagliare accuratamente lo sfondo in anticipo in modo da non strapparlo con un trapano.
  2. Fissare la copertura dell'applique con i tasselli sul muro.
  3. Rimuovere l'isolamento da ogni anima 0,5 cm con un coltello affilato.
  4. Collegare i fili tra loro in base allo schema di connessione scelto, di solito standard.
  5. Fissare il corpo del riparo con bulloni speciali fissati alla lampada. Collegare un paralume, se disponibile.

Successivamente, una lampadina è avvitata nel dispositivo e gli interruttori automatici sono accesi. Come puoi vedere, puoi installare le applique con le tue mani, per questo non è necessario invitare un elettricista.

Come collegare un applique

La tua attenzione è il dettaglio passo dopo passo le istruzioni fotografiche - come collegare applique. Nell'articolo considereremo in dettaglio i seguenti punti:

- Come collegare l'interruttore al riparo

- Come appendere applique al muro (installazione di applique)

- Come collegare una lampada da applique

Sconce è una lampada attaccata al muro e il cablaggio deve essere eseguito di conseguenza. Di solito, il cavo di alimentazione per l'applique è allungato verticalmente sopra o sotto. Questa regola segreta è seguita dalla maggior parte dei produttori di lampade a sospensione, dato questo nel design della piattaforma di montaggio.

Come collegare l'interruttore al riparo

Per controllare una lampada da parete, l'interruttore di illuminazione (esterno o integrato nella lampada da parete) o un sistema di commutazione viene utilizzato più spesso. A seconda del tipo di controllo utilizzato, viene eseguita l'installazione del relativo cablaggio elettrico.

Quando si utilizza un interruttore convenzionale, lo schema elettrico è il seguente (vedere l'immagine sotto). L'interruttore è installato nello spazio del filo di fase che va verso l'applique, in altre parole, il conduttore neutro e lo zero protettivo (terra) vanno direttamente alla lampada, e il filo di fase è portato all'interruttore, e da esso va al riparo. Pertanto, l'interruttore chiude (o apre) il circuito elettrico, mentre l'applique si illumina (o si spegne).

Come determinare quale dei fili è la fase, zero, e che a terra te stesso, le nostre istruzioni dettagliate ti aiuteranno - QUI.

Ulteriori informazioni sugli interruttori di connessione sono disponibili qui.

Se l'interruttore è già inserito nell'applique, che è abbastanza comune (di solito usato con fune o pulsante), il circuito è notevolmente semplificato e il cavo è alimentato ininterrottamente.

I dettagli su come utilizzare il controllo di un interruttore a sporgenza (interruttore pass-through), un sistema di controllo di due, tre o più posti possono essere trovati qui.

Nel nostro caso, il cablaggio è fatto sotto un interruttore convenzionale che controlla due applique.

Quando ci siamo occupati di questo, procediamo alla fase successiva - fissando l'applique.

Come appendere applique al muro

Innanzitutto, considera in cosa consiste la lampada da applique standard. Nell'immagine sottostante (da sinistra a destra): paralume, piattaforma di montaggio, corpo. La maggior parte delle lampade ora prodotte hanno una struttura simile e la procedura di installazione, rispettivamente, è la stessa.

Iniziare con l'installazione di applique


1. Il primo passo è disattivare la corrente elettrica nel sito di installazione. Per fare ciò, spegnere l'interruttore automatico nel centralino responsabile di questo gruppo di luci. Se le macchine non sono firmate, spegnere tutto ad uno ad uno e controllare la tensione sul filo di fase che va al riparo (di solito bianco o marrone), è possibile determinare la presenza di tensione utilizzando, ad esempio, un cacciavite indicatore. Non iniziare l'installazione senza spegnere l'elettricità!

5. Smontiamo la morsettiera di sconce, che consiste in due parti principali. Il primo componente è la base con i terminali in cui i fili sono già collegati direttamente ai portalampada, il secondo è il caso esterno con un involucro protettivo per i fili di alimentazione in ingresso.

8. Fissare l'alloggiamento della lampada alla piattaforma di montaggio con due bulloni, come mostrato nell'immagine seguente.

Staccare i ripari

Le applique delle lampade hanno guadagnato da tempo una grande popolarità nel nostro paese. La loro caratteristica principale è che emettono sempre luce ambientale, che è adatta per la lettura o semplicemente crea comfort in casa. Molte persone li usano come illuminazione aggiuntiva in camera da letto, in questo articolo vi diremo come collegare le applique con le mani senza alcuna difficoltà.

Collegamento degli applique: i modi principali

In totale, ci sono diverse varietà di applique, collegarle non è un grosso problema, tuttavia, ci sono alcune caratteristiche. Quindi impara separatamente ogni tipo.

