Schema di cablaggio dell'elettricista nell'appartamento: parere di un esperto

  • Cablaggio

La conoscenza delle posizioni di tutti gli elementi della rete elettrica nell'appartamento, così come le posizioni di cablaggio possono essere utili durante i lavori di riparazione. Sfortunatamente, quando ti trasferisci in un nuovo appartamento, nessuno ti darà uno schema del cablaggio previsto. Ma i proprietari di case di campagna possono vantare schemi simili. Per essere pienamente informato su questo problema, è necessario installare personalmente il cablaggio o assumere un dipendente qualificato. Questo articolo è dedicato al tema del cablaggio elettrico nell'appartamento.

Varianti di elementi di connessione nei circuiti elettrici

Affinché il cablaggio elettrico in un appartamento sia eseguito correttamente, è necessario avere conoscenze nel campo dell'ingegneria elettrica e, idealmente, anche sperimentare in lavori simili. Se non si dispone di un livello sufficiente di qualifiche ed esperienza, non si dovrebbe intraprendere il lavoro, ma affidarlo a specialisti.

Puoi, naturalmente, provare a fare il cablaggio da soli elettricisti in casa, ma le conseguenze possono essere molto tristi. Sarebbe meglio affidare tutto il lavoro a uno specialista qualificato, che elaborerà lo schema corretto e prendere anche le misure necessarie per organizzare il nuovo cablaggio o sostituire quello vecchio.

Se sai che puoi far fronte alla stesura dello schema, così come alla disposizione della rete elettrica nella tua casa, allora prima devi ricordare i metodi di collegamento dei circuiti elettrici.

Metodo sequenziale In questo caso, ogni elemento del circuito chiuso deve essere collegato a quello precedente e il circuito non prevede la presenza di contatti nodali.

L'esempio più comune di questo tipo di connessione è una ghirlanda dell'albero di Natale: in essa ogni lampadina è collegata a quella successiva e tutte si trovano su un unico filo comune. Lo svantaggio principale di questo schema è il fatto che il guasto di uno degli elementi della rete porta a un'interruzione dell'intero sistema.

Diversi schemi di connessione

Metodo parallelo Questo schema è completamente opposto a quello precedente. Qui gli elementi della catena non sono collegati tra loro, ma sono raggruppati in nodi separati. Se uno degli elementi si rompe, tutti gli altri saranno in grado di funzionare normalmente.

Metodo misto Come è chiaro dal nome, in questo caso, per lo stesso circuito elettrico, i due metodi sopra descritti sono usati simultaneamente.

Come condurre correttamente i collegamenti elettrici

Se si decide che il cablaggio elettrico corretto nell'appartamento è a portata di mano, quindi prima è necessario scegliere un tipo di cablaggio che si adatta alle esigenze dei proprietari di casa. Esistono tre tipi di layout:

  • usando scatole di giunzione;
  • Star;
  • treno.

Ora è necessario redigere un piano di cablaggio per gli elettricisti nell'appartamento in due copie (sul primo si dovrebbe disegnare un piano per la posizione degli interruttori e delle apparecchiature di illuminazione, e sul secondo - prese).

Schema elettrico elettricista in appartamento

Successivamente, i client del circuito elettrico dovrebbero essere divisi in gruppi. Potrebbe assomigliare a questo:

  • il primo gruppo è un frigorifero e un estrattore (automatica su 25 A);
  • il secondo è una lavatrice (a 25 A);
  • il terzo - dispositivi di illuminazione (10 A);
  • la quarta presa (25 A);
  • quinto - una lavastoviglie (25 A);
  • il sesto è la stufa elettrica (32 A).
  • dispositivi di illuminazione di locali residenziali, cucina e corridoio (10A automatici);
  • prese nel soggiorno (automatico a 25 A);
  • prese nella cucina e nel corridoio (automatico a 25 A);
  • apparecchi di illuminazione e prese nel bagno (questi clienti sono riuniti in un unico gruppo, perché lavorano in un ambiente umido e hanno requisiti seri);

Per ogni attrezzatura domestica c'è un gruppo con una pistola per 25 o 32 A. L'attrezzatura è divisa in gruppi a causa di alcune sfumature.

Se tutte le apparecchiature che consumano elettricità sono collegate a una macchina, sarà necessario un cavo molto spesso in grado di sopportare tale carico. Devi anche comprare una macchina progettata per l'alta potenza, e sarà piuttosto costosa.

Connetti a più macchine

Se uno degli elementi della rete si guasta, l'intero appartamento dovrà essere diseccitato per iniziare i lavori di ripristino.

Quando lo schema elettrico degli elettricisti in un monolocale è pronto, è necessario determinare il numero di tutti i consumatori di elettricità. Dovrai calcolare il numero richiesto di punti vendita, in base al numero di apparecchiature esistenti alimentate dalla rete elettrica, oltre a tenere conto delle acquisizioni future.

Quindi è necessario posizionare correttamente tutte le prese e gli interruttori. Per fare questo, utilizzare i seguenti suggerimenti:

  • interruttori e prese dovrebbero essere posizionati a sinistra della porta;
  • in locali residenziali e nel corridoio le prese dovrebbero essere ad un'altezza di 0,4 metri, in cucina ad un'altezza di 0,95 -1,15 metri;
  • gli interruttori dovrebbero essere posizionati ad un'altezza di 0,9 metri;
  • è necessario contrassegnare le posizioni di interruttori e prese nello schema.

Layout standard per un appartamento di due stanze

Quindi seguire i fili dagli interruttori e prese (che significa il piano). Se ci si connette tramite scatole di distribuzione, tutti i cavi devono prima andare da loro e quindi al quadro elettrico. Per il routing corretto è necessario seguire alcune regole:

  • i cavi devono scorrere orizzontalmente o verticalmente;
  • è meglio evitare di attraversare i fili;
  • il cavo deve essere montato a una distanza di 0,15 metri dal soffitto e a 0,1 metri da porte e finestre;
  • cavo per l'interruttore viene fornito dall'alto, cavo per l'uscita dal basso.

Il passo finale sarà contare il metraggio dei cavi e il numero totale di macchine. Quando si calcola il metraggio del cavo, è necessario tenere conto delle dimensioni delle stanze e, quando si calcola il numero di macchine, è necessario passare dal numero di gruppi. Dovresti anche ricordare che tutte le macchine alla fine si connettono a una che è progettata per l'alta potenza. Se si utilizza e si prevede di acquistare una stufa alimentata da impianto elettrico, è necessario disporre di una macchina non inferiore a 63 A.

Connessione a macchine con alimentazione

Varietà di schemi elettrici

Il progetto di distribuzione di elettricisti nell'appartamento è molto importante, quindi è necessario avvicinarsi alla sua creazione con tutta serietà. Un passo molto importante è la scelta del tipo di cablaggio. Al momento ci sono tre tipi di layout.

Con scatole di derivazione. In questo caso, un contatore e un numero di automi sono installati nel quadro elettrico. Il quadro elettrico si trova all'ingresso, ma il cavo alimentato dalla rete viene estratto dall'appartamento. Il filo va alle scatole di giunzione, che si trovano in ogni stanza e sono collegate da un metodo coerente. E già da queste scatole i cavi verso prese, interruttori, ecc. Divergono. Questo tipo di layout è molto comune.

