Come collegare un interruttore a tre pulsanti

  • Illuminazione

Le tendenze moderne nella gestione dei sistemi di illuminazione si stanno sviluppando non solo nella direzione di un funzionamento confortevole e di un design diversificato, ma anche nell'aumentare il livello di economia. Uno di questi metodi è l'uso di interruttori a tre pulsanti in grado di controllare tre gruppi di dispositivi di illuminazione da un unico punto di accesso.

I vantaggi dell'utilizzo di un singolo dispositivo a tre loop sono evidenti. Questo è un aspetto estetico, una posa con meno manodopera di cavi elettrici sul luogo di connessione. Bussare nel muro di una nicchia tecnologica per posizionare la scatola di montaggio invece di diversi.

Tali dispositivi sono utilizzati per illuminare stanze con una configurazione complessa, lunghi corridoi o controllo da un punto di più stanze: un bagno, un bagno e un corridoio.

Recentemente, mi è stato chiesto spesso per posta e nei commenti e ho chiesto di consigliare questo apparentemente ordinario dispositivo. Pertanto, oggi analizzeremo in dettaglio l'argomento su come collegare un interruttore a tre pulsanti. Post scriptum In questo esempio, viene utilizzato l'interruttore a tre pulsanti elettrico schneider.

L'interruttore a tre pulsanti è soggetto a uno sfruttamento più intenso rispetto al resto delle apparecchiature elettriche di commutazione. L'affidabilità del design del dispositivo dovrebbe fornire una durata media di servizio fino a 10 anni. I malfunzionamenti che si verificano durante l'operazione possono essere suddivisi in due categorie:

  • - meccanico - associato alla rottura degli elementi esterni e interni del corpo, molle, elementi di fissaggio, chiavi di cancellazione, ecc.;
  • - elettrico - allentamento dei fermagli di contatto nella parte elettrica del meccanismo e, di conseguenza, combustione dei cavi e del dispositivo nel suo insieme.

Qualsiasi danno risultante nell'integrità del dispositivo o dei suoi singoli componenti richiede la sostituzione dell'intero prodotto.

La riparazione o sostituzione di interruttori, come qualsiasi altra apparecchiatura elettrica, deve essere eseguita da uno specialista con un livello di tolleranza adeguato. La stanza in cui vengono eseguiti i lavori di riparazione deve essere diseccitata senza fallo.

È possibile acquistare tali interruttori in qualsiasi negozio di materiale elettrico. Lo schema elettrico dell'interruttore a tre tasti, piuttosto complicato a prima vista, non presenterà particolari problemi dopo un'attenta lettura dell'articolo fornito.

Design dell'interruttore a tre pulsanti

Un gran numero di aziende produttrici di apparecchiature elettriche producono molti modelli di interruttori. I dispositivi hanno differenze significative nel design esterno e leggermente più piccoli nella composizione interna. Tuttavia, le restrizioni imposte dalla rete di cablaggio tipizzata negli appartamenti impongono l'uso di interruttori con un numero limitato di sezioni di commutazione nel meccanismo di controllo.

Se è possibile effettuare un profondo ammodernamento della rete elettrica, l'uso di tripli interruttori fornirà un controllo più flessibile ed economico delle sorgenti luminose.

Il collegamento di un interruttore a tre pulsanti, infatti, non è diverso dal collegamento di una e due tastiere.

Uno dei cavi di alimentazione è collegato all'ingresso dell'interruttore e i cavi dei dispositivi di illuminazione sono collegati ai contatti di uscita (ai corrispondenti contatti del quadro).

Le differenze sono nel numero di contatti dei gruppi di commutazione: uno, due o tre. La foto mostra la parte di assemblaggio di un semplice interruttore a tre tasti.

La differenza tra i contatti di ingresso a cui viene fornita la fase e i contatti di uscita a cui sono chiaramente visibili i cavi che portano alle lampade di illuminazione. I fili dello zero di ogni apparecchio sono combinati insieme e collegati al filo dello zero nella scatola.

L'installazione del meccanismo dell'interruttore a tre chiavi nella spina viene effettuata con l'aiuto di una pinza che è fissata con viti o con speciali gambe distanziatrici. Dopo che il meccanismo dell'interruttore è saldamente fissato sulla parte superiore, viene installato un telaio decorativo montato sui fermi.

Schema di collegamento dell'interruttore a tre pulsanti

L'uso di un triplo interruttore è giustificato quando è necessario controllare un gran numero di zone di illuminazione e / o illuminazione a più livelli. Ciò fornirà un'opportunità non solo per controllare il consumo di energia, ma anche per facilitare l'esecuzione tecnica di soluzioni progettuali nella stanza.

Tuttavia, per un uso efficace del dispositivo, sono necessarie le prestazioni corrette e lo schema di cablaggio ottimale di un interruttore a tre tasti.

Il cavo di alimentazione entra nella scatola di giunzione dallo schermo: il filo blu è zero, fase marrone. La fase deve essere collegata all'interruttore (nel nostro caso, al contatto comune). Un filo bianco è collegato al contatto comune dell'interruttore (può essere visto nella foto), gli altri tre che escono dalla scatola per l'interruttore sono i fili collegati ai contatti "di uscita" (nella scatola saranno collegati ai fili di fase degli apparecchi).

Il processo di collegamento del dispositivo richiederà il seguente set di strumenti: un cacciavite a testa piatta ea croce, a seconda del tipo di viti utilizzate nel meccanismo, un estrattore o taglierina laterale - un utensile per la rimozione, può essere sostituito con un normale coltello, tronchesi o pinze.

L'algoritmo per eseguire il lavoro di installazione può avere i seguenti punti.

Nel luogo di installazione del dispositivo dal muro dovrebbe andare quattro fili. Questo potrebbe essere un cavo a quattro core. Più spesso c'è un single-core, che è la fase proveniente dalla scatola di giunzione, e tre core, che va ai dispositivi di illuminazione attraverso la scatola di giunzione.

Raccogliamo i fili nella scatola. Per collegare i fili, ho usato morsettiera autoagglomerante wago, sono molto comodi e pratici. Se non ci sono blocchi del tipo a portata di mano, è possibile utilizzare una rotazione regolare (sarà ancora meglio in termini di affidabilità).

Schema di collegamento dell'interruttore a tre pulsanti assemblato. Spiegherò un po '. Lo zero del cavo di alimentazione è collegato a tutti i fili neutri di tutti gli apparecchi (nel nostro esempio, i fili neutri sono blu). Quindi colleghiamo la fase del cavo di alimentazione al contatto comune dell'interruttore (questi sono fili marrone e bianco). Rimangono tre fili che "arrivano" dall'interruttore e tre fili di fase da ciascuna lampada. Per chiarezza, ho assemblato uno schema per la marcatura a colori. Colleghiamo il filo rosso proveniente dall'interruttore con il filo rosso dell'apparecchio, quindi il filo verde che proviene dall'interruttore che colleghiamo con il filo verde della lampada, ecc.

Voglio ricordarvi che lo schema elettrico dell'interruttore a tre pulsanti deve essere assemblato in modo tale che un filo di fase dalla rete sia collegato all'ingresso dell'interruttore. È il filo di fase, non il filo neutro, che è collegato all'ingresso di qualsiasi interruttore, dove verrà interrotto. Zero fili dalla rete si collega immediatamente direttamente ai fili dello zero della lampada.