Modello sulla corda

Qui vedremo come collegare una lampada da parete con un interruttore a corda, infatti non c'è nulla di complicato. È solo necessario tenere tutti i fili nel luogo di connessione e selezionare l'altezza, è opportuno installare applique a un'altezza di 1-2 metri. Quindi colleghiamo tutti i fili tra loro, ce ne sono tre: L - fase, PE - terra, N - zero. Scopri le caratteristiche delle lampade per la cucina.

Tutti i fili devono essere collegati rispettivamente allo stesso modo. Quindi, fissare le applique sul muro e utilizzare. Guarda come collegare una lampada da parete con un interruttore video, quindi sarà più chiaro di cosa si tratta.

Sconce con interruttore

Questa è un'alternativa comune alle applique a corda. Le istruzioni di installazione sono simili, una deve essere collegata solo in base a uno schema speciale e utilizzare tutti i suggerimenti possibili sulle regole del lavoro elettrico. Tale serietà è dovuta al fatto che non vedrai il filo, e se fai qualcosa di sbagliato, puoi causare una chiusura. Questo tipo può essere utilizzato per collegare luci nella stanza dei bambini.

Quindi, come collegare correttamente le applique, lo schema è il seguente:

  • La fase dovrebbe andare all'interruttore.
  • La fase dall'interruttore dovrebbe ritornare alla lampada.
  • Zero e ground in questo caso sono collegati direttamente.

Sconce senza interruttore

Un altro modo per chiamare direttamente sulla rete senza interruttori. In questo caso, tutto è collegato solo in modo diretto: il cavo viene inserito nella presa e tutto inizia a brillare. Questo metodo è considerato eccellente, perché non è necessario martellare un muro e pensare a come connettere tutto, tutto è più facile che mai.

Tuttavia, rispondendo alla domanda su come collegare una lampada da parete con un interruttore del cavo, abbiamo ricordato una funzione. Dopotutto, puoi mettere una corda che spezzerà la catena. Quindi non è possibile toccare la presa tutto il tempo, salire, accenderlo e tutto funziona correttamente. Guarda come appare il circuito in questo caso.

Come collegare un applique: istruzioni dettagliate

Qui vi diremo come collegare un applique a una rete di 220 volt. Segui queste linee guida, quindi tutto andrà bene:

  1. Spegni la luce in casa, per questo usiamo l'UZO o il DIF automatico. Successivamente, controlliamo che l'elettricità sia stata disattivata esattamente.
  2. Prendiamo la cover posteriore del riparo, deve essere attaccato al muro e nel posto dove verrà montato, inseriamo le designazioni appropriate.
  3. Fissare il coperchio alla parete con viti o tasselli.
  4. Puliamo tutti i contatti di circa 5-8 mm.
  5. Colleghiamo tutti i contatti tra di loro (da filo a filo).
  6. Fissiamo il caso con i bulloni, di norma, sono inclusi.
  7. Installare il coperchio, controllare per tenerlo stretto.
  8. Installare la sorgente luminosa (lampada).
  9. Controlliamo come funziona tutto.

Come puoi vedere, tutto è molto semplice. Se non è chiaro a voi dopo le nostre istruzioni o il vostro applique è un po 'diverso, guardate altri video tutorial sull'argomento: collegando gli applique da soli.
Caratteristiche degli appliques di collegamento

Come collegare un applique?

Le applique a parete per diversi decenni rimangono uno dei tipi di illuminazione più popolari. Il loro principale vantaggio è l'illuminazione diffusa e morbida che consente di leggere comodamente, oltre a creare accenti e comfort all'interno di ogni stanza. Le lampade da parete moderne si differenziano per tipo di costruzione e, di conseguenza, secondo il metodo di connessione:

  • lampade con interruttore a cavo;
  • applique, che sono alimentate dalla presa con una spina;
  • dispositivi leggeri che possono essere accesi con una chiave sul muro.

Il collegamento indipendente di qualsiasi tipo di applique non causerà alcuna difficoltà se sapete come farlo correttamente e prendere in considerazione una serie di sfumature. In questo articolo troverai una descrizione dettagliata del processo di tutti i modi per collegare una lampada da parete con le tue mani con diagrammi e un video esplicativo.

Modelli a corda ea catena: come collegare un applique con un interruttore a corda?

Prima di collegare il dispositivo di illuminazione, selezionare la sua altezza di installazione e fare cablaggio nascosto. Per eseguire correttamente l'installazione del prodotto, è sufficiente collegare due o tre fili e fissare la lampada sul muro.

Per collegare una lampada da parete con una catena, sono necessari i seguenti strumenti:

  • nastro isolante;
  • viti autofilettanti;
  • cacciavite;
  • coltello affilato.

