L'area della sezione trasversale di fili e cavi, a seconda della forza della corrente, il calcolo della sezione trasversale del cavo richiesta

  • Filo

Per riparare un vecchio cablaggio o installarne uno nuovo, è necessario selezionare un cavo della sezione desiderata in modo che possa sopportare il carico previsto.

Se il vecchio cablaggio è fuori servizio, è necessario sostituirlo, ma prima di cambiarlo con lo stesso, scoprire perché c'era un problema con quello vecchio. È possibile che ci sia stato solo un danno meccanico, o l'isolamento è diventato inutilizzabile, e un problema ancora più significativo è il fallimento del cablaggio a causa del superamento del carico consentito.

Che cosa sono i diversi prodotti via cavo, quali sono le caratteristiche principali?

Per cominciare, è determinato quale voltaggio nella rete in cui il cavo funzionerà. Cavi e fili come VVG, PUGNP sono spesso usati per le reti domestiche (solo è vietato dai moderni requisiti del PUE a causa delle grandi tolleranze sulla sezione trasversale durante la produzione, fino al 30%, e lo spessore ammissibile dello strato isolante è 0,3 mm, contro 0,4 in PUE), ШВВП e altri.

Se ci allontaniamo dalle definizioni, il cavo dal cavo è leggermente diverso, principalmente per definizione in GOST o TU su cui viene prodotto. Dopo tutto, il mercato ha un gran numero di fili con 2-3 conduttori e due strati di isolamento, ad esempio lo stesso PUGNP o PUNP.

La tensione consentita è determinata dall'isolamento del cavo

Per scegliere un cavo, oltre alla tensione, vengono anche prese in considerazione le condizioni in cui funzionerà, per connettere strumenti e attrezzature in movimento, deve essere flessibile, per collegare elementi fissi, in linea di massima non importa, ma è meglio preferire un cavo con un nucleo monolitico.

Quando si acquista, il fattore decisivo è l'area della sezione trasversale del nucleo, viene misurata in mm2 e la capacità del conduttore di resistere al carico continuo dipende da esso.

Cosa influenza la corrente ammissibile attraverso il cavo?

Per prima cosa ci rivolgiamo alle basi della fisica. Esiste una tale legge di Joule-Lenz, fu scoperta indipendentemente da due studiosi, James Joule (nel 1841) ed Emilia Lenz (nel 1842), e perciò ricevette un doppio nome. Quindi questa legge descrive quantitativamente l'effetto termico della corrente elettrica che fluisce attraverso un conduttore.

Se lo esprimiamo attraverso la densità attuale, otteniamo la seguente formula:

Interpretazione: w - potenza di rilascio di calore per unità di volume, vettore j - densità di corrente attraverso un conduttore è misurata in ampere per mm2. Per i fili di rame occorrono da 6 a 10 A per millimetro di area, dove 6 è la densità di lavoro e 10 a breve termine. il vettore E è la forza del campo elettrico. σ è la conduttività del mezzo.

Poiché la conduttività è inversamente proporzionale alla resistenza: σ = 1 / R

Se esprimiamo la legge Joule-Lenz in termini di quantità di calore nella forma integrale, allora:

Quindi, dQ è la quantità di calore che verrà rilasciata per un periodo di tempo dt nel circuito in cui la corrente I scorre attraverso un conduttore con resistenza R.

Cioè, la quantità di calore è direttamente proporzionale alla corrente e alla resistenza. Più corrente e resistenza - più calore viene rilasciato. Questo è pericoloso perché ad un certo punto la quantità di calore raggiunge un valore tale che i fili si sciolgono isolando. Si può notare che i fili delle caldaie a buon mercato si scaldano notevolmente durante il funzionamento, questo è quanto.

Se viene rilasciata energia sul cavo, significa che anche la tensione alle sue estremità collegata al carico diminuisce.

Nei calcolatori per il calcolo delle sezioni trasversali dei cavi, di solito vengono impostati i seguenti parametri:

caricare corrente o potenza;

caduta di tensione ammissibile (solitamente in percentuale);

Maggiore è la resistenza, più alta sarà la tensione e il cavo si scalderà, poiché rilascerà energia (P = UI, dove U è la caduta di tensione attraverso il cavo, I è la corrente che lo attraversa).

Tutti i calcoli sono stati ridotti a corrente e resistenza. La resistenza del conduttore è calcolata dalla formula:

Qui: ρ (po) è la resistività, l è la lunghezza del cavo, S è l'area della sezione trasversale.

La resistività dipende dalla struttura del metallo, i valori di resistività possono essere determinati dalla tabella.

Il cablaggio è principalmente utilizzato in alluminio e rame. Il rame ha una resistenza di 1,68 * 10-8 Ohm * mm2 / m., Mentre l'alluminio ha 1,8 volte più del rame, è 2,82 * 10-8 Ohm * mm2 / m. Ciò significa che il filo di alluminio si scalderà quasi 2 volte più forte del filo di rame con la stessa sezione e corrente. Da ciò consegue che per la posa del cablaggio è necessario acquistare un filo di alluminio più spesso, inoltre i conduttori sono facili da danneggiare.

Pertanto, i fili di rame sono spostati dal rame domestico, e l'uso di alluminio nel cablaggio è proibito, solo l'uso di cavi in ​​alluminio per l'installazione di impianti elettrici molto potenti che consumano una grande corrente è consentito, quindi utilizzare un filo di alluminio con una sezione maggiore di 16 mm2 (vedere - Perché il cavo di alluminio non può essere utilizzato in elettrico )

Come determinare la resistenza del diametro del filo del nucleo?

Ci sono casi in cui l'area della sezione trasversale delle vene non è nota, quindi puoi contare per diametro. Per determinare il diametro di un nucleo monolitico, è possibile utilizzare un calibro, in caso contrario, prendere un'asta, come una penna a sfera o un chiodo, avvolgere strettamente 10 fili di filo e misurare la lunghezza della spirale risultante con un righello, dividendo questa lunghezza per 10 - si otterrà il diametro del nucleo.

Per determinare il diametro totale di un nucleo multifilo, misurare il diametro di ogni nucleo e moltiplicare per il loro numero.

Quindi, considera la sezione trasversale in base a questa formula:

E di nuovo tornare a questa formula per calcolare la resistenza del filo:

Come determinare l'area della sezione trasversale richiesta del filo?

L'opzione più semplice è determinare l'area della sezione trasversale del vissuto secondo la tabella. È adatto per il calcolo di linee non troppo lunghe poste in condizioni normali (con temperatura ambiente normale). Inoltre, è possibile raccogliere il filo per la prolunga. Si prega di notare che la tabella mostra le sezioni trasversali a una certa corrente e potenza nelle reti monofase e trifase per alluminio e rame.

Quando si calcolano le linee lunghe (più di 10 metri), è preferibile non utilizzare tale tabella. Hai bisogno di fare calcoli. Il modo più veloce per usare la calcolatrice. L'algoritmo di calcolo è il seguente:

Prende le perdite di tensione ammissibili (non più del 5%), il che significa che quando la tensione è di 220 V e la perdita di tensione consentita del 5% sul cavo, la caduta di tensione (da un capo all'altro) non deve superare:

Ora, conoscendo la corrente che fluirà, possiamo calcolare la resistenza del cavo. In una linea a due fili, la resistenza viene moltiplicata per 2, poiché la corrente scorre attraverso due fili, con una lunghezza della linea di 10 metri, la lunghezza totale dei conduttori è di 20 metri.

