Cosa scegliere, twist o morsettiera?!

  • Riscaldamento

Vantaggi, svantaggi ed esperienza nell'utilizzo di vari tipi di connessioni via cavo

Chiunque creda nella legge di Ohm capisce che la qualità del contatto è proporzionale all'area di contatto dei conduttori e dipende dall'affidabilità della connessione tra di loro. Spesso, quando si installa l'oggetto successivo, tra gli elettricisti giovani ed esperti c'è una controversia su quale tipo di connessioni filo scegliere.

Di solito, gli elettricisti esperti contrassegnano la torsione come il tipo più affidabile di connessione e danno come argomento oggetti sotto l'età di 100 anni, dove i colpi di scena "stanno" in modo affidabile. Nessuna morsettiera non può ancora vantare una vita di servizio così impressionante. Semplicemente non erano ancora nella natura.

Tuttavia, ci sono argomenti pesanti in difesa delle strisce terminali.

In primo luogo, il PUE (regole per le installazioni elettriche) indica chiaramente il divieto della connessione dei fili appena intrecciati. Quando si torcono è necessario saldare o saldare i fili.

In secondo luogo, le saldature o le torsioni aumentano notevolmente i tempi di installazione, rispetto alle morsettiere. Quest'ultima circostanza è probabilmente l'argomento più potente.

Tutti sanno che il tempo è denaro. Ma non tutti pensano che la civiltà si sia rivolta alla strada della produzione di prodotti usa e getta. E le morsettiere sono simili alle lamette usa e getta.

Prodotti usa e getta

Ora avremo familiarità con i blocchi terminali più vicini per creare un'opinione su di loro. Ci sono diversi tipi di loro. Terminali auto-serranti, questi sono dispositivi in ​​cui si inseriscono semplicemente fili spelati e sono trattenuti da contatti a molla. Tali dispositivi possono avere da 2 a 8 posti per fili con una sezione massima di 2,5 mm2. Sono in grado di sopportare correnti fino a 24 A, quelle. fino a 5kW.

Se scegli tali blocchi di terminali, è meglio prendere dispositivi da WAGO. Verificare che i terminali di aziende europee affidabili debbano essere riempiti con un gel speciale che escluda l'ossidazione del contatto.

Morsetti a vite

Il secondo tipo è una morsettiera con connessione a vite. Questo è il tipo più comune di tali dispositivi. La mancanza di morsetti a vite è la necessità di stringere periodicamente le viti, il che è molto scomodo, specialmente se la morsettiera si trova in un punto difficile da raggiungere o ce ne sono molte. Sono ben noti morsettiere cinesi in polietilene trasparente con boccole e viti in ottone. Un sacco di incendi avvenivano per colpa loro, più precisamente a causa della mancanza di contatto con loro.

caps

Il terzo tipo è "tappi" o raccordi isolanti (DPI). Sono utilizzati per collegare fili flessibili e conduttori singoli con una sezione trasversale fino a 20 mm2.

I tappi sono costituiti da un involucro isolante resistente al calore con una molla conica anodizzata. I tappi sono avvitati su fili pretranciati e ritorti, ma la qualità del contatto è peggiore rispetto a quella dei morsetti di bloccaggio.

Quale connessione di fili è più affidabile? Wago clips o twist? La storia dei test reali

Sappiamo tutti, si rompe dove sottile. Allo stesso modo, nel circuito elettrico - in modalità di emergenza, una rottura si verifica principalmente alla giunzione dei fili, e non nel filo stesso.

Ciò è dovuto alla comparsa della resistenza di contatto alla giunzione dei fili, quindi migliore è il contatto - minore è la resistenza di contatto, più affidabile è il circuito elettrico.

Nel cablaggio domestico prima, probabilmente, nel 90% dei casi, le connessioni venivano eseguite torcendo i fili, seguiti da saldatura o saldatura, ma spesso altrettanto bene.

A volte collegamenti usati e imbullonati, morsettiere. Ma la scienza non si ferma e sono stati inventati terminali auto-tesi per aiutare gli elettricisti, ora vengono anche chiamati morsetti Wago.

Il lavoro è diventato più facile, più divertente, quando ci si disconnette nella scatola di giunzione, si ha il tempo di inserire i fili nei morsetti, tutto è molto semplice - inserire e dimenticare. Non è necessario rimuovere molto isolamento dal filo, 10-12mm sono sufficienti, non è necessario torcere i fili, isolarli.

L'unico aspetto negativo è l'impossibilità di collegare i morsetti wago di fili flessibili.

E cos'è la torsione peggiore? È davvero così grave e perde sotto tutti gli aspetti la morsa del waggler? Come è stato un peccato sentirmi per lei, specialmente quando leggi sui forum: "Rendi la legge!", Oppure "La svolta è usata solo dai dilettanti, questo è il secolo scorso!", Etc.

Quindi non mi considero un dilettante e ho fatto molte connessioni con l'aiuto di colpi di scena - con la saldatura e senza di essa, e penso che una svolta competente non sia peggiore delle moderne morse tipo wago.

Ho deciso di testare queste due connessioni e scoprire come si comportano in diverse modalità operative - nominale, lavoro al massimo e modalità di emergenza - un forte sovraccarico di corrente.

Ho preso quattro rifilature di un filo di rame con una sezione trasversale di 2,5 quadrati, due dei quali collegati da torsioni, gli altri due - con un morsetto di scudiscio, comprato da un negozio e destinato a questa sezione di fili.

Precedentemente, avevo già "provato" il morsetto Vagovsky e provato a misurare i parametri della resistenza di transizione. Non ho potuto misurare la resistenza, perché non ho trovato il dispositivo, richiede un microhmmetro.

Poi ho iniziato a ragionare come segue: se c'è una resistenza transitoria, significa che il riscaldamento avverrà in questo luogo quando la corrente elettrica supera il valore consentito.

L'isolamento sul filo si scioglierà dal riscaldamento, e se vi è più resistenza transitoria nella torsione, allora la temperatura sarà più alta e l'isolamento inizierà a sciogliersi prima.

Significa che è necessario attivare lo stesso carico attraverso queste due connessioni, e con una corrente maggiore di quella consentita e allo stesso tempo alla stessa temperatura nella stanza, sarà possibile trarre una conclusione indiretta su quale connessione di filo sia migliore - torcendo o wago clamp.

Per testare le mie ipotesi, ho assemblato il mio banco di prova. I fili sono collegati in serie attraverso i morsetti degli automi modulari, e come è noto quando i due conduttori sono collegati in serie, la corrente elettrica è la stessa - significa che la stessa corrente fluirà attraverso le connessioni in qualsiasi momento.

Resta solo per collegare il carico e misurare la temperatura sulla torsione e morsetto per il confronto. All'inizio ho deciso di rendere la corrente un po 'più che nominale - 30 ampere.

La temperatura è stata misurata con un pirometro e una termocamera. Dopo 1,5 ore di test, la temperatura alla torsione era di massimo 43,9 gradi, al morsetto wago - 56,9. La differenza è piccola Ma lei lo è! Mentre torcere vince.