È importante! Prima di iniziare il lavoro, non dimenticare di togliere la tensione alla stanza.

Anche nella fase preparatoria, rimuovere la protezione isolante dalle estremità dei fili di circa 5-8 mm.

Esistono due tipi di connessione: tre e due fili:

  • nel primo caso, questi saranno fili zero (N è neutro), fase (L) e terreno (PE è terra). Connettersi ai fili di ingresso corrispondenti. Per fare questo, fissarli con morsetti e fissarli con bulloni di serraggio;
  • nel caso di due fili, vedrai un filo bianco o marrone, che è la fase. Sono collegati al terminale L. I fili blu sono uno zero funzionante, collegare i fili di questo colore al terminale N. Se la vostra lampada da parete ha due o più lampadine, il numero di contatti aumenterà. Quindi, da due lampade verrà visualizzato non 2, ma 4 fili, come nella foto qui sotto.

Al termine dei lavori, chiudere il corpo dell'apparecchio e fissare il dispositivo di illuminazione sulla parete con viti autofilettanti. Ora attacca con cura il soffitto, accendi la corrente e controlla il lavoro di illuminazione. Puoi vedere chiaramente come collegare l'interruttore al reggiseno con il cavo e assicurarti di poterlo fare da solo in modo molto semplice, è possibile su questo video:

Modelli di tastiera: come collegare una lampada da parete con un interruttore?

Un'alternativa a un dispositivo di illuminazione con interruttore a fune è un'applique, la cui accensione / spegnimento avviene con una chiave sul muro. Spesso la progettazione di tali prodotti anziché una catena comporta solo la presenza di contatti che è necessario connettere.

Come si può vedere nel diagramma, è quasi altrettanto facile collegare un applique come i modelli del tipo precedente. Soprattutto, ricorda i seguenti punti:

  • la fase introduttiva dovrebbe andare al passaggio;
  • fase dall'interruttore dovrebbe tornare al dispositivo di illuminazione;
  • Zero e terra si connettono direttamente in questa situazione.

È importante! Fai attenzione, nella maggior parte dei prodotti dalla Cina e alcuni altri modelli di applique, tutti i fili possono essere coperti con materiale isolante dello stesso colore. Per non confondersi e garantire la sicurezza dell'utente durante le riparazioni o la manutenzione degli apparecchi di illuminazione, contrassegnare tutti i contatti con nastro elettrico multicolore o cambrico.

Cavo e spina - come collegare l'applique alla presa?

Un altro tipo di applique è costituito da apparecchi senza interruttori, che sono collegati direttamente alla rete di alimentazione mediante una presa. Basta collegare i pin ai fili appropriati del cavo elettrico (come mostrato negli schemi precedenti, da fase a fase, da zero a zero) con una spina. Ora inserisci la spina nella presa di corrente e goditi la confortevole illuminazione ambientale.

Il vantaggio indiscutibile di questo metodo è che non è necessario scalpellare e forare muri o installare uno switch in aggiunta. Se ritieni scomodo collegare frequentemente la spina alla presa, concentrandoti sul circuito per i modelli di tastiera, aggiungi un cavo al circuito che ti consenta di interrompere il circuito.

Speriamo che avendo familiarizzato con le applique per collegare l'applique alla rete e i video di allenamento, hai visto che è davvero facile farlo da solo. I produttori moderni di tali lampade offrono molti modelli affascinanti ed eleganti di vario tipo in una varietà di stili. Pertanto, i professionisti consigliano di utilizzarli per creare un design leggero di una varietà di stanze: camera da letto, cucina, bagno, soggiorno, sala, ecc.

Schema elettrico dell'interruttore automatico

Gli interruttori ordinari installati nella nostra casa sono in grado di accendere e spegnere l'illuminazione da un'unica posizione. D'accordo che il lampadario, che si trova nella camera da letto, può essere acceso solo dall'interruttore, che si trova nello stesso posto.

Ma cosa fare se è necessario gestire una lampada da stanze diverse nello stesso momento. Con l'aiuto di interruttori convenzionali tale schema è difficile da assemblare. Gli interruttori passanti verranno in soccorso o come vengono chiamati anche interruttori.

Tali interruttori sono utilizzati per organizzare la gestione delle lampade indipendentemente da più punti. Lo schema di commutazione proposto non è solo molto conveniente, ma consente anche un notevole risparmio energetico.

Considera in questo articolo come connettere l'interruttore nella scatola di giunzione.

L'uso di interruttori per il controllo dell'illuminazione delle scale è particolarmente importante. Spesso a questo scopo si usano schemi con l'uso di relè temporizzati, ma si dovrebbe riconoscere che non sono così convenienti da usare, meno affidabili ed economici.