Il secondo tipo è chiamato una stella. In questo caso, ogni presa t è collegata direttamente al quadro elettrico. Ogni cliente ha la sua macchina. Il vantaggio principale di questo tipo di cablaggio è la possibilità di eseguire lavori di riparazione con uno degli elementi della catena, senza scollegare l'intero appartamento. Ma dovrebbe essere chiaro che per la sistemazione del cablaggio di questo tipo dovrà acquistare un numero elevato di fili, oltre a pagare per i servizi di specialisti, dal momento che l'installazione è estremamente difficile.

Il terzo tipo è chiamato treno. In questo caso, i clienti sono anche collegati direttamente al quadro elettrico, ma sono formati in gruppi, da cui si estende il filo.

Layout stellare

Per ottenere una maggiore efficienza, non si dovrebbe usare un tipo di cablaggio per l'intero appartamento, è meglio combinarli.

Calcolo della sezione trasversale del filo per il potere

Anche nello schema elettrico, è necessario specificare la resistenza e i materiali attuali. Per il conteggio, è necessario utilizzare la formula I = P / U. P qui indica la potenza di ingresso totale di tutte le apparecchiature alimentate dalla rete e U indica la tensione. Come dimostra la pratica, la resistenza attuale per le abitazioni ordinarie non supera i 25 A. Sulla base di questi dati, è necessario scegliere il materiale per il cablaggio:

Tabella di calcolo dei cavi

  • filo VVG-5 * 6 - cavo a cinque fili con una sezione trasversale di 0,6 centimetri quadrati, viene utilizzato per organizzare il cablaggio elettrico in case con alimentazione trifase, collega il quadro elettrico nel vano scala con lo schermo principale;
  • filo VVG-2 * 66 - cavo a due conduttori con una sezione trasversale di 0,25 centimetri quadrati, viene utilizzato per il cablaggio della rete in case con alimentazione bifase, passa dal quadro elettrico all'ingresso della scheda principale;
  • filo VVG-3 * 2.5 - filo a tre fili con una sezione trasversale di 0,25 centimetri quadrati, è utilizzato per la maggior parte dei cavi nell'appartamento, questo cavo collega il quadro elettrico con scatole di giunzione;
  • filo VVG-3 * 1.5 - cavo a tre fili con una sezione trasversale di 0,15 centimetri quadrati, viene utilizzato per collegare scatole di derivazione con apparecchi di illuminazione e prese;
  • filo VVG-3 * 4 - cavo a tre fili con una sezione trasversale di 0,4 centimetri quadrati, è necessario per collegare una stufa elettrica.

Schemi tipici

Ora, di sicuro, vorrebbe vedere un esempio di cablaggio elettrico nell'appartamento, quindi ci fermeremo a questo punto. Per diversi motivi, ci sono due tipi di layout di base: per un appartamento di una stanza e per un appartamento di più stanze.

Distribuzione in un appartamento di due stanze

Il cablaggio in un monolocale è meglio diviso in due gruppi. Uno dei quali include i consumatori della cucina e del bagno, e il secondo soggiorno e corridoio. Questa separazione ti permette di dividere il carico in due catene, il che significa alta potenza di ciascuna di esse. Inoltre, se una delle catene fallisce, la seconda sarà in grado di funzionare ulteriormente.

Negli appartamenti con due stanze, il quadro elettrico si trova vicino alla porta e il cablaggio è suddiviso in più circuiti da gruppi di consumatori, ogni macchina ha bisogno del proprio interruttore automatico. Uno schema simile è utilizzato per abitazioni con alloggi di grandi dimensioni.

Programmi per la progettazione di cavi elettrici nell'appartamento

Visio. Questo editor grafico è uno dei più comuni per la creazione di collegamenti di disegno. Questo programma è molto semplice, anche un elettricista inesperto si occuperà facilmente di questo. Il vantaggio è la facilità d'uso, l'accesso gratuito, la mancanza di lingua russa - funzionalità piuttosto ristretta.

La bussola Questo software è uno strumento professionale per la creazione di schemi elettrici. Il database del programma contiene le denominazioni di tutti gli elementi del circuito elettrico, nonché i loro nomi. Il vantaggio principale è l'accesso gratuito, poiché i programmi di questa classe, di regola, sono pagati, c'è anche un'interfaccia in lingua russa, che rende il programma abbastanza conveniente. È improbabile che l'elettricista dei novizi sia in grado di lavorare normalmente nell'editor.

Aquila. Questo editor grafico consente non solo di realizzare disegni a linea singola di cablaggio, ma anche di creare un disegno di un circuito stampato. Il processo di disegno si verifica in modalità manuale o automatica. Al momento ci sono due versioni dell'editor: a pagamento e gratuite. In linea di principio, la funzionalità della versione gratuita è sufficiente per creare uno schema elettrico, ma se si desidera l'intera gamma di funzionalità, è meglio acquistare la versione completa.

Seguendo il link http://vse-postroim-sami.ru/engineering-systems/electrician/433_kak-sdelat-zazemlenie-v-dome/, imparerai come fare il radicamento in casa. Questo articolo contiene informazioni sulla marcatura del colore del filo. Potresti anche essere interessato a organizzare il cablaggio nascosto in una casa di legno.

1-2-3. Questo programma è un editor grafico gratuito, con il quale è possibile creare facilmente un disegno del cablaggio dell'appartamento. Grazie all'interfaccia in lingua russa, l'editor è abbastanza comodo da usare e gli sviluppatori sono stati soddisfatti con un piccolo bonus, sotto forma di un elenco di simboli, che può essere stampato e incollato nel pannello elettrico sugli elementi corrispondenti.

Autocad. Questo famoso editor grafico non richiede la sottomissione. Questo programma è il software di ingegneria più comune. Esiste un numero enorme di versioni diverse dell'editor e per disegnare gli schemi elettrici è sufficiente utilizzare la versione gratuita. L'editor ha un'interfaccia in lingua russa e intuitiva che rende il programma molto user-friendly.

Elf. Questo programma è stato progettato specificamente per coloro che sono coinvolti nella pubblicazione di progetti. Il software ti consente di creare disegni di qualsiasi complessità e ha anche un database che ti aiuterà a scegliere l'elemento necessario. Inoltre, l'editor è in grado di calcolare automaticamente la corrente nel circuito e offrire una macchina con la valutazione appropriata.

Schema di cablaggio nell'appartamento: cablaggio elettrico per stanze diverse

La parte obbligatoria del lavoro di riparazione nell'appartamento è la sostituzione o l'installazione di cavi elettrici, scatole di giunzione, quadri elettrici. Schema di cablaggio correttamente selezionato proteggerà l'alloggiamento da incidenti e situazioni impreviste.

Considerare ciò che è necessario fornire per l'auto-sostituzione o l'installazione di impianto elettrico.

Caratteristiche distintive dei moderni collegamenti elettrici

Le moderne tecnologie domestiche alla fine del 20 ° secolo hanno fatto un significativo passo avanti. Nelle case, oltre a TV, computer, sistemi di sicurezza e sistemi di videosorveglianza, potenti elettrodomestici, sono comparse comunicazioni wireless. A questo proposito, la disposizione dei cavi elettrici è diventata molto più difficile, anche se i principi del dispositivo non sono cambiati.