Da questo, usando le formule sopra, calcola la sezione trasversale del cavo richiesta.

Puoi farlo automaticamente dal tuo smartphone, usando le applicazioni Mobile Electric ed electroDroid. Solo la calcolatrice non specifica la lunghezza totale dei fili, ma la lunghezza della linea dalla fonte di alimentazione al ricevitore di elettricità.

conclusione

Il cablaggio correttamente calcolato è già garantito al 50% del suo corretto funzionamento, la seconda metà dipende dalla correttezza dell'installazione. Dovresti considerare tutte le caratteristiche del cablaggio, il consumo massimo di energia da parte di tutti i consumatori. Allo stesso tempo, inserisci lo stock sulla corrente consentita del 20-40% "nel caso".

Come posso trovare la sezione del cavo per diametro del nucleo

Ognuno di noi almeno una volta nella vita ha subito riparazioni. Nel processo di riparazione è necessario eseguire l'installazione e la sostituzione del cablaggio elettrico, poiché diventa inutilizzabile durante l'uso prolungato. Sfortunatamente, sul mercato oggi puoi trovare molti prodotti di cavi e fili di scarsa qualità. A causa dei vari modi per ridurre il costo dei beni ne risente la qualità. I produttori sottovalutano lo spessore dell'isolamento e della sezione del cavo nel processo di produzione.

Uno dei modi per ridurre i costi consiste nell'utilizzare materiali di bassa qualità per l'anima conduttiva. Alcuni produttori aggiungono impurità economiche nella produzione di fili. A causa di ciò, la conduttività del filo è ridotta e, quindi, la qualità del prodotto lascia molto a desiderare.

Inoltre, le caratteristiche dichiarate dei fili (cavi) sono ridotte a causa della sezione bassa. Tutti i trucchi del produttore portano al fatto che la vendita di prodotti sempre più poveri di qualità. Pertanto, è necessario dare la preferenza ai prodotti via cavo che hanno conferma di qualità sotto forma di certificati.

Il prezzo di un cavo di alta qualità è l'unico, e forse l'inconveniente principale che supera la massa di vantaggi di questo prodotto. Il prodotto conduttore di cavi in ​​rame, prodotto secondo GOST, ha la sezione trasversale del conduttore dichiarata, la composizione e lo spessore del conduttore e del conduttore di rame richiesti da GOST, prodotti in conformità con tutte le tecnologie, costeranno più dei prodotti fabbricati in condizioni artigianali. Di regola, in quest'ultima versione, puoi trovare molti difetti: una sezione bassa di 1,3-1,5 volte, che conferisce alle venature un colore dovuto all'acciaio con l'aggiunta di rame.

Gli acquirenti fanno affidamento sul prezzo quando scelgono un prodotto. La ricerca di prezzi bassi si concentra. E molti di noi non sono nemmeno in grado di nominare il produttore, per non parlare della qualità del cavo. Per noi è più importante trovare un cavo con il contrassegno necessario, ad esempio VVGp3h1,5, e non siamo interessati alla qualità del prodotto.

Pertanto, al fine di non cadere in un matrimonio, in questo articolo considereremo diversi modi su come determinare la sezione trasversale del cavo per il diametro del nucleo. Nel manuale di oggi mostrerò come tali calcoli possono essere fatti usando strumenti di misurazione ad alta precisione e senza di essi.

Eseguiamo il calcolo della sezione trasversale del diametro del filo

Nell'ultimo decennio, la qualità dei prodotti di cavi prodotti è diminuita in modo particolarmente evidente. La resistenza più colpita: la sezione del filo. Al forum, ho notato spesso che le persone non sono soddisfatte di tali cambiamenti. E continuerà fino al momento in cui il furto provocatorio del produttore inizia a reagire.

Un caso simile mi è successo. Ho comprato due metri di cavo del VVGng 3x2,5 mq. millimetro. La prima cosa che ha attirato la mia attenzione è stata un diametro molto sottile. Ho pensato che, molto probabilmente, ho fatto scivolare un filo di una sezione più piccola. Ero ancora più sorpreso quando ho visto l'iscrizione su isolamento VVGng 3x2,5 mq. Mm.

Un elettricista esperto, che incontra fili ogni giorno, può facilmente determinare la sezione trasversale di un cavo o di un filo ad occhio. Ma a volte anche un professionista lo fa con difficoltà, per non parlare dei neofiti. Per fare il calcolo della sezione trasversale del filo per il diametro è un compito importante che deve essere risolto proprio nel negozio. Credetemi, questo controllo minimo sarà più economico e più facile che riparare il danno da incendio che potrebbe verificarsi a causa di un cortocircuito.

Probabilmente ti chiedi perché è necessario eseguire il calcolo della sezione del cavo per diametro? Dopotutto, nel negozio, qualsiasi venditore ti dirà quale filo devi comprare per il tuo carico, specialmente sui fili ci sono delle iscrizioni che indicano il numero di fili e la sezione trasversale. Quello che c'è è un carico calcolato complesso, comprato un filo, fatto il cablaggio. Tuttavia, non tutto è così semplice.

Per non diventare mai una vittima di una frode, raccomando vivamente di imparare a determinare la sezione trasversale del filo sul diametro del proprio.

Low wire gauge: qual è il pericolo?

Quindi, considera i pericoli che ci attendono quando utilizzi fili di bassa qualità nella vita di tutti i giorni. È chiaro che le attuali caratteristiche delle vene portatrici di corrente sono ridotte in proporzione diretta alla riduzione della loro sezione trasversale. La capacità di carico del filo dovuta alla sezione bassa diminuisce. Secondo gli standard, viene calcolata una corrente che può attraversare un filo. Non collasserà se vi circola meno corrente.

La resistenza tra i conduttori si riduce se lo strato isolante è più sottile del necessario. Quindi, in caso di emergenza, se la tensione di alimentazione nell'isolamento aumenta, potrebbe verificarsi un guasto. Se, insieme a questo, il nucleo stesso ha una sezione ridotta, cioè, non può passare la corrente che dovrebbe passare per standard, l'isolamento sottile inizia a sciogliersi gradualmente. Tutti questi fattori porteranno inevitabilmente a un corto circuito e quindi a un incendio. Il fuoco nasce da scintille che appaiono al momento del cortocircuito.

Darò un esempio: un filo di rame a tre fili (ad esempio, una sezione trasversale di 2,5 mq. Mm.) Secondo la documentazione normativa, può passare ininterrottamente 27A attraverso se stesso, solitamente 25A.

Ma i fili che sono usciti nelle mie mani, emessi secondo TU, hanno in realtà una sezione trasversale di 1,8 metri quadrati. mm. fino a 2 metri quadrati. mm. (questo è al 2,5 mq specificato). Basato sulla sezione filo documentazione normativa di 2 metri quadrati. mm. può passare continuamente corrente 19A.

Pertanto, è successo una tale situazione che il filo scelto, che presumibilmente ha una sezione trasversale di 2,5 metri quadrati. mm., la corrente calcolata per tale sezione trasversale scorrerà, il filo si surriscalda. E con un'esposizione prolungata, l'isolamento si scioglierà, quindi un corto circuito. Le connessioni dei contatti (ad esempio nella presa) si schiacciano molto rapidamente se tali sovraccarichi si verificano regolarmente. Pertanto, il socket stesso, così come le spine degli elettrodomestici, possono anche essere sottoposti a reflow.