Tutti si muovono al piano di sopra a velocità diverse, e tu stesso puoi scalare la luce oggi e domani con una pesante valigia. Impostare un grande ritardo in vista dello stock significa ridurre i risparmi.

Lo schema proposto ti consente di accendere le luci nella parte inferiore di un interruttore e di salire le scale, spegnere l'altra. Se hai bisogno di scendere, usa l'interruttore in alto per accendere la luce e in basso per spegnerlo. È anche conveniente utilizzare uno schema simile per l'illuminazione di lunghi corridoi.

Tuttavia, gli switch passanti saranno utili non solo ai proprietari di lunghi corridoi e grattacieli. Sono molto utili e gli abitanti di piccoli appartamenti. Situazione tipica Nel tuo appartamento c'è una stanza di passaggio, all'ingresso in cui accendi la luce, quindi vai nella stanza successiva, accendi la luce e spegni l'illuminazione nella stanza di passaggio che non è necessaria con un interruttore a passaggio. D'accordo - molto conveniente. Elimina la camminata non necessaria e risparmia elettricità.

Un altro esempio Entrate nella camera da letto e accendete la luce alla porta. Mettendo a letto, accendi la lampada o l'applique per leggere un libro prima di andare a letto, ma ora devi rialzarti, andare alla porta e spegnere il lampadario! E non puoi farlo se preinstallato in testa all'interruttore del letto.

Per implementare tale schema di controllo, vengono utilizzati i cosiddetti "switch pass-through" che, a rigor di termini, sono in realtà switch. A differenza degli interruttori convenzionali, non hanno due, ma tre contatti e possono commutare la "fase" dal primo contatto alla seconda o terza.

Come fonte di illuminazione in uno schema del genere, è possibile utilizzare tutti i tipi di lampade, dalle normali lampade ad incandescenza alle lampade luminescenti, a risparmio energetico e LED. Tuttavia, secondo lo stesso schema, è possibile collegare non solo lampade, ma anche qualsiasi altro carico, che è necessario controllare da più punti.

Come collegare un interruttore pass-through - circuito di controllo di una lampada da 2 posti

La procedura per il collegamento di un interruttore pass-through non è molto diversa dal collegamento di un interruttore convenzionale. L'unica differenza è nel numero di terminali di contatto e cavi. Ci sono tre interruttori all'interruttore.

Considerare in anticipo che dalla scatola di giunzione a un tale interruttore è necessario allungare un filo a tre core.

Schema elettrico dell'interruttore - controllo di un apparecchio a 2 posizioni

Il circuito utilizza due interruttori pass-through e una scatola di giunzione in cui sono cablati i fili di un apparecchio controllato e fili a tre fili dagli interruttori.

Il cavo di fase dalla morsettiera è collegato al terminale di ingresso comune del primo interruttore pass-through. Gli altri due contatti (di uscita) sono collegati ai fili provenienti dai contatti simili del secondo interruttore. E il contatto (di ingresso) comune del secondo interruttore è collegato al filo dalla lampada.

Il secondo filo proveniente dall'apparecchio è collegato direttamente allo zero della morsettiera.

La sezione trasversale del cavo a tre conduttori fornito agli interruttori passanti deve essere selezionata in base alla potenza dell'illuminazione controllata.

Come collegare un interruttore pass-through - circuito di controllo della lampada da 3 posti

In alcuni casi, è necessario fornire non due, ma più punti di controllo per le lampade. Ad esempio, la luce sulle scale di un edificio a più piani dovrebbe essere accesa e spenta su ogni piano. La stessa situazione con un lungo corridoio, nel quale si affacciano le porte di alcune stanze.

È possibile implementare un tale schema, ma oltre ai semplici switch passanti, saranno necessari i cross-switch. In tali interruttori non ci sono tre, ma quattro contatti: due input e due output, che rappresentano due coppie di contatti commutati simultaneamente. Di conseguenza, è necessario collegare un cavo a quattro fili a tali interruttori.

Schema elettrico dell'interruttore - controllo della lampada da 3 posizioni

In tale schema di controllo, i tradizionali interruttori a contatto vengono utilizzati al primo e all'ultimo punto di controllo degli apparecchi di illuminazione e agli interruttori a croce in tutti gli altri.

Il numero di punti di controllo non è limitato, solo la complessità della commutazione nella scatola di giunzione aumenta a causa dell'elevato numero di cavi forniti. E qui non si può fare a meno di un'etichettatura competente di fili quando vengono posati, altrimenti semplicemente si confonderà.