Le difficoltà iniziano con il primissimo stadio: il design. Per poter redigere correttamente lo schema elettrico dell'appartamento, è necessario conoscere in anticipo la potenza approssimativa degli elettrodomestici, le loro ubicazioni. Allo stesso tempo, devi pensare al sistema di illuminazione in tutte le stanze.

Oltre a un gran numero di nuovi dispositivi, è emersa un'altra differenza: insieme alla rete di alimentazione, è tradizionalmente presente un sistema a bassa corrente, che comprende tradizionalmente cavi telefonici e televisivi, oltre a computer, sicurezza, apparecchiature acustiche e citofono. Questi due sistemi (alimentazione e bassa corrente) non possono essere separati, poiché tutti i dispositivi sono alimentati da fonti elettriche a 220 V.

Il numero di strumenti e cavi utilizzati contemporaneamente è cambiato. Se prima c'era abbastanza installazione nella sala di un lampadario, ora molti usano il sistema di illuminazione, che include, oltre al lampadario, i riflettori e le luci. Un aumento di potenza deve essere aggiunto all'aumento del numero di apparecchiature: per questo motivo, i vecchi cavi non si adattano più e le dimensioni della scheda di distribuzione elettrica sono aumentate notevolmente.

A cosa serve uno schema elettrico?

Si scopre che il dispositivo di cablaggio elettrico moderno nell'appartamento è una vera arte, che solo gli elettricisti professionisti possono far fronte.

Se non si desidera modificare costantemente la decorazione del muro per mascherare i cavi che appaiono qua e là, si consiglia di stilare una designazione di tutti gli oggetti relativi all'elettricità prima di riparare un appartamento o costruire una casa: prese, interruttori, quadro elettrico con UZO, dispositivi di illuminazione.

Essendo guidato dai requisiti o dai desideri del proprietario dell'abitazione, l'elettricista fa lo schema di un cablaggio elettrico nell'appartamento. Il suo compito è dividere i cavi in ​​gruppi per distribuire correttamente il carico, pensare al sistema di controllo e protezione e infine fare tutto per garantire sicurezza e comfort.

Che cosa è necessario prendere in considerazione quando si redige lo schema, il disegno, il piano di lavoro? Considera la griglia in termini di componenti:

  • Dispositivi di protezione automatica installati in un quadro elettrico. Il funzionamento di tutte le apparecchiature domestiche e la sicurezza degli utenti dipendono dalla loro qualità e dall'installazione competente.
  • Cavi, fili con una sezione scelta correttamente e buon isolamento.
  • Prese e interruttori con contatti di alta qualità, custodie sicure.

Nelle case private, un elemento obbligatorio è l'ingresso automatico e il cavo di alimentazione da esso allo scudo. Con l'aiuto di una macchina automatica, regolano il consumo di energia e, se necessario, tagliano tutta l'elettricità a casa.

Il misuratore viene solitamente installato all'ingresso, tagliato dopo l'automa di ingresso.

Divisione di cablaggio elettrico in gruppi (linee)

Gestire e controllare la rete elettrica è molto più facile se è diviso in più linee. In caso di malfunzionamento o emergenza, è possibile disattivare un gruppo, mentre il resto funzionerà normalmente.

Installazione elettrica in un monolocale. Esempi schematici

Quando si pianifica la sostituzione del cablaggio elettrico con le proprie mani in un monolocale, o utilizzando i servizi di un elettricista professionista, è necessario elaborare uno schema elettrico per tutte le linee di cablaggio, prese, interruttori, scatole di derivazione, vari elettrodomestici installati permanentemente (ventilatore, condizionatore, stufa elettrica), interruttori automatici e dispositivi di disconnessione ( RCD).

In termini di cablaggio elettrico, oltre a fornire collegamenti elettrici, è anche opportuno indicare la posizione esatta del punto di connessione di ciascun utente nell'appartamento.

Esempio di layout delle camere di cablaggio

Per quanto riguarda gli appartamenti con una camera, a causa della apparente semplicità dei cavi, molti maestri inesperti ignorano la disposizione dei cavi elettrici, iniziando immediatamente a lavorare, immaginando vagamente lo schema e il risultato finale.

Di conseguenza, con questo approccio, potresti incontrare difficoltà e problemi imprevisti. Inoltre, un cablaggio elettrico impropriamente cablato, senza conoscere le regole e i requisiti, può causare un incidente.

incidente, presa bruciato e cablaggio elettrico

Formazione graduale di uno schema elettrico comune

Quando si disegna il piano di distribuzione del cavo, è necessario dividere il disegno dello schema di cablaggio in quattro fasi, una per ogni stanza di un tipico appartamento di una stanza (soggiorno, corridoio, cucina, bagno).

Un esempio di un piano di cablaggio per un appartamento di una stanza

Indipendentemente dal piano dell'abitazione, è necessario pensare separatamente al cablaggio per ogni stanza, in base allo scopo specifico di ogni stanza.

La specificità dovrebbe essere intesa come l'uso di apparecchiature elettriche e apparecchiature, nonché la posizione di prese, interruttori, comandi. È necessario familiarizzare (le informazioni sono disponibili su questa risorsa) con le specifiche del cablaggio del dispositivo in ogni stanza dell'appartamento, facendo il proprio schema generale.

Calcolo dei cavi in ​​base al carico

Quando si redige un piano di cablaggio per ogni stanza, è necessario rispettare una sequenza fondamentale di azioni che provengono da una catena logica di concetti, la cui spiegazione va oltre lo scopo di questo articolo:

  1. Ogni apparecchio consuma una corrente per cui il cablaggio deve essere calcolato.
  2. Quando più utenti di potenza sono collegati a un cavo, le loro correnti vengono sommate, il che significa che la sezione trasversale dei fili deve essere calcolata per questa quantità.

La tabella di scelta della sezione trasversale del filo per corrente e potenza

Pertanto, è necessario calcolare correttamente la sezione trasversale dei cavi da installare e indicarli sul diagramma del piano. Il metodo di auto-calcolo delle sezioni trasversali per corrente o consumo di energia può essere trovato su questa risorsa o preso da altre fonti affidabili.

Un esempio di dispositivi di commutazione del circuito suddivisi in gruppi e sezioni di cavi per un monolocale

È inoltre possibile trovare una descrizione dei tipi di cablaggio elettrico, i metodi di installazione e i tipi di cavi utilizzati.

Separazione del cablaggio su linee separate

Un altro principio che dovrebbe essere rispettato, indipendentemente dallo scopo dei locali di un monolocale, che costituisce uno schema elettrico per le proprie mani è la divisione dei consumatori in gruppi.

Un esempio dello schema elettrico dell'appartamento

L'opzione minima: un gruppo di punti vendita e illuminazione. Ciò significa che i cavi separati protetti da dispositivi automatici per prese e dispositivi di illuminazione elettrica dovrebbero passare dal pannello dell'appartamento.

Oltre alla sicurezza elettrica, questo approccio paragona favorevolmente in termini di comodità di sostituire un interruttore o una presa con le proprie mani: sarà possibile utilizzare dispositivi di illuminazione elettrica senza disconnettere l'intero appartamento.

Schema per il bagno

Per i potenti consumatori di energia elettrica, come una caldaia, una stufa elettrica, un condizionatore d'aria, un frigorifero, è necessario posare una linea separata.