Questo metodo di connessione è regolato dalle istruzioni delle Regole di installazione elettrica - EIR. Se lo schema di cablaggio è errato - se la fase viene applicata alla lampada e lo zero viene avviato attraverso l'interruttore dell'interruttore, la rete funzionerà ancora, ma la deviazione dalla versione standard è pericolosa durante il funzionamento. In questo caso, anche quando l'interruttore di circuito è spento, tutto il cablaggio continuerà ad essere attivo.

Quando si sostituiscono le lampadine, una persona è a rischio di scossa elettrica. Danni o rotture dell'isolamento, in assenza della messa a terra prevista del dispositivo di illuminazione, causano una tensione nella custodia del dispositivo. E, di conseguenza, una scossa elettrica al minimo tocco.

Proviamo lo schema nel lavoro. Accendi un interruttore a chiave. Una lampada si accese: tutto è corretto.

Accendi un altro tasto interruttore un'altra lampada accesa.

Per determinare dove si trova il conduttore di fase nella scatola di derivazione e nel cavo neutro, è necessario innanzitutto provare a determinare visivamente se i fili appartengono alla marcatura. Quindi, usando un tester o un cacciavite, sarete finalmente convinti di ciò.

Collegamento dei fili all'interruttore a tre tasti

Esistono vari modelli di interruttori tripli: per installazione esterna, interna o combinati - in un caso con una presa.

Prima di collegare l'interruttore a tre pulsanti, è necessario raggiungere i terminali di connessione. Per accedere al meccanismo di commutazione a tre pulsanti, è necessario estendere le chiavi e rimuovere la cornice. Questa operazione può essere eseguita senza l'uso di uno strumento speciale.

Per prima cosa è necessario rimuovere le chiavi. Il bordo del tasto viene premuto sulla parete con il dito in posizione off, l'altro, il bordo sporgente viene sollevato con un'unghia o un cacciavite piatto e si estende verso se stesso. Fondamentalmente, con i nuovi dispositivi, i tasti si appoggiano piuttosto saldamente sulle guide, non è necessario esercitare una forza eccessiva per rimuovere, è possibile danneggiare l'elemento del viso e rovinare l'intero interruttore.

Il telaio dell'interruttore è collegato al meccanismo dell'inserto di serraggio, che si trova nel mezzo. Il fissaggio può essere effettuato sotto forma di guide strettamente incluse nel meccanismo o, come indicato nella foto, sotto forma di chiusure, che devono essere agganciate con un cacciavite.

Il metodo di fissaggio dei fili nel meccanismo - utilizzando viti di bloccaggio. Prima di inserire i fili spelati, assicurarsi che le viti non siano completamente avvitate nelle scanalature. L'interruttore a tre pulsanti ha quattro pin per collegare i fili: uno per l'ingresso e tre per l'uscita.

Nel meccanismo stesso dell'interruttore, è necessario separare il terminale comune a cui deve essere collegato il conduttore di fase ei terminali da cui verrà applicata la tensione alle singole sezioni di illuminazione. Di norma, questi gruppi di contatti sono divisi in blocchi separati e sono posizionati sul retro del dispositivo.

Non vengono rimossi più di 5-10 mm di isolamento sui fili in modo che il filo nudo non possa essere visto dal foro di contatto. Le viti di serraggio si serrano ermeticamente, quando si controlla la rimozione, il filo non deve avere alcun gioco.

Se si utilizzano cavi multiconduttore per collegare un interruttore a tre tasti, affinché i fili non si rompano quando vengono serrati con un morsetto a vite, devono essere indossati speciali punte NShVI sulla parte spelata del filo.

Dopo l'installazione, l'interruttore viene assemblato nell'ordine inverso.

Collegare correttamente l'interruttore a tre pulsanti: diagrammi, foto, suggerimenti

A prima vista, il collegamento di un interruttore a tre pulsanti può causare difficoltà e incomprensioni in una persona che non armeggia ogni giorno con l'elettricità. In realtà, questo non è niente di complicato. Se hai mai installato un interruttore, allora sai che esiste un solo terminale di uscita in un singolo e due in un doppio. Quindi, l'interruttore a tre tasti differisce solo per il fatto che ha tre terminali di uscita.

Ciò consente di risparmiare spazio sul muro, soprattutto quando tale interruttore è collegato a una presa nell'alloggiamento. D'accordo, è molto comodo accendere / spegnere la luce da un posto in parti diverse (nel bagno, nel corridoio e nel bagno) o regolare la luminosità della luce con diverse lampadine, diverse lampade o zone di illuminazione nella stessa stanza / stanza. Che, tra l'altro, contribuirà a risparmiare energia elettrica del 20-30%.

Come collegare un triplo interruttore

Prima di collegare l'interruttore a tre pulsanti, assicurarsi di diseccitare la rete scollegando gli interruttori automatici vicino al contatore. Se esiste un accesso generale agli switch, inserire una nota sull'installazione.

Per lavoro avrai bisogno di:

  • cacciavite piatto o riccio;
  • pinze;
  • coltello o spogliarellista (per maggiore praticità);
  • nastro isolante;
  • cacciavite indicatore;
  • Morsettiere WAGO o altri.

Per prima cosa è necessario smontare l'interruttore a tre contatti per raggiungere i suoi terminali. Questo è fatto facilmente: staccare i tasti stessi con qualcosa di sottile, e quindi rimuovere la cornice. Ora diamo un'occhiata più da vicino alla connessione del triplo interruttore. Quattro fili dovrebbero avvicinarsi. Può essere immediatamente un cavo a quattro core, uno dei quali sarà una fase. Anche se più spesso c'è una via d'uscita dal muro di un cavo single-core - una fase - e una fila a tre core - per i dispositivi di illuminazione. È possibile determinare la fase utilizzando il cacciavite indicatore.

La connessione viene eseguita in soli tre passaggi:

  1. Colleghiamo i fili dello zero di tutti i consumatori (apparecchi) con alimentazione zero. Nella figura, sono contrassegnati in blu. È comodo e pratico usare i morsetti WAGO per collegare i cavi, anche se si può fare con qualsiasi altra semplice rotazione, solo allora non dimenticare di isolare la connessione.
  2. Colleghiamo la fase del cavo di alimentazione (marrone) con il filo comune dell'interruttore della luce (bianco).
  3. Colleghiamo tutti i fili di fase dall'interruttore e dalle lampade. Per una migliore comprensione, abbiamo raccolto l'intero schema in base alla marcatura del colore (verde con verde, ecc.).

Fai attenzione! Solo il filo di fase dovrebbe andare all'ingresso dell'interruttore a tre tasti! Se lo zero viene interrotto, le lampadine funzioneranno anche, ma poi il cablaggio rimarrà attivo quando è spento. Ciò significa che anche quando si sostituisce la lampada, sussiste sempre il rischio di scosse elettriche.

I fili dell'interruttore sono fissati con viti di bloccaggio. Non vengono rimossi più di 5-10 mm di isolamento dal cavo in modo che non vi siano fili scoperti. Se il filo è a trefolo, utilizzare i puntali speciali NSHVI in modo che non si spezzi durante il serraggio delle viti.