Ora immagina le conseguenze di tutto questo! E 'particolarmente offensivo quando viene effettuata una bella riparazione, viene installato un nuovo apparecchio, ad esempio, aria condizionata, un forno elettrico, un piano cottura, una lavatrice, un bollitore elettrico, un forno a microonde. E poi metti i panini al forno, accendi la lavatrice, accendi il bollitore e anche il condizionatore, che diventa caldo. È sufficiente che questi dispositivi includessero il fumo delle scatole di distribuzione e delle prese.

Poi senti l'applauso, che è accompagnato da un lampo. E dopo che l'elettricità sarà sparita. Andrà ancora bene se si hanno interruttori di sicurezza. E se sono di scarsa qualità? Quindi batti e spegni non scenderai. L'incendio inizierà, che è accompagnato da scintille dal cablaggio che brucia nel muro. Il cablaggio brucerà comunque, anche se sigillato saldamente sotto la piastrella.

L'immagine che ho descritto chiarisce quanto sia responsabile il compito di scegliere i fili. Dopo tutto, li userai a casa tua. Questo è ciò che significa non seguire GOST, ma TU.

La formula della sezione trasversale del diametro del filo

Quindi, vorrei riassumere tutto quanto sopra. Se tra di voi ci sono quelli che non hanno letto l'articolo prima di questo paragrafo, ma saltato sopra, ripeto. I cavi e i prodotti di cablaggio spesso mancano di informazioni sugli standard in base ai quali è stato fabbricato. Chiedi al venditore, secondo GOST o TU. I venditori a volte non sono in grado di rispondere a questa domanda.

Possiamo tranquillamente affermare che nel 99,9% dei casi, i fili realizzati secondo le specifiche hanno non solo una sezione sottostimata dei conduttori che portano corrente (del 10-30%), ma anche una corrente inferiore consentita. Anche in tali prodotti troverete un sottile isolamento esterno e interno.

Se sei andato in giro per tutti i negozi, ma non hai trovato nessun cavo emesso in conformità con GOST, quindi prendi il filo con un margine di +1 (se è fabbricato secondo le specifiche). Ad esempio, è necessario un filo di 1,5 metri quadrati. mm., quindi si dovrebbe prendere 2,5 metri quadrati. mm. (rilasciato poi TU). In pratica, la sua sezione trasversale sarà pari a 1,7-2,1 metri quadrati. mm.

A causa del margine della sezione, verrà fornito un margine corrente, ovvero il carico potrebbe essere leggermente superato. Tanto meglio per te. Se avete bisogno di una sezione trasversale del filo di 2,5 metri quadrati. mm., quindi prendi una sezione di 4 quadrati. mm., poiché la sua sezione reale sarà pari a 3 mq.

Quindi torniamo alla nostra domanda. Il conduttore ha una sezione trasversale a forma di cerchio. Sicuramente, ti ricordi che in geometria l'area di un cerchio è calcolata usando una formula specifica. In questa formula, è sufficiente sostituire il valore ottenuto del diametro. Dopo aver eseguito tutti i calcoli, si ottiene una sezione trasversale del filo.

  • π è una costante in matematica pari a 3,14;
  • R è il raggio del cerchio;
  • D è il diametro del cerchio.

Questa è la formula per calcolare la sezione trasversale di un filo per il suo diametro, che molti temono per qualche motivo. Ad esempio, hai misurato il diametro del nucleo e ottenuto un valore di 1,8 mm. Sostituendo questo numero nella formula, otteniamo la seguente espressione: (3.14 / 4) * (1.8) 2 = 2.54 metri quadrati. mm. Quindi, il filo, il diametro del conduttore di cui si è misurato, ha una sezione trasversale di 2,5 mq.

Calcolo di un nucleo monolitico

Quando vai al negozio per un filo, prendi con te un micrometro o un calibro a corsoio. Quest'ultimo è più comune come dispositivo di misurazione per la sezione trasversale del filo.

Dirò subito il calcolo della sezione trasversale del cavo per il diametro in questo articolo che eseguirò per cavo VVGng 3 * 2,5 mm2 di tre diversi produttori. Cioè, l'essenza dell'intero lavoro sarà divisa in tre fasi (questo è solo per un filo monolitico). Vediamo cosa succede.

Per scoprire la sezione trasversale di un filo (cavo) costituito da un singolo filo (nucleo monolitico), è necessario prendere un calibro o micrometro convenzionale e misurare il diametro dell'anima del filo (senza isolamento).

Per fare questo, è necessario pre-pulire una piccola sezione del filo misurato dall'isolamento e quindi iniziare a misurare il nucleo portante corrente. In altre parole, prendiamo un nucleo e rimuoviamo l'isolamento, quindi misuriamo il diametro di questo nucleo con un calibro.

Esempio numero 1. Cavo VVG-PNG 3 * 2,5 mm2 (produttore sconosciuto). L'impressione generale - la sezione non sembrava abbastanza subito, quindi l'ho presa per l'esperienza.

Rimuoviamo l'isolamento, misuriamo un calibro. Ho ottenuto il diametro del nucleo è di 1,5 mm. (non abbastanza tuttavia).

Ora torniamo alla nostra formula sopra descritta e sostituiamo i dati ricevuti in essa.

Risulta che la sezione effettiva è 1,76 mm2 invece dei 2,5 mm2 dichiarati.

Esempio numero 2. Cavo VVG-PNG 3 * 2,5 mm2 (produttore "Azovkabel"). L'impressione generale è che la sezione trasversale sembra essere normale, l'isolamento è anche buono, non sembra risparmiare sui materiali.

Facciamo tutto allo stesso modo, rimuoviamo l'isolamento, misuriamo, otteniamo le seguenti figure: diametro - 1,7 mm.

Sostituire nella nostra formula per calcolare la sezione trasversale del diametro, otteniamo:

La sezione trasversale effettiva è di 2,26 mm2.

Esempio numero 3. Quindi, l'ultimo esempio è stato lasciato: cavo VVG-PNG 3 * 2,5 mm2 produttore sconosciuto. L'impressione generale è che anche la sezione sembrava sottovalutata, l'isolamento è generalmente rimosso a mani nude (nessuna forza di sorta).

Questa volta il diametro del nucleo era 1,6 mm.

La sezione trasversale effettiva è 2,00 mm2.

Vorrei anche aggiungere al manuale di oggi come determinare la sezione trasversale del filo per diametro con l'aiuto di calibri un altro esempio, cavo VVG 2 * 1.5 (solo un pezzo era in giro). Volevo solo confrontare, anche le sezioni del formato 1.5 sono sottovalutate.

Facciamo la stessa cosa: rimuovere l'isolamento, prendere la pinza. Si è scoperto che il diametro del nucleo è 1,2 mm.

La sezione trasversale effettiva è 1,13 mm2 (anziché 1,5 mm2 dichiarati).

Calcolo senza calibro

Questo metodo di calcolo viene utilizzato per trovare la sezione trasversale di un filo con un conduttore. In questo caso, gli strumenti di misurazione non vengono utilizzati. Indubbiamente, l'uso di una pinza o di un micrometro per questi scopi è considerato il più ottimale. Ma questi strumenti non sono sempre disponibili.