E non ho nemmeno fatto una svolta: ho solo storto i fili e questo è tutto. Ho lasciato i cavi sotto questa corrente per altre 3,5 ore e le seguenti misurazioni hanno mostrato che la temperatura non è cambiata.

La fase successiva includeva un carico con una corrente di 50 ampere. Dopo 20 minuti, la temperatura era di 82 gradi sul filo e 96,4 sul morsetto Wag. L'ho tenuto sotto questa corrente per tre ore, la temperatura non è cambiata, l'isolamento non è stato fuso.

I fili di rame sopportano il doppio della corrente consentita, anche se sono nello stesso isolamento e disposti nell'aria, vale a dire, il trasferimento di calore è meglio per loro che per i cavi sotto intonaco. Certo Se gli stessi fili fossero posati sotto l'intonaco, si riscalderebbero molto di più.

E infine, ho deciso di accendere i fili per 80 ampere per vedere finalmente - cosa succede quando le tre volte la corrente ammissibile?

E qui ho visto con i miei stessi occhi come una torsione può resistere a una corrente, e il morsetto wago dal riscaldamento ha iniziato a sciogliersi e l'isolamento del filo ha iniziato a gonfiarsi e si è coperto di bolle, e il lampo parte dal morsetto!

Nella stessa torsione del filo era evidente che si riscalda uniformemente per tutta la lunghezza dall'inizio alla fine.

Dopo soli due minuti di test, ho finito, l'isolamento sui fili era gonfio e annerito, è possibile trarre conclusioni. Twist ha vinto a tutti gli effetti! Ho visto che la resistenza di transizione di un filo collegato da una torsione è praticamente zero, ma ce n'è molto di più in una morsa di scodinzolante.

Quindi, per feroci avversari di colpi di scena è una risposta degna nella disputa tra torsione e wago clamping, non si dovrebbe essere così categorici e rifiutare ciecamente ciò che è stato usato per decenni - sto parlando di torcere, naturalmente.

Bene, a favore del terminale del wag, voglio dire che può essere usato dove la corrente non eccede l'ammissibile, e c'è anche l'accesso al servizio di questa connessione di contatto.

Nella pratica del mio lavoro è stato quando le scatole di giunzione con la riparazione erano completamente chiuse con cartongesso, è naturale servirle allo stesso tempo - proprio niente... In questo caso, sono passato alle scatole di derivazione con torsione, seguito da saldatura ed ero sicuro al 100% che non sarebbe successo nulla a tali connessioni. Non uso altri composti in questi casi.

Quindi la scelta è tua, ti piacciono la velocità e la praticità - usa wago, e se vuoi una connessione affidabile - fai una piega, seguita dalla saldatura, quindi più sicuro!

Morsettiera o twist

Quale è meglio scegliere, torcere o una morsettiera per collegare i fili?

twist o terminale

Qual è il modo migliore per collegare i fili?

Il dibattito su quale cablaggio è meglio non si spegne nemmeno tra gli elettricisti esperti? Per risolvere questo problema, è necessario un approccio obiettivo. Se parliamo di torsioni, allora ha una storia dalla base dell'elettrificazione, questo "vecchio" onorevole merita il nostro grande rispetto! Ma è successo qualcosa che avrebbe dovuto accadere, lo sviluppo delle tecnologie moderne ha preso il sopravvento, e in questo campo, l'invenzione delle connessioni terminali Wago, che è venuto "sui tacchi" di torsione e sfregatura, non l'ha gradita. Anche Vagolyubov può essere rimproverato per la posizione estrema, dal momento che una tale connessione di fili (terminali wago) ha i suoi svantaggi.

è meglio scegliere la morsettiera o il twist

Un approccio equilibrato alla connessione dei conduttori può convincerli che queste due connessioni hanno il diritto di esistere. Va notato che il PUE non gradisce l'arenamento, cioè uno schema del genere: hanno intrecciato i fili e isolati, ma allo stesso tempo non si oppongono alle torsioni di saldatura e saldatura.

ПУЭ: п2.1.21. La connessione, la diramazione e la terminazione dei conduttori di fili e cavi devono essere realizzati mediante crimpatura, saldatura, saldatura o fascette (vite, bullone, ecc.) In conformità con le istruzioni applicabili.

Gli oggetti soggetti a ispezione antincendio sono rigorosamente monitorati per la presenza di una connessione via cavo e tutti i tipi di torsione vengono rapidamente soppressi. In altre parole, la maggior parte degli incendi si verificano a causa di connessioni non di qualità, in altre parole: ruotano tutto ciò che viene a portata di mano, vale a dire: torsioni costituite da rame e alluminio, filo morbido con filo duro, ecc. Di conseguenza, le torsioni sono scarsamente compresse, a causa delle quali ci sono grossi problemi.

I terminali Wago escludono tali provocazioni, ma allo stesso tempo non sono una panacea una garanzia assoluta di una protezione impeccabile. I terminali Wago sono progettati per sopportare un carico da 3,5 a 5 kW, a seconda della serie, pertanto non possono essere installati ovunque e in qualsiasi luogo. Se il terminale si fonde, significa che, in generale, c'è un sovraccarico sul cablaggio e il problema sta nell'interruttore automatico non ben scelto, che dovrebbe proteggere da tali manifestazioni negative. Il problema con il lampeggio dei terminali si verifica principalmente nelle vecchie case, dove non esiste un controllo adeguato sul cablaggio e il collegamento dei conduttori.

collegamenti elettrici con terminali Wago

Nei nuovi edifici moderni vengono utilizzati principalmente i terminali Wago e non ci sono reclami da parte dei residenti. Il fatto è che per consumatori quali: una caldaia, una lavatrice, una lavastoviglie, sono state posate linee elettriche separate senza alcuna connessione, e per i gruppi di illuminazione e di uscita ci sono terminali che non sono soggetti a grandi sovraccarichi di rete.

In altri, il nuovo edificio utilizza la torcitura senza saldatura e saldatura, ma utilizzando terminali PPE, che si sono dimostrati dei terminali abbastanza affidabili. L'unico inconveniente dei terminali PPE è l'alto costo della manodopera in contrasto con i terminali Wago, che collegano facilmente e velocemente i fili, e ciò offre un enorme vantaggio sugli oggetti di grandi dimensioni, dove la velocità e il tempo dettano le loro regole.

Assicurati di leggere gli articoli dettagliati sui cavi di connessione:

Tipi di connessione filo

Il primo tipo è costituito da morsettiere auto-serranti. Considera questo tipo di connessione in modo più dettagliato. Molto spesso, quando si installano i cavi elettrici, è necessario collegare fili in alluminio e rame con diverse sezioni trasversali, rigidità e numero di fili. Ma la tecnologia di sicurezza proibisce rigorosamente la torsione da alluminio e materiali di rame.
Più recentemente, le connessioni più affidabili sono state considerate con viti, fino a quando non sono comparsi i più convenienti terminali a molla Wago.