Questo è tutto. Di conseguenza, il nostro schema elettrico dell'interruttore a tre pulsanti è assemblato. Resta da montare nella piastra inferiore, svitarla con le viti e reinstallare il rivestimento con le chiavi.

A proposito, la versione dell'interruttore multipolare con presa ha quasi lo stesso schema. L'unica differenza è che un cavo neutro separato viene fornito alla presa e la fase è comune. Può essere collegato sia tramite cavi paralleli (separatamente alla presa e separatamente all'interruttore), sia da uno (ponticello dall'uscita della presa al contatto comune dell'interruttore). La figura seguente mostra lo schema della seconda connessione.

Schema elettrico triplo interruttore

Fai attenzione! Per l'installazione su pareti fragili o superfici in legno, sono disponibili interruttori a soffitto. Sono anche adatti per un evento temporaneo.

5 consigli su come scegliere un interruttore per tre posizioni

  1. Ispezionare attentamente il dispositivo nel negozio. Tutte e tre le chiavi dovrebbero funzionare senza intoppi, con clic caratteristici.
  2. Non dovrebbero esserci graffi, graffi o crepe all'esterno.
  3. È preferibile utilizzare interruttori con la base di un blocco di ceramica o metallo spesso. Sono in grado di resistere meglio al surriscaldamento e all'alta tensione, a differenza della plastica.
  4. Presta attenzione al grado di protezione del guscio, se, ovviamente, è importante per te. È contrassegnato con le lettere IP e due numeri. La prima cifra - la protezione da oggetti estranei: 0, 1 - non viene utilizzata nella vita di tutti i giorni; 2 - protezione contro il colpire un dito; 3 - protezione contro l'ingresso di fili e utensili di diametro fino a 2,5 mm; 4 - protezione da piccole parti (fili, spilli, ecc.); 5, 6 - modelli antipolvere. Il secondo numero è protezione dall'umidità: 0 è assente; 1, 2 - protezione contro gocce d'acqua che cadono verticalmente; 3, 4 - per la strada; 5, 6 - protezione da forti getti (doccia, nave, ecc.); 7, 8 - resistere all'immersione in acqua, ma tali modelli non vengono quasi mai incontrati.
  5. Non dimenticare che gli interruttori sono realizzati in tre posizioni con illuminazione. Sono molto convenienti se hai bisogno di accendere o controllare l'illuminazione al buio. Quindi vedrai quale chiave è attiva e quale no. Gli interruttori illuminati arrivano in una o due posizioni.

Fai attenzione! Per illuminare lunghi corridoi, scale o case con diversi piani, sono disponibili interruttori di ingresso a tre chiavi. Consentono di accendere la luce in un punto, ad esempio, al primo piano e di spegnerla, nel secondo. D'accordo - è conveniente, perché non hai bisogno di intrufolarti nel buio e tastare i tasti della mano. È vero, dovrebbero essere collegati in un modo leggermente diverso, ma questo è l'argomento di un articolo separato.

Questi non sono tutti i modelli di interruttori tripli che si possono trovare nei negozi di articoli elettrici. Ci sono elementi decorativi (colorati, ciliegio, legno, ecc.), Impermeabili, con protezione per bambini, uscita USB, retroilluminazione LED e molte altre opzioni.

Come collegare un interruttore a tre pulsanti

Di recente, per utilizzare razionalmente l'elettricità, molti prevedono di collegare un interruttore a tre pulsanti. Con esso, puoi facilmente controllare parti dell'illuminazione. Non è più necessario che tutte le luci si accendano contemporaneamente. Se necessario, è ora possibile accendere l'illuminazione nella zona in cui sarà necessario. Per implementare questo processo, è necessario un interruttore a tre pulsanti.

In questo articolo imparerai come collegare un interruttore a tre pulsanti. Per voi, abbiamo inserito informazioni dettagliate sul dispositivo e sullo schema elettrico.

Interruttore a tre pulsanti nella vita di tutti i giorni

Oggi molte persone usano un gran numero di fonti di illuminazione nelle loro case. Il loro numero a volte può raddoppiare il bisogno umano. Dopo aver condotto delle ricerche, siamo riusciti a scoprire che se una persona smette di accendere lampade extra, allora può risparmiare elettricità del 30%. D'altra parte, l'interruttore a tre pulsanti consente di rendere la casa molto più confortevole.

L'interruttore a tre tasti del dispositivo è abbastanza semplice. Ma grazie al suo design semplice, ti permette di risolvere la maggior parte dei problemi. Con esso, puoi dividere la tua stanza in diverse aree illuminate. Grazie a lui, puoi accendere l'illuminazione aggiuntiva solo quando necessario.

Circuito interruttore a tre pulsanti

Lo schema elettrico dell'interruttore a tre pulsanti ha la seguente forma:

Come puoi vedere, secondo questo schema, saranno inclusi sei fili nella scatola di giunzione. Tre di questi fili devono essere interconnessi. Dopo questo è necessario collegare i fili al filo neutro. Tre fili che rimarranno devono essere portati all'interruttore. Il collegamento di un interruttore a due pulsanti ha uno schema simile.

Collegare l'interruttore a tre tasti

Se si ruota l'interruttore a tre pulsanti all'indietro, è possibile vedere ciò che è scritto lì, dove collegare i fili. Durante il cablaggio, assicurarsi di rivedere le istruzioni dello switch. Se si confondono i fili, l'illuminazione potrebbe non funzionare correttamente. Di solito sull'interruttore a tre tasti, da un lato, si troverà la fase in arrivo. D'altra parte, ci saranno tre in uscita, che andranno al dispositivo di illuminazione.

Se hai tre sorgenti luminose, con questo interruttore puoi organizzare 7 diverse combinazioni di luci.

Interruttore a tre pulsanti in un caso con una presa

Quando lo si collega, è necessario fermarsi al momento separatamente, come collegare un interruttore a tre pulsanti con una presa in un caso. Grazie a questo tipo di connessione puoi risparmiare molto tempo in questo processo.

Questo schema non è praticamente diverso dallo schema precedente. La differenza dello schema sarà solo in presenza di un filo zero aggiuntivo.

L'uso di un interruttore a tre pulsanti con una presa sarà giustificato se nella casa è presente un cablaggio elettrico aperto. Il relè a impulsi aiuterà a eliminare l'uso di questo interruttore.

Suggerimenti per la scelta

La scelta dell'interruttore a tre tasti dipenderà solo dai tuoi desideri. Ma quando lo scegli, devi prestare attenzione ai seguenti dettagli:

  1. Sulla parte superiore del prodotto non dovrebbero essere sbavature. Possono indicare la qualità delle merci.
  2. Le chiavi dovrebbero funzionare senza attaccarsi.
  3. Quando lo accendi o spegni, devi sentire chiaramente i clic.
  4. Sul retro del prodotto dovrebbe essere uno schema elettrico del prodotto.
  5. Tutti i terminali dovrebbero funzionare normalmente.
  6. L'interruttore a tre pulsanti deve avere terminali di blocco. Semplificano notevolmente il processo di installazione.