In questo caso, trova un oggetto cilindrico. Ad esempio, il solito cacciavite. Prendiamo qualsiasi vena nel cavo, la lunghezza è arbitraria. Rimuoviamo l'isolamento in modo che la vena sia completamente pulita. Abbiamo avvolto il nucleo nudo del filo su un cacciavite o una matita. La misurazione sarà tanto più accurata quanto maggiore sarà la tua curva.

Tutte le bobine dovrebbero essere posizionate il più vicino possibile l'una all'altra, in modo che non ci siano spazi vuoti. Calcola quanti turni sono avvenuti. Ho contato 16 turni. Ora è necessario misurare la lunghezza dell'avvolgimento. Ho ottenuto 25 mm. Dividere la lunghezza dell'avvolgimento sul numero di giri.

  1. L è la lunghezza di avvolgimento, mm;
  2. N è il numero di giri completi;
  3. D - diametro del nucleo.

Il valore ottenuto è il diametro del filo. Per trovare la sezione trasversale usiamo la formula sopra descritta. D = 25/16 = 1,56 mm2. S = (3,14 / 4) * (1,56) 2 = 1,91 mm2. Risulta quando si misura con una pinza la sezione trasversale è 1.76 mm2, e quando si misura con un righello 1.91 mm2 - bene, l'errore è un errore.

Come determinare la sezione trasversale del filo intrecciato

La base del calcolo è lo stesso principio. Ma se si misura il diametro di tutti i fili che compongono il nucleo in una sola volta, si calcola la sezione trasversale in modo errato, poiché tra i fili c'è uno spazio d'aria.

Pertanto, è necessario prima fluff il nucleo del filo (cavo) e contare il numero di fili. Ora, secondo il metodo sopra descritto, è necessario misurare il diametro di una vena.

Ad esempio, abbiamo un filo composto da 27 vene. Sapendo che il diametro di una vena è 0,2 mm, possiamo determinare la sezione trasversale di questa vena, usando la stessa espressione per calcolare l'area di un cerchio. Il valore risultante deve essere moltiplicato per il numero di vene nel raggio. Quindi puoi scoprire la sezione trasversale dell'intero filo a trefoli.

Come un cavo PVA multicore 3 * 1,5. In un filo 27 vene separate. Prendi un calibro per misurare il diametro, ho ottenuto un diametro di 0,2 mm.

Ora è necessario determinare la sezione trasversale di questa vena, per questo usiamo la formula più stretta. S1 = (3.14 / 4) * (0.2) 2 = 0.0314 mm2 è la sezione trasversale di una vena. Ora moltiplicare questo numero per il numero di fili nel filo: S = 0.0314 * 27 = 0.85 mm2.

Tabella: diametro del filo - sezione del filo

Spesso, prima di acquistare prodotti via cavo, diventa necessario misurare in modo indipendente la propria sezione trasversale al fine di evitare frodi da parte dei produttori, i quali, a causa di risparmi e prezzi competitivi, potrebbero sottovalutare leggermente questo parametro.

Sapere anche come determinare la sezione trasversale del cavo, è necessario, ad esempio, quando si aggiunge un nuovo punto che consuma energia in stanze con vecchi cavi elettrici, che non ha alcuna informazione tecnica. Di conseguenza, la questione di come scoprire la sezione trasversale dei conduttori rimane sempre rilevante.

Informazioni generali su cavi e fili

Quando si lavora con i conduttori, è necessario capire la loro designazione. Ci sono fili e cavi che si differenziano tra loro nella struttura interna e nelle caratteristiche tecniche. Tuttavia, molte persone confondono spesso questi concetti.

Un filo è un conduttore, avendo nella sua costruzione un filo o un gruppo di fili intrecciati, e uno strato isolante complessivo sottile. Un cavo è chiamato nucleo o gruppo di nuclei che hanno sia il proprio isolamento che uno strato isolante comune (guaina).

Ciascuno dei tipi di conduttori corrisponderà ai loro metodi per determinare le sezioni, che sono quasi simili.

Materiali del conduttore

La quantità di energia che il conduttore trasmette dipende da un numero di fattori, il principale dei quali è il materiale dei fili conduttivi. I materiali dei fili di fili e cavi possono essere i seguenti metalli non ferrosi:

  1. Alluminio. Guide economiche e leggere, che è il loro vantaggio. Sono caratterizzati da qualità negative come bassa conduttività elettrica, tendenza al danno meccanico, elevata resistenza elettrica transitoria delle superfici ossidate;
  2. Rame. I conduttori più popolari, avendo, in confronto con altre opzioni, costi elevati. Tuttavia, sono caratterizzati da una bassa resistenza elettrica e transitoria ai contatti, elevata elasticità e resistenza, facilità di saldatura e saldatura;
  3. Alyumomed. Prodotti via cavo con conduttori in alluminio rivestiti in rame. Sono caratterizzati da una conduttività elettrica leggermente inferiore a quella degli analoghi in rame. Inoltre, sono caratterizzati da leggerezza, resistenza media con economicità relativa.

È importante! Alcuni metodi per determinare la sezione trasversale di cavi e fili dipenderanno precisamente dal materiale del loro componente principale, che influenza direttamente la potenza e l'amperaggio del throughput (il metodo per determinare la sezione trasversale dei nuclei in termini di potenza e corrente).

Misura della sezione trasversale del conduttore per diametro

Esistono diversi modi per determinare la sezione trasversale di un cavo o filo. La differenza nel determinare l'area della sezione trasversale di fili e cavi sarà che nei prodotti via cavo è necessario effettuare misurazioni di ogni nucleo separatamente e riepilogare gli indicatori.

Per informazioni Misurando il parametro considerato con la strumentazione, è necessario misurare inizialmente i diametri degli elementi conduttivi, preferibilmente rimuovendo lo strato isolante.

Strumenti e processo di misurazione

Gli strumenti per la misurazione possono essere un calibro o un micrometro. Solitamente vengono utilizzati dispositivi meccanici, ma è possibile utilizzare anche analoghi elettronici con schermo digitale.

Fondamentalmente, il diametro dei fili e dei cavi è misurato con una pinza, come si trova in quasi ogni famiglia. Possono anche misurare il diametro dei fili in una rete funzionante, ad esempio un dispositivo socket o centralino.

La definizione della sezione trasversale del filo per diametro è realizzata secondo la seguente formula:

S = (3.14 / 4) * D2, dove D è il diametro del filo.

Se il cavo contiene più di un core, è necessario misurare il diametro e calcolare la sezione trasversale utilizzando la formula precedente per ciascuno di essi, quindi unire il risultato utilizzando la formula:

Stot = S1 + S2 +... + Sn, dove:

  • S totale è l'area totale della sezione trasversale;
  • S1, S2,..., Sn - sezioni trasversali di ogni nucleo.

Nota. Per la precisione del risultato ottenuto, si consiglia di misurare almeno tre volte, ruotando il conduttore in direzioni diverse. Il risultato sarà una media.

In assenza di calibro o micrometro, il diametro del conduttore può essere determinato utilizzando un righello standard. Per fare ciò, è necessario eseguire le seguenti manipolazioni:

  1. Pulire lo strato isolante del nucleo;
  2. Avvitare saldamente gli avvolgimenti attorno a ciascuna matita (almeno 15-17 pezzi);
  3. Misurare la lunghezza di avvolgimento;
  4. Dividere il valore per il numero di turni.