Ad oggi, i più comuni sono due tipi di connessioni a molla di questo marchio:
• universale, dotato di una molla di tensione;

• terminali specializzati a molla piatta.

Il primo tipo è progettato per fili flessibili (flessibili) e il secondo tipo è destinato esclusivamente ai cavi single-core (duri).

Vantaggi dei terminali di collegamento Wago

valore di connessione del morsetto a molla

I terminali a molla Wago presentano molti vantaggi, tra cui:
1. La qualità del contatto di questo terminale non dipende dalle qualifiche del master che ha eseguito il cablaggio.
2. La possibilità di una connessione abbastanza veloce senza l'uso di strumenti specializzati.
3. Eccellente protezione contro il contatto accidentale con superfici che trasportano corrente.
4. La massima affidabilità dei contatti.

5. La possibilità di apportare modifiche al cablaggio senza interrompere la connessione.
6. La presenza di una presa separata per ogni filo.
7. Elevata resistenza alle vibrazioni e resistenza agli urti.
8. Controllo automatico della forza di serraggio sul filo.
9. Nessuna necessità di cura e manutenzione speciale.
10. I conduttori elettrici in questi terminali hanno un'eccellente resistenza ai danni.
11. I terminali hanno un certificato di "Rostest" e un permesso da Gosenergonadzor.
12. Eccellente rapporto qualità-prezzo.

Durante l'installazione, il filo con isolamento viene inserito nell'azionamento a molla piatta fino all'arresto nel foro corrispondente, e in questo momento si ha una pressione ottimale sul contatto, che non dipende dall'area di sezione del conduttore. Il meccanismo a molla piatta preme perfettamente il filo metallico sul bus, eliminando completamente la sua disconnessione spontanea. Per effettuare le misurazioni necessarie, c'è un foro speciale nella custodia del terminale che fornirà accesso e contatto visivo alla sbarra. Con il corretto collegamento del terminale, la possibilità di contatto con gli elementi sotto tensione e il verificarsi di un cortocircuito sono completamente esclusi.

morsetto di filo affidabile

In caso di necessità, è possibile smontare il collegamento elettrico, solo un movimento abbastanza facile per estrarre il filo, ruotandolo leggermente. Per rimuovere il conduttore flessibile, è necessario premere leggermente il terminale, quindi tirare il filo. I terminali WAGO consentono di riattivare rapidamente il circuito elettrico senza ulteriore spelamento dell'isolamento.

Alcuni tipi di terminali Wago

Oggi i seguenti tipi di terminali Wago sono più comuni sul mercato interno:
1. La serie 773 è progettata specificamente per l'uso in scatole di derivazione. Utilizzando questi terminali è possibile collegare da due a otto fili con una sezione da 0,75 a 2,5 metri quadrati. mm. Sono progettati per funzionare a una tensione di 400 V. Questi terminali utilizzano un morsetto a molla piatta per collegare solidi cavi elettrici a nucleo singolo. Più spesso usano fili con una sezione trasversale di 2,5 e 1,5 metri quadrati. mm.

2. La serie 273 è anche prevista per l'uso in scatole di distribuzione. Questi terminali sono progettati per collegare tre fili con una sezione da 1,5 a 4 metri quadrati. mm. Sono progettati per funzionare a 400 V. I terminali completano la serie 773 e sono solitamente utilizzati per collegare cavi con una sezione trasversale superiore a 2,5 metri quadrati. mm.

3. La serie 224 è progettata per vari dispositivi di illuminazione. Questi terminali sono utilizzati per collegare due o tre fili con una sezione da 0,5 a 2,5 metri quadrati. mm. Sono progettati per funzionare a 400 V. In questi terminali vengono utilizzati due tipi di pinze contemporaneamente. Le clip universali sono installate sul lato dell'apparecchio per collegare i cavi a fili sottili e sottili, mentre le molle piatte per i cavi rigidi a nucleo singolo si trovano sul lato di montaggio. I terminali di questa serie sono progettati specificamente per l'illuminazione, ma possono essere utilizzati per il montaggio di vari apparecchi dotati di fili flessibili.

Materiali utilizzati nella fabbricazione di terminali Wago

Nella fabbricazione di terminali Wago come materiale, isolando parti in tensione, solitamente usato poliammide. È un materiale poco infiammabile, resistente alla corrosione e con proprietà autoestinguenti. Il limite superiore della temperatura della poliammide breve è superiore a 170 gradi Celsius e il limite inferiore è inferiore a 35 gradi Celsius.
Gli elementi portanti corrente sono realizzati in rame elettrolitico speciale e hanno un rivestimento stagno-piombo, che è una garanzia di protezione dalla corrosione a lungo termine.
Quando viene esposto ad una pressione specifica elevata sul punto di contatto nel morsetto, la superficie del conduttore viene collocata in uno speciale strato di piombo-stagno nella zona di contatto. Ciò garantisce un'elevata affidabilità della protezione del sito di contatto da vari effetti corrosivi.

materiale terminale wago

I morsetti nei terminali a molla sono realizzati con acciai al nichel-cromo di alta qualità che hanno un'eccellente resistenza alla trazione durante l'allungamento. Durante l'intero periodo di funzionamento di tali materiali, non è stato rilevato un singolo caso di corrosione da contatto tra i materiali di contatto e le molle in acciaio al nichel-cromo, che consente l'uso di terminali Wago anche per collegare fili di rame.

piastre in acciaio al nichel cromato

affidabile conduttore a molla

I terminali di costruzione Wago forniscono l'opportunità dopo aver collegato fili single-core e flessibili, se necessario, è abbastanza facile cambiare la configurazione senza utilizzare uno strumento speciale.
Oggi i terminali Wago sono utilizzati in edilizia quasi in tutto il mondo. La ragione della loro alta popolarità risiede nell'elevata affidabilità e nel montaggio della prostata.

Collegamenti a vite

Connessione di clip isolanti (PPE)

Conduttori intrecciati

A causa del trasferimento della cucina elettrica in cucina, non è sempre possibile posare un nuovo cavo di alimentazione, quindi è necessario costruire quello vecchio. Alcune lastre possono consumare fino a 7 kW di elettricità, ed è qui che è necessaria la normale torcitura, e la saldatura o la saldatura dei conduttori è laboriosa. In questo caso, per collegare i conduttori, è preferibile utilizzare una morsettiera progettata per una corrente nominale di 60 A.

Morsettiera

Cavo di alimentazione per stufa elettrica

morsettiera elettrica

Saldatura e saldatura di conduttori

cordatura, saldatura, conduttori di saldatura

Valuta la qualità dell'articolo. La tua opinione è importante per noi:

Sì! È solo per accendere la luce nell'appartamento (non più di 1 kW), bruciare candele sulle prese (insieme alle scatole), la saldatura è una cosa affidabile, solo la brasatura è più ripida.