Interruttore luce di cablaggio con tre tasti

Caratteristica dell'applicazione

Una persona, senza che se ne accorga, utilizza molte più fonti di luce di quelle di cui ha realmente bisogno. Il livello di illuminazione che usa involontariamente può essere due volte meno. Se una persona smette di consumare elettricità extra e spegne le lampadine non necessarie, si risparmia fino al 30% dell'elettricità utilizzata. Il triplo interruttore mostrato nella foto sotto è applicato solo per questi casi. Il collegamento del dispositivo a tre chiavi viene effettuato, di regola, al lampadario per il controllo di qualsiasi tipo di illuminazione: decorativa, principale e aggiuntiva. L'illuminazione principale viene spesso utilizzata e i tasti rimanenti vengono utilizzati secondo necessità.

Inoltre, spesso la connessione del modello a tre chiavi viene utilizzata per controllare l'illuminazione di stanze diverse da un unico luogo. Ad esempio, nel corridoio, è possibile installare un modello triplo per accendere la luce in cucina, bagno e servizi igienici, o al posto della cucina nel corridoio stesso. È molto comodo e oltre a questa idea ti permette di risparmiare sul cablaggio (invece di installare tre prodotti separati, ne verrà coinvolto solo uno).

Istruzioni per l'installazione

Quindi, lo schema elettrico dell'interruttore a tre pulsanti si presenta così:

Sei fili vengono dalle lampadine alla scatola di giunzione. Di questi, tre sono interconnessi e collegati al conduttore neutro (questo zero operativo proviene dallo scudo, blu). Questi tre fili dalla scatola di giunzione che sono stati lasciati inutilizzati sono collegati alle prese del dispositivo. Quindi, dalla scatola di giunzione, è necessario collegare una fase che sarà la stessa per le tre fonti di luce. La connessione è fatta allo switch. Se viene fornita la messa a terra, i fili giallo-verde degli apparecchi di illuminazione devono essere collegati tra loro. Tutte le connessioni sono raccomandate usando i terminali WAGO.

Questo diagramma mostra chiaramente come collegare un tipo a tre pulsanti di un interruttore e come si accende una determinata luce quando il contatto è chiuso:

L'interruttore a tre pulsanti sul lato interno si presenta così: il corpo descrive in dettaglio e mostra dove collegare ciascun filo e dove prendere la fase. Il retro del dispositivo è simile al seguente:

Le istruzioni video mostrano chiaramente come collegare un triplo interruttore della luce alla rete:

Un triplo dispositivo può funzionare secondo questo principio: collegare una lampada al primo tasto consente di accendere la prima fonte di luce, il secondo tasto è di due lampade e la terza include un'illuminazione supplementare, sotto forma di un'applique. Tale connessione consente di combinare l'illuminazione in una stanza fino a sette tipi e un dispositivo a tre tasti può farlo.

C'è anche un triplo viaggio, che viene inserito con una presa in un caso. Con questo design, è possibile risparmiare sull'installazione di cavi elettrici, poiché il lavoro è concentrato in un unico punto. Di seguito è mostrato lo schema elettrico dell'interruttore a tre pulsanti con la presa in un alloggiamento:

Questo schema ha una leggera differenza rispetto al precedente. La differenza è che in questo caso viene aggiunto un filo neutro, che va dalla scatola di giunzione alla presa. Questa opzione viene utilizzata in luoghi in cui la presa viene utilizzata di rado, ad esempio in bagno.

L'esempio del video di seguito fornisce istruzioni dettagliate sul collegamento di un modello triplo con una presa:

Questo è tutto ciò che volevo dirti su questo problema. Ci auguriamo che lo schema elettrico fornito con l'interruttore della luce a tre pulsanti e le istruzioni di installazione siano state utili per te e ti abbiamo aiutato a eseguire autonomamente il cablaggio!

Si consiglia inoltre di leggere:

Collegamento di un circuito interruttore a tre pulsanti

Sul nostro sito web sesaga.ru verranno raccolte informazioni sulla risoluzione di situazioni senza speranza, a prima vista, che si presentano per voi, o possono sorgere, nella vostra vita quotidiana a casa.
Tutte le informazioni comprendono consigli pratici ed esempi sulle possibili soluzioni a un particolare problema a casa con le tue mani.
Svilupperemo gradualmente, quindi appariranno nuove sezioni o titoli mentre scriviamo i materiali.
Buona fortuna!

Informazioni sulle sezioni:

Home radio - dedicata alla radio amatoriale. Qui verrà raccolto lo schema più interessante e pratico di dispositivi per la casa. È in programma una serie di articoli sulle basi dell'elettronica per principianti nei radioamatori.

Impianto elettrico - dati dettagliati di installazione e schemi schematici relativi all'ingegneria elettrica. Capirai che ci sono momenti in cui non è necessario chiamare un elettricista. Puoi risolvere la maggior parte delle domande da solo.

Radio ed Elettrica per principianti: tutte le informazioni nella sezione saranno completamente dedicate agli elettricisti principianti e ai radioamatori.

Satellite: descrive il principio di funzionamento e configurazione della televisione satellitare e di Internet

Computer: imparerai che non è una bestia così terribile e che puoi sempre farcela.

Ripariamo noi stessi - sono esempi vividi della riparazione di articoli per la casa: telecomando, mouse, ferro, sedia, ecc.

Le ricette fatte in casa sono una sezione "gustosa" ed è completamente dedicata alla cucina.

Varie: un'ampia sezione che copre una vasta gamma di argomenti. Questo hobby, hobby, consigli, ecc.

Cose utili: in questa sezione troverai consigli utili che possono aiutarti a risolvere i problemi domestici.

Home gamers - la sezione interamente dedicata ai giochi per computer e tutto ciò che è connesso con loro.

Opere di lettori - nella sezione saranno pubblicati articoli, lavori, ricette, giochi, consigli del lettore relativi al tema della vita domestica.

Cari visitatori!
Il sito contiene il mio primo libro sui condensatori elettrici, dedicato ai radioamatori principianti.

Acquistando questo libro, risponderai a quasi tutte le domande relative ai condensatori che si presentano durante la prima fase delle attività radioamatoriali.

Cari visitatori!
Il mio secondo libro è dedicato agli antipasti magnetici.

Acquistando questo libro, non è più necessario cercare informazioni sugli avviatori magnetici. Tutto ciò che è necessario per la loro manutenzione e operazione, lo troverai in questo libro.

Cari visitatori!
C'era un terzo video per l'articolo Come risolvere sudoku. Il video mostra come risolvere complessi sudoku.

Cari visitatori!
C'era un video per l'articolo Dispositivo, circuito e connessione di un relè intermedio. Il video integra entrambe le parti dell'articolo.

Collegamento dell'interruttore attraverso il passaggio: risparmiamo elettricità e rendiamo la vita più facile

Perché è necessario un interruttore di passaggio?

La questione del risparmio energetico oggi è acuta e un interruttore di passaggio può aiutare in questo. Come? Entriamo nel portico, accendiamo la luce, e sul nostro piano oscuriamo le luci con un altro interruttore. E viceversa. Uscendo di casa per la strada, la luce si accende sul suo sito, e viene rimosso di seguito. In questi casi, viene utilizzato un interruttore di passaggio che funge da interruttore.