È importante! Se le bobine non sono posizionate sulla matita in modo uniforme con gli spazi vuoti, allora la precisione dei risultati della misurazione della sezione trasversale del cavo per il diametro sarà in dubbio. Per migliorare la precisione delle misurazioni si consiglia di effettuare misurazioni da diversi lati. Sarà difficile ruotare i conduttori spessi su una semplice matita, quindi è meglio ricorrere ai calibri a nonio.

Dopo aver misurato il diametro, l'area della sezione trasversale del filo viene calcolata con la formula precedente o determinata da una tabella speciale, in cui ogni diametro corrisponde al valore dell'area della sezione trasversale.

Il diametro del filo, avendo nella sua composizione conduttori ultrasottili, è meglio misurare con un micrometro, poiché il calibro può facilmente sfondarlo.

È più facile determinare la sezione trasversale del cavo in base al diametro usando la tabella sottostante.

Tabella della corrispondenza del diametro del filo alla sezione del filo

Sezione del cavo del segmento

I prodotti con cavo con una sezione fino a 10 mm2 sono quasi sempre realizzati in tondo. Sono abbastanza tali conduttori per garantire le esigenze domestiche di case e appartamenti. Tuttavia, con una sezione trasversale del cavo più grande, i conduttori di ingresso da una rete elettrica esterna possono essere eseguiti in una forma di segmento (settore) e sarà piuttosto difficile determinare la sezione trasversale del filo per diametro.

In tali casi, è necessario ricorrere a una tabella in cui la dimensione (altezza, larghezza) del cavo assume il valore corrispondente dell'area della sezione trasversale. Inizialmente, è necessario misurare l'altezza e la larghezza del segmento richiesto con un righello, dopo il quale il parametro richiesto può essere calcolato correlando i dati ottenuti.

La tabella di calcolo dell'area dei fili del cavo del settore

La dipendenza di corrente, potenza e sezione trasversale dei nuclei

Misurare e calcolare l'area della sezione trasversale del cavo per il diametro del nucleo non è sufficiente. Prima del cablaggio o di altri tipi di reti elettriche, è anche necessario conoscere il rendimento dei prodotti via cavo.

Quando si sceglie un cavo, è necessario seguire diversi criteri:

  • potenza della corrente elettrica che il cavo passerà;
  • energia consumata da fonti energetiche;
  • carico corrente esercitato sul cavo.

potere

Il parametro più importante nel lavoro elettrico (in particolare la posa dei cavi) è il throughput. La potenza massima trasmessa attraverso di esso dipende dalla sezione trasversale del conduttore. Pertanto, è estremamente importante conoscere la potenza totale delle fonti di consumo energetico che saranno collegate al filo.

In genere, i produttori di elettrodomestici, elettrodomestici e altri prodotti elettrici indicano sull'etichetta e nella documentazione ad essi associata il consumo energetico massimo e medio. Ad esempio, una lavatrice può consumare elettricità nel range di decine di W / h in modalità di risciacquo a 2,7 kW / h quando l'acqua viene riscaldata. Di conseguenza, dovrebbe essere collegato al filo con la sezione trasversale, che è sufficiente per la trasmissione di energia elettrica della massima potenza. Se due o più utenti sono collegati al cavo, la potenza totale viene determinata sommando i valori limite di ciascuno di essi.

La potenza media di tutti gli apparecchi elettrici e dispositivi di illuminazione in un appartamento supera raramente i 7500 W per una rete monofase. Di conseguenza, le sezioni del cavo nel cablaggio devono essere selezionate con questo valore.

Nota. Si raccomanda di arrotondare la sezione trasversale nella direzione di aumentare la potenza a causa di un possibile aumento del consumo di elettricità in futuro. Di solito prendi il prossimo per il numero di area della sezione trasversale del valore calcolato.

Pertanto, per una potenza totale di 7,5 kW, è necessario utilizzare un cavo in rame con una sezione trasversale di 4 mm2, che può perdere circa 8,3 kW. La sezione del conduttore con un nucleo di alluminio in questo caso deve essere di almeno 6 mm2, che trasmetta la potenza di una corrente di 7,9 kW.

In singoli edifici residenziali viene spesso utilizzato un sistema di alimentazione trifase a 380 V. Tuttavia, la maggior parte delle apparecchiature non è progettata per tale tensione elettrica. Viene generata una tensione di 220 V collegandoli alla rete tramite un cavo zero con una distribuzione uniforme del carico di corrente su tutte le fasi.

Corrente elettrica

Spesso il potere delle apparecchiature elettriche e della tecnologia potrebbe non essere noto al proprietario a causa della mancanza di questa caratteristica nella documentazione o di documenti ed etichette completamente persi. C'è solo una via d'uscita in una situazione del genere - per calcolare la formula da soli.

La potenza è determinata dalla formula:

  • P è la potenza misurata in watt (W);
  • I è il potere della corrente elettrica, misurato in ampere (A);
  • U è la tensione applicata misurata in volt (V).

Quando la potenza di una corrente elettrica è sconosciuta, può essere misurata con la strumentazione: un amperometro, un multimetro e una pinza amperometrica.

Dopo aver determinato il consumo energetico e la forza della corrente elettrica, è possibile trovare la sezione trasversale del cavo necessaria utilizzando la tabella seguente.

carico

Il calcolo della sezione trasversale dei prodotti del cavo per il carico corrente deve essere effettuato per proteggerli ulteriormente dal surriscaldamento. Quando troppa corrente elettrica passa attraverso i conduttori per la loro sezione trasversale, si può verificare la distruzione e la fusione dello strato isolante.

Il carico di corrente continuo massimo ammissibile è il valore quantitativo della corrente elettrica che un cavo può attraversare a lungo senza surriscaldamento. Per determinare questo indicatore, è inizialmente necessario riassumere le capacità di tutti i consumatori di energia. Successivamente, calcola il carico in base alle formule:

  1. I = PΣ * Ki / U (rete monofase),
  2. I = PΣ * Ki e ((√3 * U) (rete trifase), dove:
  • PΣ - potere totale dei consumatori di energia;
  • Coefficiente Ki pari a 0,75;
  • U - tensione nella rete.

Tabella di corrispondenza dell'area della sezione trasversale di nuclei di rame di prodotti conduttori a corrente e potenza *

Calcolo del diametro del cavo per diametro

La scelta giusta del cavo elettrico per l'alimentazione di apparecchiature elettriche è la chiave per un funzionamento stabile ea lungo termine delle installazioni. L'uso del filo sbagliato causerà gravi conseguenze negative.

La fisica del processo di danneggiamento della linea elettrica dovuta all'uso di un filo inadatto è la seguente: a causa della mancanza di spazio nell'anima del cavo per il libero movimento degli elettroni, la densità di corrente aumenta; Ciò comporta un eccessivo rilascio di energia e un aumento della temperatura del metallo. Quando la temperatura diventa troppo alta, la guaina isolante della linea si scioglie, causando un incendio.

Per evitare problemi, è necessario utilizzare un cavo con fili di spessore adeguato. Un modo per determinare l'area della sezione trasversale del cavo è di spingere fuori dal diametro del suo vissuto.

Calcolatrice per il calcolo del diametro della sezione trasversale

Per facilitare il calcolo, è stato sviluppato un calcolatore per il calcolo della sezione trasversale del cavo per diametro. Si basa su formule mediante le quali è possibile trovare l'area della sezione trasversale di fili single-core e multifilari.