Il principio di collegamento è il seguente: la coppia di uscita dei contatti del primo interruttore passa è collegata ai fili che portano alla coppia di ingressi del prossimo interruttore incrociato e così via, fino all'ultimo interruttore di passata, il cui contatto generale è collegato al filo che va alla lampada. Il filo di fase è collegato al contatto di ingresso del primo interruttore e il secondo filo dall'apparecchio di illuminazione è collegato allo zero della scatola di giunzione.

Tiriamo un cavo a tre fili per ogni interruttore pass-through e un cavo a quattro fili per ogni filo trasversale.

Lo schema presentato mostra la connessione di tre punti di controllo della luce costituiti da un crossover e due interruttori passanti.

Una piccola spiegazione degli schemi di connessione

Diamo un'occhiata a come funziona il circuito dell'interruttore di connessione. Negli schemi presentati vengono utilizzati i seguenti elementi: scatola di giunzione, lampada, interruttori passanti e cavi di collegamento, nella cui qualità, nel processo di installazione, vengono utilizzati cavi diversi.

Il primo degli schemi proposti è la connessione di uno switch passante, in cui il controllo viene eseguito da due diverse ubicazioni, questo tipo di schema è considerato piuttosto semplice nell'esecuzione.

Con questo tipo di connessione, un filo, che è zero, è diretto dalla fonte di elettricità alla lampada attraverso la scatola di giunzione. Il secondo, che è fase, anche attraverso la scatola di giunzione è diretto al contatto dell'interruttore.

Pertanto, due coppie di contatti di interruttori sono interconnessi. Per accendere la lampada, la fase viene fornita all'apparecchio dal contatto comune del secondo interruttore passante.

Con lo schema di connessione risolto, ora più sulla sua installazione. Consiste nell'installazione di interruttori passanti e nell'ulteriore installazione di cavi a tre conduttori. Inoltre installato, collegato in parallelo, la lampada, dalla quale esce il cavo bipolare.

Allo stesso tempo, montiamo anche la scatola di derivazione, dove eseguiamo i cavi da: interruttori, lampade e alimentatore, per collegarli tra loro, in conformità con la suddetta designazione. In questo caso, occorre prestare attenzione alla scelta di un luogo adatto per l'installazione della scatola di giunzione, tenendo conto della lunghezza dei cavi utilizzati.

Spero che questo articolo "schema di cablaggio del circuito passante" ti abbia aiutato a gestire tutti i problemi di connessione, se hai domande o suggerimenti, chiedi loro nei commenti, risponderò con piacere.

Come collegare un applique con un interruttore del cavo di alimentazione?

Un applique con un interruttore a corda viene spesso utilizzato in ambienti in cui vi è una carenza di spazio utilizzabile. Non ha senso ingombrare le pareti con un gran numero di dispositivi elettrici. Il cavo si trova direttamente nel dispositivo di illuminazione stesso ed esegue le sue funzioni al 100%. Allo stesso tempo, è facile connettersi e collegare un applique.

Sul sito WWW.LY.UA è possibile fare conoscenza con varie apparecchiature di illuminazione domestica (e non solo). Presentato dai prezzi democratici. In combinazione con una vasta gamma di prodotti, il negozio sembra un interessante fornitore di prodotti per l'illuminazione elettrica.

Di cosa hai bisogno per connetterti?

Infatti, per garantire la fornitura di energia elettrica ai ripari, sarà necessario il minimo di utensili e componenti elettrici:

  • un set di cacciaviti;
  • tronchesi;
  • nastro isolante;
  • pugno;
  • strumento per rimuovere l'isolamento dai fili.

Se la tua casa non usa un anello di terra, il corrispondente conduttore nel filo deve essere isolato efficacemente. Pertanto, il filo avrà solo due fili: marrone e blu.

Il blu si collega direttamente al riparo (ha fili con la stessa combinazione di colori). Naturalmente, è possibile utilizzare la torcitura dei fili, saldare e isolare la connessione utilizzando cambric termoretraibile.

Tuttavia, questo metodo di installazione difficilmente può essere chiamato semplice e veloce. Se non sei un professionista, è meglio usare i pad elettrici per i fili.

Connessione tramite pad

I fili collegati attraverso i pad elettrici formeranno il contatto più vicino possibile. Di conseguenza, il surriscaldamento della giunzione diventa impossibile in linea di principio.

Il filo marrone dal filo è collegato al filo nero dall'interruttore di accensione, l'altra estremità dall'interruttore è collegata al cavo marrone dall'applique.

Questo completa la connessione elettrica. Spesso gli applique sono collegati alla rete elettrica non attraverso un comune cablaggio elettrico, ma attraverso una presa. È molto conveniente Innanzitutto, l'applique viene usata occasionalmente, ma non costantemente.

In secondo luogo, un tale dispositivo di illuminazione può sempre essere completamente rimosso dalla catena alimentare, se, ad esempio, si lascia la casa a lungo.