Collegamento del passaggio a due e tre vie attraverso il passaggio - Foto

Lo schema elettrico dell'interruttore passante è selezionato in base al numero di punti di controllo. E potrebbero esserci diversi:

  • in ogni sito di un edificio a più piani,
  • in un lungo corridoio all'uscita di diverse stanze.

Come collegare un interruttore di passaggio, lo diremo oggi in questo articolo.

Un semplice interruttore contiene solo due terminali di contatto con due derivazioni.

Un interruttore automatico - chiamato interruttore automatico - ha tre terminali e tre fili sono adatti per questo. Per accendere e spegnere la luce da un numero maggiore di luoghi, abbiamo bisogno dei cosiddetti switch cross-over che hanno quattro contatti e quattro cavi adatti. Va detto che non solo le lampade (incandescenza, fluorescenza, risparmio energetico) sono collegate in questo modo, ma anche tutti i dispositivi elettrici che richiedono il controllo da luoghi diversi.

Un po 'di teoria sugli interruttori passanti

Lo scopo dell'interruttore attraverso è quello di commutare i circuiti elettrici. Confronta il dispositivo doppio interruttore convenzionale, utilizzato in connettività semplice e interruttore di entrata a chiave singola.

Schema di collegamento dell'interruttore con due punti di controllo - Foto

In entrambi i casi abbiamo tre contatti e tre fili adatti, e c'è una semplice commutazione di contatti. Ma nel primo caso, i circuiti elettrici, quando premuti, sono collegati o disconnessi. Nell'interruttore, allo stesso tempo, si apre e si chiude un altro circuito.

Un esempio del funzionamento dell'interruttore

Prendi un circuito elettrico composto da una lampadina e due interruttori a chiave singola.

La luce è spenta, cioè le due catene sono rotte. Spingere uno degli interruttori, una delle catene è collegata e la luce si accende. Passando al secondo interruttore, quando premiamo, interrompendo il circuito, estinguiamo la lampada e al tempo stesso prepariamo un'altra linea per accendere dal primo interruttore.

L'essenza dell'operazione di un tale interruttore è di commutare i contatti: uno si chiude, l'altro si apre. Un interruttore automatico, se non si usa uno dei contatti, può funzionare come al solito. Ma per ragioni finanziarie è meglio rifiutarlo: costerà di più.

Tipi di switch passanti

Gli interruttori sono fabbricati con un numero diverso di chiavi. Single-key che abbiamo già recensito. L'interruttore a pulsante doppio push-pull viene utilizzato per collegare / scollegare due lampade situate in punti diversi.

Questo schema sarà composto da due interruttori con due chiavi e due dispositivi di illuminazione. Le lampade possono essere in un lampadario, quindi è possibile modificare l'illuminazione della stanza.

L'interruttore a tre pulsanti, per analogia con l'interruttore a due pulsanti, è progettato per accendere tre lampade.

Collegamento dell'interruttore a tre vie - schema - Foto

Lo schema elettrico dell'interruttore passante consente di accendere le lampadine da tre punti. Sarà necessario prendere due interruttori a chiave singola e uno incrociato, che, nel caso più semplice, rappresenta due interruttori a chiave singola con ponticelli interni. Utilizzando due interruttori crossover, assemblare un controllo da quattro punti.

Mago domestico online

Un interruttore con tre tasti consente di controllare tre gruppi di lampadine contemporaneamente, che consente di illuminare diverse stanze adiacenti attraverso un punto di uscita elettrico, impostare diverse zone di luce nella stanza o concedersi un lampadario a tre livelli alla moda.

Tuttavia, nonostante la complessità esterna, la connessione e l'installazione dell'interruttore a tre tasti possono essere eseguite anche da un principiante. L'importante è avere una guida dettagliata di fronte a te, preparare tutto ciò che ti serve e non trascurare le precauzioni di sicurezza. Di seguito tutto su questo in ordine.

Riassunto dell'articolo:

Studiamo il dispositivo e il principio del lavoro

La presenza di tre pulsanti sul corpo dell'interruttore offre innegabili vantaggi:

  • Aspetto estetico;
  • Non è necessario praticare diversi fori nel muro per tre punti di connessione;
  • multifunzionalità;
  • Risparmiare energia elettrica utilizzando un gruppo locale di lampadine invece di un comune;
  • Installazione semplice e veloce;
  • La possibilità di locali di illuminazione spot con layout complesso.

Tra le carenze si può notare la maggiore intensità di funzionamento rispetto alle controparti con una o due chiavi. Pertanto, è impossibile scegliere un dispositivo economico per proteggere la salute, la proprietà e non ripetere le manipolazioni dell'installazione.

Nonostante la vasta gamma di modelli presentati nei negozi - completa di presa, retroilluminazione, comandi touch, motivi decorativi - l'interno dei dispositivi è per lo più identico a qualsiasi interruttore della luce. L'unica differenza è nel numero di contatti in uscita dei gruppi di commutazione.

Utensili da cucina e materiali di consumo

L'installazione dell'interruttore fai da te non farà a meno di alcuni strumenti e materiali di consumo. Quindi, nel processo di connessione avrete bisogno di un cacciavite a croce, piatto e indicatore, pinze, un coltello affilato (per rimuovere l'isolamento) e un connettore (terminali, piastre di collegamento o un saldatore con saldatura).

Se si intende iniziare a montare l'interruttore da zero, sarà necessario creare canali nella parete con un trapano o un perforatore, avviare il filo della lunghezza richiesta e fissarlo con i morsetti.

In entrambi i casi, è necessario preparare in anticipo l'interruttore stesso. Se la domanda principale è "come sostituire il vecchio switch con le tue mani", al momento dell'acquisto di una nuova istanza, è meglio prestare attenzione ai dispositivi più simili.

Iniziamo l'installazione

Prima di procedere direttamente all'installazione e alla connessione, è necessario capire come smontare l'interruttore a tre pulsanti e non danneggiare la custodia e il dispositivo interno.

Per fare ciò, prendi quanto segue:

  • Rimuovere la chiave centrale utilizzando uno spazio speciale sotto la piastra dove è necessario inserire un cacciavite e sollevarlo.
  • Rimuovere con cautela i pulsanti adiacenti.
  • Sollevare le clip laterali sulla custodia e rimuovere la copertura decorativa dal dispositivo.
  • Ispeziona il prodotto e trova quattro contatti: singolo in alto e triplo in basso.

Quando si rimuovono il telaio e le chiavi, è importante non applicare una forza eccessiva, poiché è facile danneggiare l'elemento fragile e danneggiare l'aspetto dell'intero dispositivo.

Se, dopo tutto, il caso è stato danneggiato, è possibile utilizzare il trucco: acquistare un interruttore simile di un colore diverso e cambiare il guscio esterno danneggiato in un tutt'uno, risultando in un elemento di decorazione bello e interessante.

Ci colleghiamo alla rete

Per un funzionamento efficace e ottimale del dispositivo, è necessario selezionare correttamente il circuito dell'interruttore a tre chiavi appropriato. In ogni caso, quattro conduttori dovrebbero uscire dal muro: una fase (spesso eseguita separatamente) - "inviato" alla scatola di giunzione, e i restanti tre conduttori (contrassegnati con colori diversi nel diagramma) sono collegati a gruppi di lampadine.