Per ottenere una buona connessione, è necessaria una superficie di contatto massima. Più grande è l'area, meglio è. I cavi rotondi a conduttore singolo hanno la più piccola area di contatto su ogni millimetro in tutti i tipi di connessioni. Stranded molto di più. Incagliato con una punta pressata in un wagge indebolisce notevolmente il contatto. Cavi intrecciati in vagu meglio senza punta. Bulloni e morsetti a vite sono i migliori. Ci sono tacchetti di bulloni in cui i bulloni o le viti hanno un bordo tagliente all'estremità. Quando si torcono basta tagliare i fili. Ci sono morsettiere che hanno una piastra di serraggio all'interno. Per la torsione, pulisco l'isolamento di 5 - 8 cm o lungo la lunghezza dell'indice. Torcere strettamente, piegare a metà e isolare. (Il quadrato 50 e più non si applica ai conduttori.) BAD SCRUB - BAD ELECTRIC. Fili unipolari di sezione diversa sotto un bullone non sono inseriti nel blocco terminale o foro. Per sé e per le linee a lungo termine, i carri elettrici non si applicano. I muscoli sono i più deboli. Per i più briosi vag 3 amp che limitano la corrente operativa. In base al numero di violazioni di contatto e burnout, i leader sono carri.

Completi insensati, eccellenti terminali di cablaggio, in particolare quelli con leve, è possibile estrarre e inserire il filo in qualsiasi momento, e si possono collegare alluminio e rame con questi terminali, e non so come ruotarlo.

Consigli per l'elettricista

Ora ti spiegherò come ho determinato che la connessione dei fili intrecciati è meglio che usare i morsetti Wag e perché per questo ho dovuto passare una corrente molto grande attraverso queste due connessioni, circa 80 ampere.

Sul mio sito web, ho ripetutamente detto e mostrato sul video come collego i fili nelle scatole di derivazione quando installo il cablaggio elettrico in casa, ad esempio, in questo video:

1. La corrente di carico ammissibile deve essere inferiore a quella indicata sul morsetto di un passo. Cioè, se la corrente massima consentita di 20A è indicata sul morsetto Vagovsky, allora ho messo un automat su 16A su questo circuito, non di più.

2. La scatola di distribuzione, dove i fili sono collegati usando queste clip, non è mai murata, dovrebbe sempre essere disponibile per la manutenzione. Anche se, secondo le regole delle scatole di distribuzione, dovrebbero sempre essere sempre disponibili, ma in pratica non è sempre possibile soddisfare questa condizione...

Pertanto, io uso Vago solo nei circuiti di illuminazione per un piccolo carico. In altri casi, utilizzo la connessione a fili ritorti seguita dalla saldatura.

Penso che questa sia una connessione molto affidabile, anche il test condotto-comparato torcendo (senza saldatura!) E il morsetto tipo Vago:

La resistenza transitoria della torsione è risultata inferiore a quella di Vago con la stessa corrente, il che significa una connessione migliore e più affidabile.

Ci sono molti commenti su questo video, in cui persone che direi che sono lontane dagli elettricisti, sono indignati: "Perché fornire una corrente di 80 ampere se il rame di 2,5 metri quadrati è progettato per un massimo di 27!"

A questo voglio rispondere così. E come posso ancora determinare la qualità della connessione se non ho un tale dispositivo per misurare la resistenza di millesimi di un ohm e ancor meno?

Dopotutto, quando ci si collega con un twist di alta qualità, la resistenza in questo posto corrisponde praticamente alla resistenza del filo solido!

Allora ho deciso così. Se supponiamo che uno dei composti sia migliore e l'altro sia peggiore, allora in questo caso le resistenze saranno diverse. E qual è questa resistenza nella connessione di due fili?

E questa non è altro che la cosiddetta resistenza attiva "transitoria", e una volta che questa è una resistenza attiva, quando una corrente elettrica passa attraverso di essa, si scalda e più la corrente, più il riscaldamento.

E più alto è il valore della resistenza di transizione (cioè, peggiore è la connessione di contatto dei due fili) - maggiore sarà la caduta di tensione e, di conseguenza, più il luogo è riscaldato.

Ecco una foto durante il test - misurata alla stessa corrente, la temperatura delle connessioni usando un pirometro, questo è il morsetto Wag:

E questa è la temperatura alla connessione dei fili usando twist:

Come si suol dire, i commenti sono superflui))

Potete immaginare la resistenza di transizione come un normale filo di nicromo, incluso nello spazio di due fili di rame.

Ora immagina che i collegamenti dei fili usando una torsione siano un lungo filo di nicromo e una connessione che utilizza un filo corto di nicromo.

Quindi un filo di nicromo più lungo emetterà più calore di uno corto con lo stesso valore di corrente elettrica dovuto al fatto che produce più energia termica (secondo la formula P = UI).

E ancora una volta il calore è più alto calore e, di conseguenza, la temperatura nel composto. Pertanto, nel mio esempio, la connessione di torsione si scalderà di più.

Ma in effetti, quando si testava la svolta e Vago si rivelava esattamente l'opposto.

Questo è quello che è successo al terminale di Wagow alla fine del test:

Con TUTTE le altre condizioni EQUALMENTE, il collegamento del cavo con la clip Vago è stato riscaldato e fuso più forte!

Da ciò segue la conclusione: la resistenza transitoria di Vago è più alta o in parole semplici: al morsetto Wag la connessione dei fili è peggiore di quella della torsione.

E questa conclusione ha contribuito a rendere esattamente un TSC molto grande, molte volte più grande di quello nominale di Vago!

Sì, perché se la corrente è solo leggermente superiore al valore consentito, l'effetto di sciogliere l'isolamento direttamente vicino alla torsione o Vago non è visto!

L'isolamento inizierebbe a fondere su tutta la superficie del filo dall'alta temperatura del rame, poiché vicino al composto stesso il rame avrebbe avuto il tempo di essere raffreddato dall'aria circostante.

E con un grande valore della corrente elettrica che fluisce attraverso il filo (quasi paragonabile alle correnti di cortocircuito di cortocircuito nel cablaggio elettrico), quella parte del filo di rame che è in contatto con il cablaggio o la torsione si riscalda di più, e più lontano dalla connessione, il filo diventa più freddo.

Così, senza strumenti di misura elettrici, sono stato in grado di determinare quale connessione fosse migliore ruotando o attraverso un morsetto Vago.

Ho preso le seguenti conclusioni per me: se hai bisogno di una connessione molto affidabile secondo il principio "fatto e dimenticato", allora questa è solo una svolta, seguita dalla saldatura.

Ecco un'altra foto dalla termocamera. All'inizio, ho misurato la svolta (ricordo che tutte le condizioni sono le stesse: corrente, tempo di transito, ecc.):

Ma la temperatura alla connessione dei fili usando il tipo di clip Wago:

Quindi trarre le proprie conclusioni, cari elettricisti e padroni di casa! Non importa dove vivi, se lavori come elettricista, ad esempio, Electric Kiev, dovrai comunque fare una scelta a favore dell'uno o dell'altro modo di collegare i fili, spero che il mio articolo ti aiuti a fare la scelta giusta.