Schema di cablaggio in cucina

Questo requisito è giustificato dal fatto che la sezione trasversale dei fili che forniscono energia a questi dispositivi elettrici dovrebbe essere maggiore di quella dei cavi che forniscono apparecchiature meno potenti.

Di conseguenza, un interruttore progettato per questa sezione trasversale potrebbe non funzionare se appare una sovracorrente in un cavo collegato in serie a conduttori più sottili, con conseguente surriscaldamento, fusione e accensione dell'accensione.

Sconfiggi la protezione

Tutti i gruppi di prese devono essere dotati di un DCR che reagisca alla corrente di dispersione attraverso il corpo umano o all'isolamento. In questo modo, la protezione contro i danni si realizza quando viene rilevata una tensione pericolosa sul corpo degli apparecchi elettrici e viene assicurata la sicurezza antincendio. In relazione al bagno, la presenza di un UZO è un prerequisito per l'installazione di prese.

Si consiglia di installare un RCD anche nella linea di illuminazione, soprattutto per il bagno. Ad esempio, le parti metalliche delle applique possono essere energizzate e causare danni quando vengono toccate.

Inoltre, nella scatola di giunzione, interruttore o morsettiera del lampadario ci può essere acqua attraverso il guasto dei vicini di sopra. L'ingresso di acqua in superfici conduttive non causerà un cortocircuito e non costringerà la macchina a funzionare, ma potrebbe causare perdite, con conseguente deterioramento dell'isolamento e dell'apparecchiatura di illuminazione.

L'RCD deve essere collegato in serie con un interruttore di protezione e la corrente nominale dell'RCD dovrebbe essere superiore di un valore.

Il circuito automatico RCD + può essere sostituito con un dip-phytomat che combina entrambi questi dispositivi, che sono installati nella scatola di distribuzione dell'appartamento.

Lo scudo stesso dovrebbe essere in un luogo accessibile ad un'altezza inaccessibile ai bambini piccoli.

Altezza di installazione Distribuzione nel corridoio

La necessità di rispettare le regole e i regolamenti

Quando si disegna lo schema elettrico, al fine di non danneggiare accidentalmente altre comunicazioni durante l'installazione dei cavi, è necessario avere un piano di layout a portata di mano nell'appartamento.

Facendo riferimento alla posizione delle condutture e delle varie linee di cavi, è necessario eseguire il cablaggio elettrico, se possibile evitando il suo incrocio con queste comunicazioni, attenendosi alle regole di cablaggio, che sono descritte in dettaglio su questa risorsa.

layout di cablaggio nella stanza

Per comodità, questo articolo contiene le citazioni delle regole degli impianti elettrici (PUE) e dei codici e regolamenti di costruzione (SNiP).

Queste norme includono anche l'ubicazione dei collegamenti elettrici, delle prese e degli interruttori in relazione a porte, pareti, pavimento e soffitto. Determinare la posizione esatta del cablaggio e dei punti elettrici nell'appartamento, indicando il piano di distanza in metri o millimetri.

Poiché l'accesso alle scatole di distribuzione dovrebbe essere fornito, il loro numero può essere ridotto - progettando il cablaggio per prese e interruttori, vale la pena pianificare in modo tale da effettuare le connessioni necessarie in interruttori e prese.

Simboli sul piano

Se per la documentazione di un appartamento è necessario un disegno professionale dello schema elettrico, è meglio contattare le organizzazioni competenti con specialisti qualificati e avere il diritto di preparare tali documenti.

Ma facendo lo schema elettrico per il master, o pianificando di fare tutto il lavoro elettrico con le proprie mani, è necessario imparare il set minimo di simboli per vari punti elettrici e ricevitori nell'appartamento.

il simbolo di interruttori e prese sul diagramma

Sul piano di cablaggio, tutti e tre i fili necessari per collegare le prese (fase, zero, terra) possono essere contrassegnati con una linea per semplificare la lettura del circuito e le linee di cablaggio per i singoli gruppi di consumatori devono essere indicate con colori diversi.

disegno a mano libera dell'appartamento

Il disegno può essere disegnato a mano, la cosa principale per osservare la precisione e la precisione nella notazione.

Su Internet esistono molti schemi di cablaggio degli appartamenti, che possono essere utilizzati come modello, aggiungendo e modificando secondo necessità.

Come fare uno schema elettrico prima di ripararlo?

Determiniamo la posizione dei mobili e della tecnologia

Prima di elaborare lo schema, sarà importante considerare la disposizione dei locali, la collocazione prevista dei mobili e il posizionamento di apparecchi elettrici stazionari. L'installazione di accessori elettrici nella stanza deve essere selezionata in modo tale da non essere sopraffatti da divani o armadi e fornire un comodo accesso all'illuminazione on-off e ai consumatori di elettricità. Sarebbe meglio se la discussione di questo complesso problema venisse portata al consiglio di famiglia.

Prima di tutto, è necessario fare una planimetria con l'indicazione delle aperture di finestre e porte. Per rendere più facile il calcolo del numero richiesto di cavi e fili in futuro, è meglio fare un piano di scalabilità rispetto alle dimensioni. Il processo di progettazione dello schema elettrico verrà considerato nell'esempio di un monolocale. È meglio numerare il nome dei locali sul piano e indicare separatamente la decodifica.

Dove: 1 - ingresso, 2 - bagno, 3 - cucina, 4 - sala.

Posizioni di installazione ottimali per punti vendita

Dopodiché, lo schema deve collocare il luogo in cui si prevede di posizionare i mobili e gli elettrodomestici fissi. Se l'attrezzatura domestica è evidenziata in rosso, semplifica notevolmente il lavoro sull'ulteriore elaborazione dello schema elettrico. Tutti gli articoli elettrici sono raccomandati per essere numerati e fissati in decrittazione: 1 - una lavatrice, 2 - una lavastoviglie, 3 - una stufa elettrica, 4 - un centro acustico, 5 - un televisore, 6 - un centro musicale, 7 - un personal computer.

La stesura di un piano per l'ubicazione di mobili e attrezzature consentirà di determinare i punti di installazione ottimale delle prese. Layout dei punti vendita nell'appartamento:

Per progettare lo schema elettrico, raccomandiamo l'uso di programmi speciali. Abbiamo fornito i migliori programmi per la realizzazione di circuiti elettrici in un articolo separato!

Schema di illuminazione

Nella versione classica delle plafoniere dovrebbe essere posizionato al centro della stanza, la cui posizione si trova all'intersezione delle linee che passano attraverso il centro della lunghezza e della larghezza della stanza. Nel corridoio, realizzato sotto forma di lettera G, sono installate 2 lampade.

Quando viene applicato al layout degli switch è necessario considerare che la porta può aprirsi dentro o fuori, essere dell'esecuzione destra o sinistra. Una porta aperta non dovrebbe interferire con il libero accesso ad essa. Gli interruttori si trovano solitamente all'interno delle stanze. Le eccezioni sono le stanze con un alto contenuto di umidità, che include lavanderie, bagni e bagni. Questo è fatto per garantire la sicurezza elettrica e la sicurezza delle apparecchiature di commutazione.

Il piano elettrico presentato mostra che l'interruttore della luce del bagno si trova al di fuori di esso.