Prima di tutto è importante togliere la tensione alla rete rimuovendo le spine o spegnendo tutte le macchine nell'appartamento. Inoltre, con l'accesso aperto al pannello, si consiglia alle persone non autorizzate di avvertire altri inquilini e vicini di effettuare riparazioni con l'elettricità o, ancora meglio, appendere un segnale di avvertimento in un posto di rilievo.

Se è più, collega l'interruttore a tre tasti come segue:

  • Verificare che non ci sia tensione utilizzando un cacciavite indicatore.
  • Determinare dove nella fase di cablaggio in ingresso, zero e messa a terra (se la marcatura è stata osservata durante la posa della rete, il blu è indicato da zero, il verde è protettivo, altrimenti sarà necessario accendere la rete e determinare la fase con un cacciavite indicatore).
  • Striscia tutti i fili di un centimetro.
  • Collegare la fase del cavo di alimentazione dalla scatola di giunzione al contatto comune del dispositivo (singolo in alto).
  • Zero del filo principale da collegare con i conduttori neutri di tutti i gruppi di illuminazione.
  • Fissare i nuclei rimanenti in coppia: un cavo interruttore con una lampada, il secondo - con il secondo, il terzo - con il terzo.
  • Assicurarsi che le viti e i terminali siano fissati saldamente ai fili, per i quali è possibile provare a "allentarli".
  • Collegare i fili preferibilmente terminali WAGA ed eseguire la solita torsione con nastro isolante.
  • Inserisci il nucleo dell'interruttore nella presa.
  • Fissare il dispositivo con viti o "tamponi" speciali.
  • Controlla la connessione, facendo riferimento allo schema.
  • Assicurare la copertura protettiva.
  • Innanzitutto inserire i tasti laterali (è importante non perdere le fessure ei pulsanti posizionati), quindi installare la piastra centrale.

Testiamo la qualità dell'installazione

La verifica intermedia dell'affidabilità dei terminali, la conformità dei fili e dei contrassegni, l'assenza di pieghe, le interruzioni devono essere eseguite in ogni fase del lavoro. Il controllo di controllo è di accendere l'elettricità nell'appartamento e accendere ogni chiave a turno.

Se, dopo l'accensione della macchina, la rete non viene interrotta in modalità di emergenza e premendo ciascun pulsante si accende solo un gruppo di apparecchi, tutto viene eseguito correttamente.

Se la luce si spegne di nuovo, ci sono scintille, un odore sgradevole o una chiave avvia più lampade contemporaneamente, è necessario smontare nuovamente il dispositivo e controllare il cablaggio.

Le foto degli interruttori a tre tasti si attraggono con la loro modernità e multifunzionalità, quindi non sorprende che molti vorrebbero sostituire i vecchi modelli con nuovi modelli. Se sei uno di loro, allora puoi procedere con l'implementazione dei tuoi piani - tutte le informazioni necessarie, supportate dallo schema e dai consigli.

Collegamento di un circuito interruttore a tre pulsanti

Gli interruttori a tre tasti con presa sono ampiamente utilizzati nelle case a pannelli. Stanno nel corridoio e controllano la luce in tre stanze: una cucina, un bagno e un bagno. La presa qui viene fornita per diverse esigenze domestiche, ad esempio per accendere un aspirapolvere, un rasoio, un asciugacapelli, ecc. Da allora, quando sono stati installati, è trascorso molto tempo e oggi richiedono la sostituzione. È facile acquistare tali interruttori a tre chiavi con un socket, ma non tutti possono capire lo schema della sua connessione. In questo articolo analizzo in dettaglio lo schema elettrico di un interruttore a tre pulsanti con una presa con cui è possibile fare tutto da soli.

Prima di iniziare qualsiasi lavoro, assicurati di togliere la tensione all'appartamento o a questa linea. La sicurezza è fondamentale.

Durante lo smantellamento del vecchio blocco, ricorda e firma meglio tutti i fili che dovrai scollegare. Questo ti permetterà di capire rapidamente quale cavo e dove va. In poche parole sui fili - il significato qui è:

  • dalla scatola di derivazione alla scatola di commutazione, un cavo a due fili si adatta e si collega ai contatti della presa;
  • da questa uscita dal contatto di "fase" vi è un ponticello per il contatto comune dell'unità di commutazione (questo è l'unico filo nero nella figura seguente);
  • dagli altri contatti del quadro elettrico passare alle lampade trifase.

Queste spiegazioni, penso che non è sufficiente, per cui lo schema elettrico abbozzate interruttore a tre tasti con la presa, dove tutto dipinto in dettaglio. Qui si presta attenzione alle linee disegnate e non davvero prestare attenzione al mucchio di fili nel blocco, perché non v'è indotta amatoriale e alimentato i proprietari dell'appartamento un'altra presa. Vedi sotto.

Schema di collegamento dell'interruttore a tre chiavi con presa

Nella foto sopra, una scatola di plastica da un nuovo interruttore a tre chiavi con una presa è già montata nel muro. Entra precisamente in un approfondimento tremolante dal vecchio interruttore. Può essere applicato su un intonaco e puoi attaccare i tasselli. Qui la scelta è tua.

Ecco una foto senza la mia arte. Questa unità si trova nell'appartamento di una famiglia di pensionati. Pubblicare qui è vecchio e in ogni caso non volevano cambiarlo. Alcuni dei fili sono stati rotti e sono stati costruiti tramite morsettiere singole. Successivamente, vediamo un messaggio giallo-verde - questo è un conduttore "zero" in uscita verso una presa montata sulla cucina (questo è già un elettricista amatoriale).

Di seguito sono già stati posizionati gli interruttori stessi. In realtà, non possono essere rimossi, poiché l'accesso ai bulloni dei contatti è ancora lì.

Li ho sparati per divertimento.

Ora metti il ​​caso in atto. È fissato con tre bulloni.

Abbiamo messo la chiave laterale.

Ora un altro tasto laterale.

Alla fase finale mettiamo la chiave di mezzo. È tutto un interruttore a tre pulsanti con una presa pronta per l'uso. Per smontarlo e raggiungere i contatti è necessario eseguire le azioni nell'ordine inverso qui descritto.

Se queste spiegazioni non ti bastano, leggi il nuovo materiale che completa questo articolo: Aggiunta all'articolo "Schema di collegamento di un interruttore a tre chiavi con una presa". Qui considero due schemi diversi per connettere una tale unità e fornire spiegazioni dettagliate.

Insegnante di fisica - Vovochke:
- Cosa succede se inserisci un magnete nella bobina e lo rimuovi indietro?
- Una corrente di induzione si verifica nel circuito.
- Proprio così! E se questo è un tempo lungo da fare?
- Potrebbe nascere un elettricista.

Interruttore a tre tasti con presa: scelta e connessione

Gli interruttori sono i principali dispositivi per il controllo dell'illuminazione. Il singolo più comune, ma se si desidera controllare più lampade da una posizione, applicare due e tre chiavi. La foto sotto mostra un interruttore a tre pulsanti con una presa.