Questo è il tipo di conoscenza pratica che volevo condividere con voi, caro lettore del mio sito, spero di aver comprensibilmente spiegato il punto del mio esperimento nel controllare le due connessioni, la torsione e il morsetto di Wagg.

Sarò felice dei tuoi commenti, se ci sono domande tecniche, quindi ti chiedo di chiedere loro sul forum, è lì che rispondo alle domande: FORUM.

Iscriviti al mio canale video su YouTube!

Guarda molti più video sull'impianto elettrico per casa!

Cosa c'è di meglio di torcere o morsicare wago

Sappiamo tutti, si rompe dove sottile. Allo stesso modo, nel circuito elettrico - in modalità di emergenza, una rottura si verifica principalmente alla giunzione dei fili, e non nel filo stesso.

Ciò è dovuto alla comparsa della resistenza di contatto alla giunzione dei fili, quindi migliore è il contatto - minore è la resistenza di contatto, più affidabile è il circuito elettrico.

Nel cablaggio domestico prima, probabilmente, nel 90% dei casi, le connessioni venivano eseguite torcendo i fili, seguiti da saldatura o saldatura, ma spesso altrettanto bene.

A volte collegamenti usati e imbullonati, morsettiere. Ma la scienza non si ferma e sono stati inventati terminali auto-tesi per aiutare gli elettricisti, ora vengono anche chiamati morsetti Wago.

Il lavoro è diventato più facile, più divertente, quando ci si disconnette nella scatola di giunzione, si ha il tempo di inserire i fili nei morsetti, tutto è molto semplice - inserire e dimenticare. Non è necessario rimuovere molto isolamento dal filo, 10-12mm sono sufficienti, non è necessario torcere i fili, isolarli.

L'unico aspetto negativo è l'impossibilità di collegare i morsetti wago di fili flessibili.

E cos'è la torsione peggiore? È davvero così grave e perde sotto tutti gli aspetti la morsa del waggler? Come è stato un peccato sentirmi per lei, specialmente quando leggi sui forum: "Rendi la legge!", Oppure "La svolta è usata solo dai dilettanti, questo è il secolo scorso!", Etc.

Quindi non mi considero un dilettante e ho fatto molte connessioni con l'aiuto di colpi di scena - con la saldatura e senza di essa, e penso che una svolta competente non sia peggiore delle moderne morse tipo wago.

Ho deciso di testare queste due connessioni e scoprire come si comportano in diverse modalità operative - nominale, lavoro al massimo e modalità di emergenza - un forte sovraccarico di corrente.

Ho preso quattro rifilature di un filo di rame con una sezione trasversale di 2,5 quadrati, due dei quali collegati da torsioni, gli altri due - con un morsetto di scudiscio, comprato da un negozio e destinato a questa sezione di fili.

Precedentemente, avevo già "provato" il morsetto Vagovsky e provato a misurare i parametri della resistenza di transizione. Non ho potuto misurare la resistenza, perché non ho trovato il dispositivo, richiede un microhmmetro.

Poi ho iniziato a ragionare come segue: se c'è una resistenza transitoria, significa che il riscaldamento avverrà in questo luogo quando la corrente elettrica supera il valore consentito.

L'isolamento sul filo si scioglierà dal riscaldamento, e se vi è più resistenza transitoria nella torsione, allora la temperatura sarà maggiore e l'isolamento inizierà a sciogliersi prima.

Significa che è necessario attivare lo stesso carico attraverso queste due connessioni, e con una corrente maggiore di quella consentita e allo stesso tempo alla stessa temperatura nella stanza, sarà possibile trarre una conclusione indiretta su quale connessione di filo sia migliore - torcendo o wago clamp.

Per testare le mie ipotesi, ho assemblato il mio banco di prova. I fili sono collegati in serie attraverso i morsetti degli automi modulari, e come è noto quando i due conduttori sono collegati in serie, la corrente elettrica è la stessa - significa che la stessa corrente fluirà attraverso le connessioni in qualsiasi momento.

Resta solo per collegare il carico e misurare la temperatura sulla torsione e morsetto per il confronto. All'inizio ho deciso di rendere la corrente un po 'più che nominale - 30 ampere.

La temperatura è stata misurata con un pirometro e una termocamera. Dopo 1,5 ore di test, la temperatura alla torsione era di massimo 43,9 gradi, al morsetto wago - 56,9. La differenza è piccola Ma lei lo è! Mentre torcere vince.

E non ho nemmeno fatto una svolta: ho solo storto i fili e questo è tutto. Ho lasciato i cavi sotto questa corrente per altre 3,5 ore e le seguenti misurazioni hanno mostrato che la temperatura non è cambiata.

La fase successiva includeva un carico con una corrente di 50 ampere. Dopo 20 minuti, la temperatura era di 82 gradi sul filo e 96,4 sul morsetto Wag. L'ho tenuto sotto questa corrente per tre ore, la temperatura non è cambiata, l'isolamento non è stato fuso.

I fili di rame sopportano il doppio della corrente consentita, anche se sono nello stesso isolamento e disposti nell'aria, vale a dire, il trasferimento di calore è meglio per loro che per i cavi sotto intonaco. Certo Se gli stessi fili fossero posati sotto l'intonaco, si riscalderebbero molto di più.

E infine, ho deciso di accendere i fili per 80 ampere per vedere finalmente - cosa succede quando le tre volte la corrente ammissibile?

E qui ho visto con i miei stessi occhi come una torsione può resistere a una corrente, e il morsetto wago dal riscaldamento ha iniziato a sciogliersi e l'isolamento del filo ha iniziato a gonfiarsi e si è coperto di bolle, e il lampo parte dal morsetto!

Nella stessa torsione del filo era evidente che si riscalda uniformemente per tutta la lunghezza dall'inizio alla fine.

Dopo soli due minuti di test, ho finito, l'isolamento sui fili era gonfio e annerito, è possibile trarre conclusioni. Twist ha vinto a tutti gli effetti! Ho visto che la resistenza di transizione di un filo collegato da una torsione è praticamente zero, ma ce n'è molto di più in una morsa di scodinzolante.

Quindi, per feroci avversari di colpi di scena è una risposta degna nella disputa tra torsione e wago clamping, non si dovrebbe essere così categorici e rifiutare ciecamente ciò che è stato usato per decenni - sto parlando di torcere, naturalmente.

Bene, a favore del terminale del wag, voglio dire che può essere usato dove la corrente non eccede l'ammissibile, e c'è anche l'accesso al servizio di questa connessione di contatto.

Nella pratica del mio lavoro è stato quando le scatole di giunzione con la riparazione erano completamente chiuse con cartongesso, è naturale servirle allo stesso tempo - proprio niente... In questo caso, sono passato alle scatole di derivazione con torsione, seguito da saldatura ed ero sicuro al 100% che non sarebbe successo nulla a tali connessioni. Non uso altri composti in questi casi.

Quindi la scelta è tua, ti piacciono la velocità e la praticità - usa wago, e se vuoi una connessione affidabile - fai una piega, seguita dalla saldatura, quindi più sicuro!