Cavo e routing del filo

Dopo aver determinato la posizione di installazione di lampade, interruttori e prese, è necessario tracciare il percorso dei cavi elettrici, questa fase di progettazione è la parte principale del lavoro. La disposizione e il cablaggio sono notevolmente semplificati se i controsoffitti sono installati in casa o in appartamento. In questo caso, i fili sono disposti in tubi corrugati e fissati al soffitto del soffitto. Per salvare il filo, i percorsi di cablaggio sono selezionati dalla distanza più breve. Un filo che collega le scatole di giunzione con interruttori e prese viene posato sotto le intonacature. Con la disposizione standard della disposizione del soffitto, il cablaggio elettrico viene inserito nei fori preforati sulle pareti della stanza. Per collegare gli apparecchi di illuminazione, il filo viene fatto passare attraverso i canali del soffitto. Un esempio di posa di una linea di cavi, in conformità con le normative vigenti, è fornito nello schema:

La pianificazione del percorso del cablaggio deve iniziare nel punto più lontano della rete elettrica. In questo caso, sarà una doppia presa nell'atrio, deve essere collegata alla scatola di giunzione, che è consigliabile installare all'ingresso della stanza. Quindi il percorso viene applicato al circuito passando il filo che collega la seconda uscita.

La rete di illuminazione sarà costituita da fili, il primo dei quali passa dalla scatola all'interruttore, il secondo, collegato alla plafoniera, è posto nel canale della piastra del pavimento. La scatola di giunzione nella hall riceve energia attraverso due fili dal quadro elettrico installato nel corridoio. È anche necessario fornire la messa a terra nell'appartamento, se possibile. In questo caso, il cablaggio sarà a tre core.

Secondo questo principio, è necessario elaborare uno schema elettrico nelle restanti stanze. Per completezza, possiamo supporre che la cucina sia montata sul controsoffitto. In questo caso, il cablaggio elettrico verrà posato in tubi corrugati, fissati mediante chiodi a tassello alla soletta in calcestruzzo, i percorsi di posa saranno scelti tenendo conto della distanza più breve. Le discese per i raccordi elettrici saranno fatte sotto l'intonaco.

Non dobbiamo dimenticare che l'alimentazione elettrica dei locali è costituita da almeno due gruppi di fili, uno dei quali fornisce energia alla rete elettrica, l'altro è destinato alla rete di illuminazione. Più in dettaglio su come dividere il cablaggio elettrico in gruppi, abbiamo detto in un articolo a parte.

È possibile risparmiare molto se si connettono le prese con un "loop" al miele, bypassando la scatola di giunzione. Gli elettricisti esperti non raccomandano di praticare questo metodo di connessione, a causa del verificarsi di un grande carico di corrente sulle prese. Inoltre, quando si utilizza questo metodo di connessione, l'errore di una singola presa può causare un blackout dell'intera rete di alimentazione.

In conclusione, sulla base di uno schema pronto e realizzato correttamente, il calcolo del filmato richiesto del filo e della sezione trasversale dei fili, viene effettuato il numero richiesto di prese, interruttori e scatole di giunzione. La sezione trasversale dei conduttori è selezionata in base al carico corrente stimato dei consumatori. Come calcolare la sezione trasversale del cavo, abbiamo descritto in un articolo separato.

Raccomandiamo inoltre di guardare il video, che descrive chiaramente le fasi della stesura dello schema elettrico, nonché esempi di progetti finiti:

Ora sai come disegnare lo schema elettrico nell'appartamento e nella casa privata. Come puoi vedere, per creare un piano di cablaggio via cavo e l'installazione di accessori elettrici da soli, è necessario imparare tutte le sfumature che sono un bel po '!

Raccomandiamo anche di studiare:

Come realizzare cablaggi elettrici in una casa o in un appartamento privati

Hai familiarità con le basi dell'ingegneria elettrica e hai più volte incontrato l'elettricità nella pratica? Quindi il nuovo cablaggio nella casa o nell'appartamento di una piccola area non diventerà un ostacolo insormontabile: lo monterai facilmente con le tue mani. Per fare tutto bene, è necessario comprendere le sfumature del cablaggio e determinare l'ordine di lavoro. Questo materiale è focalizzato sulla copertura di questi problemi in una forma accessibile.

Stesura schema elettrico

Facciamo subito una prenotazione: stiamo parlando di una rete monofase con una tensione di 220 volt, che è già stata collegata a una casa privata con un'area di 100-150 m² o un appartamento. Organizzazioni specializzate sono coinvolte nella progettazione e installazione di reti elettriche trifase 380 V per grandi case rurali. In questo caso, non ha senso iniziare autonomamente il cablaggio elettrico, perché senza un progetto di alimentazione e una documentazione coordinata come quella costruita, la società di gestione non consentirà la connessione alle sue comunicazioni.

Pertanto, lo schema elettrico tipico di cui sopra per un edificio residenziale include i seguenti elementi (a partire dall'ingresso cavi):

  • interruttore automatico di ingresso con un valore nominale di 25 amp;
  • contatore elettrico (preferibilmente - multirate);
  • interruttore differenziale, RCD, nominale per corrente di intervento 300 mA;
  • 20 Un differenziale automatico, attivato con una corrente di dispersione di 30 mA, - per proteggere la rete di prese;
  • interruttori automatici con una potenza nominale di 10 A per l'illuminazione (la quantità dipende dal numero di linee degli apparecchi);
  • armadio elettrico, dotato di bus zero e di terra, nonché binari DIN per il montaggio automatico e RCD:
  • linee di cavi con scatole di giunzione che portano a prese per il collegamento di elettrodomestici e apparecchi di illuminazione.

Nota. Secondo PUE, l'alimentazione elettrica del bagno, del bagno, della sauna e di altre stanze con elevata umidità dovrebbe essere effettuata da una linea separata protetta da un UZO o da un diphavtomat con una soglia di 10 mA.

Lo scopo funzionale degli elementi elencati è il seguente. Gli interruttori automatici proteggono i rami o il sistema nel suo insieme da un cortocircuito, un RCD protegge da scosse elettriche e l'interruttore differenziale combina queste due funzioni. Quest'ultimo dovrebbe essere installato su ogni linea elettrica. Per proteggere gli elettrodomestici da picchi di corrente, è possibile integrare il circuito con un relè di protezione installato dopo l'RCD principale, come descritto dal master nel video:

Per realizzare uno schema di elettrificazione completo, è necessario disegnare a mano un piano della casa e posizionare dispositivi di illuminazione con prese. Specificare la posizione del quadro elettrico e distribuire il cablaggio da esso lungo le pareti, contrassegnando ciascuna coppia (fase e zero) con una linea, come fanno gli elettricisti (chiamato diagramma a una linea). Un esempio di tale schizzo è mostrato nell'immagine.

Aiuto. Nelle case private e nei cottage, un centralino viene solitamente collocato in una stanza tecnica, ad esempio in un garage, a volte nel corridoio. La stessa immagine è stata osservata nei grattacieli di nuovi edifici. Nelle case dell'era sovietica - i pannelli degli appartamenti "Krusciov" e "Cechi" sono stati installati in massa negli ingressi, ma poi i proprietari hanno iniziato a trasferirli nel loro atrio per proteggersi dal furto dei banchi.