Nel video, il padrone di casa ha dimostrato il principio di collegare l'applique alla rete elettrica:

Ti piace il post? Condividi con i tuoi amici e supporta il sito:

Come collegare un interruttore a catena alla lampada?

Buona giornata! In presenza di applique e la mancanza di un interruttore, ho comprato una catena. Come connettersi non so (consiglia dove puoi leggere, vedi
Grazie in anticipo)

Gli esperti hanno risposto alla domanda

La migliore risposta

Offerte interessanti

Altre domande su questo argomento

Cari Petersburgers, la domanda è per voi. Qualcuno di voi ha mai dovuto provare come funzionano le lampade ad energia solare nella nostra gloriosa città? Ho avuto un'idea di appendere un tale miracolo ecologico nella stanza. Più vero

Per favore, dimmi se ci sono appendini da bagno impermeabili (lampadari) e dove puoi comprarli a Mosca. Volevo appendere due lampadari singoli vetro smerigliato sopra il lavandino. Grazie

7 giugno 2012, 14:05 • risposta

Abbiamo pavimenti in cemento armato e pareti in gesso. Triplo cavo isolato Electric dice che gofroshlang, per così dire, non è necessario nella nostra situazione. Ha ragione o semplicemente non vuole vomitare con il ripieno nei tubi dei fili?

Ciao, per favore dimmi come è possibile imitare la luce del giorno dalla finestra (come nella foto) illuminando la carta da parati fotografica sotto il vetro (cucina).

Qual è il vantaggio di marchi come Legrand, Shneider Unica, ABB? Forse c'è qualcosa di più economico e di qualità peggiore? Aiuta a fare la scelta giusta!

Come collegare un interruttore con una chiave: regole e schemi elettrici

Per controllare le fonti di illuminazione elettriche domestiche utilizzare una varietà di dispositivi, il più comune tra tutti è l'interruttore. Questo è un semplice dispositivo situato sulla parete e collegato ai fili. La progettazione del prodotto è diversa, ma lo schema circuitale interno per i singoli modelli è lo stesso.

Proviamo a capire come collegare un interruttore con un pulsante per riparare rapidamente.

Design e scopo degli switch

Un interruttore è un semplice dispositivo meccanico (meno comunemente elettronico) per il circuito di contatto / scollegamento di un circuito elettrico per accendere / spegnere i dispositivi di illuminazione.

Toccheremo le caratteristiche strutturali e l'installazione dei modelli più semplici: interruttori a pulsante singolo. Consistono di 4 parti principali:

  • sito di lavoro (base metallica con contatti e azionamento a pulsante);
  • elementi di fissaggio (gambe o antenne di metallo, collegati a una piastra metallica);
  • disegno decorativo (pannello o cornice);
  • La parte dinamica è una chiave di plastica.

Alcune parti, per la maggior parte interne, sono in metallo (ad esempio, acciaio zincato), la finitura decorativa esterna è solitamente realizzata in plastica sicura. Sono possibili elementi in ceramica in grado di sopportare carichi fino a 32 A, mentre la plastica è progettata per 16 A.

Tra le ragioni per l'installazione di un interruttore con una chiave sono:

La struttura esterna e interna dipende da diversi fattori, ad esempio, attività funzionali o potenziale carico. Come dispositivo aggiuntivo in alcuni modelli c'è un LED che fornisce l'illuminazione esterna.

Gli interruttori sono installati in tutti i locali in cui sono presenti dispositivi di illuminazione che non sono dotati di un cavo di alimentazione (ad esempio, per lampade da terra o da tavolo non è necessario). Questi sono per lo più lampade a soffitto oa parete, lampadari a bracci, sistemi di illuminazione complessi.

Tipi di dispositivi per uso domestico

Non esiste una divisione rigorosa in categorie, poiché diversi produttori hanno le proprie serie di modelli "marchiati", tuttavia è possibile distinguere diverse categorie di grandi dimensioni, unite da un unico segno.

Ad esempio, il principio di accensione di tutti i dispositivi può essere suddiviso in:

  • Meccanico - Tastiera elementare, facile da installare e utilizzare (la chiave può essere azionata da una leva, interruttore a levetta, pulsante, cavo, manopola);
  • tocco elettronico, azionato dal tocco di una mano;
  • con telecomando, dotato di un sensore remoto o di movimento.

Il primo gruppo è considerato il più richiesto, il tradizionale e dopo aver ricevuto il riconoscimento sin dai primi giorni dell'invenzione del circuito elettrico, anche la popolarità del terzo sta guadagnando slancio, e il secondo non ha in qualche modo messo radici. I sensori di movimento risparmiano energia e forniscono una protezione aggiuntiva. Ad esempio, se si installa un dispositivo simile all'ingresso della casa, verrà segnalato l'aspetto di ospiti non invitati.