Mikhail Chistyakov, autore del blog http://ceshka.ru

Informazioni elettriche - ingegneria elettrica ed elettronica, domotica, articoli sul dispositivo e riparazione di cavi domestici, prese e interruttori, fili e cavi, sorgenti luminose, fatti interessanti e molto altro per elettricisti e artigiani.

Materiale informativo e di formazione per elettricisti principianti.

Casi, esempi e soluzioni tecniche, recensioni di interessanti innovazioni elettriche.

Tutte le informazioni su Electric Info sono fornite a scopo informativo e didattico. L'amministrazione di questo sito non è responsabile per l'uso di queste informazioni. Il sito può contenere materiali 12+

La ristampa dei materiali è vietata.

E ancora una volta sulla connessione dei fili: Twist o clamp Vago? Continua.

Ora ti spiegherò come ho determinato che la connessione dei fili intrecciati è meglio che usare i morsetti Wag e perché per questo ho dovuto passare una corrente molto grande attraverso queste due connessioni, circa 80 ampere.

Sul mio sito web, ho ripetutamente detto e mostrato sul video come collego i fili nelle scatole di derivazione quando installo il cablaggio elettrico in casa, ad esempio, in questo video:

Non sono un sostenitore delle moderne morse tipo wago, anche se non sono un avversario - lo applico da solo a certe condizioni:

1. La corrente di carico ammissibile deve essere inferiore a quella indicata sul morsetto di un passo. Cioè, se la corrente massima consentita di 20A è indicata sul morsetto Vagovsky, allora ho messo un automat su 16A su questo circuito, non di più.

2. La scatola di distribuzione, dove i fili sono collegati usando queste clip, non è mai murata, dovrebbe sempre essere disponibile per la manutenzione. Anche se, secondo le regole delle scatole di distribuzione, dovrebbero sempre essere sempre disponibili, ma in pratica non è sempre possibile soddisfare questa condizione...

Pertanto, io uso Vago solo nei circuiti di illuminazione per un piccolo carico. In altri casi, utilizzo la connessione a fili ritorti seguita dalla saldatura.

Penso che questa sia una connessione molto affidabile, anche il test condotto-comparato torcendo (senza saldatura!) E il morsetto tipo Vago:

La resistenza transitoria della torsione è risultata inferiore a quella di Vago con la stessa corrente, il che significa una connessione migliore e più affidabile.

Ci sono molti commenti su questo video, in cui persone che direi che sono lontane dagli elettricisti, sono indignati: "Perché fornire una corrente di 80 ampere se il rame di 2,5 metri quadrati è progettato per un massimo di 27!"

A questo voglio rispondere così. E come posso ancora determinare la qualità della connessione se non ho un tale dispositivo per misurare la resistenza di millesimi di un ohm e ancor meno?

Dopotutto, quando ci si collega con un twist di alta qualità, la resistenza in questo posto corrisponde praticamente alla resistenza del filo solido!

Allora ho deciso così. Supponendo che uno dei composti sia migliore. e l'altro è peggio. allora in questo caso la resistenza sarà diversa. E qual è questa resistenza nella connessione di due fili?

E questa non è altro che la cosiddetta resistenza attiva "transitoria", e una volta che questa è una resistenza attiva, quando una corrente elettrica passa attraverso di essa, si scalda e più la corrente, più il riscaldamento.

E più alto è il valore della resistenza di transizione (cioè, peggiore è la connessione di contatto dei due fili) - maggiore sarà la caduta di tensione e, di conseguenza, più il luogo è riscaldato.

Ecco una foto durante il test - misurata alla stessa corrente, la temperatura delle connessioni usando un pirometro, questo è il morsetto Wag:

E questa è la temperatura alla connessione dei fili usando twist:

Come si suol dire, i commenti sono superflui))

Potete immaginare la resistenza di transizione come un normale filo di nicromo, incluso nello spazio di due fili di rame.

Ora immagina che i collegamenti dei fili usando una torsione siano un lungo filo di nicromo e una connessione che utilizza un filo corto di nicromo.

Quindi un filo di nicromo più lungo emetterà più calore di uno corto con lo stesso valore di corrente elettrica dovuto al fatto che produce più energia termica (secondo la formula P = UI).

E ancora una volta il calore è più alto calore e, di conseguenza, la temperatura nel composto. Pertanto, nel mio esempio, la connessione di torsione si scalderà di più.

Ma in effetti, quando si testava la svolta e Vago si rivelava esattamente l'opposto.

Questo è quello che è successo al terminale di Wagow alla fine del test:

Con TUTTE le altre condizioni EQUALMENTE, il collegamento del cavo con la clip Vago è stato riscaldato e fuso più forte!

Da ciò segue la conclusione: la resistenza transitoria di Vago è più alta o in parole semplici: al morsetto Wag la connessione dei fili è peggiore di quella della torsione.

E questa conclusione ha contribuito a rendere esattamente un TSC molto grande, molte volte più grande di quello nominale di Vago!

Sì, perché se la corrente è solo leggermente superiore al valore consentito, l'effetto di sciogliere l'isolamento direttamente vicino alla torsione o Vago non è visto!

L'isolamento inizierebbe a fondere su tutta la superficie del filo dall'alta temperatura del rame, poiché vicino al composto stesso il rame avrebbe avuto il tempo di essere raffreddato dall'aria circostante.

E con un grande valore della corrente elettrica che fluisce attraverso il filo (quasi paragonabile alle correnti di cortocircuito di cortocircuito nel cablaggio elettrico), quella parte del filo di rame che è in contatto con il cablaggio o la torsione si scalda più forte. e più lontano dalla connessione, il filo diventa più freddo.

Così, senza strumenti di misura elettrici, sono stato in grado di determinare quale connessione è migliore, torcendo o attraverso un morsetto Vago.

Ho preso le seguenti conclusioni per me: se hai bisogno di una connessione molto affidabile secondo il principio "fatto e dimenticato", allora questa è solo una svolta, seguita dalla saldatura.

Ecco un'altra foto dalla termocamera. All'inizio, ho misurato la svolta (ricordo che tutte le condizioni sono le stesse: corrente, tempo di transito, ecc.):

Ma la temperatura alla connessione dei fili usando il tipo di clip Wago:

Quindi trarre le proprie conclusioni, cari elettricisti e padroni di casa! Non importa dove vivi se lavori come elettricista, ad esempio, Electric Kiev. Per la natura della tua attività, devi comunque fare una scelta a favore di uno o un altro metodo per collegare i fili, spero che il mio articolo ti aiuti a fare la scelta giusta.

Questo è il tipo di conoscenza pratica che volevo condividere con voi, caro lettore del mio sito, spero di aver comprensibilmente spiegato il punto del mio esperimento nel controllare le due connessioni, la torsione e il morsetto di Wagg.

Sarei felice per i tuoi commenti, se ci sono domande tecniche, poi ti chiedo di chiedere loro sul forum, questo è dove rispondo alle domande, FORUM.

Guarda molti più video sull'impianto elettrico per casa!