Preparazione dei materiali

Per acquistare i materiali necessari per l'installazione e determinare la loro quantità, prendere come base il circuito elettrico. I comandi, la protezione e gli elementi di misura, situati nel pannello, già indicati su di esso, rimangono per raccogliere i prodotti via cavo e le connessioni elettriche (gli interruttori e le prese possono essere acquistati in seguito). Su questo account, le raccomandazioni sono:

  1. Utilizzare il cablaggio elettrico per il cablaggio del cavo di rame VVG su 3 fili pieni e le sue varietà. Non utilizzare fili di alluminio e flessibili (ad esempio PVA), destinati ad altri scopi.
  2. Il cablaggio in rame in un appartamento o in una casa privata che fornisce dispositivi di illuminazione deve avere una sezione minima di 1,5 mm². La rete di prese deve essere realizzata con un cavo da 2,5 mm² e la connessione del circuito di messa a terra deve essere eseguita con una sezione di 6 mm².
  3. Se è necessario tracciare una linea esterna dal pilastro all'edificio, utilizzare un filo CIP autoportante per 16 mm² e staffe di sospensione speciali.
  4. Per il cablaggio nascosto, utilizzare un tubo metallico o un tubo corrugato in plastica del diametro appropriato (i fili non devono occupare più del 40% della cavità del manicotto protettivo), fissati sui fermi o sui morsetti.
  5. Non coprire molte prese singole in luoghi diversi, è meglio mettere un paio di blocchi per 4-5 prese. Per la cucina, un gruppo di 5 prese è sufficiente.
  6. Il calcolo del numero di morsettiere viene eseguito secondo lo schema seguente, dove viene mostrato il cablaggio corretto. La scatola è posizionata su ciascun ramo dell'autostrada principale.

Consiglio. Per le linee elettriche caricate con installazioni con una capacità di oltre 3,5 kW, la sezione trasversale del cavo deve essere selezionata mediante calcolo. Raccomandiamo di risolvere questo problema con gli specialisti, poiché anche l'automatizzato di input e il resto dell'apparecchiatura dovranno essere selezionati singolarmente e senza il progetto di alimentazione non è sufficiente.

Prima di calcolare la quantità di prodotti via cavo, considerare il metodo di posa dei cavi elettrici. L'opzione migliore: diluire i conduttori per il soffitto e il rivestimento del cartongesso, nel pavimento o sotto il basamento. Questo approccio proteggerà le comunicazioni dai danni durante le riparazioni successive ed è facilmente realizzabile in appartamenti da una o due camere di case a pannelli.

Nelle case di legno, costruite con tecnologia a telaio o in legno, si pratica un cablaggio interno aperto - su isolatori o canali di plastica, come nella foto. In questo caso, è più conveniente posare una rete di una varietà di cavo piatta - VVG-P. Non dimenticare le linee a bassa corrente - doppini per Internet, segnalazioni e così via, devono anche essere diluiti nelle stanze.

Vale anche la pena ricordare il cablaggio in stile retrò che si fonde armoniosamente con l'interno di qualsiasi abitazione in legno, tra cui uno in legno. Ma tieni presente che il prezzo dei componenti è tre volte superiore rispetto ai materiali ordinari e il metodo di installazione mostrato nel video richiede alcune competenze.

Kit di attrezzi minimo

Per il dispositivo o la sostituzione del cablaggio elettrico con le proprie mani, è necessario il seguente set di strumenti:

  • Bulgaro con cerchi sul cemento per fare solchi in mattoni o pareti intonacate;
  • un martello e uno scalpello per tagliare i nidi dei piatti inferiori;
  • tronchesi, pinze;
  • roulette e livello di costruzione;
  • spatola metallica stretta;
  • cacciaviti con varie fessure;
  • coltello per tagliare i cavi.

Consiglio. Invece di un coltello normale, meglio usare uno strumento speciale, il cui campione è mostrato nella foto. È dotato di un piccolo tacco all'estremità, che consente di rimuovere l'isolamento dai fili senza danneggiare i fili di rame ed è sicuro per le mani.

Installazione elettrica

Di norma, questa fase di lavoro responsabile viene eseguita da un elettricista. Ma in una piccola casa residenziale o in una casa di campagna per più stanze puoi risolvere da solo il problema se segui le istruzioni passo-passo:

  1. Fissare il cassetto alla parete accanto all'ingresso del cavo. Altezza di installazione - 1,5 m sopra il pavimento. Se necessario, incassare una rientranza nel muro.
  2. Inserire i binari DIN per il montaggio delle macchine e 2 pneumatici - per il collegamento dei fili neutro (N) e di messa a terra (PE). Far passare il cavo esterno attraverso il foro, separarlo e collegare lo "zero" al bus. Ripeti l'azione con un conduttore di terra.
  3. Fissare l'RCD, il contatore e tutti gli strumenti automatici. Collegare il neutro e la fase dal cavo di alimentazione ai contatti della borsa di ingresso.
  4. Eseguire il cablaggio interno secondo lo schema, utilizzando un cavo unipolare isolato con una sezione trasversale di 6 mm². Per un contatto affidabile con le clip degli interruttori di circuito sui fili esposti, posizionare i puntali speciali sotto forma di spina.

Consiglio. Durante l'installazione dei conduttori, osservare i contrassegni dei colori che indicano la loro appartenenza. La linea zero è indicata in blu, il terreno è contrassegnato in giallo-verde e la fase è più spesso marrone, nera o rossa.

Quando acquisti e monti un cabinet per un quadro elettrico, devi anche occuparti del posizionamento degli automi di backup, che possono essere utili in seguito. Pertanto, 3-4 rack dovrebbero rimanere sulla guida. Su tutte le sfumature dell'assemblaggio di questo corpo importante è descritto nel video:

Come viene montato il cablaggio

In passato, la griglia elettrica veniva diluita sulle pareti prima di applicare lo strato di intonaco e fissata con una soluzione di alabastro. Ora per l'installazione di altri metodi sono utilizzati, vale a dire - la posa in cancelli con una profondità di 2 cm, intonacato o calcestruzzo aerato. La tecnologia è la seguente:

  1. Utilizzando un livello e un cavo di imbottitura, segnare il percorso di ciascuna linea, partendo dal quadro elettrico. Ricorda che il cablaggio nascosto nella casa deve essere rigorosamente verticale e orizzontale e ruotare ad angolo retto. Segna i punti di installazione di prese e interruttori.
  2. Eseguire i segni della scanalatura, osservando la larghezza della scanalatura per il filo singolo - 2 cm. Ritagliare le rientranze per il fondo e le scatole di giunzione.
  3. Installa podozetniki e scatole sui tasselli o sulla soluzione di alabastro. Prova a sostenere l'orizzontale in modo che le prese siano esattamente in posizione. Non dimenticare di tagliare le aperture tecnologiche laterali per l'ingresso del cavo.
  4. Trattare le porte con un primer e posizionare i pezzi di cavo pre-misurati e portare le estremità in tutte le scatole. Il fissaggio dei conduttori nella scanalatura è realizzato con una soluzione o spaziatori speciali con un intervallo di 40 cm.
  5. Separare le estremità dei fili nelle scatole di derivazione ed eseguire la connessione per colore con morsetti WAGO o un altro metodo disponibile.
  6. Esporre i fili nelle piastre inferiori, inserire i puntali e collegarli alle prese e agli interruttori.
  7. Controllare le prestazioni di ogni linea con un multimetro, quindi collegarlo al pannello e sigillare le scanalature.