Per misurare la sezione trasversale è necessario misurare il nucleo senza isolamento, altrimenti non funzionerà nulla.

Quando si tratta di calcolare decine e centinaia di valori, il calcolatore online può semplificare significativamente la vita di elettricisti e progettisti di reti elettriche attraverso la comodità e aumentare la velocità dei calcoli. È sufficiente immettere il valore del diametro del nucleo e, se necessario, specificare la quantità di fili, se il cavo è incagliato, e il servizio mostrerà la sezione trasversale desiderata del filo.

Formula di calcolo

L'area della sezione trasversale di un filo elettrico può essere calcolata in modi diversi, a seconda del tipo. Per tutti i casi, viene utilizzata una singola formula per il calcolo della sezione trasversale del cavo in base al diametro. Ha la seguente forma:

D - diametro del nucleo.

Il diametro dell'anima è solitamente indicato sulla guaina del filo o su un'etichetta comune con altre caratteristiche tecniche. Se necessario, questo valore può essere determinato in due modi: utilizzando un calibro e manualmente.

Il primo modo per misurare il diametro del nucleo è molto semplice. Per fare questo, deve essere rimosso dal guscio isolante, quindi utilizzare un calibro. Il valore che mostra è il diametro del nucleo.

Se il filo è incagliato, è necessario dissolvere il fascio, ricalcolare il filo e misurarne solo uno con un calibro. Non ha senso determinare il diametro del raggio: un risultato del genere sarebbe errato a causa della presenza di vuoti. In questo caso, la formula per il calcolo della sezione trasversale sarà:

D è il diametro del nucleo;

e - il numero di fili nella vena.

In assenza di una pinza, il diametro del nucleo può essere determinato manualmente. Per fare questo, un piccolo segmento di esso deve essere liberato dal guscio isolante e avvolto su un oggetto cilindrico sottile, ad esempio, su una matita. Le bobine dovrebbero adattarsi perfettamente. In questo caso, la formula per calcolare il diametro del nucleo del filo si presenta così:

L è la lunghezza del filo;

N è il numero di turni completi.

Maggiore è la lunghezza di avvolgimento del nucleo, più preciso sarà il risultato.

Seleziona per tabella

Conoscendo il diametro del filo, è possibile determinarne la sezione trasversale usando la tabella delle dipendenze finita. La tabella per il calcolo della sezione del cavo per il diametro del nucleo è la seguente:

Calcolo del diametro della sezione trasversale del filo

Il metodo principale e più comune di trasmissione di energia elettrica al consumatore è un cavo elettrico e un cavo elettrico. Il filo elettrico e il cavo elettrico sono prodotti elettrici costituiti da un conduttore metallico o da diversi conduttori. Ogni nucleo è isolato elettricamente. Tutti i conduttori isolati di un cavo o di un cavo elettrico sono posti in isolamento comune.

Attualmente, l'industria produce un'ampia varietà di cavi elettrici e cavi elettrici. Cavi e fili sono principalmente di rame e alluminio, vale a dire la composizione dei nuclei del cavo o del filo è di rame o di alluminio.

Cavi elettrici e fili sono single core e flessibili. Il nucleo di un cavo o filo può essere monofilo (monolitico) o multifilo. I nuclei sono fatti principalmente di forma rotonda, tuttavia, spesso con cavi elettrici di sezione trasversale di grandi dimensioni, la forma di un nucleo multifilo può essere realizzata sotto forma di un triangolo. Oggi studieremo come calcolare la sezione trasversale del filo per diametro.

Marcatura del cavo elettrico (filo)

Esiste un numero standard di sezioni dei fili e dei cavi elettrici applicati. Questo è 1mm 2; 1,5 mm 2; 2,5 mm 2; 4mm 2; 6mm 2; 8mm 2; 10mm 2 ecc. Il tipo, la sezione e il numero di core sono indicati sul tag fornito con il cavo o il filo o sul prodotto stesso. Ad esempio, la marcatura viene spesso applicata all'isolamento complessivo del cavo e del filo. Inoltre, i dati tecnici dei conduttori elettrici sono indicati sul passaporto del prodotto.

Ad esempio, cavo disponibile VVGng 3x2.5. Questa marcatura è interpretata semplicemente: il cavo di rame con isolamento in PVC, guaina in PVC, non combustibile, il numero di anime è tre, la sezione trasversale di ogni anima è di 2,5 mm 2. Se all'inizio della marcatura sarà la lettera "A", vale a dire il tipo di cavo sarà AVVG, significa che i conduttori del cavo sono in alluminio.

Marcando il filo si può anche scoprire non solo il tipo di filo stesso, ma anche il numero e la sezione dei fili conduttivi. Ad esempio, filo PVA 3x1.5. L'interpretazione è la seguente: filo con isolamento in PVC e guaina in PVC, collegamento. Anche il numero di vene è tre e la sezione trasversale di ciascun nucleo è di 1,5 mm 2.

Sezione trasversale del conduttore

Ogni nucleo di cavi e fili ha una sua sezione. Può essere piuttosto piccolo (1mm 2 o meno) o molto grande (95mm 2 o più). La sezione trasversale del conduttore influisce sulla capacità di resistere a lungo e per un breve periodo a una corrente elettrica di una certa dimensione. Più grande è la sezione trasversale del nucleo, più è in grado di resistere per un tempo quasi illimitato.

La sezione scelta erroneamente durante la progettazione può inoltre causare il surriscaldamento del conduttore, il danneggiamento (distruzione) del suo isolamento durante un processo di riscaldamento di grandi dimensioni, in conseguenza del quale può verificarsi un cortocircuito e, di conseguenza, possono verificarsi un incendio e un incendio.

Mancata corrispondenza della sezione

Non è sempre la causa del surriscaldamento del cavo o del filo durante il funzionamento potrebbe essere un calcolo errato della sezione trasversale. Come spesso accade nella pratica, la ragione è molto semplice. Non tutti i produttori di prodotti via cavo conducono in buona fede la qualità dei loro prodotti. Il fatto è che molto spesso la sezione trasversale di cavi e fili prodotti è in realtà sottotono, vale a dire. non corrisponde al valore dichiarato.

Per evitare di acquistare un cavo elettrico o un filo con una sezione trasversale bassa, è necessario prima valutare visivamente la sua sezione effettiva. Praticamente qualsiasi esperto nel campo degli elettricisti è in grado di determinare "a occhio" la sezione trasversale del conduttore. Ma quando questo non è abbastanza, il professionista può calcolare indipendentemente l'area della sezione trasversale del conduttore elettrico. La sezione è calcolata usando la solita formula matematica:

S = π * D 2/4 - formula №1

S = π * R 2 - formula 2

dove: π è una costante matematica, che è sempre circa 3,14;

R è il raggio del filo;

D è il diametro del filo.

Il raggio è metà del diametro:

R = D / 2 - formula numero 3

Calcolo della sezione trasversale effettiva del conduttore elettrico

Conoscendo la formula per il calcolo della sezione trasversale del conduttore, è possibile calcolare il suo valore effettivo e scoprire quanto è basso o troppo alto (il che è raro) il produttore ha dichiarato il valore della sezione trasversale.

Cavo singolo (nucleo monolitico)

Per calcolare in modo indipendente la sezione trasversale del filo o del cavo conduttore, è necessario un calibro e possibilmente un calcolatore.