Puoi essere il primo a conoscere i nuovi materiali del sito!

Basta compilare il modulo:

Registra la navigazione

Commento di navigazione

VAGO è certificato nella Federazione Russa per gli standard per terminali e punti.
I tuoi problemi, che non capisci lo schema sul video che hai creato, e poi nascondi dietro il fatto che sia cattivo. Vago esegue tutto in base alle caratteristiche dichiarate al 100% senza problemi.

Il problema è che in Russia vendono principalmente articoli automatici di categoria C. La categoria B è difficile da acquistare per i non-moscoviti. Nel caso di un cortocircuito, il che non è raro, quando una corrente 5 × In (80 A) viene fatta passare attraverso la macchina C16, dovrebbe funzionare entro 11 secondi. E cosa succederà al wagy per 11 secondi con una corrente di 80a. E se il vag non è originale, allora a 2,5 quadrati del filo, la corrente nominale sarà di circa 12a per pseudo vagabondo

Il problema è che in Russia vendono principalmente articoli automatici di categoria C. La categoria B è difficile da acquistare per i non-moscoviti. Nel caso di un cortocircuito, il che non è raro, quando una corrente 5 × In (80 A) viene fatta passare attraverso la macchina C16, dovrebbe funzionare entro 11 secondi. E cosa succederà al wagy per 11 secondi con una corrente di 80a. E se il vag non è originale, allora a 2,5 quadrati del filo, la corrente nominale sarà di circa 12a per pseudo vagabondo
Non capisci la differenza tra protezione termica ed elettromagnetica. Vago è progettato per la corrente indicata sul suo caso, nella vita di tutti i giorni è 25-32 A a seconda del modello. Questa corrente è sostenuta per molto tempo. Sotto questa corrente, per il rilascio termico viene selezionato un interruttore automatico, se viene superata la corrente, lo sgancio termico spegne l'interruttore automatico. In caso di cortocircuito, il rilascio termico non partecipa all'operazione (non dovrebbe), lo scatto elettromagnetico scatta in base al cortocircuito. Durante la costruzione, è impossibile rivolgersi agli elettricisti bypassando i progettisti, perché gli elettricisti non sono in grado di calcolare le correnti di cortocircuito della rete elettrica. L'interruttore automatico dovrebbe spegnersi immediatamente se l'alimentazione nel caso di C16 è superiore a 80-160 A (a seconda della temperatura circostante). Affinché la corrente di cortocircuito sia superiore a 80A, i progettisti scelgono la sezione trasversale del cavo richiesta che consente di fornire una tale corrente. Sull'intera sezione della griglia! Guarda come viene eseguito il grounding nell'edificio. Non puoi semplicemente andare a comprare per prese 2.5kv.mm, e per la luce di 1.5kv.mm. se la lunghezza della sezione di una grande corrente di cortocircuito alla sua estremità può essere 10A. Questo non è altro che un incendio non causerà. Vago non ha niente a che fare con questo. Fare un progetto normale, il calcolo della rete elettrica per il funzionamento del rilascio elettromagnetico e non ci saranno problemi. In caso di cortocircuito, il normale Vago manterrà il cavo al suo posto e girerà come fortunato. O fino alla prossima volta, sembrerà normale, o si disperderà. Vago non deve sostenere la corrente di cortocircuito, la corrente di cortocircuito deve essere scollegata più velocemente che in 1s. La durata del passaggio della corrente di cortocircuito è superiore a 1 s. Questo è solo per le centrali elettriche e le linee elettriche a lunga distanza. Apri l'EIR di 1.7.79 e leggerlo. Per i sistemi di messa a terra TN, il tempo di disconnessione automatica della rete con una tensione di 230V - 0,4 s; 400 V - 0,2 s. Le macchine di protezione con caratteristica B non salveranno e saranno utilizzate principalmente in Europa e Kaliningrad. Nella Federazione Russa, tradizionalmente, non è stata fatta alcuna separazione, e per questo motivo possono essere trovati solo sotto l'ordine. Ma non dovresti usarli per reti con prese, il rilascio termico può essere attivato da riscaldatori elettrici di elettrodomestici.

Commento di navigazione

La connessione via cavo è importante per funzionare correttamente! All'incrocio col tempo, la resistenza elettrica non dovrebbe aumentare. E la cosa principale qui - "nel tempo". Se la connessione ora sembra "decente", cosa succederà dopo una significativa durata di servizio?

Quindi, impara come torcere i fili in modo che non invecchi. Come utilizzare le clip per i cavi che devono essere considerati durante l'installazione del cablaggio. Questo articolo può essere utile per "tutti gli amanti del cablaggio elettrico", compresi i professionisti.

Fili contorti: come eseguire

Per eseguire una connessione elettrica di qualità, durante l'installazione è necessario osservare alcune regole e condizioni. Considera, inoltre, cosa si nasconde dietro questa frase "comune".

Quello che devi fare per torcere i conduttori era di alta qualità e durevole senza un termine.
La torsione viene eseguita con una certa forza con le pinze, in modo che il metallo sia leggermente teso. E c'era il suo vnatyag della frizione. È chiaro che la qualità della svolta dipenderà interamente dall'abilità del musicista - tutto è impostato manualmente.

Ma se si ruota correttamente (con una certa esperienza di prestazioni), diventa una "meravigliosa combinazione eccellente".

I conduttori nudi ritorti devono essere lunghi almeno 4 cm per un conduttore quadrato di 2,5 mm. e meno. Un po 'più di lunghezza è possibile, ma non troppo lungo, in modo che non sorgano inutili sovradimensionamenti dei materiali.

  • Per creare una torsione, esporre le estremità dei conduttori con una lunghezza di 5 cm.
  • Alcune pinze tengono un paio di conduttori attorcigliati uno accanto all'altro.
  • La torsione iniziale delle due punte nude viene eseguita dalla forza delle dita della mano (di solito).
  • La fase finale di torsione - la seconda pinza, per ottenere un po 'di tensione.
  • Le punte non avvolte mordono con le pinze senza fallo.

Alla fine della torsione, sarebbe necessario colpire con un elettrodo di carbonio in modo che una goccia di metallo si formi alla fine - la connessione non è separabile (Controllare che i consumatori siano scollegati!).
Questo è chiamato "brew twist" - si scopre una connessione affidabile e non pieghevole di fili.

Isolamento di fili metallici

Per i conduttori di rame, la prima cosa da fare prima di eseguire una torsione è controllare che i conduttori non siano ossidati. Gli ossidi di rame hanno aumentato la resistenza elettrica, con loro la connessione non funzionerà correttamente. Solo il rame brillante senza ossido (non oscurato) può essere attorcigliato.

Il nastro elettrico viene solitamente utilizzato per isolare la torsione. Come avvolgere una svolta con del nastro, - omettiamo le storie dettagliate, una parola - qualità!

Il tubo viene messo in modo che passi sopra l'isolamento di un centimetro per 2, viene riscaldato da un asciugacapelli, la colla deve scorrere da entrambe le estremità del tubo. Come risultato, il composto diventa completamente isolato dall'ossigeno e dall'umidità, che sono nell'aria, un'ulteriore ossidazione dei conduttori diventa impossibile.