Interruttore a tre pulsanti con presa a muro

appuntamento

Un interruttore a chiave triplo o triplo è progettato per commutare tre gruppi di apparecchi. Questo può essere un metodo combinato di illuminazione, in cui l'illuminazione spot è combinata con quella centrale, gruppi di lampade in lampadari a più binari, a diversi livelli del soffitto di cartongesso, accensione delle luci in bagno, corridoio e servizi igienici. I suoi vantaggi sono i seguenti:

  • risparmio di energia elettrica;
  • compattezza;
  • bella apparenza;
  • controllo da un punto di diverse fonti luminose in stanze diverse (in bagno, in bagno, in cucina);
  • la capacità di controllare l'illuminazione commutando le sorgenti luminose dove non è possibile utilizzare dimmer;
  • cambiare se necessario l'illuminazione nella stanza.

Opzioni per l'utilizzo di interruttori a più pulsanti:

  • cambiare l'intensità dell'illuminazione del lampadario;
  • controllo di più lampade (desktop, a sospensione, a parete);
  • controllo di diverse zone di illuminazione in una stanza (lampada, lampadario, illuminazione).

Aggiungono anche uno sbocco. Il dispositivo sotto forma di blocco diventa più funzionale.

Selezione del dispositivo

Poiché la scelta è abbastanza ampia, è possibile trovare il modello interno appropriato della stanza. I dispositivi differiscono anche dal punto di vista funzionale:

  1. Interruttori convenzionali
  2. Dispositivi con un display che può accendersi al buio per indicare la sua posizione o indicare quale tasto è acceso.
  3. Interruttori passanti. Sono installati in luoghi diversi di lunghi corridoi o passaggi, su scale, su piani diversi, ecc. Attraverso di essi si può controllare uno o un gruppo di lampade di luoghi diversi.

Sul caso di prodotti non dovrebbero essere graffi, bave, graffi e altri danni. Le chiavi dovrebbero essere facilmente commutate con clic caratteristici e i terminali dovrebbero fissare saldamente i cavi di collegamento. Lavorare in modo affidabile terminali auto-serranti, più comodo da usare. Basta inserire il filo nel foro e sarà riparato. È importante rimuoverlo correttamente se necessario. Per fare ciò, il dispositivo ha un fermo speciale, che viene premuto. Se si estrae il filo dal foro, il connettore potrebbe danneggiarsi.

collegamento

Il cablaggio dell'interruttore dipende dal suo tipo. Sul retro del dispositivo c'è uno schema dei suoi contatti. Come si collegano alle lampade può essere visto nella figura.

Schema di collegamento dell'interruttore a tre pulsanti

I cavi di alimentazione sono collegati alla scatola di giunzione: zero blu (N) e fase marrone (L). 3 fili da lampadine sono collegati a zero. La fase passa allo switch in cui è collegata al terminale (L). Dai contatti dell'interruttore, si diverge in lampadine, chiudendo il loro circuito.

L'interruttore è sempre inserito nello spazio della fase, non nel filo neutro.

Nonostante lo schema elettrico sia semplice, è necessario rispettare la seguente tecnologia di montaggio dell'interruttore:

  1. Diseccitare la rete scollegando l'interruttore automatico.
  2. Smontaggio del vecchio interruttore: rimozione dei pulsanti, rimozione del telaio, allentamento delle viti di bloccaggio, rimozione della custodia dalla presa, sblocco dei fili. Sul filo di fase scollegato dal terminale (L), viene fatto un segno. L'indicatore di tensione verifica innanzitutto la presenza di una fase su di esso, poiché i fili potrebbero essere confusi. Per questo, viene applicata una tensione temporanea. Dopo aver toccato la fase, l'indicatore di filo nudo dovrebbe accendersi. Quindi l'alimentazione si spegne di nuovo.
  3. Un nuovo interruttore è collegato secondo lo schema mostrato sul retro. Mostra i terminali per il collegamento della fase e degli altri tre fili. Le viti di bloccaggio sono pre-allentate un po 'per l'ingresso libero dei fili.
  4. Interruttore montato in podozetnik. Il blocco viene fissato con viti di serraggio, dopo di che il rivestimento e le chiavi sono fissi.
  5. Controlla il corretto funzionamento del dispositivo premendo i tasti uno ad uno.

Negli appartamenti in stile antico sono installati gli interruttori a chiave doppia per accendere l'illuminazione nel corridoio, bagno, bagno e cucina (in diverse combinazioni). Se non ci sono abbastanza cavi per installare una tripla unità, dovrai metterli extra.

È possibile installare interruttori doppio e triplo separati per un ampio bagno e una cucina, dove possono esserci diverse zone di illuminazione.

Se è installato un interruttore a tre pulsanti con una presa, il suo schema di connessione differisce in modo insignificante dal precedente. Nella fig. di seguito sono riportati due diversi schemi di interruttori a tre tasti (a - BVR3; b - BSU3), in cui il circuito elettrico è lo stesso (c). L'alimentazione alle clip di contatto (5) della presa viene fornita attraverso un nucleo e una fase zero separati, collegati con un ponticello dall'unità.

Schema a blocchi dell'interruttore a tre chiavi con presa

La posizione 1 indica il caso, 2 chiavi, 3 viti, 4 coperchi, 6 contatti di commutazione.

Funzionalità di connessione

L'interruttore con più chiavi e la presa di solito viene installato in un unico posto, vicino alle porte del bagno e della toilette. L'unità consente di controllare l'illuminazione e collegare il rasoio, l'asciugacapelli e altri apparecchi utilizzati in bagno.

Schema di cablaggio di un interruttore a due pulsanti con presa per alimentazione e carichi

Ci sono 5 connessioni nella scatola di distribuzione (vedi sopra). C'è anche un filo di messa a terra verde, che va solo alla presa. Su un corpo illuminante con parti metalliche, è inoltre necessaria la protezione contro le scosse elettriche. A tale scopo, sulla scatola metallica è installata una connessione a vite.

Con una varietà di modelli di un triplo interruttore con una presa, lo schema elettrico rimane lo stesso (vedi figura sotto). L'unità è collegata allo stesso modo dei modelli singoli o doppi. Il cavo di alimentazione è collegato ovunque all'ingresso del dispositivo e i fili passano dai contatti degli interruttori alle lampade, che coincidono in numero con i relativi tasti.

Schema del triplo interruttore con presa

La presa ha un cavo neutro separato e non è collegata all'interruttore in base allo schema. Hanno solo una fase comune. Tutti i fili neutri delle lampade e delle prese sono collegati nella scatola di giunzione al neutro di alimentazione. La fase viene fornita al contatto di ingresso comune dell'interruttore. I contatti per le sezioni di illuminazione si trovano su un blocco separato. Da loro viene applicata la tensione alle lampadine.

Prima del collegamento, vengono rimossi 10 mm di isolamento alle estremità dei fili. Per attaccarli, è consigliabile utilizzare i puntali NShVI, che non consentono il distacco del filo quando sono serrati con clip.

L'unità è montata in una nicchia a parete con distanziali o calibri, dopo di che viene montata una cornice decorativa. I modi del suo fissaggio possono essere i più vari.

produttori

Molti scelgono interruttori tripli, per ragioni estetiche. Se la stanza è anticata, i modelli Fede sono adatti qui. I prodotti tedeschi Gira hanno un design sofisticato e sono molto richiesti. Ben adattato al modello interno Legrand, esecuzione orizzontale o verticale. Una vasta selezione di switch forniti da ABB. Vengono aggiunti prodotti con retroilluminazione a LED, aggiungendo funzionalità all'estetica.