Per prima cosa è necessario rimuovere lo strato isolante dal filo principale o dal nucleo del cavo elettrico per esporre il nucleo stesso. Quindi il diametro della pinza viene misurato con una pinza. perché vissuto monolitico, quindi ci sarà solo uno. Dopo aver misurato il diametro del nucleo, è necessario sostituire il valore del diametro (raggio) in una delle suddette formule.

Esempio №1

Supponiamo, su un cavo o filo, che la sezione trasversale dichiarata di un conduttore sia 2,5 mm 2. Quando si misura il diametro del conduttore è stato pari a 1,7 mm. Sostituendo il valore nella formula №1, otteniamo:

S = 3.14 * 1.7 2/4 = 2.26865 ≈ 2.3mm 2

Il calcolo con la formula n. 1 ha mostrato che la sezione trasversale dell'anima rispetto al valore standard è sottostimata di 0,2 mm 2.

Ora calcoliamo il valore effettivo della sezione trasversale secondo la formula n. 2, ma prima determineremo il raggio con la formula n. 3:

Sostituisci il valore del raggio nella formula n. 2 e otteniamo:

S = 3.14 * 0.85 2 = 2.26865 ≈ 2.3mm

Il calcolo della seconda formula si è rivelato simile al calcolo del primo. ie la sezione del cavo risulta sottostimata di 0,2 mm 2.

Esempio 2

Ad esempio, il diametro del nucleo misurato con un calibro è risultato di 1,8 mm. Sostituendo questo valore nella formula n. 1, otteniamo:

S = 3,14 * 1,8 2/4 = 2,5434 ≈ 2,5 mm 2

ie la sezione trasversale effettiva era 2,5 mm 2, che in linea di principio corrisponde al valore standard.

Filo spinato

Se si determina la sezione trasversale di un nucleo multifilo, allora non si può misurare il diametro usando il metodo del nucleo monolitico, dal momento che il calcolo sarà con grande errore. Per determinare la sezione trasversale di un nucleo multifilo, è necessario misurare il diametro di ogni singolo filo nel nucleo.

Se la sezione trasversale totale del nucleo è sufficientemente grande, allora ogni filo viene misurato, è del tutto possibile, perché il diametro misura davvero con una pinza. Ma se un nucleo multifilo ha una piccola sezione trasversale, è molto difficile determinare il diametro di ciascun filo a causa della finezza del conduttore.

SamElektrik.ru

Sezione fili: cos'è e come si calcola

La selezione dell'area della sezione trasversale dei fili (in altre parole, lo spessore) ha una grande attenzione pratica e teorica.

In questo articolo cercheremo di capire il concetto di "area di sezione" e analizzare i dati di riferimento.

Calcolo della sezione del filo

A rigor di termini, il termine "spessore" per filo è usato colloquialmente, e termini più scientifici sono il diametro e l'area della sezione. In pratica, lo spessore del filo è sempre caratterizzato dall'area della sezione trasversale.

Calcolare la sezione trasversale del filo in pratica può essere molto semplice. Conoscendo il diametro (ad esempio, misurandolo con un calibro), è possibile calcolare facilmente l'area della sezione trasversale utilizzando la formula

S = π (D / 2) 2, dove

  • S - l'area della sezione trasversale del filo, mm 2
  • π - 3,14
  • D è il diametro dei fili conduttori, mm. Può essere misurato, ad esempio, con un calibro.

La formula per l'area della sezione trasversale del filo può essere scritta in una forma più comoda: S = 0,8 D².

Emendamento. Francamente, 0.8 è un coefficiente arrotondato. Una formula più accurata: π (1/2) 2 = π / 4 = 0.785. Grazie a lettori attenti

Considera solo il filo di rame, perché nel 90% del cablaggio e dell'impianto elettrico è lui che applica. Vantaggi dei fili di rame sull'alluminio: facilità di installazione, durata, spessore inferiore (con la stessa corrente).

Ma con l'aumentare del diametro (area della sezione trasversale), il prezzo elevato del filo di rame mangia tutti i suoi vantaggi, quindi l'alluminio viene utilizzato principalmente laddove la corrente supera i 50 Ampere. In questo caso, utilizzare un cavo con anima in alluminio da 10 mm 2 e più spesso.

L'area della sezione trasversale dei fili è misurata in millimetri quadrati. L'area della sezione trasversale più comune nella pratica (negli impianti elettrici domestici): 0,75, 1,5, 2,5, 4 mm 2

C'è un'altra unità per misurare l'area della sezione trasversale (spessore) di un filo, usata principalmente negli Stati Uniti, il sistema AWG. Su Electro-Electric c'è una tabella di sezioni di filo sul sistema AWG e una conversione da AWG a mm 2.

Per quanto riguarda la selezione dei fili, di solito utilizzo i cataloghi dei negozi online, ecco un esempio di rame. C'è la più grande selezione che abbia mai visto. È anche positivo che tutto sia descritto in dettaglio: composizione, applicazioni, ecc.

Raccomando anche di leggere il mio articolo sulla scelta della sezione del filo per la corrente continua: ci sono molti calcoli teorici e argomenti su cadute di tensione, resistenza del filo per sezioni diverse e quale sezione dovrebbe essere scelta in modo ottimale per diverse cadute di tensione ammissibili.

E un altro articolo - Interruzione di corrente su cavi trifase di grande lunghezza. viene fornito un esempio reale di un oggetto, vengono fornite formule e raccomandazioni su come ridurre le perdite. Le perdite di filo sono direttamente proporzionali alla corrente e alla lunghezza. E inversamente proporzionale alla resistenza.

Quando si sceglie l'area della sezione trasversale dei fili dovrebbe essere guidato da tre principi di base.

  1. L'area della sezione trasversale del filo (in altre parole, il suo spessore) deve essere sufficiente perché una corrente elettrica passi attraverso di essa. Sufficiente - questo significa che con il passaggio della corrente massima possibile in questo caso, il riscaldamento del filo sarà consentito (di norma non più di 60 0 С)
  2. La sezione trasversale del filo deve essere sufficiente in modo che la caduta di tensione attraverso di esso non superi il valore consentito. Questo è particolarmente vero per le lunghe linee di cavi (decine e centinaia di metri) e grandi correnti.
  3. Lo spessore del filo e il suo isolamento protettivo dovrebbero garantire la sua resistenza meccanica e quindi l'affidabilità.

Ad esempio, le lampadine con un consumo energetico totale di 100 W (una corrente di poco più di 0,5 A) vengono utilizzate per alimentare i lampadari nel soggiorno. Sembra che ci siano abbastanza fili con una sezione trasversale di 0,5 mm 2? Ma quale tipo di elettricista sano avrebbe gettato un tale filo nella piastra del soffitto? In questo caso, di regola vengono utilizzati 1,5 mm 2.

Infatti, la scelta dello spessore del filo dipende da un parametro - la temperatura massima di esercizio. Se questa temperatura viene superata, il filo e l'isolamento inizieranno a sciogliersi e rompersi. In altre parole, la massima corrente di esercizio per un filo con una certa sezione trasversale è limitata solo dalla sua temperatura massima di funzionamento. E il tempo in cui il filo può funzionare in tali condizioni.

Di seguito è riportata una tabella di sezione del filo ben nota per la selezione dell'area della sezione trasversale dei fili di rame, a seconda della corrente. Linea di base: l'area del conduttore.