Con tale isolamento, è possibile evitare la saldatura delle punte.

Azioni non valide

La torsione tra conduttore in alluminio e rame non ha senso, è risaputo. La reazione galvanica tra rame e alluminio distrugge il composto.

Ma ecco la sfumatura: se la torsione di questi conduttori è isolata dall'aria come descritto sopra, allora la reazione tra i metalli si ferma. E la connessione diventa duratura.

La reazione senza la presenza di acqua tra alluminio e rame è impossibile.
Certo, non si dovrebbe fare questo, poiché è impossibile dare una garanzia per questo isolamento, ma, tuttavia, si noti come agire in una situazione disperata.
A proposito, puoi leggere - cos'è l'RCD e come viene utilizzato

Collegamento del morsetto

Clamp Vago (Wago): per collegare i fili, rispetto alla torsione, è necessario molto meno tempo.
Morsetti Wago. si differenziano per il tipo di materiale da collegare: morsetti solo per rame e morsetti universali per rame e alluminio.

Nel morsetto Vago all'interno dell'alloggiamento si trova la vaselina tecnica che isola il punto di contatto dall'esposizione al vapore acqueo e all'ossigeno.

Per effettuare il collegamento, l'isolamento è tagliato a una lunghezza di 12 mm e non più. Non che il nudo conduttore sboccherà fuori dalla clip di Wago. I professionisti per rimuovere l'isolamento utilizzano strumenti di alta qualità e rimuovono esattamente 12 cm con un solo movimento della mano.

Ma a livello di famiglia dovrà "tormentare", ma raggiungere comunque la lunghezza specificata. Dopo l'inserimento nella clip, l'isolamento è anche coperto con uno strato di vaselina tecnica - la condizione che la connessione sia di alta qualità. Il rame non sarà esposto all'ossigeno.

In linea di massima, la connessione del morsetto Vago non è separabile. Quando estrai i fili, viene rimossa anche una parte del grasso. I nuovi fili non saranno collegati ermeticamente.
Se viene rilevato un errore nell'installazione ed è necessario rimontare la connessione, i fili vengono tagliati dalla clip, la clip stessa viene espulsa, l'isolamento viene pulito in un modo nuovo (12 mm (!)). Il conduttore è inserito nel nuovo morsetto.
Un altro articolo di recensione su come sono collegati i conduttori elettrici

Se la connessione è di qualità usando il morsetto Vago

Si tenga presente che i morsetti Vago sono di tipi diversi, per cavi single-core e flessibili. L'installazione di reti è, di regola, un cavo a conduttore singolo. È più economico e non c'è pericolo di burnout di singoli capelli con violazioni.

Pertanto, è importante utilizzare i morsetti in base al loro scopo. Ad esempio, per Vago, le informazioni su ciò a cui sono destinate sono elencate direttamente nella parte superiore della confezione.

Puoi sentire l'opinione degli elettricisti che le connessioni in questo modo non possono sopportare carichi.

Ma i produttori forniscono specifiche tecniche molto serie per Vago - 24 amp e 400 volt di tensione. Questi morsetti sopportano un carico simile. Ma non di più!

Se nella rete sono utilizzati morsetti (24A), l'interruttore deve essere classificato per una corrente inferiore - 20 A.

Pertanto, se si utilizzano clip Wago in base al loro scopo e seguono le regole di installazione, non dovrebbero esserci problemi. Otteniamo un composto non separabile eccellente e più duraturo.

La domanda rimane: che cosa usare: torcitura o morsetti?
Tieni presente che se si effettua una nuova tornitura, viene utilizzato molto più filo rispetto a Vago, e questa fornitura deve essere fornita nella confezione, in caso di rimontaggio. In generale, la torsione è più complicata e più laboriosa. Ma puoi usare e girare e clip Vago senza problemi, con l'uso corretto della connessione ottenuta con la stessa affidabilità.
Leggi anche sul sito - Come fare un cablaggio di sostituzione

Cosa c'è di meglio, twist o morsettiera?

Spesso, durante la posa del cablaggio elettrico, si pone la questione della scelta di uno o un altro tipo di connessione. Nella maggior parte dei casi, elettricisti esperti distinguono la torsione come un tipo più affidabile di connessioni e come argomento di discussione su oggetti che hanno circa cento anni, dove la torsione è ancora in funzione.

Finora, nessuna morsettiera ha una vita così solida. Il fatto è che semplicemente non sono ancora stati inventati.

Tuttavia, i blocchi terminali, nonostante la durata relativamente breve, hanno i loro vantaggi.

Innanzitutto, in base alle norme e ai regolamenti degli impianti elettrici (PUE) è vietato collegare i cavi con una semplice rotazione. Quando si usano fili ritorti, è necessario saldare o saldare.

Inoltre, torcere o saldare aumenta significativamente il tempo di installazione, rispetto all'uso di morsettiere, che è indubbiamente un fattore positivo a favore di quest'ultimo.

Tutti sanno che il tempo è denaro. Tuttavia, non tutti vogliono capire che i progressi mondiali si sono rivolti alla produzione di prodotti usa e getta. Pertanto, la morsettiera può essere attribuita a prodotti usa e getta come le lame da barba.

Diamo uno sguardo più da vicino ai terminali e creiamo la nostra opinione su di loro. Ne producono diversi tipi.

Tipi di morsettiere

Morsettiere autobloccanti sono un dispositivo in cui i fili spelati vengono semplicemente inseriti, trattenuti da contatti a molla. Questi terminali hanno due o più posti per fili aventi una sezione trasversale di 2,5 mm. Resistono a una corrente di 24 A, ovvero 5 kW.

Se la tua scelta è su questi terminali, allora è consigliabile acquistare dispositivi da WAGO. Le morsettiere realizzate da società europee affidabili devono essere riempite con un gel speciale che impedisce l'ossidazione del contatto. Al momento dell'acquisto, si consiglia di controllarlo.

I terminali a vite sono dispositivi con connessione a vite. Sono i tipi più comuni di morsettiere. Gli svantaggi delle morsettiere a vite comprendono il serraggio periodico delle viti, che causa alcuni inconvenienti, specialmente se le morsettiere si trovano in punti difficili da raggiungere.

Terminali cinesi realizzati in polietilene trasparente con viti e boccole in ottone sono comuni. Fai attenzione quando li usi, perché è per loro che ci sono molti incendi, o piuttosto la mancanza di cattivi contatti in essi.

I tappi sono il terzo tipo di morsettiera, oppure sono chiamati morsetti di isolamento (PPE). Sono utilizzati per collegare cavi single-core e multifilari con una sezione fino a 20 mm2.

Tali cappucci sono fatti di un involucro isolante resistente al calore con una molla anodizzata conica premuta dentro. I tappi sono avvitati su fili precedentemente ritorti e spelati, ma la qualità dei contatti è leggermente inferiore alla qualità dei morsetti di bloccaggio.