In base alla progettazione, tutti gli interruttori sono suddivisi in chiave singola e multi-chiave (standard per uso domestico - con 2-3 tasti). Ogni tasto viene utilizzato per chiudere / aprire un circuito di luce. Se ci sono diversi apparecchi di illuminazione nella stanza - un lampadario, plafoniere e una lampada da parete - un interruttore a tre pulsanti è appropriato.

Con il metodo di installazione può essere diviso in due gruppi: con installazione esterna e interna. Il tipo esterno viene solitamente utilizzato quando il cablaggio è aperto e il tipo interno è collegato al muro. Per garantire la sicurezza e la stabilità dell'installazione dell'interruttore incorporato, utilizzare la scatola dei cavi (presa) - una custodia protettiva in plastica.

Posizione: convenienza e sicurezza

Prima di installare lo switch, considerare il luogo più conveniente per l'installazione e il successivo utilizzo. L'area più vantaggiosa si trova vicino alle porte d'ingresso (dalla maniglia della porta), ma possono esservi delle eccezioni (ad esempio vicino alla testata del letto).

Prima di elaborare un progetto di cablaggio, è meglio esaminare il documento ufficiale - EIR (regole per gli impianti elettrici), che regola alcune delle sfumature di installazione. Ad esempio, la clausola 7.1.48 afferma che l'interruttore dovrebbe trovarsi ad almeno 60 cm dalla cabina della doccia e il paragrafo 7.1.50 consente di installarlo a non più di 50 cm dalla tubazione.

Nei bagni e nelle saune, l'installazione di dispositivi di controllo è vietata, devono essere trasportati fuori dalla stanza (di solito nel corridoio).

Tre opzioni di montaggio per interruttori a pulsante singolo

Considerare tre schemi per la connessione di interruttori simili nella costruzione (hanno una chiave), ma si differenziano per il tipo di installazione. Inoltre, tutte le opzioni sono unite dalla legge di base dell'introduzione dei modelli a chiave singola: l'elemento dinamico apre la "fase" e non lo "zero". In caso contrario, sussiste il rischio di lesioni durante le riparazioni e anche con la semplice sostituzione delle lampade.

# 1: istruzioni per l'installazione di foto per unità esterna

La posizione dei fili per questo schema elettrico non ha importanza in linea di principio: possono andare lungo la superficie o essere all'interno del muro. Un tipo di interruttore all'aperto in una zona residenziale è il benvenuto se sono state appena fatte riparazioni costose e non c'è il desiderio di abbattere di nuovo i muri e creare canali.

Considereremo l'opzione di installazione di cavi esterni, in cui i cavi sono racchiusi in un canale di protezione corrugato.

Sotto l'interruttore ci sarà un altro dispositivo elettrico - la presa, quindi i cavi per entrambi i dispositivi per motivi estetici sono racchiusi in un'unica ondulazione.

Il modello di switch selezionato - Schneider Electric - ha una custodia in plastica e un grado di protezione ip44. Prima dell'installazione, adottiamo misure di sicurezza: spegnere il cavo sul pannello elettrico installato sul sito o nel corridoio.

Per assicurarsi che non ci sia tensione nel cavo, utilizzare un cacciavite indicatore. Quando viene risolto il problema dell'interruzione dell'alimentazione, ci impegniamo a smontare l'interruttore. Per prima cosa, prendiamo la chiave a mano - questo è fatto abbastanza facilmente.

Il prossimo passo è la rimozione del meccanismo di lavoro.

Ora è necessario determinare con precisione il luogo di installazione dell'interruttore e segnare sul muro il punto di avvitamento degli elementi di fissaggio. Per fare questo, prendi il caso già vuoto e applicalo al muro. Livello per livello, segna i punti per la perforazione con un pennarello. Usando un trapano, si praticano fori per gli elementi di fissaggio (è possibile un altro metodo di fissaggio).

Dal caso dell'interruttore rimuoviamo il tappo elastico situato nella parte superiore, portiamo nel foro del cavo e l'estremità del tubo corrugato dal soffitto.

È ora di procedere direttamente alla connessione. Dalle estremità dei fili rimuoviamo il materiale isolante, puliamo 8-10 mm. Collegare il filo bianco (fase) al terminale con la designazione L, blu - a un altro terminale, con la designazione "1". Stringere delicatamente i bulloni e posizionare l'unità di lavoro nella custodia.

Riassemblare l'interruttore: mettere il pannello frontale in posizione, quindi fissare la chiave.

È abbastanza facile installare un interruttore con le proprie mani, anche se l'installazione è complicata dalla presenza di dispositivi aggiuntivi. Tuttavia, se non si è sicuri della correttezza delle azioni, è meglio sorreggersi e passare la prima connessione sotto la supervisione di un elettricista esperto.