Come determinare le dimensioni del filo per il suo diametro

Determina quale sezione del filo ti serve: questa è solo metà della battaglia. Dobbiamo anche trovare la sezione richiesta. Il fatto è che alcuni produttori producono cavi con fili di sezione molto più piccola di quelli indicati nei documenti di accompagnamento per aumentare i profitti. Ad esempio, vene dichiarate di 4 mm 2, e nella vita reale - 3,6 mm 2 o anche meno. Questa è una differenza decente. Se non lo si nota in tempo, il cablaggio può essere riscaldato e questo, a sua volta, può provocare un incendio. Pertanto, continueremo a parlare di come scoprire la dimensione del filo per diametro, poiché il diametro può sempre essere misurato. Inoltre, sulla base dei risultati della misurazione, scopriremo i parametri effettivi del core.

Modi per misurare il diametro del conduttore

Al momento dell'acquisto di un cavo elettrico o filo, è necessario misurare il suo diametro per controllare la sezione trasversale del nucleo. Ci sono diversi modi per farlo. È possibile utilizzare strumenti di misura come una pinza o un micrometro. Misurano la dimensione della porzione esposta del conduttore. Il dispositivo viene semplicemente fissato al nucleo, bloccato tra le ganasce e il risultato viene visualizzato sulla scala.

Come misurare il diametro del nucleo: prendere una pinza o un micrometro

Per uso privato, le misurazioni sono abbastanza accurate, con un piccolo errore. Soprattutto se i dispositivi sono elettronici.

Per il secondo metodo, sono necessari solo un righello e una sorta di asta dritta. Ma in questo caso, devi ancora fare i calcoli, tuttavia, molto semplice. A proposito di questo metodo - oltre.

Righello + asta

Se non ci sono dispositivi di misurazione nella farm, puoi farlo con un righello normale e qualsiasi asta dello stesso diametro. Questo metodo ha un errore elevato, ma se si tenta di essere abbastanza precisi.

Prendiamo un pezzo di filo con una lunghezza di circa 10-20 cm, rimuovere l'isolamento. Ruotiamo il filo di rame o di alluminio nudo su un'asta dello stesso diametro (qualsiasi cacciavite, matita, penna, ecc.). Le bobine sono disposte ordinatamente, strettamente l'una all'altra. Il numero di turni è 5-10-15. Contiamo il numero di giri completi, prendiamo un righello e misuriamo la distanza che il filo avvolto occupa sull'asta. Quindi dividi questa distanza per il numero di giri. Di conseguenza, otteniamo il diametro del conduttore.

Come misurare il diametro del filo senza dispositivi

Ad esempio, avvolgono 10 turni (è più semplice contare), hanno preso 3,8 cm (o 38 mm) sull'asta. Successivamente, dividi la distanza per il numero di giri, 38/10 = 3,8 mm, otteniamo che il diametro del filo avvolto sia 3,8 mm.

Come puoi vedere, c'è un errore qui. Innanzitutto, è possibile posizionare il filo liberamente. In secondo luogo, non è sufficiente prendere misure. Ma se fai tutto attentamente, le discrepanze con le dimensioni reali non saranno così grandi.

Come misurare il diametro del filo a trefoli

Se è necessario conoscere il diametro del filo a trefolo, le misurazioni vengono eseguite con uno dei fili, i suoi componenti. Il processo è lo stesso: rimuovere l'isolamento, rimuovere la guaina (se presente), fluffare i fili, selezionarne uno, effettuare le misurazioni in qualsiasi modo (utilizzando un micrometro o avvolgendo l'asta).

Come determinare le dimensioni del filo per diametro se si vive molto?

La dimensione trovata viene moltiplicata per il numero di fili in un conduttore (lanugine e conteggio). Questo è tutto, il diametro del conduttore incagliato che hai trovato. Resta da imparare a scoprire la dimensione del filo per diametro, perché è l'area della sezione del filo che viene utilizzata quando si pianifica il cablaggio.

Come calcolare con la formula

Poiché la sezione trasversale del filo è un cerchio, useremo la formula per l'area di un cerchio (nella foto). Come puoi vedere, puoi calcolare la sezione trasversale del filo usando il diametro misurato o calcolare il raggio (dividere il diametro per 2). Per chiarezza, diamo un esempio. Lascia che la misura del filo misurata sia 3,8 mm. Sostituiamo questa cifra nella formula e otteniamo: 3,14 / 4 * 3,8 2 = 11,3354 mm 2. Puoi arrotondare il risultato: sarà di 11,3 mm 2. Cavo fantastico.

La formula del diametro della sezione trasversale del cavo

La seconda parte della formula utilizza il raggio. È metà del diametro. Cioè, per trovare il raggio, il diametro è diviso per 2, otteniamo 3,8 / 2 = 1,9 mm 2. Quindi sostituiamo la formula e otteniamo: 3.14 * 1.9 2 = 11.3354 mm 2.

I numeri sono gli stessi, come dovrebbe essere. Quindi, con un diametro del filo di 3,8 mm, la sua area della sezione trasversale è di 11,34 mm 2. Sai come scoprire la sezione trasversale del filo secondo la formula. Ma non è sempre possibile fare i calcoli. In questo caso, le tabelle possono aiutare.

Determinazione della sezione del filo per diametro secondo le tabelle

Per i cavi e il cablaggio dei prodotti c'è un certo insieme di sezioni che sono enunciate nei regolamenti. Sapendo quale sezione hai bisogno, secondo la tabella troviamo il diametro del conduttore. Quindi hai solo bisogno di trovare prodotti con i parametri necessari.

Ora un po 'su come lavorare con questo tavolo. Vai per prodotti con determinati parametri. Ad esempio, sai che hai bisogno di un cavo con una sezione trasversale di 4 mm 2. Trovando il valore appropriato nella tabella, stiamo cercando i parametri richiesti nei prodotti via cavo. In questo caso, sarà necessario trovare fili con un diametro di 2,26 mm. Se nel negozio o sul mercato troviamo parametri vicini, questo è già buono. Succede che i parametri indicati sul tag sono sopravvalutati, vale a dire la sezione effettiva del conduttore è più piccola.

Ci sono due modi per trovare quello che ti serve. Il primo è cercare prodotti che soddisfano i parametri indicati. Forse, dopo aver passato un po 'di tempo, riuscirai a trovarlo. Ma il tempo per la ricerca richiederà molto. Ci sono troppi pochi produttori responsabili. C'è, tra l'altro, un cartello con il quale è possibile navigare. Questo è il prezzo È ben al di sopra della media. Questo perché sono stati spesi più rame o alluminio. Se usi questo segno, il tempo sarà inferiore.

La seconda opzione è vedere prodotti con un valore nominale elevato. Nel nostro caso, pensa in questo modo: abbiamo bisogno di un filo di 4 quadrati. Il prossimo è 6 mm 2. È molto probabile che i parametri di questo cavo in real saranno vicini ai 4 quadrati richiesti. Forse la sezione trasversale dei conduttori sarà più, ma è buona - il cablaggio non si riscalda esattamente. Lo svantaggio di questa opzione è che spendi di più, dal momento che tali cavi costano di più.

In generale, sai non solo come scoprire la dimensione del filo per diametro, ma anche come scegliere quella giusta. Anche se le caratteristiche dichiarate non coincidono con quelle reali.