Un punto importante Il cablaggio dell'illuminazione è collegato come segue: cavo blu (N) - al bus zero, giallo-verde (PE) - al bus di terra, il conduttore rimanente - alla macchina. La fase e il neutro della rete di prese sono collegati ai pin 1 e 2 dell'interruttore differenziale, la terra è collegata al proprio bus.

L'installazione competente del cablaggio implica la sua installazione secondo le regole - rientrate dal pavimento, dal soffitto e dalle aperture delle porte indicate sul disegno. Nelle scatole di distribuzione del gruppo rosetta, i conduttori sono commutati per colori, illuminazione - in questo ordine:

  • lo zero passa l'interruttore e viene immediatamente fornito all'apparecchio (al contatto adiacente alla base della lampada);
  • il filo di fase passa attraverso l'interruttore e quindi - al dispositivo di illuminazione;
  • la terra è collegata direttamente al corrispondente contatto dell'apparecchio.

Una coppia o un triplo ciclo di interruttori è interconnesso e con il cavo di alimentazione in un modo diverso. Dettagli su questo nella pubblicazione pertinente. Guarda il video tutorial:

conclusione

L'auto-cablaggio è facile se possiedi capacità di ingegneria elettrica. Prenditi il ​​tuo tempo, segui le istruzioni e collega attentamente i cavi nelle scatole per evitare confusione. Ricorda la regola: l'interruttore interrompe sempre il circuito di fase, non lo zero. Infine, la raccomandazione: non essere guidati da cattivi consulenti e non ignorare l'installazione delle morsettiere, collegando i fili nel socket (il cosiddetto metodo loop). Tale layout è inaffidabile e proibito dalle regole.

Come redigere uno schema elettrico in un appartamento o in una casa privata

Tutto il lavoro che è in qualche modo collegato con l'elettricità in casa richiederà un approccio competente e serio da parte tua, quindi lo schema elettrico nell'appartamento o nella casa privata dovrebbe essere ben pensato e, soprattutto, correttamente e accuratamente realizzato. Solo con lo schema di impianto elettrico e la sua installazione inizierà riparazioni nel nuovo alloggiamento o revisione nel vecchio. La sequenza di azioni per l'installazione del cablaggio in casa sarà la seguente. In primo luogo, il cablaggio è posto sulle pareti, che saranno successivamente coperte con intonaco e carta da parati. Sotto questa decorazione, tutto il cablaggio rimarrà per molti anni e non ti disturberà. È a questo scopo che è necessario calcolare attentamente l'intero piano di cablaggio per un appartamento prima dell'installazione.

Schemi elettrici - da dove cominciare?

Molto spesso, quando il turno di cablaggio in casa o appartamento è adatto, la gente non immagina il risultato finale. Uno schema elettrico dovrebbe essere presentato a colori. Questo perché la funzionalità generale dipenderà direttamente dalla correttezza del circuito, nonché dalla correttezza e dalla coerenza della posizione di interruttori, prese, dispositivi di illuminazione, ecc. Lo schema elettrico di una casa o di un appartamento inizierà sempre con una cosa: pensare attraverso il piano dell'intero elettricista. Spieghiamo perché. Supponiamo che tu abbia eseguito una riparazione senza pensare al risultato finale. Abbiamo terminato tutte le riparazioni, sistemato i mobili e gli elettrodomestici e... puoi avere un sacco di problemi.

Le prese e gli interruttori possono essere chiusi da un divano o da un armadio, e quindi dove non è necessario, e viceversa. E in questi casi, sarai felice di rilassare i cavi di prolunga in tutto l'appartamento fino ai necessari ricevitori elettrici. Naturalmente, non vuoi un cablaggio simile nell'appartamento. Gli errori negli appartamenti sono ancora relativamente tollerabili. Ma se lo schema di cablaggio della casa viene fatto in modo errato in una casa privata, questo promette problemi più seri. Questo perché gli appartamenti di solito subiscono una revisione completa con tempi di cablaggio di sostituzione di 20-25 anni. Ma nelle case private tutto questo viene fatto molto meno frequentemente o non viene mai fatto affatto. Supponiamo che l'errore sia stato commesso in un edificio a più piani, quindi i problemi sembreranno ancora più divertenti.

Per evitare tutti questi problemi, devi solo pensare con calma a tutto e decidere come mettere in casa elettrodomestici e mobili. Assicurati anche di notare che nel prossimo futuro acquisterete e dipenderete dall'elettricità. Tutte queste domande sono meglio discusse con la famiglia, poiché ognuno avrà la propria visione della situazione, che non è superflua.

Layout del cablaggio - parte di potenza

Quindi, ci hai pensato tranquillamente. Ora devi iniziare a mettere tutti i piani e le idee che sono apparsi sulla carta. Disegna un piano per la tua casa. Ad esempio, analizzeremo l'appartamento standard di una stanza, ma lo stesso per una casa privata. Per completare lo schema elettrico del cablaggio di un appartamento, avrai bisogno di un foglio di carta, una penna, un righello, pennarelli colorati o matite.

Nello schema è necessario specificare la posizione di porte e pareti. Non sono necessarie dimensioni esatte, è richiesta solo la posizione generale. Se non hai ancora imparato come installare correttamente la porta interna, ti consigliamo di fare riferimento all'articolo con lo stesso nome.

Seguendo l'esempio dovrebbe ottenere la seguente immagine.

Per una presentazione completa e semplicità, numerate ed etichettate tutte le stanze:

Dopodiché, è necessario installare sul circuito l'impianto elettrico del luogo in cui verranno collocati gli elettrodomestici e i mobili. Tutti gli articoli devono essere numerati, contrassegnati e evidenziati dai consumatori di elettricità.

È per i consumatori in rosso che saranno necessari i socket. Ora devi semplificare il tuo schema, ad es. rimuoviamo tutti gli oggetti, e in quei posti dove ci sarà l'elettronica applicheremo le designazioni delle prese sul piano di cablaggio. Dovrebbe essere il seguente.

Non sarà superfluo applicare i simboli usati nello schema per evitare confusione.

Le dimensioni e la posizione specifiche dei punti vendita dovranno essere indicate sul diagramma dopo aver determinato le posizioni esatte dell'elettronica e dei mobili.

Schema elettricista in appartamento - la parte di illuminazione

In questo esempio, tutte le luci saranno al centro della stanza. Inizieremo con la prima stanza - la sala. Le coordinate per trovare gli infissi, se conosci le dimensioni esatte della stanza, puoi specificare in primo luogo. Nel nostro caso, non abbiamo le dimensioni esatte, quindi tutte le misure necessarie verranno eseguite durante la prima fase di installazione, cioè i contrassegni. Con la definizione del centro, speriamo che non ci dovrebbero essere problemi. Ma nel caso, diciamo che per cominciare, si misura la larghezza della stanza e si divide la misura risultante a metà.

Lo stesso deve essere fatto con la lunghezza della stanza, ad es. misurare e dividere per metà. Questo ti darà le coordinate del centro della stanza. Per queste coordinate ottenute, è necessario designare il centro della stanza e nel diagramma designare una croce.

Allo stesso modo, denota la metà di tutte le stanze.