# 2: Master class per sostituire il vecchio switch

Spesso, in connessione con le riparazioni in un appartamento o in una casa privata, è necessario smantellare il vecchio interruttore e installarne uno nuovo, più moderno e conveniente al suo posto. Considera le fasi di base della sostituzione, utilizzando le foto dettagliate del processo.

Utilizzando un cacciavite, svitare le viti, rimuovere il coperchio di plastica.

Il nostro compito è determinare la "fase".

In alternativa, portare il cacciavite ai contatti, in ogni caso senza toccarli con le mani (è meglio usare guanti isolanti). Per una determinazione precisa, impostare la chiave in entrambe le posizioni. Quando è spento, la "fase" alimenterà solo un contatto. Il secondo filo è per l'illuminazione.

Avendo stabilito lo scopo dei fili, spegnere l'alimentazione elettrica, verificare la presenza o l'assenza di tensione e, avendo accertato che siamo sicuri, iniziare a smontare il vecchio interruttore. Svitiamo gli elementi di fissaggio dei supporti metallici ("gambe"), estraiamo l'unità di lavoro.

Finalmente rilasciamo il meccanismo, raddrizziamo i fili: viene preparato il posto per il nuovo interruttore. Prendiamo un nuovo prodotto, acquistato in anticipo e preparandolo per l'installazione, in altre parole, smontiamo. Rimuovere la chiave, svitare il pannello protettivo e vedere il meccanismo interno - con due clip e distanziali obbligatori.

Circa 1 cm puliamo le estremità dei fili, li inseriamo nei fori situati sotto le viti superiori, assicuratevi che l'avvolgimento non scivoli all'interno con il filo nudo. Stringere in modo che i fili non si muovano.

Avendo collegato i fili, inseriamo il nodo di lavoro in una scatola di montaggio.

Installa il pannello superiore, correggi la chiave.

Quindi, per installare il nuovo interruttore, avevamo bisogno di strumenti (cacciavite, pinze, coltello, pinze, cacciavite indicatore), un po 'di materiale isolante e 20 minuti di tempo. Chiamare un elettricista costerebbe circa 500 rubli.

3: schema di collegamento con scatola di derivazione

Quando ottengono pareti nude (che si trovano in nuove moderne case standard), devono inserire le proprie porte interne, posare i pavimenti e riordinare le pareti.

Il cablaggio non fa eccezione. Pertanto, vedremo come collegare correttamente un interruttore con un dispositivo di illuminazione, un interruttore di circuito e una scatola di giunzione.

Il nostro obiettivo è installare tutti i dispositivi nei luoghi designati per loro e collegarli insieme ai fili, senza confonderli. Cerchiamo di installare la scatola di distribuzione nel centro. Un metodo aperto o chiuso per il montaggio di un cavo non influisce in modo sostanziale sul layout degli elementi del circuito.

Innanzitutto colleghiamo un dispositivo di protezione automatica che protegge la rete da sovraccarichi e picchi di corrente. Determina il colore del cablaggio:

Puliamo i fili e li inseriamo nei terminali previsti per loro. Il filo giallo viene utilizzato per la messa a terra, fissandolo separatamente con una clip speciale.

Il ruolo della lampada giocherà una cartuccia normale e una lampadina (a incandescenza, a LED, a risparmio energetico).

Collegare i fili alla scatola dei cavi per installare l'interruttore.

Gli attuali modelli di interruttori hanno terminali etichettati, il che rende più facile il fissaggio del cablaggio. Li inseriamo nei fori necessari e li fissiamo con le viti.

Tutti gli elementi del circuito collegati, rimane per collegare i fili nella scatola di giunzione.

Crediamo nella correttezza delle connessioni con un cacciavite e un test indicatore - premiamo il tasto dell'interruttore.

Come potete vedere, l'intero schema elettrico può essere eseguito in modo indipendente utilizzando un minimo di semplici strumenti.

Correggi il video sull'argomento

Utili istruzioni video aiuteranno gli elettricisti inesperti a imparare la teoria e ad applicarla correttamente nella pratica.

Istruzioni del produttore legrand:

Installazione di interruttori e prese:

Sostituire l'interruttore con le tue mani:

Come hai notato, i principi di collegamento di vari dispositivi elettrici sono simili, ma ci sono piccole differenze. Se decidete di sostituire personalmente l'interruttore o di posare l'intero circuito, studiate attentamente i circuiti, consultate specialisti qualificati e, nel processo di lavoro, assicuratevi di seguire le precauzioni di sicurezza.

Per Ulteriori Articoli Relativi L'Elettricista