Gli interruttori combinati sono fabbricati dal produttore nazionale Kuntsevo-Electro. Il blocco di plastica resistente viene utilizzato per l'installazione verticale in nicchie sulle pareti. Sono disponibili i seguenti modelli di interruttori tripli con presa:

  • BELLA BKVR-039 - con presa senza contatto di messa a terra (figura A in basso);
  • BELLA BKVR-212 - con illuminazione dell'indicatore rosso (figura B);
  • BELLA BKVR-036 - con presa euro dotata di tapparelle (figura C).

Interruttori a tre pulsanti con presa

Gli interruttori hanno le seguenti caratteristiche: tensione 220 V, corrente di carico nominale 10 A. I modelli con una corrente nominale di 16 A e con un contatto di terra sono prodotti da NPO Elektrotekhnika (modelli BZVRzk-S REONE, BZVRzksh-C REONE).

Installazione della presa. video

Informazioni sull'installazione di prese e la sostituzione del blocco combinato BKVR-039 possono essere trovate in dettaglio nel video qui sotto.

Il triplo interruttore con la presa viene utilizzato raramente, ma è utile quando è necessario controllare più sorgenti luminose da un punto in cui è necessario collegare apparecchi elettrici. L'unità è multifunzionale e occupa poco spazio, poiché tre dispositivi sono combinati in uno.

Il collegamento dell'interruttore a tre pulsanti è un po 'più complicato di quello a pulsante singolo. La differenza è che ci sono tre contatti di uscita per le lampadine. La presa dell'unità funziona come un dispositivo separato, e il cavo neutro dalla scatola di giunzione si adatta ad esso, e la fase è collegata tramite un ponticello dall'interruttore.

Come collegare un interruttore a tre pulsanti, circuito, istruzioni, suggerimenti.

Oggigiorno, quando l'elettricità sale di prezzo ogni giorno, quando quasi tutti sono preoccupati per il problema del risparmio di energia elettrica, sorge sempre più la questione di come risparmiare denaro senza uscire dalla zona di comfort.

Per l'uso razionale dell'elettricità, sono stati inventati molti modi e dispositivi diversi, uno dei quali è l'uso di due e tre interruttori a chiave.

Cosa fornisce la connessione di una tale versione in termini di risparmio energetico? In realtà molto.

Modello di uso domestico

Nella stragrande maggioranza dei casi, una persona usa una quantità eccessiva di sorgenti luminose, che è due o più volte superiore alla reale necessità.

Se smettiamo di accendere lampadine in più, si risparmia dal 10 al 30% di tutta l'elettricità consumata.

D'altra parte, vivere in condizioni di illuminazione insufficiente è scomodo, come e l'illuminazione brillante e decorativa è ancora necessaria.

Con questo scopo, e l'interruttore treklavishny usato, che è il più spesso collegato per controllare l'illuminazione principale, supplementare e decorativa.

Infatti, molto spesso la chiave viene utilizzata per accendere la luce principale, il resto solo "a caso".

Tale schema di connessione, da un lato, offre un notevole risparmio energetico e, dall'altro, consente di rimanere nella zona di comfort, compresa l'illuminazione aggiuntiva e decorativa, se necessario.

Circuito elettronico

Considerare lo schema di collegamento dell'interruttore a tre pulsanti (Fig. 1).

Fig.1 Diagramma di cablaggio degli interruttori

Sei fili arrivano alla scatola di giunzione dalle fonti di luce (dalle lampade), tre dei quali sono interconnessi e quindi collegati al neutro dalla schermatura (zero funzionante).

I restanti tre fili dalla scatola di giunzione vengono inviati al dispositivo, dove sono collegati alle sue uscite.

Da qui, dalla scatola di giunzione, una fase è collegata al rilascio (è comune a tutte e tre le fonti di luce).

Ora puoi vedere che quando uno dei contatti dell'interruttore è chiuso, si accende una o un'altra luce.

Come connettersi?

Terminali per il collegamento di un interruttore a tre pulsanti

In effetti, il dispositivo specificato dietro si presenta così:
Qui puoi vedere cosa viene disegnato sul caso, dove la fase è adatta e dove è necessario collegare i fili che portano dalle lampade.

È necessario collegare l'interruttore a tre tasti in modo tale che con combinazioni diverse si ottenga un effetto diverso dall'illuminazione.
Ad esempio, se colleghi un lampadario con tre lampade in modo che una lampada si accenda dal secondo, due luci dal secondo e una fonte di luce aggiuntiva dalla terza, come una applique, otterrai 7 diverse combinazioni di illuminazione della tua stanza

L'interruttore con la presa in un caso

Separatamente, vale la pena soffermarsi su un momento come il collegamento di una versione a tre chiavi con una presa in un alloggiamento.

Nel caso di una tale connessione, si risparmia tempo significativo sull'installazione, dal momento che i fili vengono quindi concentrati in un unico punto.

Collegamento dell'interruttore con la presa

Lo stesso schema elettrico è leggermente diverso da quello sopra.

Come si può vedere dalla figura 2, è caratterizzato dalla presenza di un filo neutro aggiuntivo, che proviene dalla scatola di giunzione e va direttamente alla presa.

Tali disegni sono spesso usati laddove le prese vengono usate raramente, ad esempio nel bagno.

L'uso di un interruttore a tre tasti combinato con una presa in un alloggiamento è anche giustificato nei casi in cui si verifica un cablaggio aperto.

In generale, gli interruttori e le prese di solito si trovano a diversi livelli e il loro uso in un posto è conveniente solo in casi particolari.

L'interruttore di solito è posizionato sul muro ad un'altezza di 80-90 cm, mentre le prese di solito si trovano direttamente sopra il battiscopa.

Come scegliere

Quando si sceglie un interruttore a tre pulsanti, è necessario prestare attenzione a tali dettagli:

  1. Al di fuori di questo prodotto a tre chiavi, non dovrebbero esserci sbavature che indicano la difettosità del prodotto.
  2. Le chiavi dovrebbero funzionare facilmente e senza interferenze.
  3. Quando si accende e si spegne, i clic dovrebbero essere chiaramente udibili per tutti e tre i tasti.
  4. Sul retro del dispositivo dovrebbe essere mostrato un diagramma della sua connessione alla rete.
  5. I terminali devono essere privi di sbavature e funzionare correttamente.
  6. È consigliabile scegliere dispositivi con terminali plug-in: facilitano l'installazione e garantiscono un contatto affidabile e duraturo

Consigli utili: l'uso del rilascio considerato in un blocco con la presa è giustificato, nella maggior parte dei casi, solo con l'apparecchiatura di cablaggio aperto, poiché Secondo le regole di sicurezza elettrica, prese e interruttori non possono essere posizionati sotto 1,5 m dal pavimento. Pertanto, quando si sceglie la posizione di tale unità, vale la pena considerare tutte le sfumature del suo utilizzo, in modo che sia conveniente accendere / spegnere la luce e utilizzare la presa.