Il corridoio, a forma di L, deve essere diviso in 2 parti e contrassegnato.

Se si modificano le croci stampate sui simboli dei dispositivi di illuminazione, si ottiene uno schema di cablaggio simile.

Per completare lo schema elettrico della casa con le proprie mani, è necessario applicare gli interruttori. Per fare ciò, è necessario determinare la posizione delle porte interne. A proposito, guarda come installare la porta interna da solo, utile articolo. Qui è necessario capire in quale direzione si aprirà la porta, ad es. dentro o fuori, così come destra o sinistra. Questo deve essere fatto in modo che l'interruttore installato non finisca dietro alcuna porta.

Il prossimo passo attingerà agli interruttori automatici. Solitamente si trovano all'interno delle stanze in modo che quando si entra nella stanza e si apra la porta si possa accendere la luce senza problemi e spegnere le luci quando si esce. L'eccezione saranno le stanze con alta umidità - bagni e bagni. Ciò è dovuto al fatto che l'ingresso costante di umidità disabiliterà rapidamente gli interruttori, a meno che, ovviamente, non vengano utilizzati dispositivi speciali con protezione avanzata.

Disegna gli interruttori nel tuo circuito usando la legenda. Prima di iniziare l'installazione di cavi elettrici nello schema, è necessario applicare le dimensioni esatte agli interruttori - la distanza dalle porte e l'altezza dal pavimento.

Di conseguenza, creerai due schemi di cablaggio: lo schema delle prese, degli interruttori automatici e delle lampade. Il primo stadio è finito. Ora hai la parte principale del circuito elettrico.

Diagramma di cablaggio

In primo luogo, è necessario riflettere e calcolare l'intero percorso di cablaggio in casa. Per fare questo, è necessario eseguire un'ispezione nella stanza in cui il lavoro pianificato. È anche necessario determinare i lavori di finitura che verranno eseguiti. Vale a dire, è necessario sapere: quali saranno i soffitti, ci sarà l'intonaco e il suo spessore, dove sono le pareti portanti, sarà necessario fare muri. Considera tutto questo con un esempio.

Ad esempio, si prevede di eseguire i soffitti tesi. In termini di cablaggio, questa opzione è semplicemente fantastica. In questo caso, tutto il lavoro sul cablaggio può essere fatto indipendentemente, così come risparmiare un sacco di tempo e fatica, oltre che materiali. Ciò è dovuto al fatto che è possibile utilizzare un'installazione combinata di cavi elettrici. Cioè, l'installazione di cavi viene effettuata sul controsoffitto in tubi corrugati non combustibili, e le discese verso gli interruttori e le prese sono eseguite nelle pareti - in strobah.

Questo metodo di cablaggio presenta i seguenti vantaggi.

Se è necessario sostituire il cablaggio elettrico, tutto il lavoro viene svolto senza aggiornare lo strato di intonaco e inoltre non è necessario alcun lavoro per sistemare i gateway. Ma è proprio la preparazione dei canali per la posa dei cavi che occupa la maggior parte del tempo di lavoro. Inoltre, non è necessario trascinarli attraverso i canali del soffitto. Questo ti permette anche di salvare la tua forza, perché i canali non sono sempre puliti. Inoltre, grande consumo ridotto di fili. Ciò è dovuto al fatto che durante la posa sui muri è necessario superare vari ostacoli e se si posa sul soffitto, il cablaggio viene eseguito lungo il percorso più breve.

Se il cablaggio verrà eseguito in modo standard sulle pareti, sarà necessario prestare attenzione ai seguenti punti.

  • Si consiglia di evitare i pavimenti in cemento che si trovano sopra le porte e le finestre. Ciò è spiegato dal fatto che è molto difficile fare i solchi in essi, e la seconda ragione sarà problemi durante l'installazione di tende per tende o tende per tende appese.
  • È necessario trovare correttamente i canali nelle lastre del pavimento, perché avranno bisogno di posare il cablaggio per le lampade.
  • Calcola accuratamente la posizione delle scatole di giunzione. Se ciò avviene correttamente, è anche possibile ridurre significativamente il consumo di materiale durante l'installazione di cavi elettrici.
  • Se la tua casa è monolitica e concreta, allora devi mappare gli interruttori e le prese in modo che non cadano sulle strutture portanti principali, dal momento che violare la loro integrità è altamente indesiderabile.

Dopo aver preso in considerazione le sfumature di cui sopra, è possibile iniziare a elaborare uno schema elettrico. Per fare questo, è necessario utilizzare lo schema, che si è rivelato nella prima fase di preparazione. I diagrammi di cablaggio dovrebbero essere sovrapposti l'uno sull'altro e si otterrà un'immagine generale.

Iniziamo con la prima stanza della casa. Ci saranno dei soffitti convenzionali per la verniciatura. Pertanto, l'installazione qui avverrà lungo le pareti, e per il lampadario sarà posato nei canali della soletta del soffitto. Anche in questa stanza ci sono due prese doppie, un interruttore e un lampadario. Il filo dovrebbe essere tirato dall'angolo più lontano, perché Ci sono situati nel primo doppio circuito della presa. Devi fermarti all'uscita dai locali, perché ci sarà una scatola di giunzione.

Non è consigliabile eseguire socket con un loop, perché Ciò ridurrà notevolmente la potenza di quest'ultimo nel circuito di uscita. È più sicuro e più accurato eseguire tutte le connessioni nella scatola di giunzione. Pertanto, è necessario condurre il cavo direttamente da ciascuna presa alla scatola. Disegna una via cavo dalla seconda doppia uscita.

Quindi, estrai un filo dal lampadario alla scatola di giunzione.

Più lontano dal passaggio alla scatola.

Quando tutti i cavi sono assemblati in un posto, è necessario designare un posto per la scatola di giunzione stessa.

Allo stesso modo, è necessario designare percorsi per il cablaggio in altre stanze. Cablaggio in cucina: qui è possibile utilizzare i canali nelle solette per ridurre il percorso del filo da una delle prese. Passandoli attraverso questi canali, risparmi sia il materiale che il tuo tempo.

Fare lo schema elettrico nel bagno.

Schema nel corridoio. In questa stanza è previsto l'installazione di un controsoffitto in materiale plastico, e quindi è possibile spingere i cavi elettrici lungo il soffitto in tubi corrugati.

Dopo le suddette manipolazioni, designate un luogo per trovare lo scudo elettrico. Di regola, si trova vicino all'ingresso dell'appartamento.

Quindi, collegare la scheda di potenza con le scatole di distribuzione. Da ogni scatola è necessario prokidyvat 2 fili - uno per l'illuminazione, e il secondo per la presa.

Iniziare Dalla sala allo scudo.

Dalla cucina allo scudo.

Dal bagno allo scudo di potenza.

E finalmente dal corridoio allo scudo.

Ecco uno schema elettrico di un appartamento o di una casa privata, quindi puoi metterlo in pratica senza voltarti indietro.

Il prossimo passo per l'installazione del cablaggio elettrico in casa sarà il calcolo della sezione trasversale del filo. È altamente indesiderabile trascurare un tale calcolo, dal momento che ogni apparecchiatura ha il proprio consumo di energia, che il cavo di alimentazione deve sopportare. Bene, e dopo dovrai assolutamente capire come collegare una presa con messa a terra.